Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

intervento varicocele

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, ho 35 anni, sposato da due, a causa di una gravidanza che non arrivava, mi sono sottoposto ad accertamenti clinici che hanno rilevato oligostenozoospermia di grado medio. un successivo approfondimento urologico con ecodoppler ha evidenziato un varicocele sinistro ed in particolare: testicolo sinistro ipotrofico rispetto al contro laterale; ectasie venose a sinistra con reflusso patologico di IV grado Color Doppler. Per la correzione del varicocele quale tipo di intervento è più indicato in tali casi? Che differenza c'è in termini di efficacia, rischi dell'operazione e di potenziali recidive tra legatura microchirurgica con sclerotizzazione anterograda in DH e scleroembolizzazione retrograda? In attesa di un vostro pronto riscontro, porgo cordilai saluti. Mauro


Leggi la risposta >>


Sospetta Torsione testicolare

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, ho 20 anni e vi scrivo perché Ieri notte, circa 15 ore fa, ero disteso sul letto, a pancia rivolta verso l'alto e ho sentito un dolore acuto e improvviso al testicolo sinistro,anche se credo che sia da localizzare nel condotto che irrora il testicolo più che il testicolo stesso. È durato circa un secondo e poi è scomparso. Ssono entrato in uno stato di profonda agitazione che è perdurata per ore e causa di malessere diffuso.. Ho controllato palpandolo il testicolo e non noto differenze con l'altro, nessun gonfiore né arrossamento. E non accuso dolore al tatto. è rimasto un leggero senso di fastidio, che avverto costantemente, ad intensità variabile, ma mai a livello di dolore. Un fastidio che sentii leggermente irradiarsi all'inguine, ma da ambodue i lati forse. Ho provato a manipolare il testicolo seppur non rilevo posizioni anomale rispetto all'altro.È leggermente più alto del destro, e non sempre E forse, è leggermente più turgido. Grazie


Leggi la risposta >>


Centri di eccellenza per trattamento IPB con laser (seconda domanda)

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Volendo restringere il campo ad una regione, Campania. In alternativa una regione confinante, ad esempio il Lazio. Saluti.


Leggi la risposta >>


Dolore al testicolo sinistro

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buonasera, sono un ragazzo di 30 anni. Mentre affronto una cura antibiotica per un'infezione batterica alla gola (Giasion 2/g) ho iniziato da 2 giorni ad avvertire dolore al testicolo sinistro e anche all'altezza inguinale (sempre lato sx). Un dolore che si intensifica quando tocco lo scroto (leggermente gonfio al tatto) e quando cammino per un po. La minzione è regolare, senza fastidi e senza presenza di sangue. Essendo la zona delicata sono preoccupato; è possibile avere un consulto teorico in attesa di essere ricevuto dal mio medico curante? Grazie dell'ascolto


Leggi la risposta >>


Formazione calcificata vescica

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

ieri ho effettuato un'ecografia alla vescica e il referto, che mi ha preoccupato riporta la seguente diagnosi: VESCICA normodistesa con evidenza di una formazione calcificata di 15 mm sulla parete postero - laterale sinistra,in corrispondenza dell'astio ureterale,che non modifica la posizione al variare dei decubiti (utile cistoscopia).potrebbe essere qualcosa di preoccupante


Leggi la risposta >>


Esame istologico

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Operato di prostatectomia radicale il21/05/2018 è ancora in attesa referto esame istologico. È preoccupante?


Leggi la risposta >>


CISTOSCOPIA TRANSURETRALE

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

PSA 1,39 ; up deformata da 2 discreti lobi laterali e collo rilevato per presenza di terzo lobo (ricoperto di varici).Osti ureterali regolari. Mucosa vescicale lievemente trabecolata priva di alterazioni di rilievo. Presenza di microematuria.Terapia in atto con tamsulosina. Grazie per il vostro parere


Leggi la risposta >>


Quale scelta?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, premetto ho 56 anni,già da qualche anno ogni tanto mi alzo di notte per minzionare. Alla visita urologica mi viene diagnosticata lieve IPB.Quale prodotto scegliere, un antiandrogeno o un alfabloccante. Grazie per la risposta


Leggi la risposta >>


esito biopsia

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

qui di seguito invio esito biopsia prostatica: frustoli agobioptici di parenchima prostaticio con aree di atrofi e focolai di PIN di alto grado A6. frustolo agobioptico di parenchima prostatico di mm11 sede di rare ghiandole con pattern infiltrativo, presenza di micronucleoli ed in assenza dello stato basale(citocheratina 34be12-) Il quadro é da ritenersi sospetto (ASAP) snomed T-920000000, M-8000030000. Cosa ne pensa ?


Leggi la risposta >>


DE

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Buongiorno ho 43 anni e da qualche mese ho problemi di DE. Sono andato dall’utologo mi ha detto che è una forma lieve e mi ha prescritto spedra ma non ho avuto buoni risultati . Io credo che sia anche una questione psicologica perché ho erezioni ma poi al momento della penetrazione non riesco a mantenerla. L’urologo a cui mi sono rivolto mi ha fatto visita e mi ha detto che non ho nessun problema particolare e che può essere l’età. Mi ha prescritto questo farmaco da utilizzare al bisogno. Io pensavo ci fosse qualche percorso per risolvere il problema. Avete qualche consiglio da darmi. Ovviamente è una situazione rammaricante nei confronti della moglie anche se molto comprensiva. Grazie


Leggi la risposta >>


Piccoli coaguli nelle urine

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Gentili Dottori,l'anno scorso ho subito un intervento di cistectomia radicale.Ho una neovescica ortotopica.L'altra mattina,siccome controllo spesso il colore della urine,ho notato due piccoli grumi di sangue.Spaventata,ho chiamato l'urologo che mi ha prescritto la citologia urinaria.Leggo che quest'esame si fa per notare la presenza di cellule neoplastiche.Mi devo preoccupare perché potrebbe essere una recidiva?Anche un mese e mezzo fa,pulendomi ho notato lo stesso fenomeno.ho fatto una risonanza magnetica due settimane fa e sembrava fosse tutto ok.Ora la mia mente è già andata oltre.


Leggi la risposta >>


Non capisco il risultato della RMN alla prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Prostata aumentata di volume con aspetto adenomatoso regione centrale,da ipertrofia trilobare , prevalente a destra con aggetto in vescica simulante un lobo medio. Porzione periferica appare assottigliata e finemente disomogenea, con areola rotondeggiante a margini sfumati, dimensioni di circa mm7caratterizzata da una piu evidente ipointensita in T2 a livello della regione postero laterale sn, a contatto con capsula prostatica, tale areola presenta tenue alterazione di segnale da fenomeni di restriizione da ridotta diffusivita' e, nello studio perfusionale mostra un piu precoe potenziamento contrastografico rispetto alle altre porzioni della regione mantellare. Conservati piani adiposi periprostatici ed iprofilo capsulare. Vescicole seminali normorappresentate con ridotta intensita di segnale. Non alterazioni organiche intrinseche delle pareti vescicali che appaiono ispessite. Non evidenti manifestazioni espensive endopelviche ne tumefazioni adenopatiche in sede iliaca ed otturatoria


Leggi la risposta >>


Centri di eccellenza per trattamento IPB con laser

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, vi contatto al fine di avere informazioni sul trattamento laser della iperplasia prostatica benigna. Vorrei gentilmente sapere quali sono, sul territorio nazionale, i centri di eccellenza per tale metodica mini invasiva. Quei centri con numero di interventi annui tale da minimizzare le complicanze peri e post operatorie. Cordiali Saluti


Leggi la risposta >>


Emazie nel sangue

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Ho una calcolosi bilaterale, assumo giornalmente il lithos plus + zyloric e dalle ultime analisi delle urine risulta un elevato valore delle emazie 165 /uL. Devo preoccuparmi? Oppure è solo una conseguenza della terapia prescritta dalla mia nefrologa. Grazie Maurizio


Leggi la risposta >>


curax ipertrofia prostatica.

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, ho fatto l'eco prostatica transrettale con il referto seguente: ghiandola Prost.di dimens. Aum. Volume 47,4 ml ad eco struttura disomogenea per la presenza dell'adenoma centrale, di calcificazioni periuretrali, periadenomiche, lombari e piccole cisti da ritenzione. Mantella periferica regolare indenne da chiare lesioni ecorivelabili. Vescicole seminali normeconformate. Terapia prospidol una supp.la sera x10 GG al mesexduemesi. Levobat 500 per 10 GG al mese x due mesi, prostacom una com.mattina esera per 15 GG.tutti i mesi(annuale). Volevo chiedere se mi debbo preoccupare e la cura è appropriata. Grazie e buona giornata.


Leggi la risposta >>


ALLUNGAMENTO DEL PENE

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

BUONGIORNO. VORREI UN'INFORMAZIONE: LE PILLOLE, GLI ESERCIZI O LE "POMPETTE" PER ALLUNGARE IL PENE SONO SOLO DEGLI SPECCHIETTI PER LE ALLODOLE O FUNZIONANO?!?!? IO HO UN PENE NORMALE DI 16-17 CM MA NON MI DISPIACEREBBE GUADAGNARE QUALCOSA IN PIU'. ESISTE SOLO LA CHIRURGIA? GRAZIE


Leggi la risposta >>


asportazione prostata con tumore metodo da Vinci

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

se viene reciso nervo e ghiandole seminali L`impotenza e`permanente?


Leggi la risposta >>


prostata ingrossata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentile dottore sono affetto da ipb (ho 66 anni). Da diversi anni prendo i seguenti farmaci Xatral e Avodart, il psa è 3,79 ng/ml ,il psa libero è 0,65 ng/ml e il rapporto FPSA/TPSA è 17,15%. Il livello di psa è sempre intorno al 4 e non scende mai. L'urologo mi ha prospettato l'intervento per ridurre il volume della prostata (54x 47) . In effetti ho sempre i soliti problemi urinari e mi sto chiedendo se è il caso di introdurre qualche integratore naturale per migliorare la situazione(sono contrario all'intervento ). Dalla pubblicità dovrebbero essere miracolosi(?) anche se io ho letto che l'ipb in altri paesi Germnania in primis,è curata soprattutto con queste sostanze naturali più che con i farmaci. Può dunque un integratore sostituirsi ai farmaci e in ogni caso quale consiglia .Grazie Peppe


Leggi la risposta >>


Terapia o chirurgia radicale

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gent.mo Dott.La Rocca, faccio seguito alla sua risposta inrelazione all'eseguire una biopsia prostatica. Qualche giorno fa le è stato inviato il referto della risonanza magnetica eseguita in Polonia. Lei ha consigliato una biopsia. La biopsia era già stata eseguita in precedenza ed aveva rilevato la presenza di un adenocarcinoma liv.3 Qui mi è stata consigliata dal un primo urologo una terapia ormonale e a seguire varie sedute di radio in quanto ritenuto dal medesimo inutile un intervento chirurgico radicale. Altri due da me consulati, contrariamente, hanno consigliato caldamente l'intervento. Come regolarmi? Ringraziandola la saluto cordialmente


Leggi la risposta >>


ematuria frequente

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Buon giorno, ho 85 anni, dopo due anni di ripetuti episodi di ematuria con conseguenti visite urologiche presso l'ospedale di Bolzano, il 15/12/17 in seguito a biopsia mi è stato diagnosticata tumore vescica maligno (CIS), in seguito mi è stata praticata terapia con instillazione BCG settimanale con esito favorevole, ora sto proseguendo con la stessa terapia mensile tuttavia continuano gli episodi di ematuria tali da dover spostare le date di instillazione, i medici dicono che alle volte questo succede per il fatto che la membrana vescicale in seguito alla terapia si presenta più delicata, ma essendo questi fenomeni a mio modesto parere troppo frequenti, ogni 3 o 4 giorni, sono piuttosto allarmato. Gradirei il Vs. autorevole parere, grazie


Leggi la risposta >>


Malignità

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Egr Dr, Le posto la traduzione della RMN eseguita in Polonia: Dimensione di circa 42x30mm (sdxap) nella misura cc 37mm. L’alterazione comprende le uscite di entrambe le vescicole seminali, causa l’effetto massa modellando il percorso del segmento ghiandolare dell’uretra. L’alterazione oltrepassa la capsula prostatica dalla parte destro-laterale, con minuscole strisce filtrando all’interno del tessuto adiposo vicino alla ghiandola, posizionandosi lungo i fasci vascolari. L’alterazione non infiltra le pareti della vescica, e neanche il muscolo elevatore dell'ano, sul breve segmento di circa 10mm aderisce al retto, la parete del retto non e’ ispessita. Su entrambi i lati lungo i vasi illiaci ingrossati, patologocici linfonodi nell’asse corta: sulla sinistra lungo i vasi iliaci interni fino a 12mm, sulla destra lungo i vasi iliaci esterni finoa 16mm. Conclusione: Tumore della prostata PI – RADS 5 Come si dovrebbe procedere? Grazie Infinite Massimo Saladini


Leggi la risposta >>


Glande pruriginoso e arrossato

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Ho 55 anni, spesso al risveglio ho prurito al glande ed è arrossato come anche l'interno del prepuzio. Il medico non mi ha dato una diagnosi certa. L'ultimo urologo che mi ha visitato mi ha dato semplicemente una crema idratante da applicare che risolve temporaneamente. Da cosa può dipendere questa infiammazione? Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


In attesa di ecografia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Ho 54 anni e mi sono sottoposto in data odierna ad un'ecografia addominale di routine (dove si è evidenziato un impronta sul pavimento vescicale da parte di ghiandola prostatica di diametro trasv massimo di oltre 5cm, ecostruttura disomogenea con area contestuale anteriore ipoecogena di 3.4cm).In questi giorni(forse anche aggravato dalla condizione psicologica..) avverto un piccolo bruciore alla minzione ed un leggerissimo indolenzimento sotto i testicoli (con interessamento a quello sx). A volte la notte mi alzo x urinare ed il getto e la pressione dell'urina non è la stessa di alcuni anni fa. Un anno fa mi sono sottoposto ad visita urologica con indagine rettale (senza ecografia)evidenziando un IPB Ogni anno eseguo la misurazione del PSA (a novembre 2017 nella norma). Il mio dottore mi ha prescritto fosfomicina per il bruciore che avverto ancora (forse un po' meno) e ALFUZOSINA EG 10 mg che sto assumendo da alcuni giorni. Potrebbe darmi info e eventuali consigli da seguire.


Leggi la risposta >>


Frequente ematuria

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Ho 85 anni, in seguito a biopsia vescicale mi è stato diagnosticato un piccolo CIS trattato successivamente con BCG settimanale che ha dato buon esito favorevole, sto ora proseguendo con il trattamento mensile, tuttavia mi si presentano frequenti episodi di macro ematuria, in specie dopo sforzi o permanenza prolungata in posizione seduta con gambe accavallate, i medici che mi stanno seguendo addebitano questo a conseguenze della recente biopsia oppure alla precedente operazione TURP avvenuta però nel 1991, la cui cicatrice appare delicata e sfrangiata, non essendo nessuna altra causa evidente, chiedo cortesemente il Vostro parere


Leggi la risposta >>


IO PENSO CHE L'ESITO DELL'ESAME SOTTODESCRITTO SIA TREMENDO.CHE COSA PENSA L'ESPERTO

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

URETROCISTOSCOPIA RECENTISSIMA:SI RILEVA LA PRESENZA DI COLLO VESCICALE RILEVATO E DI TERZO LOBO PROSTATICO IPERTROFICO ED OSTRUENTE.VESCICA DA SFORZO,RICOPERTA DA MUCOSA ROSEA SU TUTTO L'AMBITO ECCETTUATA AREA PERETE LATERALE SINISTRA,(SOPRA OSTIO SINISTRO)CARATTERIZZATA DALLA PRESENZA DI LESIONE PIATTA RICOPERTA DA FRANGE MULTIPLE DI CIRCA 1 CENTIMETRO DI DIAMETRO MERITEVOLE DI CARATTERIZZAZIONE BIOPTICA.


Leggi la risposta >>


Pagina 11 di 75, 25 elementi su 1851 totali (251 - 275)

| 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo