Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

LA VESCICA IPERATTIVA INCONTRA IL FUTURO

La vescica iperattiva rimane una condizione clinica ampiamente diffusa nella popolazione e che spesso viene incontrata dal medico specialista in ambulatorio. Il trattamento della vescica iperattiva si basa su una credibile evidenza di letteratura che tiene in considerazione quanto acquisito in passato sugli antimuscarinici, quanto i risultati dei nuovi prodotti oggi disponibili come i beta tre agonisti e la tossina botulinica.
Il corso offre ai discenti l’opportunità di discutere l’inquadramento fisiopatologico della vescica iperattiva, da cui dipende il trattamento.
Il trattamento che si avvale di numerose evidenze della letteratura scientifica è oggi il risultato di diversi dispositivi farmacologici che possono essere integrati fra loro in un continum di terapia. I relatori cercheranno di definire il paziente a cui riservare la terapia di primo livello attraverso l’analisi dei parametri clinici e strumentali, e presenteranno gli spazi di trattamento in tutti quei casi che risultano resistenti alla terapia primaria con antimuscarinici. Verranno infine aperte le porte al prossimo futuro, attraverso la presentazione di nuovi farmaci, oggi in via di sperimentazione clinica, che utilizzano meccanismi d’azione completamente diversi da quelli tradizionalmente oggetto di studio e analisi come il sistema simpatico e le vie afferenti non adrenergiche-non colinergiche, I relatori discuteranno quindi l’enorme progresso che c’è stato e ci sarà nella terapia della vescica iperattiva


Categoria: Corsi Congressuali 2015


Elenco delle sessioni del corso

Selezionare una delle seguenti sessioni per prenotare l'iscrizione:

Data Inizio Data Fine Sede