Fimosi e Circoncisione

La procedura

Come viene eseguita la circoncisione?
L’intervento può essere effettuato in anestesia locale, con crema anestetica (EMLA) e soluzioni iniettabili di anestetici locali a breve e media insorgenza d’azione che consentono il blocco del nervo dorsale penieno, o in anestesia totale.

Dopo riscontro dell’anello stenotico del prepuzio si procede alla resezione del foglietto esterno e di quello interno mediante una incisione coronale. Si asporta quindi il tratto stenotico del prepuzio. 

La cute sotto il glande viene poi suturata con punti riassorbibili e la ferita viene coperta con una medicazione.

 

E’ una procedura dolorosa?

La circoncisione non è una procedura dolorosa, l'anestesia infatti attenua il dolore durante l’intervento. 

La minzione, dopo la chirurgia, non provoca alcun fastidio in quanto l'uretra (canale che collega la vescica con l'esterno, permettendo il deflusso dell'urina) non viene coinvolta.