Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Interazione farmaci

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera. L’urologo mi ha sostituito Pradif con Xatrall 10. Assumendo Plaunac 20 la mattina e Zanedin 10 allle ore 18,00, più CARDICOR 2,5 temo l’interazione ed il conseguente abbassamento della pressione. Chiedo vs competente parere. Inoltre, è vero che dopo l’utilizzo di Pradif da anni, il medicinale non fa più effetto ? Grazie.


Leggi la risposta >>


Movimento psa dopo prostatectomia

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

sono stato operato il 5 Settembre 2018 e dopo 30 giorni il psa era 0,05. I successivi 2 controlli, a distanza di 3 mesi ciascuno 0,03, infine l'ultimo eseguito il 17 Luglio 0,06. Non mi aspettavo questo risultato e ovviamente sono molto preoccupato, voi cosa ne pensate? Di seguito riporto l'esame istologico del mio intervento. Vi ringrazio per le vostre cortesi risposte grado sec. Gleason:3+3=6 'grado sec. Epstein et al (*):gruppo 1 localizzazione lobo destro estensione: 7% classificazione pTNM (2017):pT2a pNO


Leggi la risposta >>


ipopasia(?)

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Dopo un rapporto sessuale, scarsa spermatogenesi. Lo sperma viene fuori dopo un bel po' di tempo. Ultimo valore psa:16, del 17/09/18, precedente: 14.394. C'è attinenza? Grazie per la gentile risposta. Distinti saluti. Salvo Ferlazzo


Leggi la risposta >>


e' necessario eseguire altri accertamenti?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Mio padre di 88 anni, pur non avendo alcun disturbo, ha eseguito l'esame del psa totale pari a 4.04 ed il psa free pari a 0.769. il rapporto psa free/totale è risultato 19.03. Sono valori preoccupanti o, data l'età, possono considerarsi normali? Grazie


Leggi la risposta >>


adenocarcinoma prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno,a mio padre,72 anni,è stato diagnosticato un adenocarcinoma. Biopsia prostatica lobo dx :1)apice, 2)base, 3)z.t. Biopsia prostatica lobo sx: 4)apice, 5)base, 6)z.t Reperto micros. e concl. diagnostiche 1) frustoli di tessuto prostatico negativo per neoplasia 2_3_4_5_6) frustoli di tessuto prostatico con focolai di adenocarcinoma acinare Gleason score 8 (4+4) che occupa il 10 % dei frustoli, ove maggiormente rappresentato.PSA totale prima della biopsia 8,13 ng/ml. Nell'attesa di eseguire scintigrafia ossea e tac total body (passerà quasi un mese) gli è stato prescritto casodek 50 mg+ enantone 11,25, 1 fiala ogni tre mesi. Gli è stata prospettata una eventuale radioterapia. L'urologo non ci ha parlato di intervento,forse perché ha più di 70 anni? Volevo chiedere se tutto l'iter è corretto e se possiamo aspettare un mese per gli esami diagnostici prenotati. Vorrei la cosa migliore per lui,è una persona molto attiva. Vi ringrazio per la cortese attenzione


Leggi la risposta >>


terazosina - lobivon

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve mi è stato diagnosticato una IPB , a tal proposito mi è stata prescritta la TERAZOSINA 2 mg 1/2 compressa x 4 giorni poi 1 intera per 4 settimane e poi per sei mesi 1/2 compressa da 5 mg insieme a PROFLUSS 1 compressa al giorno. Poichè assumo il LOBIVON da 5 mezza compressa al giorno, posso anche assumere la TERAZOSINA. Grazie per la risposta che vorrà gentilmente darmi


Leggi la risposta >>


rapporto psa libero/psa totale

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve. dalle ultime mie analisi è risultato psa libero 0,64 ; psa totale 3,16 ; rapporto 20% (o 0,2025). ho 58 anni e non prendo farmaci nè integratori per la prostata. vorrei sapere se: 1) ha senso fare tale rapporto con un psa totale minore di 4 ; 2) poichè sui vari siti trovo che il valore minimo di tale rapporto sia 0,20 ma che nel mio referto ,espresso in %, erano considerati normali valori sopra il 25% (e cioè 0,25) in realtà qual è il valore minimo da considerare? grazie


Leggi la risposta >>


PARERI DISCORDANTI DALL'ESAME ISTOLOGICO

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentile Dottore, la contatto per conto di mio padre che ha 53 anni. A luglio ha fatto un intervento alla prostata (TURP) per difficoltà ad urinare e presenza di decimi di febbre da circa un anno. Dall' esame istologico sono risultati Focolai di adenocarcinoma acinare della prostata ben differenziato (Gleason score 6°: 3+3), (CK34bE12 e p63: negativi). La neoplasia interessa meno del 5% dei frammenti inviati. Restante ghiandola con aspetti di iperplasia fibro-leiomiomatosa. La consegna dell' esame è stata effettuata da un urologo diverso da quello che ha operato mio padre e gli ha prospettato due alternative terapeutiche quali prostatectomia radicale laparoscopica o radioterapia a fasci esterni. Alla successiva visita con l' urologo che ha operato mio padre, tenendo conto dell'esito favorevole del PSA totale 0,157, gli è stato comunicato che avrebbe dovuto fare solo controlli abbastanza frequenti del PSA. Voi cosa mi consigliate? Come mai pareri così discordanti? Grazie


Leggi la risposta >>


Psa ballerino

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, sei mesi fa sono stato sottoposto a biopsie alla prostata con 12 prelievi a causa del psa sempre sopra il 4 (da 4.5 a 5.3) e il ratio basso attorno al 15%. L’esito è stato di iperplasia fibro ghiandolare con intensa flogosi cronica interstiziale. Ho appena rifatto il dosaggio del psa con il risultato di 5.7 ratio 14.3%. Visto che il valore dall’ultimo esame è aumentato di 1.2 cosa devo fare avendo una biopsia negativa? Ringrazio in anticipo per la cortese risposta


Leggi la risposta >>


radio di salvataggio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

ho effettuato circa 19 mesi fa la radio di salvataggio sulle pelvi il mio psa dopo 17 mesi dal operazione era arrivato a 016 quindi oncologa e radioterapista mi consigliarono la radio di salvataggio gia dal primo mese i psa è sceso continua a scendere adesso tre mesi fa è arrivato 0.04 senza ancora arrivare al nadir come debbo interpretare questo favorevolmente o no grazie


Leggi la risposta >>


fino a quando continuare la terapia con avodart

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Soffro IPB. RMN positiva per IPB. PSA marzo totale 8.07. libero 0,99. Rapporto L/T 12.32. 5 Maggio iniziata terapia con Avodart. Giugno PSA totale 6,11. libero 0,57. Rapporto L/T 9,31 Oggi ho fatto di nuovo gli esami. Non credo possa fare la TURP perché da aprile, per 1 anno' assumo doppia antiaggregazione per ima. Non ho intenzione di prendere a lungo l'avodart (rischio di ca vescicale e riduzione libido) Mi consiglia di trattare l'IPB con laser? Quando posso sospendere la terapia con avodart. In Lombardia e Emilia Romagna quali ospedali hanno più casistica. Grazie mille. Alfonso Bruno


Leggi la risposta >>


IPB

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Mi scusi facendo seguito al precedente quesito. Dimenticavo ho 56 anni


Leggi la risposta >>


Aumento valori psa dopo prostatectomia e RT

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

uongiorno, nel dicembre 2012 intervento di prostatectomia robotica radicale RARP N.S con linfoadenectomia otturatoria per adenoma carcinoma prostatico; stadio intervento pT3b pNO (0/7) R0, GS 7 (4+3), psa a 4.43 ng/ml. Psa post-operatorio azzerati fino a dicembre 2014. Da gennaio a marzo 2013 drenaggio per linfocele n FIS 9 cm. dislocante la vescica altre piccole raccolte in sede perivescicale. Psa gennaio 2015 0.07 ng/ml; a giugno 2015 0.05, a dicembre 2015 0.08; a marzo 2016 0.14. Consigliata RT effettuata tra aprile e giugno 2016. A settembre 2016 psa 0.03 mcg/L; a gennaio 2017 0.02 mcg/L; a febbraio 2017 0.03 mcg/L; a maggio 2017 0.04 mcg/L; ad agosto 2017 0.04 mcg/L; a novembre 2017 0.08 mcg/L.; a gennaio 2018 0.09 mcg/L; ad aprile 2018 0.10 mcg/L; ad agosto 2018 0.13 mcg/L. Con questi dati, c'è da pensare ad una ripresa della malattia. Cosa fare? Grazie.


Leggi la risposta >>


Aumento valori psa dopo prostatectomia e RT

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

uongiorno, ho 65 anni, nel dicembre 2012 intervento di prostatectomia robotica radicale RARP N.S con linfoadenectomia otturatoria per adenoma carcinoma prostatico; stadio intervento pT3b pNO (0/7) R0, GS 7 (4+3), psa a 4.43 ng/ml. Psa post-operatorio azzerati fino a dicembre 2014. Da gennaio a marzo 2013 drenaggio per linfocele n FIS 9 cm. dislocante la vescica altre piccole raccolte in sede perivescicale. Psa gennaio 2015 0.07 ng/ml; a giugno 2015 0.05, a dicembre 2015 0.08; a marzo 2016 0.14. Consigliata RT effettuata tra aprile e giugno 2016. A settembre 2016 psa 0.03 mcg/L; a gennaio 2017 0.02 mcg/L; a febbraio 2017 0.03 mcg/L; a maggio 2017 0.04 mcg/L; ad agosto 2017 0.04 mcg/L; a novembre 2017 0.08 mcg/L.; a gennaio 2018 0.09 mcg/L; ad aprile 2018 0.10 mcg/L; ad agosto 2018 0.13 mcg/L. Con questi dati, c'è da pensare ad una ripresa della malattia. Cosa fare? Grazie.


Leggi la risposta >>


Aumento valori psa dopo prostatectomia e RT

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

uongiorno, ho 65 anni, nel dicembre 2012 intervento di prostatectomia robotica radicale RARP N.S con linfoadenectomia otturatoria per adenoma carcinoma prostatico; stadio intervento pT3b pNO (0/7) R0, GS 7 (4+3), psa a 4.43 ng/ml. Psa post-operatorio azzerati fino a dicembre 2014. Da gennaio a marzo 2013 drenaggio per linfocele n FIS 9 cm. dislocante la vescica altre piccole raccolte in sede perivescicale. Psa gennaio 2015 0.07 ng/ml; a giugno 2015 0.05, a dicembre 2015 0.08; a marzo 2016 0.14. Consigliata RT effettuata tra aprile e giugno 2016. A settembre 2016 psa 0.03 mcg/L; a gennaio 2017 0.02 mcg/L; a febbraio 2017 0.03 mcg/L; a maggio 2017 0.04 mcg/L; ad agosto 2017 0.04 mcg/L; a novembre 2017 0.08 mcg/L.; a gennaio 2018 0.09 mcg/L; ad aprile 2018 0.10 mcg/L; ad agosto 2018 0.13 mcg/L. Con questi dati, c'è da pensare ad una ripresa della malattia. Cosa fare? Grazie.


Leggi la risposta >>


prostatite (?)

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Egr.Dr Sospetta prostatite,considerata la mia età(679 non ho mai sofferto di problemi legati all'apparato urologico,tranne una colica renale di 30anni fa,risolta. Risultato del PSA del 5/1/18:PSA 1.515 ng/ml.Un successivo esame del 16/7/18, presenta questo risultato: PSA 10.447; PSA free 5.181; emazie 90-100. Eseguo eco a reni, vescica, prostata,il 24/7/18. Referto: reni a corticale lievemente assottigliata come per sclerosi senza calcoli nelle cavità calicopieliche, né segni riferibili a dilatazione di esse. La vescica non presenta alterazioni parietali né calcoli endoluminali. Prostata di volume normale e ad ecostruttura modicamente disomogenea con alcune microcalcificazioni nel suo contesto. Residuo vescicale aumentato(circa 200ml) da rivalutare in quanto l'esame è stato condotto con riempimento vescicale eccessivo. Si consiglia ripetere PSA dopo adeguata terapia antibiotica(levofloxacina 500mg,1cps/die) ed eventuale uroflussimetria. Un Suo illuminato parere. Salvo Ferlazzo


Leggi la risposta >>


radio di salvataggio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

ho effettuato la radio di salvataggio per presunta ripresa biochimica dopo prostatectoma radicale al valore di psa di 0,16 da allora pasati circa 17 mesi il psa sempre sceso fino al valore fi 0.,04 so che la ripresa bipochimca sara eventualmente al sa 0.20 ma chiedo in base alle vostre espertienza cosa mi debbo aspettare la radio ha effettuato il suo lavoro liberandomi dalla malattia del cancro graqzie


Leggi la risposta >>


TURP O THULEP O.....?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno,ho 58 anni e da circa 5 anni sono affetto da IPB curata farmacologicamente con risultati soddisfacenti sino ad alcuni mesi fa.Nel corso di recente visita l'urologo mi ha tuttavia prospettato un intervento mini invasivo denominato TURP per migliorare le attuali condizioni.Ho preso del tempo e, d'accordo con il mio medico di base, ho sentito il parere di un altro urologo che mi ha proposto un intervento simile ma a suo parere con meno controindicazioni denominato ThuLEP. Il primo urologo al quale ho riferito di questa alternativa non è dello stesso parere e poi, e questo mi ha lasciato un po' perplesso, mi ha detto che nella sua struttura la ThuLEP non viene praticata! Sono un po' confuso e vorrei chiedere un vostro parere in merito a queste due tecniche (o altro eventuale). Aggiungo che sono in buona salute e non ho altre patologie in corso. Unico farmaco che prendo è lo Zantipres per curare una lieve ipertensione oltre alla Tamsulosina. Vi ringrazio, cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


pi-rads

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve ho 53 anni il referto della rmn prostatica dice che a livello della regione periferica apicale posteriore c'è un alterazione nodulare di circa 1cm ed iperenhancement sospetta per neoplasia prostatica pi-rads 4 .questa lesione è a contatto posteriormente con la capsula prostatica senza sicuri segni di infiltrazione extracapsulare.sono in lista per una biopsia fusion mirata e random . le mie domande sono: facendo la biopsia il tumore potrebbe accellerare i suoi tempi di crescita se poi si dovesse procedere per prostatectomia robotica io come paziente potrei chiedere di non andare a ripulire al di fuori della capsula onde limitare il piu possibile i danni assumendomene tutti i rischi ? grazie


Leggi la risposta >>


psa

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera, ho 49 anni. nel corso del 2018 mi sono sottoposto ad una serie di accertamenti per il PSA e la prostata. In effetti,, andavo spesso ad urinare e anche di notte Il 5 febbraio le analisi del sangue davano per il psa un valore pari a 4,18. Il 21 febbraio ho fatto un'ecografia prostatica transrettale ed è emerso un adenoma con noduli isoecogeni. Il 26 febbraio ho ripetuto l'analisi ed il psa era a 3,93 con ratio do 0,14. Il 12 marzo il valore del psa è salito a 5,10, con rapporto libero/totale pari a 0,12. Il 7 maggio il valore era di 5,24 con rapporto pari a 0,12. Il 2 agosto il psa è sceso ed era pari a 3,66, con rapporto = a 0,16. Infine, ho ripetuto l'analisi del sangue il 7 agosto in un altro laboratorio e il psa ora è pari a 3,52, con rapporto di 0,20. Come terapia, ho preso inizialmente lo xatral e il leviaprost. Ora sto prendendo, su suggerimento del medico,solo lo xatral. In base a questi valori devo preoccuparmi? Vi ringrazio per la vostra risposta.


Leggi la risposta >>


Quanto il caffè "fa male" a chi ha ipertrofia prostatica benigna

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

La caffeina fa male a chi ha Ipb? Quanto? Quanto caffè si potrebbe assumere? Mai, una volta aL giorno, una alla settimana, una al mese? Il decaffeinato invece non dà problemi? Il tè che contiene anch'esso caffeina si può assumere senza problemi o con limitazioni? E il tè verde? Grazie e cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Radioterapia Salvataggio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Nel 2016 luglio ho subito Prostatectomia radicale robot assistita con Gleason 3+4 e pT2C N0 R1 margine positivo 2mm laterale dx. Ora psa e 0.22 e dopo un mese 0.21 ho un ansa intestinale in scavo pelvico (tac centraggio) per il radioterapista a rischio perforazione, ora ho avuto delle erezioni spontanee notturne che erano da anni scomparse Domanda:posso attendere ancora prima di adire a radioterapia che distruggerebbe anche questa piccola eretti a ripresa


Leggi la risposta >>


fastidio tra la zona del perineo e ano

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, mio marito 46 anni attraverso esami ematici di routine c'era il psa alterato( di poco) dopo visita urologica negativa cura con antibiotico rifatto psa ancora fuori norma l'urologo consiglia di fare la rsm multiparametrica, siamo spaventatissimmi. grazie della risposta


Leggi la risposta >>


Ripetizione esame PSA e Uroflussometria

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, dopo una visita urologica, mi sono stati evidenziati i sintomi di una IPB, per la quale il medico ha richiesto una serie di esami tra cui PSA e Uroflussometria. Il medico sta valutando una terapia a base di farmaci per i quali mi ha chiesto di ripetere , per la terza volta, l'esame del PSA e la uroflussometria per verificare l'efficacia dei farmaci. La mia domanda si riferisce al fatto se è necessario ripetere tali esami, in particolare l'uroflussometria, così tante volte. In attesa di un vostro cortese riscontro, vi ringrazio molto.


Leggi la risposta >>


parere su risultato psa

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, le scrivo x un parere.Mio marito, che ha 57 anni, un mese fa, improvvisamente ha avvertito brividi, malessere diffuso e bruciore nell' urinare.Febbre a 38. chiesto il parere del medico di base x il quale era un'infiammazione alle vie urinarie, gli ha prescritto levoxacin 500 1 cp al g x 6 gg e dopo 7 gg eseame delle urine e psa. Subito e' passato il bruciore e la febbre, dopo la cura e i 10gg , ha fatto le analisi e le urine ok , ma il psa a 6,28.Premetto che lo ha sempre avuto nella norma e l ultima analisi risaliva ad aprile, era 0,63.Ha fatto un'eco e l ecografo ha detto che e' tutto nella norma ,prostata un po' ingrossata, ma nella norma.Svuotamento della viscica completo dopo la minzione. ora ha visita dall'urologo che ha detto che l'aumento del psa puo' essere conseguenza dell infiammazione avuta e non curata bene. E' possibile?. Sono molto preoccupata.


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 5, 25 elementi su 107 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo