Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Psa elevato

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno dottori, sono un po' preoccupata, mio padre di 56 anni ieri ha fatto un esame di controllo psa con risultato elevato rispetto alla norma di 6.56, subito gli hanno detto di consultare il nostro medico curante e approfondire il risultato agitandoci un po', per voi mi dovrei preoccupare? Grazie mille


Leggi la risposta >>


Valori psa in eccesso

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, Mio padre sessantenne ha eseguito normali esami del sangue e dall'esito risulta un valore di psa di 8.08 e rapporto 4.33. Esegue successivamente una visita urologica con ecografia transrettale e il medico ha osservato:" paziente asintomatico con obiettività rettale indicativa di una prostata di piccole dimensioni regolare. La mia valutazione ecografia transrettale non ha rilevato lesioni sospette ma la presenza di una diffusa calcolosi intraghiandolare. Per il momento consiglio prostanox 1 cp 2 volte al giorno associato a levofloxacina 500 1 cp per 2 cicli di 5 giorni ripetendo tra 40 giorni in dosaggio del psa." Il successivo dosaggio del psa prevedeva un psa di 11,8 e un rapporto di 3,97; l'urologo ha quindi provveduto a fissare una biopsia. Che problemi porterebbe avere? Sicuramente un k prostata? Grazie per l'attenzione Distinti saluti.


Leggi la risposta >>


psa alto

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

salve dottore, vi contatto a nome di mio padre che ha 86 anni e da anni i valori del psa sono sempre alti. ha gia subito 6 biopsie prostatiche con risultato sempre negativo. 2 anni fa ha anche avuto un ictus ischemico. Lo scorso anno a causa dell’aumento del psa a 29, l’urologo ha ritenuto evitare uleriori biopsie e far effettuare una scintigrafia ossea e radiografia alla colonna vertebrale. Fortunatamente i risultati sono stati negativi. Si è quindi deciso di proseguire a monitorare il psa continuando a prendere sylodix e avodart. Ieri a distanza di un anno ha ritirato le analisi ed il psa è salito a 51.08. le volevo chiedere si può iniziare un piano terapeutico evitando ulteriori biopsie che peggiorerebbero il suo stato fisico? grazie


Leggi la risposta >>


Pet/mri

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gentile dottore la nuova pet/MRI è migliore rispetto alla pet/tac per la ricerca di secondarismi ai linfonodi o alle osse? C'è un centro della mia regione che ha questa nuova tecnologia Grazie per la eventuale risposta


Leggi la risposta >>


Recidiva

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve dottore aggiorno la situazione : fatta visita di controllo già programmata con il radioterapista quindi rifatto psa che in un mese è passato da 0,20 a 0,35... Anche il radioterapista ha detto di rimanere tranquilli perché a questi valori iniziare la terapia ormonale non incide sulla sopravvivenza cancro specifica mi vuole rivedere fra un mese mezzo con un nuovo controllo del psa che se continua così avrà superato lo 0,70 e potremo eventualmentei fare una pet. Grazie buona domenica io cercherò di distrarmi


Leggi la risposta >>


Brachiterapia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve dottore seguo la sua rubrica con molto interesse essendo anche io un malato di tumore alla prostata. Le volevo chiedere visto che ho letto una sua risposta precedente come mai in Italia la brachiterapia non è molto utilizzata anche a me che sono stato sia sottoposto a intervento e poi a rt di salvataggio precoce per carcinoma aggressivo non è mai stata proposta Ho letto studi invece che ritengono la rt + brachiterapia+ Ht la soluzione migliore per i tumori aggressivi Grazie per la sua risposta


Leggi la risposta >>


Brachiterapia k prostatico

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Ho 52 anni, mi è stato diagnosticato un k prostatico intracapsulare, apicale destra - biopsia il 30/11/2016 -prelevati 15 frustoli, 5 positivi, come segue: Adenok Gleason 6(3+3) grade Group 1 per il 10%– frust.Cm 1,8 lobo dx intermedio laterale Adenok Gleason 7(4+3) grade Group 3 per il 70%– frust.Cm 1,6 lobo dx intermedio parauretrale Adenok Gleason 7(3+4) grade Group 2 per il 80%– frust.Cm 1,0 lobo dx apicale laterale Adenok Gleason 7 (3+4) grade Group 2 per il 40%– frust.Cm 1,4 lobo dx apicale parauretrale Adenok Gleason 7(3+4) grade Group 2 per il 40%– frust.Cm 1,0 lobo dx apicale parauretrale Da scintigrafia e Tac (con e senza mdc) non risultano metastasi ne linfonodi allarmati. Da Tac risultano seguenti dimensione della prostata cm 4,3 x 3,4 Morfologia prostatica 30 gr. PSA: Totale al 24/01/2017 5,51 – libero 0,62 (al 20/10/2016 tot 4,52 //19/09/2013 tot 3,05 //15/09/2010 tot 1,23 libero 0,40) Vorrei sapere se guaribile con brachiterapia grazie


Leggi la risposta >>


consiglio per biopsia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve,ho 64 anni da un'anno all'altro il PSA totale è passato da 0.8 a 3.2 non ho disfunzioni, flussometria ok , alla visita urologica con esplorazione rettale non è stata riscontrata nessuna anomalia. L'urologo mi ha consigliato ugualmente la biopsia, so che l'esame comporta alcuni rischi, cosa mi consigliate? grazie


Leggi la risposta >>


possibilità CA prostatico?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

4.6.2015 PSA 4,00; 2.12.2015 PSA 3,37; 18.3.2016 PSA 4,06; . 11.2.2016 eco transrettale: la prostata mediana ha volume 23 cc., a profili sinuosi e ad ecostruttura omogenea, con inclusi calcifici e piccole cisti da ritenzione. La prostata esterna è priva di è priva di lesioni focali. non si evidenziano linfonodi aumentati in sede otturatoria bilateralmente. 13.10.2016 PSA 5,89. RM 13.12.2016: prostata aumentata di volume con diametri AP di 32 mm, LL 40 mm e CC di 47 mm, a segnale diffusamente disomogeneo


Leggi la risposta >>


Recidiva 2

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve dottore le ho scritto qualche settima fa per il mio caso rialzo psa dopo intervento e radioterapia di salvataggio con un valore attuale 0,2.Il dottore è molto tranquillo è mi ha rassicurato dicendomi che esclude che ci possano essere metastasi osee se no il valore non sarebbe sceso così velocemente con la radio.lei cosa ne pensa ?


Leggi la risposta >>


Tumore prostatico e ipertrofia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Biopsia prostatica 2015: su 14 campioni prelevati, in Prif. laterale dx, adenocarcinoma NAS (WHO G2; Gleason 3+3=6), infiltrante, esteso per mm 1 circa, pari al 10% della lunghezza del frammento. Biopsia 2016:nulla. RM dell'addome, successiva,evidenzuia sul prostata, in zona periferica dx, in posizione craniale, lesione di 7 mm., nel contesto della quale e' probabile la presenza di malattia clinicamente significativa (PI-RADS 4). La lesione giunge a contatto con il versante postero-laterale dx della capsula prostatica con estensione extracapsulare dubbia (ECE Score 3). Secondo un urologo necessita operazione, secondo un altro no. Assumo Tamsusolina ma l'ipertrofia produce difficolta' nella minzione, soprattutto la notte. Adottare finasteride o dudasteride per ridurre la difficolta' urinaria? Alcuni sconsigliano perche' falserebbe il PSA, che e' stabile attorno a 6,5 dal 2014. Non so cosa fare. Altro medico suggerisce biopsia abbinata a RM x esser certi della necessita' di intervenire


Leggi la risposta >>


Pet

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gentile Dottore, le volevo chiedere se la pet con cuprimina è affidabile e in che percentuale è più precisa rispetto a una pet colina o una pet con gallio Grazie e complimenti per il servizio offerto


Leggi la risposta >>


psa in rialzo dopo tre anni

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gent. dott Cindolo mi rivolgo a lei xche tutte le volte che ho scritto e stato sempre lei a risp.e la ringrario infinitamente.Mio marito fu operato nel marzo 2014 di prostatectomia nonostante la radioterapia sono tre anni che fa enantone 11.25 finora il psa si manteneva 0.2.Nell'ultima visita urologica fatta a luglio 2016 mi fu detto di controllare il psa a distanza di tre mesi.A novembre era 0.40 oggi gennaio 2017 e di 0.91 testosterone 0.28.Nel mio non capirci niente credo che sia in rialzo che succede ce recidiva di malattia? adesso abbiamo la visita il 1/2/2017 possiamo aspettare o dobbiamo anticipare la visita.Come proseguira l urologo cambiera il farmaco, lo aumentera, cosa si fa in questo caso. Spero in una sua risposta per regolarmi come fare domande all urologo datosi che alle visite cerco di far capire il meno poss mio marito in quanto non riesce ad accettare la sua malattia ed e in terapia con un psichiatra oncologo.Mio marito ha 54 anni.La ringrazio cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Valori dopo brachiteraia

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve ho 65 anni,due anni fa mi hanno riscontrato un carcinoma prostatico e mi hanno consigliato la brachiterapia, inizialmente facevo i controlli del PSA ogni tre mesi ora ogni sei e dall ultimo esame i valori sono i seguenti PSA 0.43 rapporto PSA libero e totale 0.05 12% vorrei sapere se vanno bene! Grazie


Leggi la risposta >>


Linfonodi

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Salve sono stato operato ma solo al momento del referto istologico ho scoperto che mi sono stati prelevati solo 5 linfonodi pur essendo un caso molto a rischio Gleason 9 Volevo sapere se secondo gli ultimi studi una linfoadenectomia estesa oltre a essere utile alla stadiazione incide anche sulla sopravvivenza Grazie per questa opportuna che date ai malati


Leggi la risposta >>


recidiva tumore prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

bungiorno le espongo il mio caso: Settembre 2015 operazione pt3aNo Gleason 4+4 psa pre 23 Psa azzerato Aprile 2016 recidiva psa 0,50 Radioterapia di salvataggio loggia + pelvi Settembre 2016 psa a 0,07 Gennaio 2017 psa a 0,193 cosa fare? iniziare la terapia ormonale?ho sbagliato a non iniziarla subito dopo l'intervento? fare una pet con valore più alto di psa o una risonanza multiparametrica? grazie


Leggi la risposta >>


radioterapia dopo prostatectomia radicale.

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon pomeriggio. Mio padre di 71 anni ha subito lo scorso ottobre una prostatectomia radicale per carcinoma alla prostata. L'esito della biopsia è il seguente: pt3a R1 EPE+ Deve sottoporsi a cicli di radioterapia deve tenere sotto osservazione il PSA? Grazie mille.


Leggi la risposta >>


radioterapia dopo prostatectomia radicale.

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon pomeriggio. Mio padre di 71 anni ha subito lo scorso ottobre una prostatectomia radicale per carcinoma alla prostata. L'esito della biopsia è il seguente: pt3a R1 EPE+ Deve sottoporsi a cicli di radioterapia deve tenere sotto osservazione il PSA? Grazie mille.


Leggi la risposta >>


idrocele post prostatectomia laparoscopica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

nel mese di luglio us ho subito prostatectomia robot assistita con asportazione dei linfonodi otturatori bilaterali residua un idrocele al testicolo dx che appare 3 volte il sinistro. non ho dolore ma un senso di peso: è opportuno intervenire? la funzione erettiva è nulla grazie


Leggi la risposta >>


consiglio relativo a PSA alterato

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Egregio Dottore, mi permetto di chiederle un consiglio. 64 anni; PSA altalenante, ma in costante ascesa (dic. 2016 4,12 0,78 0,19). Il mio urologo, dopo esplorazione rettale negativa (prostata di consistenza parenchimatosa, lievemente dolente) mi prescrive antibiotico e integratore, con il consiglio di ripetere PSA dopo tre mesi. In caso di costanza o di aumento del valore riscontrato, consiglia BIOPSIA. Non ha preso in considerazione la possibilità di una ecografia. La domanda è la seguente: è meglio procedere con la risonanza magnetica multiparametrica, prima della biopsia? Mi può dare un consiglio? Ringraziandola anticipatamente, le porgo cordiali saluti. Mauro Bosoni Via Roma 322 29121 Piacenza 3497232415 E-mail mauro.bosoni@libero.it


Leggi la risposta >>


recidiva del tumore alla prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Ho 65 anni. In data 25/10/2016 sono stato sottoposto a prostatectomia radicale all'ospedale di Modena (primario urologia prof. Bianchi) per adenocarcinoma (gleason 3+4). Il referto istologico dice: linfonodi liberi da metastasi tessuto adiposo libero da metastasi lobi prostatici interessati da neoplasia la neoplasia si estende oltre la prostata a livello posteriore vescichette seminali libere da neoplasia la neoplasia interessa il margine chirurgico posteriore per 8 mm gli altri margini sono liberi da neoplasia pT3a, pN0, R+ ho eseguito PSA che risulta azzerato (0,003).....da 28 che era il quadro presenta rischi di recidiva locale la domanda è: fare cicli di radioterapia preventiva (oppure esiste altra cura?.....ho sentito parlare di pastiglie che andrebbero assunte) o stare fermi ed aspettare il prossimo PSA? Altra domanda....il PSA quanto deve valere per essere preso in considerazione?......0,1?.....0,2? Grazie per le gradite risposte Giovanni


Leggi la risposta >>


UROREC e AVODART combinati. Effetti collaterali.

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, ho 67 anni e da molto tempo soffro di ipertrofia prostatica benigna (già biopsia nel 2009). Attualmente ho un PSA 11,12 ng/ml. ed una prostata di ca. 131 cc di volume. Dopo una RM mi è stata consigliata una biopsia. Risonanza eseguita il primo di Agosto con metodo Fusion e che fortunatamente è risultata NEGATIVA. Adesso vado avanti assumendo UROREC da 8 mg la sera e AVODART da 0,5 la mattina. Stando attento nella dieta, sono riuscito anche a limitare la necessità di urinare, conducendo una vita quasi normale. Purtroppo però, Urorec mi ha causato eiaculazione retrograda e Avodart, la completa mancanza di libido, al punto che anche il Cialis da 5 mg, che prima era efficacissimo, adesso ha pochissimo effetto. A questo punto mi chiedo: non è meglio fare un intervento di vaporizzazione? Dopo l'intervento, a parte l'eiaculazione retrograda, la qualità dell'attività sessuale, può migliora? Il mio urologo mi dice di andare avanti così, ma così non va bene. Grazie


Leggi la risposta >>


se sottoporsi a biopsia prostatica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

durante una ecografia transrettale è emerso che a carico della porzione periferica estesa area ipoecogena meritevole di biopsia,mio marito è stato operato di TURP nel 2011 con conseguente incontinenza urinaria il suo valore odierno del PSA è di 0,34.Deve sottoporsi a biopsia prostatica


Leggi la risposta >>


testicoli

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Vi comunico i dati della ecografia. 1)l'indagine ecografica ha mostrato testicoli di dimensioni ed ecostruttura nei limiti della norma. 2)nel contesto della sacca scrotale sinistra si documenta importante versamento fluido con presenza di alcuni setti nel suo contesto. 3)il testicolo di sinistra appare dislocato verso il basso. 4)a livello della testa dell'epididima a sinistra,si documenta la presenza di formazione ipoecogena dalle dimensioni di circa un centimetro. 5)non idrocele a destra. 6)non si documenta ectasia del plesso pampiniforme bilaterale. 7)necessaria valutazione in ambito urologico. in trepida attesa ringrazio anticipatamente


Leggi la risposta >>


psa totale psa free

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buonasera volevo avere un chiarimento su alcuni esami fatti da mio padre. PSA totale 1,1 e psa free 0.2. Sono valori preoccupanti?il psa free è basso c'è da preoccuparsi? Veronica


Leggi la risposta >>


Pagina 4 di 15, 25 elementi su 363 totali (76 - 100)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo