Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

biopsia prostatica terapia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

ho 57 anni psa 8.37 dopo eseguito esplorazione rettale negativa, biopsia prostatica: positive per neoplasia 6/11 lato dx 4/6 lato sx 2/6 estensione maggiore di neoplasia 9,5mm, percentuale globale di neoplasia 25%. dopo 1 mese eseguo psa=4.2 senza alcuna terapia:domanda dopo una biopsia il psa tende ad aumentare a me si dimezza l'opzione terapeutica è vigile sorveglianza o laparoscopia radicale?


Leggi la risposta >>


biopsia prostatica cancro prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

ho 57 anni,con psa di 8,73 senza sintomi faccio esplorazione rettale negativa, biopsia prostatica con 6/11 lobo dx positive per neoplasia,, 2/6 lato sx positive per neoplasia, estensione maggiore 9,5 mm lobo dx percentuale globale 25% di adenocarcinoma; dopo 1 mese psa 4,2, normlmente dopo biopsia dovrebbe risalire, quindi chiedo come terapia: laparoscopia o osservazione vigile?grazie


Leggi la risposta >>


giugno visita urologo

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon Giorno,non riesco a prenotare visita a urologo giugno gratis,abito a Milano vicino con ospedale San Rafaele.Grazie.


Leggi la risposta >>


Biopsia prostatica da negativo a positivo: come è possibile?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Tre mesi fa ho fatto una biopsia prostatica, negli esami risultava tutto negativo. Il medico mi ha proposto una raschiatura alla prostata, essendosi ingrossata di tre volte la sua misura normale. Dagli esami fatti dalla raschiatura riscontrò una iperplasia adenofibroleiomuscolare della prostata, presento due focolai di adenocarcinoma della prostata gleason score 3+3, rispettivamente di mm 2 e mm 3. Mi chiedo come sia possibile che nella biopsia non risultasse niente, invece dalla raschiatura ho avuto questo risultato positivo. Dalla raschiatura è ormai passato un mese e continuo a perdere urina tutto il giorno, il medico mi ha ordinato una compressa di Detrusitol Retar al giorno. Il medico mi ha proposto un intervento per togliere i focolai tra sei mesi. Volevo chiedere una sua opinione a riguardo delle continue perdite di urina e che cosa ne pensa del futuro intervento. La ringrazio per il suo aiuto e la sua disponibilità.


Leggi la risposta >>


Carcinoma Prostatico con Scint. Negativa

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Vorrei chiedervi informazioni riguardo la situazione clinica di mio padre di 81 anni. In seguito a forti dolori alla schiena alternativamente a dx e sx e solo successivamente ad indagini neurochirurgiche per via della presenza di stenosi e protrusione evidenziate da RMN, è stata ipotizzato un carcinoma prostatico con metastasi ossee a livello della colonna vertebrale, data la PSA (41) molto elevata. L'esito della biopsia ha evidenziato adenocarcinoma acinare della prostata con gleason score 8: 4+4; Grado Gruppo Prognostico: 4/5; Estensione 3/6 campioni (la neoplasia interessa il 45-50% dei frustoli laterali sinistri e localmente il frustolo apice destro. La scintigrafia ha evidenziato un “quadro scintigrafico negativo per secondarietà” ma i dolori forti alla schiena continuano nonostante l’ assunzione di Lyrica 150 mg/die e la terapia con Casodex 50 mg/die. Si puo’ definitivamente escludere la presenza di metastasi ossee? Possiamo riprendere a indagare in altre direzioni?


Leggi la risposta >>


PSA dopo asportazione prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Intervento effettuato a giugno 2007,a giugno 2015 il PSA a 0,6, adesso PSA 1,20. Cosa fare? Grazie


Leggi la risposta >>


PAS dopo intervento e PET colina

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gentili Dottori Sono stato operato con prostectomia radicale 3 anni fa con esito post operatorio molto favorevole grazie anche alla tecnica con robot da vinci. Grado 7 ( 4+3 )pT2c esame istologico non riportava contaminazioni esterne a linfonodi . I controlli psa successivi ( ogni 6 mesi) hanno dato i seguenti esiti 2013 0,01 2014 0,04 e 0,05 2015 0,09 e 0,17 sempre con metodo eclia mentre a maggio scorso con metodo clia psa 0,227 . Il chirurgo che mi ha operato suggerisce PET Colina . Premessa la piena fiducia in lui, chiedo se sarà prematuro fare questa analisi. Cortesemente vorrei anche un vostro parere . Grazie 1000


Leggi la risposta >>


Condizioni generali scadute e sospensione bicalutamide

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gent.mo Dott. Ciondolo, già in due occasioni mi sono rivolta a lei,per un suo parere in merito allo stato di salute di mio papà affetto da adenocarcinoma della prostata, dopo un anno refrattario alla terapia ormonale, con innalzamento a 595 del psa e riscontro dopo contollo dei valori del sangue di grave anemia. Circa un mese fa ha ricevuto due sacche di sangue e attualmente è seguito dalle cure domiciliari su consiglio dell'oncologa, la quale in occasione delle sopracitate trasfusioni ha sospeso anche la somministrazione della pastiglia di Bicalutamide da 150mg. in quanto sarebbe risultata essere tossica in considerazione delle scadute condizioni generali di salute. Attualmente, mio papà anche se non lamenta forti dolori, fa molta fatica a camminare, passa il pomeriggio dormendo e la sera aspetta solo l'ora di coricarsi. Cosa posso aspettarmi? La ringrazio anticipatamente per una sua risposta.


Leggi la risposta >>


RX TERAPIA ?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Sono collega, 73 aa. disturbi prostatici da anni e anni, nel 2000 PSA = 5,5 ignorato per vilta'. Nel 2009 ritenzione acuta,catetere,PSA 10,5 visita con riscontro di enorme prostata , biopsia, Gleason 3 +3. L'intervento, fatto dopo 6 mesi di blocco androgenico totale a scopo di" rimpicciolire" un po' la prostata,evidenzio' Gleason 4+3, assenti infiltrazioni della capsula.Dopo un mese stenosi uretrale trattata con beneficio totale.Negli anni lento aumento PSA ,da 0 per un ann0, ora 0,20 ( dopo 7 anni ) Consigliate RX terapia ? si puo' ancora attendere ? meglio Adroterapia a Pavia ? Grazie per il consiglio, richiesto tenendo conto che il mio urologo non è d'accordo sulla radioterapia


Leggi la risposta >>


Cosa fare?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Accertato con biopsia Tumore prostatico si suppongono metastasi, ma siccome ci sonoaltri problemi psa alto, metastasi e problemi al cuore, non si sà se è operabile. Cosa consiglia?


Leggi la risposta >>


parere di esperti

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Ho fatto l'esame del PSA risultato 7.49. L’ Urologo,mi consiglia visita specialista.Risultato tessuti della prostata nella norma nessun nodulo tastabile.Dopo 2 mesi ripeto l'esame PSA 5.75.L'urologo mi consiglia biopsia e R.M.Multi.ca prostatica. faccio gli esami;risultati:adenocarcinoma acinare G.s.3+3=6 lato sn.Dopo 3 mesi ripeto biopsia totale della prostata, 8 prelievi a dx e 11 a sn.Lungh. totale 30.9 cm lungh. media 1.63cm.Risultato:lato dx nr. di biopsie con neoplasia 0/1, sn. 1/1. biopsie lato dx, misure diverse, con risultato:focale atrofia e lieve e focole flogosi acuta e cronica stromale perighiandolare ed intraepiteliale.Le biopsie lato sn, misure diverse, tutte uguali alle precedenti tranne una, estensione della neoplasia 0.5 mm in % di 0.2 con sede 3sn occupata x mm 0.5 (3.3%)da microfocolaio di adenocarcinoma acinare di G.3+3=6 prostate cancer grade group 1 con infiltrazione perineurale.Nel ringraziarVi della Vs collaborazione aspetto parere da esperti in materia.


Leggi la risposta >>


adenocarcinoma prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

da un psa di 8.73 con psa free 0.42 aumentando mese dopo mese ho fatto biopsia a 36 campioni che ha evidenziato adenocarcinoma nel 25% del lobo dx con gleason 6; dopo 1 mese senza terapia son passato a psa 4.2 e free0.3 faccio ricontrollare i vetrini? o uso attenzione vigile? ho 56 anni


Leggi la risposta >>


Adenocarcinoma incidentale della prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve, a seguito di intervento per IPB mediante laser ad Holmio, eseguito in data 31/03/2016, mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma incidentale in iperplasia nodulare della prostata, esteso a meno 1% del tessuto esaminato in toto grado 6 (3+3) di Gleason, grado 1 (ISUP-WHO 2016). T1a pNX (TNM 7 ed. 2009), stadio A1. L'urologo mi consiglia dopo 3 mesi PSA totale, esame urine con urinocoltura e uroflussometria + RPM. Desidero avere un suo parere. Grazie.


Leggi la risposta >>


Esito Biopsia Prostatica con PSA 41

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buonasera. Vorrei chiedervi informazioni riguardo alla situazione clinica di mio padre di 81 anni. In seguito a forti dolori alla schiena lato dx (occasionalmente a sx) e alla gamba dx e solo successivamente ad indagini neurochirurgiche per via della presenza di stenosi e protrusione evidenziate da RMN, è stata ipotizzato un carcinoma prostatico con metastasi ossee a livello della colonna vertebrale, data la PSA (41) molto elevata. L'esito della biopsia ha evidenziato adenocarcinoma acinare della prostata con gleason score 8: 4+4; Grado Gruppo Prognostico: 4/5; Estensione 3/6 campioni (la neoplasia interessa il 45-50% dei frustoli laterali sinistri. Frustoli prostatici esenti da neoplasia. Vorrei sapere quali sono le azioni da mettere in campo in questa situazione, le possibili terapia, l'efficacia di queste terapie nella cura delle eventuali metastasi ossee (e del relativo dolore, al momento quasi invalidante) e l'aspoettativa di vita di un paziente con un simile quadro clinico. Grz


Leggi la risposta >>


informazione chiesta da paziente

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Ho effettuato risonanza magnetica multiparametrica alla prostata. E' risultato un focolaio sospetto da indagare con biopsia fusion. Risiedo a salerno. Quali strutture, in prossimità di salerno, eseguono questo esame in regime di convenzione?


Leggi la risposta >>


K prostata in progressione Biochimica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gent.mo Dottore, - PSA (2009) 130 ng/ml - Giugno 2009 Biopsia prosatica (E.I.: Adenocarcinoma GS 4+4; casodex 150 - Eligard - Settembre 2009 PSA:9,9 ng/ml. - Gennaio 2010 Prostatectomia radicale + linfoadenectomia pelvica. - Febbraio 2010 PSA 0,365 ng/ml. - Agosto 2010 Tomoterapia in 28 sedute. - PSA post RT. 0,003 ng/ml. - Febbraio 2012 sospendo Eligard. rialzo del PSA fino a 2,5 ng/ml. - Febbraio 2013 PET-colina: negativa. - Gennaio 2014 : mastectomia bilaterale semplice. - Novembre 2014 interrompo Casodex - Dicembre 2014: PSA 0,009 - Marzo 2015: PSA 0,013 - Dicembre 2015: PSA 0,570 - Marzo 2016: PSA 7,030 - Maggio 2016: PSA 14,790 In qs. ultimi mesi ho effettuato 2 PET-COLINA + 1 Risonanza magnetica con e senza contrasto. Referto: L'esame PET/TC dimostra accumulo di fluoro colina a carico del Soma D3 in nota sclerosi.


Leggi la risposta >>


Valori Preoccupanti rapporto Psa

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve , ho 50 anni. Contestualmente ad uno stato febbrile e minzione dolorosa e faticosa (dolorosa anche eiaculazione) , ho preso per una settimana Cibroxin con soluzione parziale del problema. i Valori PSA mi hanno preoccupato: Psa 3,26 Psa Free 0,21 Rapporto 6,44%


Leggi la risposta >>


desidero cortesemente un suggerimento su quale terapia intraprendere per fronteggiare i referti di due biopsie

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Diagnosi 1^biopsia eseguita su 10 campioni:nel solo frustolo D5 si osserva un microfocolaio di adenocarcinoma di tipo acinare-convenzionale,grado 6 (3+3)sec.Gleason (esame immunoistochimico di conferma). Tutti gli altri frustoli sono negativi per neoplasia. Diagnosi di una seconda agobiopsia eseguita su 24campioni. Frustoli bioptici con prevalente rappresentazione della quota stromale rispetto a quella ghandolare.Su questi preparati assenza di neoplasia.Reperto morfologico complessivo riferibile ad iperplasia miofibroadenomatosa della prostata.Presenza di focolai di atrofia.Nel frustolo D6 si osserva una proliferazione di ghiandole di medio calibro con presenza solo focale di celle cellule basali (P63+/-)(reperto tipo Asap) Referto RM multiparametrica: in sede periferica medioghiandolare posterolaterale destra è presente un'area con PI-RADS score 4 senza segni di estensione extracapsulare.


Leggi la risposta >>


Bruciore dopo biopsia prostatica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno,sono un uomo di 55 anni che avendo da circa due anni un valore di PSA ballerino( da 3 a 4.4) ed un valore free superiore a 20/25, il giorno 14 aprile mi sono sottoposto a biopsia prostatica.L'esito dell'esame istologico è negativo(fortunatamente). Il giorno dopo aver effettuato la biopsia ho avuto febbre alta curata con abtibiotici e durata 4 giorni. Il problema che mi affligge è che a distanza di due settimane accuso forti bruciori quando urino ed anche dopo. È normale?Potrebbe aver causato qualcosa il medico durante la biopsia? Attendo un Vs cortese riscontro. Grazie e saluti.


Leggi la risposta >>


Tumore alla prostata e anemia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Faccio riferimento alla mia ultima e-mail del 04.04.2016 alla quale il Dott.Sciarra ha risposto dicendomi che stava aspettando una risposta da parte del Dott:Ciondolo che aveva risposto alla mia precedente e-mail, ma a oggi non ho ancora avuto una risposta. Purtroppo le cose sembrano peggiorare, mio papà è sempre stanco, dorme parecchie ore al giorno e lamento dolori agli arti inferiori. Gradirei una vs. risposta al riguardo . Frigerio Rosella


Leggi la risposta >>


psa a 595 dopo ormoneterapia per carcinoma protatico

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

mio padre 86 anni, 2014 adenocarcinoma prostatico, con secondarismi ossei diffusi, psa a 795, trattato con casodex 50mg. più Eligard ogni 28 gg., febbraio 2015 psa 0.27, a settembre 2015 aumentato a 6.85,dopo visita oncologica prosegui della terapia, ma ora a febbraio 2016, psa aumentato a 585,dolori diffusi agli arti inferiori,difficoltà a camminare, sospeso eligard e prescritto casodex 150mg. cosa devo aspettarmi? Ringrazio per una solecita risposta


Leggi la risposta >>


Tumore alla prostata e anemia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Faccio riferimento alla mia e-mail del 04.04.2016 alla quale non ho ancora ricevuto risposta. Vi rin= grazio se voleste farmi aere un Vs:parere al riguardo quanto prima.


Leggi la risposta >>


PRO PSA e PHI

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Un mese fa ho riscontrato un valore di PSA lievemente alla norma, 5,1 . Dovrei ripeterlo a giorni e mi hanno parlato di PRO PSA e PHI che avrebbe un'attendibilità maggiore. Vorrei i vostro parere e se esiste un elenco di laboratori pubblici o privati che fanno questa analisi. Vivo a Catania ma posso spostarmi. Grazie


Leggi la risposta >>


tumore alla prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

nel gennaio 2016 mi è stato diagnosticato un tumore alla prostata Gleason 3+3 =6 con PSA 8,2. poichè ho una stenosi dell'uretra che non mi creato problemi , tuttavia nella cistocopia il catetere non riesce a passare oltre lo sfintere. L'urologo dice che non mi può operare perche l'icontinenza sarebbe certa e mi consiglia la radioterapia. Vado da un altro urologo , mi visita e mi rifà la cistoscopia con identico risultato tranne che nota che lo sfintere funziona non è atono come aveva diagnosticato il primo urologo. mi propone la laparoscopia robotica e mi dice anche di far rianalizzare i vetrini della biopsia da un altro patologo. cosa che faccio e il gleason risulta 3+4=7 più grave ma non saprei quanto. faccio avere al secondo urologo tutti i referti e mi dice che anche se il tumore con Gleason 7 è più aggressivo posso aspettare 7/8 mesi per l'intervento . Chiedo se in 8 mesi non potrebbe verificarsi metastasi o altro i tempi di attesa non sono troppo lunghi?


Leggi la risposta >>


Sospetto tumore prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno a mio padre(95 anni)un urologo di Salerno ha prescritto ENANTONE (senza biopsia ma indicando di fare una scintigrafia ossea perchè biopsia troppo rischiosa) per sospetto tumore alla prostata (PSA 51) dicendo che come effetti collaterali si hanno solo delle vampate di calore; invece un urologo di Pisa ha detto di non far nulla per gli effetti collaterali troppo rischiosi su un paziente di 95 anni, tipo una sudorazione abbondante con estrema disidratazione.Cosa fare? Quale decisione prendere. Grazie per la risposta Giuseppina D'Andrea


Leggi la risposta >>


Pagina 6 di 14, 25 elementi su 348 totali (126 - 150)

| 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo