Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

perche nessuno sa darmi la risposta?

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

salve mi chiamo Manoli ho 26 anni sono sposato, volevo sapere perche nn riesco a fare l'amore? L'eiaculazione precoce mi fa tanto tribolare, io voglio fare l'amore ma nn riesco, vengo in meno di un minuto..cosa devo fare, ho preso anche dei farmaci ma nn mi hanno aiutato..tipo PRILIGY..


Leggi la risposta >>


Cistite?

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buon giorno ho 39anni e merxoledi notte all improvviso mi sono svegliata e avevo forti bruciori e perdita di sangue sono andata in pronto soccorso e dagli esami del sangue hanno riscontrato infezione e mi hanno prescritto ciprofloxacina da 500 due volte al giorno tutto e passato subito è rimasto una sensazione di dover far pipì e solo quando sono sdraiata sono diabetica ma senza cura perché sto cercando una gravidanza sotto controllo con dieta e prendo eutirox da 100 ...e normale avere questo decorso dopo quattro giorni di terapia ??? E la prima volta che mi capita e non so graZia


Leggi la risposta >>


tracce emoglobina nelle urine

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, ho 53 anni e sono in menopausa. Dopo una settimana passata con influenza e gastroenterite e con pressione arteriosa piuttosto alta - in media 155-160/80 - per cui sto assumendo farmaco calcio-antagonista, ho effettuato esame sangue e urine. Dall'esame delle urine risultano "tracce" di emoglobina, mentre: GLUCOSIO assente PH 6.5 CORPI CHETONICI negativo PROTEINE <15 mg/dl BILIRUBINA assente UROBILINOGENO 1.0 NITRITI assenti PESO SPECIFICO 1.019 ESTERASI LEUCOCITARIA assenti PROTEINE/CREATININA normale COLORE giallo ASPETTO limpido EMAZIE rare BATTERI rari Esami del sangue: l'emocromo risulta normale GLICEMIA 86 CREATININA 0.6 SODIO 138 POTASSIO 4.0 COLESTEROLO TOTALE 218 TRIGLICERIDI 79 COLESTEROLO HDL 67 COLESTEROLO LDL 135 URICEMIA 2.9 Vorrei sapere se queste tracce di emoglobina nelle urine sono preoccupanti, a cosa potrebbe essere dovuto e se sarebbe opportuno eseguire ulteriori accertamenti e quali.


Leggi la risposta >>


Tracce emoglobina nelle urine

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, ho 53 anni e sono in menopausa. Dall'esame delle urine risultano "tracce" di emoglobina, mentre: GLUCOSIO assente PH 6.5 CORPI CHETONICI negativo PROTEINE <15 mg/dl BILIRUBINA assente UROBILINOGENO 1.0 NITRITI assenti PESO SPECIFICO 1.019 ESTERASI LEUCOCITARIA assenti PROTEINE/CREATININA normale COLORE giallo ASPETTO limpido EMAZIE rare BATTERI rari Esami del sangue: l'emocromo risulta normale GLICEMIA 86 CREATININA 0.6 SODIO 138 POTASSIO 4.0 COLESTEROLO TOTALE 218 TRIGLICERIDI 79 COLESTEROLO HDL 67 COLESTEROLO LDL 135 URICEMIA 2.9 Vorrei sapere se queste tracce di emoglobina nelle urine (in considerazione degli altri valori degli esami) sono preoccupanti e a cosa potrebbe essere dovuto e se sarebbe opportuno eseguire ulteriori accertamenti e quali.


Leggi la risposta >>


EMATURIA DOPO ASSUNZIONE FARMACI.

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

BUONGIORNO, HO 63 ANNI. ASSUMO GIORNALMENTE "COUMADIN" E,DOPO ASSUNZIONE DI 4 BUSTINE DI "NIMEDEX"(400)PER DUE GIORNI,HO AVUTO EMATURIA (-BEN VISIBILE- E RISCONTRATA POI DA ESAME DELLE URINE (SANGUE PRESENTE ++--)PER CIRCA DUE SETTIMANE. AD OGGI (TRE SETTIMANE DALL'EVENTO,LE PERDITE SONO SPORADICHE E DI LIEVE ENTITA', MA IN ATTESA DEL RISULTATO DELL'ESAME CITOLOGICO ,VORREI SAPERE SE TALI PERDITE POSSONO ESSERE ANCORA CONSEGUENZA DI QUANTO E' AVVENUTO IN SEGUITO ALLA REAZIONE TRA I DUE FARMACI DA ME ASSUNTI. L'ECOGRAFIA ADDOMINALE A CUI MI SONO SOTTOPOSTA NON EVIDENZIA SEGNI PARTICOLARI. FACCIO INOLTRE PRESENTE CHE L'ESAME DELLE URINE NON PRESENTA ALTRO ECCETTO QUANTO DETTO SOPRA. RINGRAZIO PER L'ATTENZIONE E, IN ATTESA DI UNA RISPOSTA, PORGO DISTINTI SALUTI, MANUELA MAGGI


Leggi la risposta >>


cistite abatterica ricorrente

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Sono una ragazza di 21 anni. Soffro di cistite da 4 anni. All' inizio mi si presentava ogni tre mesi poi ogni mese e ora ogni 2 settimane. L' urinocoltura (fatta senza aver preso antibiotici) è risultata negativa. Ho il terrore che possa trattarsi di cistite interstiziale. Non credo sia particolarmente correlata ai rapporti sessuali perchè a volte mi è anche venuta senza aver avuto prima rapporti. Quando ho gli attacchi prendo monuril che non mi guarisce completamente ma comunque mi fa sentire molto meglio.Un nauropata mi ha detto che se monuril è efficace allora si tratta di cistite causata da batteri anche se l' urinocoltura è negativa. é vero? cosa posso fare per porre fine a questo incubo?


Leggi la risposta >>


idronefrosi bilaterale

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Salve dottore,a mia madre 60enne gli e' stata diagnosticata una idronefrosi bilaterale,abbiamo fatto tac per scongiurare qualke tumore ke per fortuna non esiste,l'urologo ci ha detto ke la vescica e molto dilatata e pure i reni ,pultroppo essendo una persona molto spaventata mia madre non vuol fare una visita interna,per ora l'urologo ci ha prescitto xatral 10 per un mese,fra 10 giorno andiamo per un'altra ecografia,cosa mi consiglua di fare? La situaziine mi preoccupa un po'.grazie


Leggi la risposta >>


E' possibile rimuovere la protesi Avaulta?

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno Dottore, sto cercando disperatamente una soluzione al mio problema: RIMUOVERE LA PROTESI AVAULTA. Nel 2010 mi sono sottoposta a un intervento di cistouretropessi con protesi Avaulta. Dopo l'operazione non muovevo più la gamba destra perché il minimo movimento mi scatenava dolori lancinanti all'inguine. Dopo vari consulti mi hanno "rimosso" una parte di protesi (in seguito sono venuta a conoscenza che non è stata rimossa ma solo tagliata la mesh dx). Da quel momento ho cominciato ad avere grossi problemi anche alla vescica, dolori al basso ventre e durante i rapporti sessuali. Ultima diagnosi: Dissinergia vescica-sfintere esterno rilevata con EMG di superficie e lesione del nervo otturatorio dx.C'è stato un tentativo di rimozione nel 2011,ma tutt'oggi con gli ultimi accertamenti gran parte della protesi risulta ancora ricoprire vescica, uretra etc.Nel 2012 mi hanno istallato un neurostimolatore sottocutaneo, ma il beneficio l'ho percepito nei primi mesi.


Leggi la risposta >>


incontinenza urinaria

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

buonasera, mi chiamo Paola, ho 26 anni e mi sento a disagio perchè inizio ad accusare forme di incontinenza.. ho tralasciato fino a questo momento.. ma oggi mi è successo un fatto spiacevole!!! passeggiavo per Bologna e nel bel mezzo della strada ho avvertito il bisogno di andar in bagno.. ho trattenuto.. per un po.. poi non ce l'ho fatta!!!! mi sento un po stupida a parlarne.. ma non so che pensare.. e rivolgermi al medico di base un po mi mette a disagio.. che devo fare?????


Leggi la risposta >>


cistite

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

salve dottore, da gennaio ho la cistite..curata per tre volte da fosfomicina.. ma si alleviava ma non passava..ad agosto pratico uricoltura, escherichia coli...mi danno augumentin per 3 mesi una settimana...ma niente..episodi acuti una volta al mese..a novembre accuso dolore pelvico..e dopo esame vescica mi dicono che ho una grave infezione, mi danno levoxacina per 2 mesi per 5 giorni a settimana, l urinocultura è negativa..non ho urgenza minizionale, ma dolori quando inizio a fare pipi,, non fine..perchè non passa?e cosa puo essere?attendo risposta


Leggi la risposta >>


cistiti emorragiche ed escherichia coli

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Salve, chiedo aiuto perchè da fine agosto ho infezioni ricorrenti da escherichia coli nelle vie urinarie che provocano cistiti violente emorragiche, fastidio e dolori nella vescica e nelle vie urinarie. Il medico mi ha prescritto 3 volte antibiotici come da antibiogramma ma senza successo definitivo. A tuttora l'urina è puzzolente, i dolori ci sono e il fastidio anche, seppur più leggero. Aspetto la prossima crisi. Domanda: visto che gli antibiotici non risultano efficaci cosa si può fare? Da bambina ebbi un problema analogo e fui curata anche con il blu di metilene che fu efficace e mi risolse il problema completamente. Ora non è più in commercio, ma si deve proprio foraggiare le industrie farmaceutiche comprando antibiotici inutili? Mi vorrei sottoporre alla fivet e non posso tirare per le lunghe questo problema, ho 40 anni.Che consiglio mi date? Inoltre l'urinocultura da esito positivo solo nel caso di crisi acuta, ma il citologico invece evidenzia una displasia. Aiuto!!


Leggi la risposta >>


Domanda su referto citologico urinario

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Il referto mi è arrivato oggi, c'è scritto citologico urinario negativo con sedimento urinario con cellule uroteliali con alterazioni di tipo flogistico. Mi sapete dire se mi devo preoccupare? Grazie


Leggi la risposta >>


fistola?

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buonasera,ci sono esperti in Italia nel trattamento chirurgico di fistola vescico-vaginale?Premetto di essere stata radiata nel 2010 per un K alla cervice e operata già per ben 3 volte alla fistola formatasi,senza però alcun esito positivo. Ringrazio anticipatamente


Leggi la risposta >>


sospetta endometriosi

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Egregio Dr,sono una donna di 28 anni e dall'eta' di 15 anni ho fortissimo dolore al basso ventre con notevole gonfiore (la pancia "lievita" visibilmente)in qualunque giorno del mese ma soprattutto pre e post mestruazioni.Ho fatto colonscopia e videolaparoscopia (quest'ultima ha individuato delle aderenze).I sintomi sono stati limitati eliminando molti cibi ma persistono se sto seduta piegandomi poco in avanti,se trattengo poco l'urina,durante i rapporti sessuali e nella defecazione( "come se stesse tirando tutto").Ho sempre il bisogno impellente di urinare.In seguito a macroematuria ho eseguito un'urotac (anche Ultravist mi ha provocato questi dolori).Mi sono stati diagnosticati alcuni calcoli renali di cui uno di 1 cm all'uretere destro,rimosso chirurgicamente.Anche un clistere provoca gli stessi dolori.Potrebbe essere endometriosi?(vescicale?).Questi dolori mi hanno totalmente influenzato la vita.grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 5 di 5, 14 elementi su 114 totali (101 - 114)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | successivo >>

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo