Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Vaccino papilloma virus

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Può essere utile vaccinarsi per il papilloma virus anche per chi ha già avuto esposizione al virus?


Leggi la risposta >>


Prostatite batterica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buon giorno dottore Innocenzi La ringrazio per la pronta risposta, Il mio peso è di 60 kg. Pensa che la cura sia sottodosata? Per il problema dello sperma è successo ieri sera E questa mattina . Aspetteró qualche giorno per vedere Se cambia qualcosa. Siccome sto premdendo Omnic compresse ho letto che questoo farmaco puó dare questo. Buona giornata.


Leggi la risposta >>


Prostatite batterica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno Dottore, Sto curando una prostatite batterica da e colli con Gentamicina fiale 80 mg 2 volte al giorno per sette giorni Oggi sono al penultimo giorno della cura ma ho ancora I sintomi sono come prima ( bruciori al pene). In più ieri sera e questa mattina mi sono masturbato Ma al momento dell’eiaculazione ho avuto lo stimolo Ma lo sperma non è uscito, ho controllato le urine Ma non c’erano traccie di sperma. In quattro mesi che Sto curando questa prostatite da quattro mesi ma questo Non mi era mai successo. Ile volevo chiedere se questo è dovuto agli antibiotici O a cosa potrebbe essere dovuto. Laringrazio della risposta in anticipo .


Leggi la risposta >>


antibiotico per Clamydia + staphylococcus

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve dottore, esiste un unico antibiotico in grado di coprire i due virus per Clamydia + staphylococcus? Giù i risultati delle analisi, grazie germe isolato e antibiogramma isolato: Staphylococcus warneri oxacillina <=0.25s gentamicina <=0.5s levofloxacina <=0.12s clindamicina 0.5I linezolid 1s deptomicina <=0.12s teicoplanina 1s vencomicina <=0.5s tetraciclina <=1s tigeciclina <=0.12s acido fusidico <=0.5s rifampicina <=0.03s trimetoprim/sulfametossazolo <=10s carica batterica(++--) Ulteriore virus da camipone uretrale (++--) Clamydia Trach.


Leggi la risposta >>


prostatite batterica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera dottore Di Biase la ringrazio per la risposta alla mia domanda (Il mio dottore per curare prostatite batterica da e coli mi ha ordinato Gentamicina fiale 80 mg Ina volta al giorno per sette giorni , cortesemente le volevo chiedere Il suo parere.) La scelta per Gentacimina è stata fatta in base all"antibiogramma: Amikacina <= 16 S Cefepime<=8 S Cefotaxime <=1 S Gentacimina <=4 S Meropenem <=1 S Tetraciclina <=4 S Tigeciclina <=1 S Tobramicina < =4 s sono in ottima salute , non ho problemi ai reni. quindi in base alla sua esperienza dovrei parlarne con il mio dottore e portare le dasi a 2 al di? la ringrazio in anticipo per la sua risposta buona serata


Leggi la risposta >>


Prostatite batterica

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno dottore Il mio dottore per curare prostatite batterica da e coli mi ha ordinato Gentamicina fiale 80 mg Ina volta al giorno per sette giorni , cortesemente le volevo chiedere Il suo parere. Grazie in anticipo per la risposta.


Leggi la risposta >>


Balanopostite

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve, vi scrivo per conto del mio ragazzo, perchè è circa un anno e mezzo che ha riscontrato un'infezione sul glande che gli causa prurito, bruciore e dei piccoli tagli sul glande stesso. Vorrei evidenziare il fatto che è diabetico da 15 anni, oggi ha 27 anni. Vorrei sapere se è presente una cura, pur essendo diabetico. Grazie mille.


Leggi la risposta >>


Fastidi da ernia o infezione ?

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve un mese fa mi è stata diagnosticata un infezione da streptococco agalactie con un ulcera sul glande . Ho fatto la cura di antibiotici prescritta dal medico più due iniezioni di penicillina. Dopo la cura ho ripetuto analisi delle urine e il test per sifilide che è risultato negativo . Nello stesso momento mi è stata riscontrata in ernia inguinale e diverse linfonodi ingrossati ( mi è stato detto dal medico che è un normale risiduo dell infezione è che si sgonfieranno lentamente ) . Ora da un po’ di tempo riscontro un fastidio al Meato all uretra una sorta di scossette e fastidio e un leggero formicolio ai testicoli . Voglio capire se è un effetto dovuto dall ernia inguinale e dai linfonodi ingrossati o può essere che ci sia ancora un infezione


Leggi la risposta >>


Domanda??

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera dottore , Ho in atto una prostatite da e coli che mi porta bruciori al pene , trattata con levoxacin 500 una volta ogni 24 per 10 gg ma ormai è 8 gg Che ho finito la cura ma il bruciore persiste . Domani faró gli esami urina , urina coltura e spermiocoltura Cortesemente mi potrebbe dire cosa ne pensa? Cortesemente mi potrebbe indicare un bravo urologo A Roma La ringrazio in anticipo della risposta.


Leggi la risposta >>


Prostatite

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buon giorno dottore. Ho una prostatite da e coli che non riesco a sconfiggere da tre mesi. Le vorrei chiedere : tra un po dovrei partire per Lavoro per almeno tre mesi in luogo lontano Dove non è pissibile continuare le cure, cosa Mi potrebbe accadere? Mi consiglia di rifiutare O accettare i lavoro visto che al giorno Di oggi trovare un lavoro è difficilissimo Grazie in anticipo per la sus domanda. .


Leggi la risposta >>


E coli nello sperma

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buon Giorno Dottore. Ad agosto In seguito a bruciore nel pene ho fatto esame urine ,urinocoltura e il tampone uretrale con esito positivo ad e coli carica 800000. Il medico curante in base all’antibiogramma mi ha dato una cura di Iniezioni di zetamicin 300 per 6 giorni , ho finito la cura e il bruciore ancora c’e’. Dopo 10 giorni dalla fine della cura ho ripetuto le analisi urina,urinacoltura e tampone . Dal referto le urine nella norma , urinocoltura e tampone uretrale negativi. Al che ho fatto ecografia vescicale e prostatica transrettale e tutto nella norma, esame spermocoltura ed è positivo all’ecoli con carica batterica di 100.000ufc/ml. Il dottore il base all’antibiogramma mi ha dato Levoxacin compresse 500 mg ogni 24 h per 10 giorni da prendere la sera. Cortesemente le volevo chiedere cosa ne pensa .Grazie in anticipo della sua risposta. Saluti


Leggi la risposta >>


Problema all'apparato genitale

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve ho un problema all'apparato geniale, da diversi anni, ho questa problema imbarazzante, nello specifico ho:eiaculazione precoce, prurito durante la masturbazione, mi è stata diagnosticata un epididimite e sono stato da un urologo e mi ha detto che ho la prostatite da stress... Vorrei un parere vostro su come risolvere questo problema che mi affligge ormai da due anni.. Attendo una vostra risposta. GRAZIE


Leggi la risposta >>


Efficacia terapia candida

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buonasera, da circa una settimana soffro di lievi perdite trasparenti/biancastre dal canale uretrale del pene. Lunedì scorso ho effettuato una visita urologica qui a Modena e mi è stata diagnosticata una candida albicans per la quale , dal giorno stesso, assumo delle capsule di Diflucan 100 mg (quindi oggi ho assunto la terza ) . Nonostante ciò le perdite non sono scomparse . Tengo a precisare che tali perdite non sono accompagnate da bruciori vari o baleniti e anche che la mia prostata, visitata, sembra essere in ottime condizioni a detta del medico. Vorrei sapere se è normale che quel farmaco impieghi anche giorni a fare effetto e se il fatto che io continui ad avere rapporti sessuali (protetti) possa influire in qualche modo rallentando la guarigione. Grazie


Leggi la risposta >>


Informazioni

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buon giorno Dr le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza competenza professionalità ed esperienza per chiederle se tutto questo col tempo può ripresentare oppure no ringraziandola per una eventuale risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie Gabriele


Leggi la risposta >>


possibili trattamenti contro infezioni urinarie ricorrenti?

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve Sono una ragazza di 21 anni in buona salute. Nel corso degli ultimi due anni ho sofferto di infezione urinaria bassa ricorrente, causate da escherichia coli (4 episodi nel 2017, 2 nel 2018). Dopo le varie terapie antibiotiche, ho iniziato ad assumere giornalmente capsule di mirtillo rosso e D-mannosio. Ciò nonostante, avendo una vita sessuale attiva, ho il timore che l'infezione si possa ripresentare ugualmente. Vorrei più informazioni riguardo l'utilizzo del farmaco Uro-Vaxom®; quali sono i dati riguardanti la sua efficacia? sarebbe di parlarne con il medico curante per iniziare un'eventuale terapia?


Leggi la risposta >>


Prostatite

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dottore, Volevo un chiarimento :ho gli e coli nello sperma, questo È da considerarsi una prostatite anche se tutti gli esami della prostata ( ecografia vescicale prostatica , esame al tatto della prostata ,PSA e urinocultura) Sono tutti nella norma. Grazie in anticipo della risposta.


Leggi la risposta >>


E coli nello sperma

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buon Giorno Dottore. Scusi se riscrivo ma non riesco A vedere la risposta.Ad agosto In seguito a bruciore nel pene ho fatto esame urine ,urinocoltura e il tampone uretrale con esito positivo ad e coli carica 800000. Il medico curante in base all’antibiogramma mi ha dato una cura di Iniezioni di zetamicin 300 per 6 giorni , ho finito la cura e il bruciore ancora c’e’. Dopo 10 giorni dalla fine della cura ho ripetuto le analisi urina,urinacoltura e tampone . Dal referto le urine nella norma , urinocoltura e tampone uretrale negativi. Al che ho fatto ecografia vescicale e prostatica transrettale e tutto nella norma, esame spermocoltura ed è positivo all’ecoli con carica batterica di 100.000ufc/ml. Il dottore il base all’antibiogramma mi ha dato Levoxacin compresse 500 mg ogni 24 h per 10 giorni da prendere la sera. Cortesemente le volevo chiedere cosa ne pensa .Grazie in anticipo della sua risposta. Saluti


Leggi la risposta >>


Iuritrite

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno dottore . A Febbaio 2018 ho avuto un rapporto occasionale , A giugno mi é comparsa una uretrite da e coli. In base alla sua esperienza è possibile vhe questa Infezione deriva da quel rapporto? Possibile incubazione Cosi lunga? La ringrazio in anticipo della sua risposta.


Leggi la risposta >>


Tampone uretrale ricerca gonorrea

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buongiorno , ad aprile per sospetta gonorrea il mio urologo mi ha prescritto tampone uretrale con ricerca gran positivi e negativi : è quello giusto per cercare il batterio della gonorrea ? Grazie


Leggi la risposta >>


E coli nel tampone uretrale

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dottore. A Giugno in seguito a bruciore nel pene ho fatto esame urine , urinocolture e tampone uretrale . Urine e urinocoltura tutto nella norma, tampone uretrale positivo ad e coli con carica 600000. Trattata con ciproxin 500 due volte al giorno per sette giorni poi ciproxin 250 una volta al giorno per venti giorni . Dopo la cura ho ripetuto il tampone uretrale con esito positivo ad e coli carica 800000. Il medico curante in base in base all’antibiogramma mi ha dato una cura di Iniezioni di zetamicin 300 per 6 giorni , ho finito la cura e il bruciore ancora c’e’. Dopo sette giorni dalla fine della cura ho ripetuto le analisi urina,urinacoltura e tampone . Questa mattina ho ritirato il referto le urine nella norma , urinocoltura e tampone uretrale negativi. Cortesemente le volevo chiedere: se dalle analisi è tutto ok questo bruciore da cosa può dipendere. Lei cosa mi consiglia di fare? Grazie in anticipo della sua risposta. Saluti


Leggi la risposta >>


E coli nel tampone uretrale

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dottore. A Giugno in seguito a bruciore nel pene ho fatto esame urine , urinocolture e tampone uretrale . Urine e urinocoltura tutto nella norma, tampone uretrale positivo ad e coli con carica 600000. Trattata con ciproxin 500 due volte al giorno per sette giorni poi ciproxin 250 una volta al giorno per venti giorni . Dopo la cura ho ripetuto il tampone uretrale con esito positivo ad e coli carica 800000. Il medico curante in base in base all’antibiogramma mi ha dato una cura di Iniezioni di zetamicin 300 per 6 giorni , sono alla seconda iniezione ma non vedo miglioramenti. Lei cosa ne pensa? Grazie in anticipo per la risposta. Saluti


Leggi la risposta >>


Glande arrossato

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve, tempo fa grazie ad un tampone sul glande è stato individuato un Enterococcus Faecalis. Curato con antibiotico. Dopo una settimana torna il bruciore e rossore ed applico Travocort. Tutto risolto ma dopo un mese ritornano i medesimi risultati anche se più lievi. Eseguo tampone glande,uretrale e analisi urine proprio scorsa settimana ma tutto negativo. Proprio per maggiore esattezza, eseguo un tampone (proprio ieri) sul glande ma in altra struttura. Risultato negativo. MA riporta : Scarsissima crescita di flora batterica mista. Ma cosa significa? Vi ringrazio per Un vostro supporto. Purtroppo e' stato un calvario..


Leggi la risposta >>


Consiglio

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dr le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza professionalità competenza ed esperienza per chiederle cosa posso fare in modo che tutto questo col tempo non possa ripetersi quale prevenzione conservativa anche per lunghi periodi per questi tipi di problemi scusandomi per il disturbo e ringraziandola per una eventuale risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie Gabriele


Leggi la risposta >>


Consiglio

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dr le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza professionalità competenza ed esperienza per chiederle cosa posso fare in modo che tutto questo col tempo non possa ripetersi quale prevenzione conservativa anche per lunghi periodi per questi tipi di problemi scusandomi per il disturbo e ringraziandola per una eventuale risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie Gabriele


Leggi la risposta >>


Prostatite cronica?

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve...da ormai un anno convivo con un fastidiosissimo sintomo, bruciore durante la minzione...ho fatto molte visite e molte terapie antibiotiche, ma non ho mai risolto ne migliorato il mio problema...da esami al liquido seminale sono venute fuori diverse infezioni batteriche, trattate per settimane abbondanti ma niente..passa una e ne arriva una nuova...sono stato da tre urologi e da un infettivologo ma niente..mi ha detto di tornare da un urologo..nessuno ha mai saputo rispondere ad una domanda...il mio bruciore è quasi sempre costante, ma se provo a bere un litro d’ acqua nel giro di 2/3 ore il mio bruciore aumenta tantissimo come ovviamente le minzioni 3/4 nel giro di un ora..inoltre sempre il getto è diminuito..sembra quasi come se ci fosse un restringimento del canale o qualcosa del genere...è possibile?


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 5, 25 elementi su 123 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo