Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

parere

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buongiorno,ho 65 anni dopo una cura di 6 mesi urorec 8mg, ho eseguito uroflussometria:volume mitto146ml tflusso:44,4s=flusso medio 3ml/s max7.Tempo minzione 45,84s T al flusso max 19,26 profilo curva appiattita, indici ridotti.Prostata x2 liscia. PSA T.T.=0,974. Eco apparato urinario con discreto RPM. Grazie


Leggi la risposta >>


Problemi di erezione

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Buon giorno da qualche tempo quando ho rapporti con una donna mi capita che il pene si indurisca, ma non del tutto, nelle fasi preliminari e poi non raggiunga la turgidità adeguata per la penetrazione. Questa cosa non accade invece nella masturbazione dove non riesco ad avere erezioni abbastanza buone e riesco ad arrivare fino in fondo. Che sia un problema fisico o psicologico? Grazie


Leggi la risposta >>


Intenzione urinaria e prostatectomia

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentilissimi Vorrei un vostro consulto in merito alla mia situazione.Mi hanno diagnosticato un tumore alla proposta e devo sottopormi a prostatectomia radicale.Tuttavia,causa biopsia prostatica, ho da tre mesi un'infezione urinaria (600000 colonie)che non riesco a debellare.Potrò comunque sottopormi a operazione? O bisogna necessariamente debellare prima l'infezione? Grazie mille per il supporto


Leggi la risposta >>


GONFIORE BASE DEL GLANDE

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Buongiorno Premessa : da bambino ho avuto la circoncisione Ho un quesito da porvi: Da alcuni giorni ho riscontrato il seguente problema:La pelle alla base del glande era molto gonfia ,il glande era rosso e bruciava.L’urologo a telefono mi diceva che poteva essere un infezione poi vedendomi da vicino diceva invece che era una parafimosi e mi ha fatto un movimento con le mani inserendo il glande coprendolo con la pelle.Era molto doloroso ma mi diceva che doveva rimanere così per un paio di giorni ed infatti ho notato che era quasi completamente sgonfio.Il problema è che ritornando il glande nella sua posizione naturale ,cioè senza pelle attorno, ha iniziato a rigonfiarsi. Potreste darmi un parere? Grazie mille


Leggi la risposta >>


Rigonfiamento anomalo sul glande

Argomento: Urologia pediatrica (malformazioni urologiche congenite, enuresi, reflusso vescico-uretrale)

Domanda

Buonasera dottore, ho 55 anni e da qualche tempo ho notato sulla parte superiore del glande un rigonfiamento simile ad una vena... Questa specie di vena non si nota quando il pene è "a riposo", mentre è molto evidente ad ogni erezione. Se possibile le manderei una immagine fotografia che sicuramente rende più chiaro il problema. In attesa di una sua cortese risposta circa la possibile patologia o malformazione, colgo l'occasione per inviare cordiali saluti. Mario Massi


Leggi la risposta >>


Ipertrofia prostatica e Testosterone

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gent. Dottori, ho 57 anni e da 3 anni ho scoperto di avere un disturbo genetico di ipogonadismo in cariotipo 47XXY. Faccio una iniezione di Nebid ogni tre mesi. Dai ultimi esami risulta un livello di testosterone di 3,67 stabile con le analisi precedenti. PSA 1.13. Da qualche mese sento progredire il bisogno di minzione in aumento specialmente in giornata. Durante la notte mi alzo in media una volta.Stranamente sento il bisogno di urinare con una pressione sul pene. E possibile un collegamento fra la iniezione di testosterone e la ipertrofia prostatica? Qualche settimana fa ho assunto il Bactrim per una Cistite. Sono scomparsi tutti gli disturbi escluso questa pressione sul pene. Da qualche giorno assumo il Omnic 0,4 mg., ma mi spaventa molto la eiaculazione retrograda. Esiste un medicinale che non ha questo effetto indesiderato, visto che dovrò probabilmente assumere questo farmaco per lunghi periodi? Grazie!


Leggi la risposta >>


Ipertrofia prostatica e ipogonadismo

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Gent. Dottori, ho 57 anni e da 3 anni ho scoperto di avere un disturbo genetico di ipogonadismo in cariotipo 47XXY. Faccio una iniezione di Nebid ogni tre mesi. Dai ultimi esami risulta un livello di testosterone di 3,67 stabile con le analisi precedenti. PSA 1.13. Da qualche mese sento progredire il bisogno di minzione in aumento specialmente in giornata. Durante la notte mi alzo in media una volta. Ho anche qualche dolore in zona vescica, eiaculazione precoce. Stranamente sento il bisogno di urinare con una pressione sul pene. E possibile un collegamento fra la iniezione di testosterone e la ipertrofia prostatica? Da qualche giorno assumo il Omnic 0,4 mg., ma mi spaventa molto la eiaculazione retrograda. Mi da la sensazione di avere un rapporto incompleto. Esiste un medicinale che non ha questo effetto indesiderato, visto che dovrò probabilmente assumere questo farmaco per lunghi periodi? Grazie mille!


Leggi la risposta >>


Farmaco Avodart

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Salve sono la signora Fagiano. Ho un problema serio da qualche giorno. Mio padre ha 91 anni e da tempo prende le capsule di avodart per la prostata. Da qualche tempo non riesce a inghiottire e le mastica. Mi può aiutare con un farmaco simile ma solubile e non in capsule? Grazie mille se puo' darmi una mano, sono seriamente preoccupata. In attesa di risposta, porgo cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Perchè ultimamente ho problemi erettili e calo di desiderio

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buon giorno ho 50 anni e da un annetto che al di fuori del matrimonio frequento un altra donna che ho sempre desiderato e che in passato ho avuto una storia , da quando l'ho rincontrato non riesco ad avere rapporti penetrativi in quanto non riesco ad avere una buona e duratura erezione. Ho consultato e fatto una visita da un urologo che non ha riscontrato nessun problema se non un leggero ingrossamento della prostata gli ho manifestato i sintomi che avevo che quando urino mi sento come un elastico che mi stringe all'attaccatura del pene e che ho notato che quando urino anche se spingo con i muscoli per far uscire piu velocemente l'urina questa esce sempre con la stessa pressione, e che quando eiaculo non ho piu la pressione di prima esce soltanto quando prima mi ricordo che dovevo satre a tento a non sporcare niente. Non penso che non e psicologico in quanto questa persona la conosco da una vita e mi fa stare male il fatto che avendola nuda davanti non riesco ad avere un erezione.


Leggi la risposta >>


Prossimo passo

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera, mio marito (65 anni, cm 170, peso 74 kg) lo scorso autunno improvvisamente ha avuto degli episodi di minzione aumentata sia di giorno che di notte, ha effettuato esami del sangue e urine ed è risultato che il PSA era di 11,25, fatto visita, prescritto un ciclo di 60 gg di Prostamol finito da una settimana ca, rifatto esami e PSA è rimasto a 11,12, non ha più una minzione così frequente, non ha mai avuto altri disturbi, l'urina è limpida e paglierina, il resto degli esami è nella norma, non ha dolori ne disturbi, eccetto la prostata ingrossata; abbiamo prenotato un'altra visita ma i tempi sono lunghi, non ci possiamo permettere una visita privata inoltre io ho molti problemi di salute e siamo molto agitati pertanto cortesemente potrebbe dirci quale quadro potrebbe prospettarsi adesso? Grazie di cuore


Leggi la risposta >>


Emoglobina alta

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, sono una donna di 42 anni in buona salute. Vi sarei grata se voleste aiutarmi interpretare gli esami delle mie urine, fatti per un controllo, i cui valori sono fuori range. EMOGLOBINA 50. (Fino a 5-10 / ul) Discreta q.ta emazie a cerch. (20-30 per c.) Alcune emazie ben conservate (8-10) Alcuni leucociti (8-10 per campo) Discreta q.ta cellule ep. Basse vie urinarie Alcuni cilindri jalino-granulosi L’anno scorso feci un altro controllo ma il valore emoglobina era espresso in mg/dl 1.00 - Essendo diversa unità di misura faccio fatica a mettere a confronto i valori. La ringrazio per la Sua attenzione. Cordialità T.B.


Leggi la risposta >>


Adenoma prostatico

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buonasera, a seguito di un ecografia di controllo dell'addome mi è stato refertato un aumento modico della prostata con presenza di adenoma mediano di 15 mm. Ho 45 anni e non avendo mai avuto alcun sintomo volevo sapere se è la situazione è preoccupante o può essere considerata normale anche alla mia età. Esistono modi per ridurre o eliminare l'adenoma? Vi ringrazio anticipatamente rimanendo in attesa di una Vs risposta. Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


IPB

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno soffro di IPB e da due anni assumono alla sera 1 compressa di Dudasteride da 0,5 mg che mi ha migliorato il Psa che attualmente è di 2,8 ma i sintomi Di urinare spesso vanno a periodi a volte di giorno ogni 2/3 ore a volte ogni mezz'ora mentre di notte mi alzo 2 o 5 volte. L urologo mi ha anche prescritto l epilobio 30 gocce tre volte al giorno. Qualcosina fa, i sintomi migliorano ma poi tutto ritorna come prima. Cosa mi consiglia? Posso associare al dudasteride una compressa di ferroprost?


Leggi la risposta >>


Postumi della Turp

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Gentile Dott. Ho 59 anni, da circa 40 gg ho effettuato una turp per Ipb.Ho recuperato un discreto flusso, però nell'urinare ho ancora dolore alla fine, ed ho stimolo ad urinare ogni due ore.Chiedo se tutto ciò rientra nella normalità post operazione ed eventualmente devo prendere qualche farmaco??? Quando posso ricominciare ad avere rapporti sessuali??? Grazie.


Leggi la risposta >>


green laser

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, soffro di ipertrofia prostatica in terapia Benur 4 mg ci convivo da diversi anni con controlli annuali ho letto di questa nuova tecnica denominata green laser vorrei sapere se ci sono rischi di eiaculazione retrograda e rischi di erezione.


Leggi la risposta >>


CHE ASPETTATIVE DI VITA SI HANNO CON IL TUMORE ALLA PROSTATA

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Gentile Professore, Mi chiamo Franco e ho appena compiuto 60 anni. Lo scorso anno sono stato operato a cielo aperto di asportazione di una parte della prostata per volume ingrossato. Premetto il PSA era a 70, fatti precedenti biopsie negative. Da dire che mio padre e' stato operato di tumore alla prostata. Comunque da controlli poi sul Adenoma esportato sono risultate cellule tumorali con GL 7 .Ho fatto scintigrafia ossea appena avuto il risultato ed e' apparsa negativa,PET con Colina, presentava due picoli noduli lato dx. Ho fatto Radio 30gg abbinato alla Ormone Terapia. Fatta RMI i due linfonodi sono spariti.La Radioterapia mi ha comunque dato parecchi disturbi intestinali che a tutt'oggi dopo 5 mesi ancora accuso, con anche una piccola ulcera all'ano. Finita Radio e continuo Ormoneterapia il PSA e' adesso a -00.03 con testosterone a 00.3 . La mia domanda e' che aspettative di vita si hanno in queste condizioni. Grazie. Franco


Leggi la risposta >>


Laser al tullio (THULEP)

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Volevo cortesemente chiedere un elenco degli specialisti urologi e delle strutture ospedaliere a Roma che sono dotate di laser al tullio per interventi di vaporizzazione prostatica (THULEP). Grazie


Leggi la risposta >>


Cosa posso fare?

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Sono un.uomo di 58 anni. Da ieri faccio fatica a urinare, e da stanotte non sono piu' riuscito. Stamattina sono andato al pronto soccorso e mi hanno messo il catetare. Gli esami hanno evidenziato wbc leucociti 12000h, neutrofili 9,62, proteina c reattiva 5. Urine: pro 20, ph 5,5, sg > 1.030, bld 1+ 0,06, colore sublimpido. Non riesco nemmeno a scaricarmi. Cosa devo fare? Cosa potrebbe essere? Grazie


Leggi la risposta >>


Cura per la clamidia

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Buongiorno, ho fatto il tampone uretrale e sono stato trovato positivo alla clamidia. Ho fatto 5 gg di cura con l'antibiotico Rocefin purtroppo dopo la cura ho ancora dei sintomi, sento dolore nell'uretra e mi esce del liquido bianco se faccio la spremitura. Ora il medico mi ha consigliato di usare l'antibiotico doxiciclina 100 mg 2 volte al gg per 7 giorni. Vorrei sapere se questa è la terapia giusta, grazie.


Leggi la risposta >>


Cisti di tipo 4 di Bosniak

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno, sono un medico ed occasionalmente mi hanno riscontrato con un etg e successivamente con tc una formazione cistica di 7x5 cm al terzo medio del rene sn , caratterizzata da componente solida ipervascolare sulla parete posteriore di 14x32 mm, compatibile con cisti di tipo 4 di Bosniak. Il collega mi ha consigliato di asportarla chirurgicamente al più presto. Vi chiedo qual’é la tipologia di chirurgia più indicata e a quale esperto chirurgo mi posso affidare. Io risiedo e lavoro a Genova all’Ospedale San Martino ma sono disposto a recarmi in qualsiasi altra città. Ringraziandovi, attendo una vostra solerte risposta. Francesco Terragna


Leggi la risposta >>


Carica batterica < 10000 e rapporti sessuali

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Salve, sono un uomo di 41 anni. Ho sofferto un anno fa di prostatite batterica. Mi sono curato e per un periodo sono stato bene. Da un mese a questa parte provo nuovamente gli stessi sintomi. Dopo urinocoltura ho riscontrato la dicitura "Carica batterica < 10000 , non necessita di antibiogramma". La mia domanda è: posso continuare ad avere dei rapporti sessuali con mia moglie anche con questa lieve carica batterica? O rischio di far venire un'infezione anche a mia moglie? Grazie in anticipo Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Escherichia coli senza sintomi

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Buongiorno Sono una ragazza di 35 anni ho fatto analisi urine dal quale risultano Escherichia coli trattabili con amoxicillina e clavulanato e l'unico sintomo e urina che odora male. La dottoressa mi ha prescritto l'antibiotico Abba Ma io non voglio prendere antibiotici Perché soffro di candida si può curare con qualcosa di naturale . Grazie


Leggi la risposta >>


prostata

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buongiorno Dottore,dopo aver fatto una Agobiopsia prostatica PSA (5,43) mi consiglia di prendere una compressa di urorec 8mg più Avodart la mattina insieme.adesso il PSA é (3,81 )al bisogno mi ha prescritto levitra 10mg pur prendendo questo il mio rapporto non è soddisfacente (IMPOTENTE)tutto questo è normale .GRAZIE


Leggi la risposta >>


farmaci dopo seconda Turp

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

salve ho 60 anni ad agosto 2017 sono stato operato per la seconda volta con metodo Turp(la prima nel 2009 e perfettamente riuscita in una città) la seconda in altra città dove dopo vari esami mi garantivano l'operazione tramite raggio verde,al risveglio dopo l'operazione mi informano di avermi operato con Turp normale.( varie biopsie e turp sempre con esiti negativi)Mi accorgo dopo qualche giorno che il flusso non era poi un gran che.Dopo il primo controllo un mese dopo mi dicono di prendere BETMIGA 50 mg per due mesi( ancora oggi dopo 5 mesi non ho la spinta che avevo prima del farmaco e il PSA era 5.7)dopo ulteriore controllo MIGRAR per altri due mesi.Ma secondo me il miglioramento era minimo.Decido di tornare al primo ospedale,in cura con UROREC 4 mg per due mesi e discreti miglioramenti, dicono non se ne parla nemmeno di altre operazioni e da ecografia la vescica è vuota e di prendere tre mesi alternati UROREC 4 mg e sei mesi alternati PERMIXON e passare tra 1 anno.Grazie


Leggi la risposta >>


infezione vie urinarie

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno sono Mario e ho 41 anni ,ho un residuo post minzionale nell'uretra, nel senso che sento l'urina ferma nell'uretra dopo che ho urinato,anche una sorta di sgocciolio,sento la vescica infiammata e ho dei doloretti ai reni,ho fatto esame urine,uricoltura, che e' venuto fuori delle microtracce di sangue, quindi ho fatto il tampone uretrale che e' risultato negativo, prima ho fatto l'ecografia che dice prostata ,con alcune calcificazioni in sede peri uretrale da esiti di prostatite e sabbia nei calici dei reni(renella),son andato dall'urologo che mi ha detto di fare lRx uretrocistografia retrograda e minzionale per sospetto diverticolo uretrale, tra qualche gg. la faccio, secondo voi puo' essere il diverticolo, oppure una prostatite non batterica? deve essere per forza un diverticolo? non c'e un farmaco che intanto aiuta a svuotare o a lenire quella sensazione all'uretra? cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Pagina 11 di 71, 25 elementi su 1763 totali (251 - 275)

| 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo