Terapie minimamente invasive per IPB
Home Salute Trattamenti Terapie minimamente invasive per IPB

Informazioni generali

Ai pazienti, ai quali viene diagnosticata l’ipertrofia prostatica benigna (IPB), il medico a seconda della gravità dei disturbi del paziente, può raccomandare un intervento chirurgico. Questa sezione descrive le differenti opzioni minivasive di trattamento che il medico dovrà discutere con il paziente. In comune accordo verrà deciso quale percorso seguire.

Fattori che influenzano questa decisione sono:

  • Sintomi e qualità della vita
  • Le dimensioni della prostata
  • La storia clinica del paziente
  • Il tipo di trattamento disponibile nella struttura di riferimento e l’esperienza del chirurgo. Consultare un urologo in merito alla sua esperienza con i diversi trattamenti raccomandati. Si ha il diritto di conoscere il tasso di complicanze del chirurgo che effettuerà l’intervento.
  • Preferenze e giudizi personali. Non esiste una cura ideale per ogni paziente.

 

Solo i pazienti in cui la terapia medica non è sufficiente o i cui effetti collaterali non sono graditi, saranno inviati a trattamento chirurgico.