Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

dolori alla prostata

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

mi sto curando con ciproxin ma il mio medico mi prescrisse delle supposte di colore marrone di cui non ricordo il nome


Leggi la risposta >>


referto ecografia trans rettale

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

ho eseguito un'ecografia transrettale dalla quale risulta "non chiare immagini focali a carico del mantello posteriore". Che significa? Mi è stato detto che non vi è nulla di patologico. Gradieri una conferma sulla dizione. Ho 76 anni.


Leggi la risposta >>


Consiglio integratore

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve Dottore,mi saprebbe indicare un buon prodotto a base Serena Repens x una prostatite cronica?Grazie mille


Leggi la risposta >>


Infertilità

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Salve, mio marito ha effettuato un intervento a causa di varicocele bilaterale circa 10 anni fa ( a seguito dell'intervento si è verificata una riduzione significativa in termini di volume di un testicolo). Da circa 1 anno intenti al concepimento ma con esito negativo. Ha effettuato diversi spermiogramma e gli ultimi mi sembrano preoccupanti Riporto di seguito i dati. Anni 43 anni, trascorre molto tempo in piedi ( x lavoro) Astinenza 3 gg, viscosità aumentata, volume ml 1,5 ph 7,8 tipo d tempo 0 82 % a 180 min 0% tipo c tempo 0 2% a 180 min 2% tipo b tempo 0 15 % a 180 min 10 % tipo a tempo 0 1% a 180 min 0% morfologia normale 7% morfologia anormale 93% ( anomalie testa 85%). Sono preoccupata! Vi chiedo un parere in merito. Grazie.


Leggi la risposta >>


incontinenza vesicare

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno,mi chiamo Catia,ho 47 anni e sono di Molinella (provincia di Bologna) .Da circa 3 anni sono incontinente (uso sempre pannoloni) ,ho fatto urodinamica che indica un'iperattivita' del detrusore.Sono anche epilettica ,il neurologo mi ha consigliato (da poco tempo,prima ho tentato con ossibutinina) di prendere il vesicare. Ho provato per circa 10 giorni ed è risultato efficace.Purtroppo non me lo posso permettere visto l'alto costo,la mia domanda è,: avendo un'invalidità del 75% e esenzione C03 non ho alcuna maniera che questo farmaco mi sia passato dal SSN? Intanto vi ringrazio per l'attenzione e spero in un riscontro positivo alla mia domanda.Cordiali saluti Dozzi Catia Inserita da:Dozzi catia Email: jm.70@hotmail.it -- _______


Leggi la risposta >>


Ho fatto l'amore con due donne diverse e non sono riuscito a godere

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Ho 65 anni mi eccito alla vista di una donna ma non godo, ho qualche problema?


Leggi la risposta >>


richiesta informazione

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

salve, vorrei gentilmente chiederle se e' possibile avere una consultazione per email riguardo mio papa' che ha effettuato una Turb bt inizialmento fatto esame citologico urine che e' risultato sospetto poi tac con presenza di lesione papillare superficiale sottoposto quindi a Turbt il 4 maggio 2018 e il 17 maggio arrivato esito istologico che dice: Frammenti di carcinoma uroteliale di alto grado (g2-g3) con invasione del tessuto connettivo sottoepiteliale (materiale parzialmente alterato per fenomeni di elettrocuzione). Ora gli hanno detto principalemte di fare cicli d istillazione endovescicale 6 ISTILLAZIONI, e l altra opzione e' di fare un RE-TURB... A sto punto mio papa' non sa che strada prendere visto che ci sono stati due opzioni... Lei a suo parere cosa mi consiglierebbe? Gli hanno detto che lo chiameranno all inizio di Giugno per RE turb. E' corretto farla? Grazie Saluti Faby


Leggi la risposta >>


prostatite cronica

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, ho 49 anni,a seguito di valori del psa costantemente sopra il 4 (tra 4.5 e 5.3) sono stato sottoposto a biopsia prostatica con il seguente esito : iperplasia fibro ghiandolare con intensa flogosi cronica interstiziale. Gentilmente vorrei un parere su questo risultato. Vi ringrazio


Leggi la risposta >>


RISONANZA MAGNETICA

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

con un psa di 1,3 il mio urologo m'ha dato da fare una risonaza..nel frattempo mentre aspettavo l'appuntamento il psa e' sceso a 1,1..ho 59 anni..ma e' giustificato questo esame??..e che rischio ho visto che nel 2015 ho fatto una TURP ed effettivamente mi e' stato trovato un focolaio di valore gleason 3+3??


Leggi la risposta >>


ESAMI PSA FREE

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera,la presente per commentare i seguenti risultati dell'esame del psa free ,metodo chemiluminescenza,età 50:PSA FREE 0,370;PSA TOTALE 1,170;RAPPORTO FREE/TOTALE 31,62.Grazie per la gentile risposta.


Leggi la risposta >>


Stimolazione della prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve. Ho 54 anni, a novembre 2017 PSA nella norma. Lo scorso giugno ho aderito alla campagna screening urologico “controllati”. Ed anche qui oltre ad un leggero ingrossamento della prostata (ritenuta nella norma ma consigliato di controlli annuali almeno per quanto concerne il PSA) null’altro di estrema rilevanza. Giovedi scorso in un’ecografia addome completo, hanno riscontrato a livello vescicale un’impronta sul pavimento da parte di ghiandola prostatica di diametro trasv massimo di oltre 5 cm, con un ecostruttura disomogenea con area contestuale anteriore ipoecogena di 3.4 cm. A parere del radiologo si consiglia una rivalutazione urologica ed un ulteriore controllo del PSA totale e frazionato. La mia domanda è la seguente: Siccome tre giorni prima dell’esame ecografico ho incautamente stimolato la ghiandola prostatica attraverso un sex toys maschile (proposto allo scopo), può aver contribuito ad accertare lo stato sopra descritto? Ringraziando, con saluti. Lucio


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera,ho 49 anni e da 2 anni soffro di prostatite cronica,2 anni fa ho fatto analisi e il psa era 9,sono stato da un urologo e alla visita mi ha detto che avevo prostata grossa e congestionata,mi ha dato come cura topster supposte e prostanox..


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera,ho 49 anni e da 2 anni soffro di prostatite cronica,2 anni fa ho fatto analisi e il psa era 9,sono stato da un urologo e alla visita mi ha detto che avevo prostata grossa e congestionata,mi ha dato come cura topster supposte e prostanox..anno scorso psa a 3,5 poi dopo 6 mesi a3, 4.. da pochi giorno ho avuto sangue nello sperma..mi devo preoccupare?


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

salve dottore sto curando da piu di tre mesi una prostaite cronica,un primo dottore mi ha dato il tavanic piu serenoa,un altro specialista solo leniluts e pelviprost con risultati negativi.......nel frattempo e subentrata una balanopostite fortunatamente in guarigione ad oggi ho dovuto cambiare di nuovo specialista,il quale oltre a farmi fare analisi di urino cultura e spermicultura (negativi tutti e due)mi ha prescritto il forprost flogo x tre mesi e il bactrim x 10 gg,,,,,,,ala fine non noto nessuna miglioria ,il problema che ho di frequente e dopo aver urinato nel momento che mi rimetto gli slip avverto un bruciore


Leggi la risposta >>


candida krusei

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno, a quali antimicotici è sensibile la candida krusei? (il tampone uretrale e vaginale sono risultati positivi al ceppo)


Leggi la risposta >>


psa

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Vorrei sapere se fare sesso tutti i giorni può alterare il valore del PSA, se può essere dannoso per la prostata. per effettuare l'esame del PSA ci sono degli accorgimenti particolari? Grazie Aldo


Leggi la risposta >>


Dopo un anno dall'operazione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera Dottore, ho 61 anni e lo scorso anno mi è stato diagnosticato un tumore alla prostata ed a Giugno ho subito l'intervento di prostatectomia radicale mininvasiva effettuata col robot. Ora ho già fatto due controlli del PSA che è sempre risultato uguale a 0,02. Le chiedo due cose: A. Premesso che già sapevo che con l'intervento avrei perso la possibilità di avere un'erezione,il problema ora è che sono ancora costretto a portare un assorbente perchè ho delle perdite urinarie, è normale dopo quasi un anno? B. Posso iniziare ad avere nuovamente rapporti sessuali con il mio compagno oppure posso andare incontro a dei problemi? Grazie Stefano


Leggi la risposta >>


difficoltà minzionali

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

salve dottore, ho fatto un anno fa un ecografia e test psa per controllare la prostata che appariva ingrossata. ho 52 anni e ho cominciato da allora, dopo aver fatto anche test urine e sangue, ad assumere integratori di serenoa e quercetina QT prost per tenere controllata la prostata in modo da non dover avere ancora urgenze ad urinare o difficoltà nella fuoriuscita ma senza bruciori. Ora dopo un anno sto avendo improvvisi ma non cospicui bisogni di orinare anche frequentemente e se mi trattengo, per non essere incontinente, sento a volte forti dolori sottocostali, addominali e probabilmente al rene. ricomincerò a prendere qt prost che ho sostituito recentemente con un altro integratore specifico ayurvedico(più economico). come mi consigliate di procedere? grazie


Leggi la risposta >>


riutilizzo della sacca di raccolta urine con catetere a permanenza

Argomento: Miscellanea (il catetere, le patologie dell'uretere, le fistole urinarie, i diverticoli dell'uretra, la caruncola uretrale, altro)

Domanda

è giusto riutilizzare la stessa sacca per piu giorni solo svuotandola in quanto il quantitativo fornito ASL è scarso?


Leggi la risposta >>


referto RM multistrato con contrasto alla prostata. Cosa ho?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Prendo Lactorepens e Xatral. Ho la prostata ingrossata e bruciore all'eiaculazione. Il referto della risonanza magnetica multistrato con contrasto dice che: "Prostata aumentata di volume di circa 5,5 cm a struttura adenomatosica con evidenza nodulo sfumatamente ipotenso in T2 di circa 1,5 cm a sinistra alla porzione media senza restrizioni della diffusività ne di patologica impregnazione contrastografica Ipointensità di segnale periferica da fenomeno flogistica quota ematica alla vescicola seminale destra. Vescica distesa senza evidenza di lesioni Assenza di tumefazioni linfonodali." Che cosa ho e che cosa devo fare (biopsia?)? Grazie mille.


Leggi la risposta >>


possibile infezione urinaria ?

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno, sono da circa 30 giorni con un fastidio, fitte e tal volta sensazioni di freddo zona lombali e fianco sinistro, con interessamento a tratti, del percorso sopra il bacino-inguine. Avverto uno strano bruciore quando urino (non sempre) e devo correre in bagno (non sempre)per effettuare la minzione. Ho effettuato esami del sangue specifiche per problemi ai reni VES EMOCROMO COMPLETO e delle urine esame completo (ripetuti 2 volte) ma senza rilevare nessuna infezioni in entrambi i test. Domanda: COSA PUò SCATURIRE QUESTO PROBLEMA ? può essere una infezione non rilevata dagli esami delle vie basse urinarie che scaturisce questo problema ? leggevo qualcosa su internet. Resto in attesa cordali saluti


Leggi la risposta >>


medicinale solubile o liquido per ipertrofia prostatica benigna

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Ho problemi con la deglutizione. Cerco quindi sempre farmaci in forma liquida o solubili.


Leggi la risposta >>


mancanza erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera,ho 42 anni sposato,e da un po'che non ho un erezione,calo di desiderio,,io soffro d'ansia e depressione,e uso psicofarmaci da oltre 10 anni,prendo compressa per ipertensione arteriosa,e instillo colliri per glaucoma e integratori per retinite pigmentosa,quindi non posso nemmeno assumere i farmaci per l'erezione,e non so cosa fare ,nei mesi scorsi,ho avuto erezioni ma o prima o dopo penetrazione mi si afflosciava,in tuttocio'soffro anche di eiaculazione precoce,stamane ho fato gli esami ormonali,e sento dolori ai testicoli ho cambiato molti medici io non so piu'cosa fare


Leggi la risposta >>


Trauma al pene

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

A seguito di una mia forte compressione al pene con la mano durante una erezione, il mio compagno lamenta di non riuscire ad avere più erezioni turgide e durature come un tempo. Possibile che si sia lesionato qualche vaso venoso? Grazie


Leggi la risposta >>


Urgente

Argomento: Miscellanea (il catetere, le patologie dell'uretere, le fistole urinarie, i diverticoli dell'uretra, la caruncola uretrale, altro)

Domanda

Buonasera spero che qualche dottore mi risponda pke veramente nn ci sto capendo nulla .. mi spiego brevemente .. mio padre 60 anni 4 mesi fa ha avuto un infarto, ora porta degli stent (al cuore) ... purtroppo si è ritrovato nel frattempo ad avere anche uno stent uraterale x calcoli .. lunedì ha fatto questa sostituzione cn anestesia totale .. lo hanno dimesso cn cura antibiotica e clexana 10giorni e sospensione (cardioaspirina) chiamo il cardiologo privato e mi dice che lui nn può assolutamente sospendere la cardioaspirina ... cos i abbiamo fatto e il clexane nn lo sta facendo ... ma ha continuato la sua cura x il cuore normalmente cn antibiotico !!! Ora la mia domanda è ... visto che gli urologi proseguono una loro prassi come giusto che sia ma si metta nei miei panni se il cardiologo mi dice che bisogna prevenire il cuore ! Ora che riski ci sono ??? Emoragia ??? Tromosi ??? Vi prego spero vivamente in una vostra risposta :( grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 13 di 75, 25 elementi su 1855 totali (301 - 325)

| 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo