Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sindrome uretrale acuta

Viene definito sindrome uretrale acuta il quadro clinico caratterizzato da disuria, stranguria e pollachiuria in assenza di urinocoltura posituiva. In tal caso, escluse patologie ginecologiche (erpes genitale o vaginita) e patologia neoplastica ( con esame citologico delle urine ed eventuale cistoscopia) si potrà prendere in considerazione se presente piuria, un’ infezione da Clamidia tracomatis ( Gram – intracellulare) o Ureplasma urealiticum. In assenza di piuria è più probabile una forma irritativa legata all’igiene intima o disturbi particolari di tipo ginecologico o neurovegetativo.
 

Pubblicato il 30/08/2011 - visto 4685 volte