Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

IMAGING IN ONCOLOGIA PROSTATICA E RENALE

Coordinatore: R. Schiavina (Bologna)

 

Programma

 

  • Imaging nella diagnosi del tumore prostatico , biopsie-MR guidate ed imaging di fusione - L. Mearini (Perugia), V. Panebianco (Roma)
  • Imaging nella ristadia zione del tumore prostatico dopo terapia locale primaria - A. Gallina (Milano), R. Schiavina (Bologna)
  • Imaging nella diagnosi e nel follow up delle piccole masse renali - G. Cardone (Milano)
  • Discussione

 

 

Descrizione

 

La diagnostica per immagini delle malattie tumorali urologiche riveste da sempre un grande interesse, specie per il tumore prostatico e per quello renale. Le nuove tecniche disponibili oggi sono in grado di ottenere diagnosi raffinate e di cambiare la strategia terapeutica in molti casi, mentre in altri non è ancora chiaro il reale impatto clinico e come limitarne il sovrautilizzo.
Nell’ambito dell’imaging del tumore della prostata, la Risonanza Magnetica (RM) ha assunto oggi un ruolo primario. La RM multiparametrica consente oggi una buona stadiazione locale, un accurato monitoraggio delle forme indolenti e permette di diagnosticare i casi più difficili. Inoltre, lo sviluppo dell’ecografia transrettale con imaging di fusione ha ulteriormente accresciuto il ruolo della RM nella diagnosi precoce del carcinoma prostatico. Tuttavia rimangono da definire le esatte indicazioni cliniche e il corretto utilizzo in termini costo-beneficio nell’uso routinario.
Allo stesso modo la PET/CT ha dato risultati molto positivi nella stadiazione sistemica e nella diagnosi di recidiva di malattia, con tecniche di fusione PET/RM e nuovi radio-traccianti promettenti. Tuttavia vi sono ancora grosse limitazioni di sensibilità e di interpretazione dei risultati, con un frequente sovra utilizzo e costi rilevanti per la sanità.
Per le piccole masse renali, l’imaging insieme alla caratterizzazione istologica ha notevolmente contribuito a cambiare la strategia
terapeutica, con lo sviluppo di approcci complessi e controversi, come la sorveglianza e l’ablazione.
Il presente corso si prefigge di affrontare i topics attualmente di maggiore intesse nell’ambito della diagnostica oncologica prostatica e renale, offrendo una panoramica delle ultime novità e delle tecnologie più innovative, senza tralasciare la necessità di definire l’appropriato uso clinico e di standardizzare il work-up radiologico.

 


Categoria: Corsi Congressuali 2014


Elenco delle sessioni del corso

Selezionare una delle seguenti sessioni per prenotare l'iscrizione:

Data Inizio Data Fine Sede