L'esperto risponde

Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Buona sera dottore la ringrazio anticipatamente la sua risposta,la scrivo x mio marito che da un po di tempo a vari problemi inizialmente alle anche infatti abbiamo fatto tutti i controlli e gli hanno detto che a un inizio di artrosi poi ci hanno consigliato di fare un ecotomografica vescico-prostatica ed il risultato:buono il grado di preparazione vescicale. vescicadistesa,alitiasica,con pareti regolari per profiloe spessore ,in assenza di aggetti nel lume. prostata di volume aumentato. diametro apico-caudale:35.5mm diametro latero-laterale:44.1mm. diametro antero-posteriore:24mm. la morfologia prostatica e bilobare. l'ecostruttura della porzione ghiandolare centrale è disomogea ipoecogena con calcificazioni intraparenchimali.poi dice il reperto va completato con un profilo ormonale prostatico ed eventualmente inegrato con esame trus,laddove i risultati fossero alterati.volevo sapere se mi devo preoccupare x questo esito cosa ci consiglia mio marito a 39 anni noi abbiamo pensato che alterazione della prostata era xchè aveva bevuto tanto x fare l'ecografia aspetto una sua risposta al più presto cordiali saluti. aida72@hotmail.it


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

centro specializzato per cancro alla prostata BHUS


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Referto 13/10/2008:esame istologico.ADK prostatico al lobo dx a basso rischio-Gleason 3+3-1 Trattamenti possibili prostatectomia radicale o radioterapia Domanda:cosa mi consigliate? N: B: prendo il sintrom da 10 anni trombosi venosa profonda gamba sinistra Aspetto Vostra risposta Grazie. carlovescovo@virgilio.it


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Sono una persona transessuale di 39 anni, da 3 assumo antiandrogeni (Androcur 50 mg 1cp/di') ed estrogeni (Estrofem 2mg 2cp/di') sotto controllo medico. Siccome ho sentito teorie discordanti volevo sapere se questa mia scelta puo' espormi ad un maggior rischio di problemi alla prostata con il passare degli anni. Grazie e buon lavoro.


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Dopo una prostatectomia radicale, appena tolto il catetere ho iniziato una ginnastica riabilitativa per l'incontinenza urinaria, facendo in 2,5 mesi buoni progressi: una continenza notturna quasi totale e una incontinenza diurna di 200-300 gr (rilevati pesando gli assorbenti). A questo punto ho fatto 7 settimane di radioterapia adiuvante, continuando sempre a fare gli esercizi riabilitativi. La situazione non e' piu' migliorata ma neppure peggiorata. Terminata la radioterapia, ha senso continuare la ginnastica riabilitativa ? Si possono sperare ulteriori miglioramenti?


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

A fine aprile sono stato sottoposto a prostatectomia radicale con asportazione anche delle vescicole seminali e di 19 linfonodi. Prima dell'operazione PSA 7,75 ng/ml e 13% frazione di libero. Tac addominale con e senza liquido di contrasto: negativa a parte la prostata. Scintigrafia ossea total body negativa. Biopsia con Gleason score 7. L'esame istologico postoperatorio ha mostrato margini di resezione chirurgica indenni, vescicole seminali indenni, 19 linfonodi asportati indenni, vasi indenni, Gleason 8 (5+3), stadio pT3aN0M0. Per questo e' stato deciso di eseguire radioterapia adiuvante. Valore del Psa a 3 mesi dall'intervento chirurgico e prima di iniziare radioterapia: < 0,03 ng/ml. Ho eseguito la radioterapia con 34 sedute di 2 gray l'una. L'urologo che mi ha operato NON ha ritenuto di affiancare alla radioterapia anche la ormonoterapia. Gli oncologi radioterapisti hanno condiviso questa scelta. La mia domanda e' la seguente: ritenete corretto non fare per ora la ormonoterapia e perche'? Il prossimo esame del Psa (+ visita urologica + visita radioterapica) e'prevista a 3 mesi dalla fine della radioterapia).


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Mio padre e' morto nel 2006, a 75 anni, a causa di metastasi diffuse provocate (si ipotizza) da un tumore primitivo al polmone (non fumava). Nel 2001, pero', aveva subito una prostectomia radicale, in seguito a un Psa risultato, al primo controllo (sic) nel 2000, a livello 23 e conseguente ecografia, che aveva individuato un piccolo adenoma, e dopo la cui biopsia l'urologo aveva individuato un T2 e consigliato l'intervento. L'esame istologico aveva poi confermato il T2 con vescicole seminali e linfonodi indenni, seppure in atrofia adiposa, e non evidenti segni di superamento della capsula prostatica. La scintigrafia ossea era risultata negativa, come pure la Tac addominale. Mi sambra di essere un soggetto decisamente '' a rischio'' e vorrei intraprendere, a 42 anni, un serio percorso di prevenzione. Siccome devo richiedere al medico di base il check-up del sangue che faccio annualmente, pensavo di cominciare a fare anche il controllo del Psa. Vi sembra prematuro? Mi consigliate di iniziare a fare anche eventuali altri controlli? In caso affermativo di che genere? Grazie per l'attenzione.


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Sono stato operato di prostatectomia radicale con asportazione anche delle vescicole seminali e di ben 19 linfonodi. Mi e' stata prescritta una terapia riabilitativa a base di Levitra (3 compresse alla settimana). Vorrei sapere in che cosa consistera' il mio atto sessuale, a parte l'erezione.


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

A seguito visita urologica mi è stato trovato un nodulo alla prostata, adesso mi sto preparando ad una serie di analisi e nuovi accertamenti. Devo comunque preoccuparmi ono?


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Ho letto che per prevenire il tumore alla prostata è utile evitare lunghi periodi di astinenza sessuale. E' vero?


Leggi la risposta >>


....

Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Sono stato operato di prostatavescicolectomia con nerve sparing Dx da due mesi. Ho fatto il primo controllo del PSA che risulta 0,00. Per altri problemi ora dovrei andare a fare una cura di fangobagnoterapia. Vi sono controindicazioni? Grazie e Distinti saluti


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

S S antig.preost.spec.(PSA)tot.6.72.Frtaz.libera 1.37. PSA libero/PSA totale 20.39.Situazione???? Grazie NBIJ


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

buon giorno, nel donare il sangue ho chiesto un esame del psa dai risultati e emerso psa 3,27 cosa mi dice?


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Dopo un intervento di prostatavescicolectomia che senso ha controllare il PSA se non si ha più la prostata? da chi viene prodotto eventualmente questo antigene prostatico? Grazie


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

nei rapporti sessuali trattenere la fuoriuscita dello sperma può causare danni o problemi alla prostata?


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Quali possono essere i primi sintomi di un tumore ai testicoli


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

DA TRE MESI TENGO SOTTO CONTROLLO IL PSA. HO 52 ANNI. AD APRLILE E' RISULTATO 8,6,POI A MAGGIO 6,2 -A GIUGNO 4,9 ,PER0' A LUGLIO 5,3 CON PSA LIBERO PARI AL 31% ! DEVO SOSPETTARE UN CARCINOMA ? DEVO FARE URGENTEMENTE LA BIOPSIA ? VI PREGO RISPONDETEMI URGENTEMENTE. GRAZIE


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Asportazione totale della prostata. Che intervallo di tempo necessita prima di riprende la normale attività sessuale.Anticipatamente ringrazio e porgo cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

Cari Dottori ho 55 anni , e da poco, dopo biopsia , ho avuto una diagnosi di adenocarcinoma scarsamente differenziato della prostata,con permeazione neoplastica perineurale.
Gleason 7= 3+4 .La neoplasia interessail 30% di un frustolo del lobo dx e focalmente un frustolo del lobo sx. Restanti frustoli esenti da neoplasia
- lobo sin :3 frustoli da cm 1.1 a cm 1.5
- lobo dx : 3 frustoli da cm 0.5 a 1.3
apice : 1 frustolo di cm 0.6
il mio PSA ha avuto questo andamento
21/11/2007 6.86 f/t 9%
22/11/2007 Ecotrasrettale,:prostatat ingrossata congeste le vescicole seminali
15/01/2008 5.18 f/t 11%
28/02/2008 5.56 f/t 9%
18/04/2008 4.75 f/t 9%
3/04/2008 Ecotransrettale : come prima
06/06/2008 7.90 f/t 17%
18/07/2008 5,5
20/06/2008 biopsia prostatica
So che sono candidato a prostatectomia, volevo sapere , cosa significa " permeazione neoplastica perineurale ", ha intaccato la capsuala e i suoi margini? Con questi parametri di Psa e Glesaon sono candidato a fare pure la Radioterapia?
Rientrerei in un Nt2a?
Sarebbe consigliabile l'intervento a cielo aperto o in Laparoscopia assistita in robotica?
Calorosi saluti


Leggi la risposta >>


Argomento: Tumore alla prostata

Domanda

quali sono i sintomi più chiari?


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 11, 20 elementi su 207 totali (1 - 20)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

ECM provider numero

Pianeta Uomo