Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Prostatite e colon

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Ho 60 anni,scompenso cariaco e fibrillazione atriale,colon irritabile ,addome meteorico,normopeso,sedentario,gradirei sapere e ,come dice il medico di base senza avermi visitato ho ipertrofia prostatica,3 ecoaddomi:dimensioni prostata:2630.30,reni a posto,psa tot:1 free inferiore a 1 eeguiti 3 volte,assumo lansoprazolo da 10 anni,urine:eeguito 7 volte l'eame antibiogrammi:negativi,olori:quelli tipici della prostatite,urgene minzionali notturne,peso sovrapubico,quelli indicati nel bugiardino del Permixon che ho usato per 1 anno senza benefici.Urologo :spasmomen somatico prescrisse 1 anno fa:mai usato assumo il lasix 25 che fa già urinare e altri farmaci per il cuore.Dieta enza sale ,esami urine:MUCO e EMAZIE4-5 tutte le volte giuicate trascurabili .Gradirei sapere se con prostaat i 30 e psa i 1 si possa diagnosticare ipertrofia(benigna-maligna,non lo so),ovvero basandosi solo sui SINTOMI.Il lansoprazolo crea batteri nell'intestino,il quale potrebbe infiammare la prostata ....


Leggi la risposta >>


A quale medico é meglio rivolgersi, Urologo o Proctologo?

Argomento: Miscellanea (il catetere, le patologie dell'uretere, le fistole urinarie, i diverticoli dell'uretra, la caruncola uretrale, altro)

Domanda

buongiorno, da qualche settimana mi sono accorto inserendo il dito all'interno dell'ano della presenza di una sorta di nodulo, ho eseguito il PSA con esito: valore/risultato 0.419. A quale medico è meglio rivolgersi? Urologo o Proctologo? Grazie anticipatamente.


Leggi la risposta >>


Cistite e gastrite

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buonasera, sono in cura con omeoprazolo e peridon per gastrite e oggi m è venuta la cistite. Volevo assumere cistiflux ma non so se prenderlo, acidificare l urina con la gastrite, qual è il male minore?Grazie


Leggi la risposta >>


Referto Ecografia Scroto

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

A seguito di una Tumefazione al Testicolo Destro effettuando una ecografia ho avuto il seguente Referto: . Alla luce di quanto soprascritto é al 99% un cancro? Cordialmente Davide


Leggi la risposta >>


CISTE RENALE TOGLIERLA O CONTROLLARLA

Argomento: Il Rene (insufficienza renale, patologie renali benigne, il tumore del rene, il trapianto renale, il surrene)

Domanda

Buongiorno, durante una ecogrofia fatta in Aprile 2018 a causa di una colica renale si è evidenziata una una ciste complessa di 2 cm al rene sinistro. Urologo mi ha prescritto UROTAC con liquido di contrasto e questa è stata valutata di essere ciste tipo Bosniak 2.4 x 1.8 x 1.7 cm (non sono presenti noduli ma setti ispessiti - effettuata in maggio 2018). Dopo 5 mesi dalla TC ho fatto una RM con liquido di contrasto ed è stata ancora valutata Bosniak 3 ma la dimensione si è ridotta 2.0 x 1.8 x 1.7. Cosa consigliate di fare un nuovo controllo dopo 3 mesi (essendo piccola)e proseguire con altri controlli prima di operarsi o intervenire già da adesso con tumeroctomia parziale? Grazie


Leggi la risposta >>


Minzione frequente con forti bruciori dopo essere stato cateterizzato.

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Dopo essere stato cateterizzato per un blocco urinario dopo 8 giorni sento una minzione frequente con bruciori l'Urologo Ospedaliero mi ha prescritto esami che sono pronti fra 15 giorni e non mi ha prescritto Antibiotici , ma il bruciore e la minzione frequente continua cosa devo fare??????


Leggi la risposta >>


TERAPIA CORRETTA

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, ho 41 anni, premetto che soffro di calcoli renali da anni, ho fatto un'ecografia prostatica e mi è stato detto che è leggermente ingrossata e ho effettuato un esame delle urine dove è presente emoglobina +++ con urinocoltura dove c'è scritto sviluppo > di 1000000 di colonie di Proteus Vulgaris e antibiogramma dove alla voce ciprofloxacina riporta molto sensibile, ho fatto varie cure per il fastidio che ho come furadantin monuril e in ultimo ciproxin che assumo da 10gg circa una compressa da 500 al gg, volevo sapere se la cura che sto facendo è quella giusta perché a giorni sembra vada meglio ma poi torna e poi 12 gg di terapia ciproxin sono sufficienti? Sono quasi due mesi e ancora non ho risolto il mio problema cosa posso fare oltre a questo per capire e risolvere il problema? Grazie


Leggi la risposta >>


dolore al testicolo

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Ho appena tolto il catetere per una prostatite e mi fa male il testicolo destro


Leggi la risposta >>


PSA in crescita

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Ho 63 anni. A seguito esami di routine a partire dal 2009 ho scoperto di avere il valore del PSA in crescita costante(0,6ng/ml nel 2009).Il valore astreriscato (>3) l'ho superato (3,66) a dic 2015 per cui mi sono rivolto all'urologo con visite ogni 3 mesi e osservazione vigile del valore. Ho assunto in alternanza Topster,Profluss,Mictalase,Riflog,Omnic ma al superamento del valore PSA 4,7 nel 2016 mi fu consigliata una Biopsia P. Diagnosi: IPB, confermata dalla RMM eseguita successivamente nel 2017(dimensioni 56x38x40). Nelle visite mi viene detto che la P.risulta ingrossata ma i contorni sono regolari. Con un altro urologo abbiamo provato con antibiotici (Bactrim m e s x 14gg +Unidrox x 1 sett) ma ad oggi il controllo PSA ripetuto mi indica un valore di 6,9 con Free 1,3 ahimè ancora in crescita (il precedente 6,1 un mese prima). Chiedo oltre alla vigile sorveglianza cosa fare per cercare di stabilizzare questo valore del PSA piuttosto allarmante prima che sia troppo tardi? Grazie


Leggi la risposta >>


ascesso vicino al testicolo

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

salve, ieri mi è stato drenato un ascesso nel perineo molto vicino al testicolo, mi è stato in seguito disinfettato con acqua ossigenata e betadine dopo avermi depilato. l'urologo del pronto soccorso mi ha prescritto poi sciroppo bactrim due volte al giorno per 7 giorni, siringa di rocefin una volta al giorno per 5 giorni, brexin due volte al giorno per 5 giorni e lavaggi con acqua ossigenata poi betadine ed infine crema gentalyn due volte al giorno per 5 giorni. il mio problema è che l'acqua ossigenata da iniettare con una siringa senza ago nel buco da dove drenava il pus mi brucia in una maniera atroce, il solo pensiero del dolore che ho provato mi fa impazzire. è possibile fare il lavaggio solo esternamente (senza introdurre la siringa nel buco)? alla fine prendo tre antibiotici (bactrim per bocca, rocefin iniezione e gentalyn sulla ferita) ed un antinfiammatorio, il lavaggio interno fa tanto male, piuttosto che riprovare quel dolore vorrei morire.


Leggi la risposta >>


Post varicocele

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Avevo un varicocele, mi sono operato però ho atteso solo 7 giorni poi ho praticato masturbazione diverse volte nella settimana successiva, ora sento dolore ceecando di avere la completa erezione skko passati 16 giorni dall' intervento. Cosa fare? Mi devo preoccupare?


Leggi la risposta >>


Post varicocele

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Avevo un varicocele, mi sono operato però ho atteso solo 7 giorni poi ho praticato masturbazione diverse volte nella settimana successiva, ora sento dolore ceecando di avere la completa erezione skko passati 16 giorni dall' intervento. Cosa fare? Mi devo preoccupare?


Leggi la risposta >>


Problemi post Turp

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Operato 6 mesi fa di Turp; uroflusso dopo 2 mesi senza residuo minzionale e urocoltura negativa;ho ancora problemi di dolorabilità al perineo e sintomatologia di stimolo minzionale,come se fosse infiammato, per fortuna non fisso. Di giorno urino ogni 2ore, di notte mi alzo 2 volte. Antimuscarinici in valutazione,considerata la concomitante assunzione di betabloccanti ed antiaritmici. Età 64 anni. Provato cuscino ad U,ed antinfiammatori senza evidente soluzione. Sto assumendo serenoa e Pelvinel dual act con lieve remissione dei sintomi, ma chiedo se sia normale dopo 6 mesi avere ancora problemi del genere. Qualità di vita purtroppo non ottimale.Prima, no prostatiti, uretriti, cistiti. Iniziato in marzo calo del getto, refrattario agli alfalitici, poi pollachiuria e nicturia fino alla Turp dopo la quale assunto cortisone per 1 mese. Cistoscopia con vescica iperemica, nella norma il resto. Saluto e ringrazio.


Leggi la risposta >>


Disfuzione rettile

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Attivita sessuale niente urinare lento medicine omnic un consiglio cosa posso fare o sospendere omnic


Leggi la risposta >>


Disfuzione rettile

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Attivita sessuale niente urinare lento medicine omnic un consiglio cosa posso fare o sospendere omnic


Leggi la risposta >>


Disfuzione rettile

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Attivita sessuale niente urinare lento medicine omnic un consiglio cosa posso fare o sospendere omnic


Leggi la risposta >>


Postintervento

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

15 anni fa sono stato operato di prostatectomia radicale al Maggiore di Bologna (dott. Cuzzocrea). Salvo qualche sporadica incontinenza urinaria, non ho più avuto o percepito nessun disturbo; in questi ultimi anni non ho sentito il bisogno di alcun controllo. Posso stare tranquillo


Leggi la risposta >>


Prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buona sera vorrei un informar mio padre circa un anno fa è stato operato alla prostata gliel hanno tolta perché aveva un tum non benigno ma proprio al inizio e quindi il dott gli ha tolto tutto.. poi niente tt ok ha fatto esami e il psa e a 4.1 tutto ok.. ora L ha fatto anc e c’è L ha a 6.8 cosa può essere secondo lei


Leggi la risposta >>


disfunzione erettile

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

salve, ho 17 anni e due giorni fa ho sbattuto la zona del perineo, non riesco ad avere un erezione e ho meno sensibilità al pene, inoltre quando urino a volte sento un bruciore al pene, sono molto preoccupato cosa potrebbe essere successo?


Leggi la risposta >>


Visita urologica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera dottore Patruno grazie per la sua risposta Ma volevo solo chiedere se dal referto c’è da preoccuparsi Per il terzo lobo. Buona serata.


Leggi la risposta >>


Visita urologica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera dottore Patruno grazie per la sua risposta Ma volevo solo chiedere se dal referto c’è da preoccuparsi Per il terzo lobo. Buona serata.


Leggi la risposta >>


Visita urologica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiono ecco la continuazione Verosimilmente valida l’aperturs del collo vescicale Anche se si nota un iniziale e modico terzo lobo Prostatico parzialmente ostruente, nei tempi seguenti L’urina fluisce regolarmente nell ‘uretra nirmodistensibile E normodistesa. L ‘ecostruttura parechiminale risulta diffusamente disomogenea con la Presenza di varie e diffuse soffisioni iperecogene la più Grande delle quali è situato a livello del lobo medio zona Para uretrale ,il tutto come da processo flogistico In atto della ghiandola prostatica di origine batterica. La ringrazio in anticipo per la risposta. Saluti.


Leggi la risposta >>


Visita urologica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno dottori ho 44 anni ,cortesemente le invio il referto della visita urologica ,mi devo Preoccupare? Grazie in anticipo della risposta. L’esame ecotomografico ha visualizzatouna vescica ben distesa.verosimilmenteassenza di patologia endolumnale sessile e Flottante.la prostata studiata per via SPe trans rettale È risultata volumetricamente modicamente aumentata per volume e peso Non aggettante in vescica, in proporzione all'età del paziente, parzialmente Ostruente per la presenza di un terzo lobo prostatico. Dimens trasversale 45 mm Diametro cranio caudale 32 mm Diametro antero posteriore 35 mm Il peso della prostata risulta 27, 67 g. Residuo post minzionale Discreto. La capsula appare regolare per profilo e riflettenza. Lo studio particolareggiato del mantello ghiandolare non ha mostrato Formazioni nodulari con caratteri di malignità Nella norma le vescicole seminali. Ho finito lo spazio disponibile continuo il restante ne prossimo mail.


Leggi la risposta >>


Ofuxal 10 mg

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno Mio padre ha 83 anni e gli è stata diagnosticata 6 mesi fa una leggera IPB da curare con Ofuxal 10 mg una volta al giorno dopo cena per tutta la vita e presenza di calcoli in prossimità dell'uretere sinistro nella parete vescicale che sembra stia eliminando spontaneamente. Abbiamo riscontrato però che nonostante la corretta somministrazione continua ad orinare spesso e anche in modo impellente,soprattutto subito dopo aver preso la pillola quindi dalle 20:30 circa per tutta la notte. Mi chiedevo se magari la pillola non fosse adeguata e se si potrebbe in caso sospendere qualche giorno per vedere se i sintomi persistono. Grazie infinite Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Pelle dello scroto raggrinzita.

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, ultimamente mi sono accorto che la sacca scrotale non è come prima, quando normalmente i testicoli erano "appesi" adesso si trovano piu' aderenti al pene, e quando ho l'erezione praticamente non si vedono, sono un po' tumefatti. Potrebbe essere la causa di un prolungato uso di jeans misto sintetico, oppure è qualcos'altro? Ho anche da un po' una specie di cistite- dai sintomi vaghi, ma dalla urinocultura risulta negativa. Grazie Porta


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 75, 25 elementi su 1854 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo