Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

radioterapia cyberknife

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

da psa tot4.42 del 16.2.16 sottoposto biopsia riscontrato adenomacarcinoma .il 26 9 2016sottoposto a 5 cicli di radiochirurgia stereotassica di 36,25gy tot.dopo 2mesi fatto psa ridotto a 0,660.dopo 2 mesi ancora 0,378.dopo altri 2 mesi a 0,333.il 26.4.17 fatta la seconda pet colina .con referto ..esamepetrisulta marcatamente ridotto il gia noto accumulo del radio farmaco a carico del parenchima prostatico.non captati aeree osteaddensanti delle ossa del bacino. dopo 4 mesi ho fatto altro psa o,225.nella ultima pet colina fatta il 20 9 2017.referto esame evidenzia mederato eperaccumulo focale radioflorocolina in regionecentraleprostatada presenza di tessuto etroproliferativoinvariato al precedente .non presenza di focalità patologiche a livello osseo. contattato urologo e radioterapista decidevano di rifare fra 2 mesi solo psa e poi valutare se il valore continua a scendere ,significa che il carcinoma sta morendo..vedremo se aggiungere qualche ciclo di radio o terapia ormonale ,grazie


Leggi la risposta >>


aumento PSA

Argomento: Marcatori della prostata e PSA

Domanda

Ho 68 anni e da tempo mi è stata diagnosticata una IPB.Effettuata visita periodica il 15/06. PSA 0,54 Free 0,16(effettuato a gennaio 2017) Eco transrettale e sovrapubica ok.Esplorazione rettale e controllo genitali ok.Uroflussometria leggermente inferiore ai valori normali per età.Dopo un'estate con intensa attività sessuale effettuato controllo PSA valore 2,90. Non ho alcun disturbo ma mi preoccupo per il repentino aumento del valore.PSA.E' dovuto all'attività estiva o c'è da sospettare di peggio? faccio presente che non ho mai fatto uso di prodotti stimolanti (Viagra ecc)e che la mia terapia è Avodart e Urorec. E' in caso di ripetere a breve nuovo controllo PSA inserando anche il free che questa volta non è stato prescritto dal mio medico di base ? Anticipatamente ringrazio e spero in una risposta a breve.


Leggi la risposta >>


Esame PSA dopo esplorazione rettale.

Argomento: Marcatori della prostata e PSA

Domanda

Salve, l'urologo dopo avermi visitato, avendo riscontrato una consistenza leggermente dura nella parte posteriore della prostata, mi ha prescritto l'esame del PSA a cui mi dovrei sottoporre non prima di 2 mesi dal giorno della visita. Vorrei capire alune cose : deve passare effettivamente così tanto tempo per evitare che l'esame possa dare dei valori falsati, insomma dei falsi positivi o magari si può attendere un lasso di tempo minore? Se nella peggiore delle ipotesi si fosse sviluppato un tumore, è possibile capire a priori quale potrebbe essere l'evoluzione in 2 mesi? Dovendo aspettare 2 mesi non sarebbe meglio fare direttamente una biopsia? Grazie per la risposta.


Leggi la risposta >>


follow up ca. vescicale

Argomento: Resezione endoscopica di lesioni vescicali - TURB

Domanda

Gentile dottore operato di Turb ad agosto 2014 per papilloma vescicale di alto grado T1-G3. Ho fatto ciclo di induzione con BCG seguito da cicli mensili ma ho avuto recidiva di papilloma T1-G3 a maggio 2015. Dopo ciò nuovo ciclo di induzione ed instillazioni mensili con controlli trimestrali cistoscopici negativi,citologia ed ecografia negative per recidive a tutt'oggi(in totale 19 cicli mensili da agosto 2015 a febbraio 2017). Da marzo 2017 sospensione terapia e controlli cistoscopici e citologici negativi a marzo ed ottobre 2017.Come continuare il follow up e cosa fare in caso di nuova recidiva in assenza di terapia da più di due anni?


Leggi la risposta >>


uretrite cronica

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve, dopo aver visto 4 urologi e anni passati a scoprire quale fosse il mio problema è stato riscontrato, dopo tamponi ecografie, cistoscopie ecc. che soffro di uretrite cronica, questa si presenta ogni tanto, ora è il momento, visto che non esiste una cura specifica, volevo sapere se esiste un calmante per il dolore/fastidio che molto spesso è invalidante. Gia prendro Xatral da un annetto come medicinale e il Mirtillo Rosso come aiuto, ma il dolore persiste. Grazie


Leggi la risposta >>


rm fusion biopsy

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

devo effettuare con urgenza questo esame è in convenzione? dove posso effettuarlo in campania convenzione


Leggi la risposta >>


prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno Dottore, mio papà ha 60 anni ed è in cura per problemi alla prostata. Tutto è iniziato con perdite di sangue vivo , i dottori non hanno mai saputo cosa potesse essere, ci dicevano che gli esami andavano bene e non vedevano nulla. Tra gli esami , quello del PSA risultava ,a loro dire , alto .era 5,8 e gli hanno fatto prenotare la biopsia. il 9 settembre gli è stato messo il catetere perchè non riusciva più ad urinare e aveva forti dolori. gli è venuta la febbre(sparita con Augumentin), e trova nella cannuccia del catetere del sangue e pezzetti di pelle e gli fa male. dicono che sia normale avendo un tubo del 18, è vero? inoltre , volevo chiederle, ma la biopsia è davvero necessaria con un PSA come il suo?


Leggi la risposta >>


Valori PSA + farmaci

Argomento: Marcatori della prostata e PSA

Domanda

Salve, sabato prossimo dovrei ripetere test psa in quanto quello precedentemente eseguito (4 giorni fa) risulta troppo alto per la mia età: ho 48 anni e il valore rilevato è 6,70. Il mio medico mi ha prescritto "sperimentalmente" l'antiinfiammatorio Beclometasone 3Mg uso rettale. La mia domanda è: le supposte possono alterare il psa con la loro introduzione meccanica? Grazie 1000.


Leggi la risposta >>


Prostatectomia radicale, si può aspettare 3 mesi per l'operazione?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Ho 43 anni e mi hanno appena diagnosticato un tumore alla prostata (ADK prostata Gleason 6 (3+3) in 6/12 prelievi) e mi è stata suggerita una prostatectomia radicale nerve-sparing con LAD da fare con intervento chirurgico tradizionale entro qualche settimana dalla diagnosi e nel frattempo di assumere Bicalutamide 150 cps; ho interpellato un secondo dottore che mi ha suggerito di fare una laparoscopia assistito robotica con Da Vinci, entro 3 mesi dalla diagnosi e senza assumere Bicalutamide; a questo punto vorrei chiedere: 1) quali sono i pro ed i contro dei 2 interventi? quale mi darebbe il miglior risultato contro l'incontinenza e la ripresa della potenza sessuale? Posso aspettare 3 mesi o devo operarmi subito? Devo prendere il farmaco Bicalutamide? Grazie per le risposte


Leggi la risposta >>


tumore nell'uretra

Argomento: Cistectomia, tumori della vescica

Domanda

Presenza di cellule di tipo uroteliale aggregate in formazioni simil-papillari. Con caratteri di atipia Citonucleare. Fondo ematico Commento io faccio dei controlli perché sono stato operato di tumore alla vescica. DIAGNOSI: k vescicale infiltrante la lamina propria recidivante dopo BCG Tutto oggi mi ritrovo con una sacca attaccata alla dome è ci devo convivere tutta la vita. a più di un mese che mi esce sangue dell'uretra o fatto un esame citologico e questo e il risultato, presenza di cellule di tipo uroteliale aggregate in formazione siml-papillari, concaratteri di atpia. citonucleare,fondo ematico. Commento Quadro citomorfologico, da correlare con i dati clinico - anmnestici, suggestivi di neoplasia papillare. come mai che sono spuntate di nuovo? che mi avevano che anno tolto tutto e no c'era più pericolo. c'è rischio di vita? che consiglio mi dà. Ora dopo gli accertamenti mi devono operare


Leggi la risposta >>


instillazioni a dosi ridotte

Argomento: Instillazioni endovescicali, BCG

Domanda

Chiedo se esistano istituzioni italiane in cui si pratichi il protocollo Lamm SWOG 8507 su base triennale impiegando di routine dosi ridotte a 1/3 della dose standard. Grazie.


Leggi la risposta >>


protocollo Lamm esteso

Argomento: Instillazioni endovescicali, BCG

Domanda

Chiedo se esistano in Italia istituzioni che pratichino il protocollo esteso che ho ricevuto dal prof. Lamm. In my original study only 16% of patients received BCG at each of the proscribed intervals.For that reason for my most recent clinical trial we routinely reduced the dose to 1/3 for maintenance and omitted the 30 month instillation. Because the risk of recurrence is life long and the rate of recurrence increases a year after completing maintenance, I give patient with CIS yearly BCG at 4, 5 and 6 years, and then every other year at 8, 10 and 12 years. There are no “proper” studies, i.e. RCTs, to prove that extended immunotherapy is superior: BCG is too cheap and it would be too expensive to ever do those studies. Anyway, can we say for sure that the “reduced dose” maintenance is effective ? Not with randomized studies, but certainly with logic and experience - it works !


Leggi la risposta >>


Sospetta recidiva

Argomento: Resezione endoscopica di lesioni vescicali - TURB

Domanda

Instillazioni mensili BCG in corso.-Ott/2016 TURB (T1-G3). 06/2017-Citologia 3 campioni Esame Citologico su Urine 3: campione comprendente cellule uroteliali con nucleo ipercromico e dimetrico e con profilo irregolare e rapporto N/C invertito. Giudizio: Positivo - 07.07 2017-Esame Endoscopico: Introduzione disagevole dello strumento per collo vescicale molto rilevato. Vescica intensamente flogosata come da BCGite. Per quanto valutabile, in considerazione della scarsa compliance all’esame da parte del paziente, non si evidenziano franche neoformazioni endocavitarie. Prossima cistoscopia a ottobre, in narcosi, con mapping vescicale. Eseguire Ecografia Addome in toto a vescica piena. Controllare PSA, Uroflussometria, Ecografia prostatica TR. L’urologo mi comunica la sospensione delle instillazioni e mi invita a ritornare ad Ottobre 2017 per eseguire gli accertamenti. Si possono far passare 3/4 mesi in tali circostanze?


Leggi la risposta >>


cistite emorragica

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

mio papá,affetto da un tumore alla prostata in trattamento con casodex, ha una cistite emorragica dal 16/08 inserito catetere in data21/8 in ospedale/iniziato ciproxin1000 e antinfiammatorio e cistolisi a casa l'emorragia è ancora in corso


Leggi la risposta >>


Lesioni ipodense rene dopo cistectomia per k neuroendocrino prostata

Argomento: Cistectomia, tumori della vescica

Domanda

Buongiorno dopo intervento cistectomia radicale (apr 2017) con ureterocutaneostomia per carcinoma neuroendocrino a piccole cellule della prostata (trattata nel 2004 con brachiterapia), la Tac di agosto evidenzia "lesione ipodensa polo superiore rene sin 21 mm, e altre al terzo medio di 11 mm e 7 mm, non presenti alla tac di giugno". Il tumore ha un indice di proliferazione elevato (Ki-67 90%): pT4 G3 N0 Nei gg scorsi in seguito ad un rialzo febbrile con brividi e dolore al fianco sin è stata fatta urocoltura, positiva a Escherichia coli. Ora in trattamento con Ciprofloxacina 500 2v/die. Domanda: a quale specialista devo rivolgermi? L'oncologo ha suggerito Nefrologo, un Nefrologo contattato telefonicamente rinvia all'infettivologo, sul web leggo tante risposte da urologi. Qual è lo specialista più adatto secondo voi? Grazie di cuore


Leggi la risposta >>


Ipertrofia prostatica + nodulo

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

salve Dottori, vorrei un vs. parere riguardo il nodulo che si evidenzia dalla eco: ECOGRAFIA PROSTATICA TRANS-RETTALE Dopo minzione discreto residuo urinoso (circa 35-40%). Prostata valutata con scansioni transpubiche e transrettali a volumetria aumentata in relazione all'età (diam. l-l = 43 mm, diam. a-p = 29 mm, diam.s-i = 48 mm) a margini lobulati con lobo medio iperplasico ed iporiflettente (27x20 mm) come da flogosi. Numerosi microfoci calcifici in sede centrale e paracentrale. Addensamento strutturale nodulare on sede lobare sx di 12x8 mm. Non lesioni della capsula ghiandolare. Non linfoadenomegalie locoregionali. Sesso Maschile, 48 anni, altezza 1.70, peso 65 kg. PSA totale 0.93 ng/ml PSA Libero 0.15 ng/ml Vorrei sapere se è il caso di fare una biopsia oppure una risonanza magnetica per accertare la natura del nodulo. grazie e buon lavoro


Leggi la risposta >>


Psa del marito

Argomento: Marcatori della prostata e PSA

Domanda

Buona sera mio marito non sa che sto scrivendo a maggio aveva Pisa Reflex 3.994 Psa Free 0.658 Ratio psaf/psa16.47 Ha fatto un ciclo di due mesi e mezzo di 2 bustine Monuril fermenti lattici PGprost 2 Ieri ha ritirato gli esami rifatti Psa reflex 4.351 Pisa Free 0.771 Ratio psaf/spa 17.72 In caso di mancato rientro fare RNM.(Che deve fare) Dottore sono preoccupata ...puo essere un tumore? Grazie cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Psa del marito

Argomento: Marcatori della prostata e PSA

Domanda

Buona sera mio marito non sa che sto scrivendo a maggio aveva Pisa Reflex 3.994 Psa Free 0.658 Ratio psaf/psa16.47 Ha fatto un ciclo di due mesi e mezzo di 2 bustine Monuril fermenti lattici PGprost 2 Ieri ha ritirato gli esami rifatti Psa reflex 4.351 Pisa Free 0.771 Ratio psaf/spa 17.72 In caso di mancato rientro fare RNM.(Che deve fare) Dottore sono preoccupata ...puo essere un tumore? Grazie cordiali saluti


Leggi la risposta >>


istillazioni vescicali con Mitomicina c

Argomento: Resezione endoscopica di lesioni vescicali - TURB

Domanda

Buonasera , sono stato operato per neoplasia vescicali recidiva a distanza di un anno il 15 giugno 2017 Ta G2 . Ho iniziato le istillazioni con Mitomicina c il 21 agosto 2017 ed il giorno dopo il secondo trattamento oggi ho avuto sanguinamento nelle urine con espulsione di mucose . ho chiamato in ospedale e mi hanno detto di prendere 2 fiali di Ugurol da bere .adesso ho ancora sanguinamenti in forma più lieve .Cosa mi suggerite vista la mia preoccupazione .Cordiali Saluti Gianni Montella


Leggi la risposta >>


Delucidazioni su referto istologico

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, ho ritirato il referto istologico di biopsia prostatica consigliatomi dall'urologo dopo l'esame del PSA (totale 9,27 - libero 0.86), la diagnosi è: (L-M-N) Adenocarcinoma di tipo acinare della prostata: Gleason combinato:Grado 6 (3+3); Grade Group 1sec. WHO 2016 Numero di frustoli con cancro/Numero di frustoli totali:3/5;Dimensioni totale dei frustoli: cm 7,5; % totale di cancro : 5%; % massima di cancro in un frustolo: 10% in "L" A-B-C-D-E-F-G-H-I: frustoli di agobiopsia prostatica con ghiandole iperplastiche e foci di atrofia ghiandolare. Dovrei fare (tempi tecnici ??)RX torace- TAC addome con mdc - SCINTIGRAFIA ossea. Un po per la sorpresa un po per la terminologia incomprensibile del medico non ho un quadro preciso di ciò che ho e/o dovrò "combattere", mi potete spiegare (in modo semplice) la mia situazione? Ho 61 anni e non ho mai avuto grandi problemi fisici. Antonio


Leggi la risposta >>


tumore prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

buongiorno Mario 65 anni. Dopo i vari controlli alla prostata tra cui psa biopsia e da ultimo la scintigrafia che è risultata normale (nessuna metastasi). mi è stato diagnosticato un tumore di grado Gleason a 8.Mi è stato proposto di fare la radioterapia perché 5 anni fa ho fatto un intervento alla prostata di pulizia, e un intervento per togliere il tumore porta più problemi negativi che positivi. Le chiedo sempre per favore se questa prassi é corretta(la radioterapia al posto dell'operazione). se si ho ancora speranza di vivere qualche anno normalmente oppure meglio lasciar perdere e vivere quei pochi mesi che mi rimangono senza far nulla. Sono un uomo molto pessimista. Grazie per la risposta Mario


Leggi la risposta >>


KA PROSTATA GLEASON 3+3

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno,ho 49 anni operato prostectomia radicale tecnica nerve sparing con il robot G3+3 PSA alla biopsia 4.21.Istologico dopo intervento confermato G3+3 T2CN0M0.Margini negativi,linfonodi negativi,tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo.Invasione perineurale presente.Indenni le vescicole.Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione. Psa primi controlli 0.06/0.07 e visita urologica perfetta.Ultimo ecoaddome esente da qualsiasi problema però psa 0.12 e 0.11 in due laboratori e giorni diversi circa un mese fa. Fatta visita urologica perfetta e indicazione di controllo psa a 3 mesi.Secondo Voi stiamo andando verso una ripresa biochimica?Si potrà guarire con una aspettativa di vita normale o bisognerà sempre vivere di controlli e snervanti attese con una aspettativa di vita ridotta?Sarebbe utile PSA mensilmente?Un naturopata suggerisce di usare integratori a base di melegrano,crumberry e curcuma.Servono?Grazie mille


Leggi la risposta >>


Esito contrastante fra PSA e RMN. Biopsia prostatica necessaria?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon giorno, faccio seguito alla mia di ieri con il medesimo titolo, dove nel riportare il referto della RMN ho scritto erroneamente "...lesione finalistica", mentre l'indicazione esatta del referto è "... lesione afinalistica" Grazie


Leggi la risposta >>


Esito contrastante fra PSA e RMN. Biopsia prostatica necessaria?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, premetto che ho 65 anni e che da metà maggio di quest’anno sono stato affetto da una forma acuta di lombosciatalgia, con accertata ernia del disco, durata circa due mesi. Il 24 giugno l'esame del PSA dava un valore di 9,1 ng/ml. Ho ripetuto l’esame il 7 luglio e il valore era sceso a 4,93 con PSA libero 0,92. Nella visita urologica l'urologo ha riscontrato "prostata piatta e fibrotica" e ha prescritto RMN pelvica con mezzo di contrasto. Nell’esame effettuato il 13 luglio prima della risonanza il valore del PSA era sceso ancora a 3,14 con PSA libero 0,62. La risonanza ha invece evidenziato un "lobo destro quasi interamente occupato da una estesa alterazione ipointensa in T2 di dimensioni 32x24x29 mm" che "dopo somministrazione di mdc presenta vivace contrast-enhacement" concludendo che "le caratteristiche iconografiche descritte orientano verso l'ipotesi di lesione finalistica” . L’urologo consiglia la biopsia. Devo farla? Grazie


Leggi la risposta >>


Radioterapia di salvataggio

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Sono medico di 58 anni operato luglio 16 di prostatectomia robot assistita gleason 7 (3+4) grade troupe 2/5 margine resezione chirurgica positivo per 2 mm lobo destro, Linfonodi e vescicole seminali, esenti da neoplasiapT2c,pNO, R1, La domanda che le ripongo data il non accordo con il radio terapista , devo attendere il valore di psa 0,2 o dato il margine positivo non considerare un cut off?


Leggi la risposta >>


Pagina 4 di 90, 25 elementi su 2227 totali (76 - 100)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo