Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

ipertrofia prostatica

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

BUONGIORNO DOTTORE LE VORREI CHIEDERE UN CONSIGLIO, HO 50 ANNI E DA UN PAIO DI ANNI MI E STATO IN SEGUITO A FASTIDIO AL TESTICOLO SINISTRO E LA PARTE SUPERIORE PELVICA,DIAGNOSTICATO UNA PROSTATITE CURATA CON IPERTROFAN.I VALORI DEL PSA SONO NELLA NORMA MA OGNI TANTO RICOMPARE DI NUOVO TUTTI I SINTOMI DETTO PRIMA E LA COSA CHE PIU' MI DA FASTIDIO E LA CARENZA DEL DESIDERIO SESSUALE E SE TENTO DI FARLO SUDO E VA MALE IN PEGGIO ,IL MIO UROLOGO DICE CHE E DOVUTO ALLA PROSTATITE, E VERO CHE CAPITA SOLO QUANDO STO MALE MA VORREI UN FARMACO CHE MI GUARISSE DEL TUTTO DA PRECISARE CHE FACCIO UN ALIMENTAZIONE SANA NON BEVO ALCOOL STO SMETTENDO DI FUMARE E PRATICO UN PO DI PALESTRA QUANDO POSSO,ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA GRAZIE..


Leggi la risposta >>


esame psa

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Anni 62 in cura per IPB dal 2009 il psa controllo annuale va da 2.5 a 2.9 di recente ho fatto il psa ed era 3.37 devo pur dire che ho assunto tachipirina 1000 per 3 settimane per lombosciatalgia dim.prost.7.7x5.3.6.7 con formazione pseudonodulare craniale al lobo medio ipoecogena di 5.8x3.9 residuo vescicale 45 ml sono in cura da giugno 2010 con avodart piu' omnic La dom.Dott.che le volevo fare come mai a gennaio ho fatto il psa ed era 2.20 libero non significativo e il 9 agosto era di 3.37 libero non significativo sara' perche' ho assunto la tachipirina 1000 devo preoccuparmi


Leggi la risposta >>


ipb

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

il valore del psa totale dopo otto mesi é passato da 1.68 a 1.76 è il caso che anticipi la visita che faccio annualmente? Ho 56 anni e nessun'altra patologia. Grazie per la risposta.


Leggi la risposta >>


IPB

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gentile dottore, vorrei sapere per quanto tempo il PROFLUSS va assunto per una prostata leggermente ingr ossata (23 gr.) e un flusso urinario ridotto e irregolare. Vorrei anche sapere se il farmaco ha effetti collaterali a livello gastrico. Cordiali saluti Vincenzo Lo Conte


Leggi la risposta >>


Il PSA con questa cura può o deve scendere ?

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Salve dottore , ho 73 anni , da tre anni ho notato che il PSA è aumentato :da 9 a 13 ,poi 15, poi 18 ed infine 24.Da premettere che non ho nessun disturbo degno di nota.Ho fatto la spermiocultura ed ho scoperto che ero affetto da un batterio:Morganella morganii.Dopo la cura indicatami dall'urologo (2 cp al giorno di Bactrim per 10 giorni)il PSA,di cui ho rifatto le analisi ,è sceso a 12.Al tempo stesso ,ho rifatto la biopsia .Risultato negativo ,con mia grande gioia.L'urologo mi ha prescritto per 6 mesi : -Prostil forte (una cp al giono ) -Levoxan 500 mg :una compressa al giorno per 5 giorni al mese . Alla fine dei 6 mesi ripetere il PSA.Io spero che scenda ancora . Ma, non sarebbe opportuno ripetere la spermiocultura per vedere se il batterio è stato o no debellato .Poi, questo antibiotico Levoxan è efficace come il Bactrim (che era più ad hoc contro il batterio)?.La ringrazio anticipatamente per la risposta. Distinti Saluti , Angelo.


Leggi la risposta >>


ematuria

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Ho 63 anni,da circa 3 mesi all'inizio della minzione si presentano ogni 2-3 giorni tracce di sangue solo all'inizio.da accertamenti e' risultato: Psa=9,00, prostata ingrossata (4,06 x 4,61 x 4,63), uretra post. Deformata due lobi e collo vescicale rilevato e facile sanguinamento.fatta terapia: proflus,topster,levoxacin500, dopo cistoscopia uniorax600. ultimamente sempre più spesso il sangue, sempre iniziale, è più abbondante (i primi 3/4 secondi) e con grumi di sangue,dopo per 2-3 gg niente di evidente,ciò si ripete. cosa fare? Grazie per la risposta


Leggi la risposta >>


esame urine PCA3

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

DOVE POSSO FARE L'ESAME PCA3 IN LOMBARDIA O VENETO ? E' UN ESAME VALIDO PER RICERCA TUMORE ALLA PROSTATA ?. SOSTITUISCE PSA OPPURE LO INTEGRA. IN QUALE REGIONE E' A CARICO DEL SERVIZIO SANITARIO ?.IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA ,CORDIALI SALUTI. VINCENZI CORRADO


Leggi la risposta >>


prostata

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

il 28/6/13 avevo chiesto cortesemente un vostro parere sulla mia situazione. nella vostra email che mi avete mandato diceva che in 48 ore mi avreste mandato la risposta. dove la devo cercare visto che sul sito non la trovo? grazie di una vostra gradita risposta la saluto. grazie.


Leggi la risposta >>


consiglio

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

salve dottore o 66 anni da 2 mesi vado avanti con il catetere causa ingrossamento della prostata e una infiammazione alla stessa.malgrado i varie farmaci assunti.facendo l'esame di ECOTOMOGRAFIAle dimensione sono di 70 ml e la presenza di una ghiandola sul lombo dx di 15 mm il medico mi a consigliato di togliere il catetere tra 15 giorni e vedere se urino bene e rifare lo stesso esame tra 2 mesi per vedere se persiste la ghiandola per che secondo il medico ci può essere la possibilità che scompare. chiedo cortesemente un suo parere.grazie distinti Saluti.


Leggi la risposta >>


Ipertrofia prostatica

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Ho 74 anni e circa due anni fa mi è stata diagnosticata l'ipertrofia prostatica benigna. Dopo una cura di Proxana ho rifatto gli accertamenti e attualmente i valori della prostata sono: volume 40 c.c.; peso 40 gr; PSA 2,5. Il mio medico curante mi ha prescritto Avodart 0.5 mg che sto assumendo da circa un mese. Dato che da un po' di tempo avverto la riduzione dei battiti cardiaci (50 al minuto) ed avendo letto sul foglio illustrativo dell'Avodart una serie di controindicazioni, volevo sapere se esiste un altro farmaco similare che non abbia gli stessi effetti collaterali.


Leggi la risposta >>


Sintomi prostatite non sco

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gent.mi Dottori buongiorno. 2 mesi fa ho iniziato ad avvertire bruciore continuo sul glande e all'orifizio uretrale esterno senza alcuna eruzione cutanea né rossore.Ho fatto es.urine (nella norma) ed urinocoltura (negativa).L'urologo mi ha diagnosticato"prostatite",mi ha modificato la dieta,consigliato di bere molto e prescritto TOPSTER supp. 1 al dì per 8 gg.Il sintomo è regredito ma solo leggermente,é rimasto il bruciore a livello uretrale che si acuisce con la minzione e l'eiaculazione; ho preso CIPROXIN 500 2cp al dì per 7 gg.Finito anche l'antibiotico persistono sintomi e alta frequenza minzionale, quindi ho assunto KETOPROFENE 200 1cp al dì per 10 gg ma non ho risolto, anzi ho anche bruciore a livello dell’ ano. Vorrei chiedervi se avete gentilmente indicazioni da darmi su cosa poter fare e se sia necessario fare una spermiocoltura( con urinocoltura neg. posso avere spermiocoltura positiva?), poichè i sintomi sono fastidiosi! Ringrazio e porgo cordiali saluti


Leggi la risposta >>


calvario post operatorio

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

dottore le scrivo perché a questo punto ho bisogno di chiarimenti , sono un uomo di 72 anni , mi è stata diagnosticata una ipertrofia prostatica benigna nel settembre 2012 a seguito di controllo in ospedale , effettuata la biopsia, successivamente ancor prima di eseguire l'intervento sono stato colpito da ictus con conseguente emiparesi sinistra , dopo la dimissione ho finalmente eseguito l'intervento alla prostata transurettale dal momento che portavo il catetere a permanenza in data 04 aprile 2013 dopo appena 40 giorni è ritornato il problema come se non avessi mai fatto l'intervento mi hanno dovuto applicare un catetere direttamente alla vescica che dovrò tenere per circa 4 mesi con conseguente ritardo nel mio percorso riabilitativo neuromotorio mi chiedo come è possibile che dopo aver subito da pochissimo tempo l'intervento il suddetto non abbia prodotto i risultati dovuti , vorrei sapere la causa e cosa dovrò affrontare da questo momento in poi ,grazie.


Leggi la risposta >>


psa

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

il mio psa e'6,80 e' pericoloso


Leggi la risposta >>


Ho Iperplasia prostatica benigna

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Mi è stato appena diagnosticato un ipb , ho 30 anni , la stò trattando con permixon, che però mi da un deficit erettivo, secondo lei potro avere dei figli???


Leggi la risposta >>


Prostatite da 5 settimane

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buonasera, dopo 15 anni dalla prima esperienza, curata con antibiotici e Omnic, soffro nuovamente di prostatite. Sono al secondo ciclo di antibiotici associati a Xatral ed ai soliti integratori. Oltre ai noti sintomi legati alla minzione ed ai dolori perineali, da circa 10 giorni, è comparsa una sensibile diminuzione dell'erezione che rende impossibile avere rapporti. Molti specialisti, anche su internet, ritengono non vi sia alcuna associazione tra prostatite e difficoltà erettili. Spesso indicano stati di ansia tra le cause. Sono certo tuttavia che, nel mio caso, si tratta di un fenomeno organico. Vorrei sapere se è reversibile o se, in caso contrario, possa essere curato con farmaci specifici. Grazie della cortesia.


Leggi la risposta >>


Laser in ipertrofia prostatica con prostatite

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Ho una prostatite in via di risoluzione che si è manifestata con ritenzione urinaria acuta, avendo una ipertrofia prostatica nota mi è stata proposta una terapia laser CIVEMP, chiedo se è indicata e se posso farla adesso o solo dopo aver curato la prostatite. Grazie


Leggi la risposta >>


utilizzo del laser ad olmio

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

sono un paziente di anni 74 in buona salute.Ho una prostata di g.116 che non mi da grossi problemi ed un ristagno vescicale "non significativo";la biopsia prostatica ha dato esito negativo;il PSA è nei limiti;l'uroflussometria, viceversa, ha evidenziato "flusso ridotto ed intermittente"(quanto sopra da esami recenti).Gradirei, pertanto,cortesemente, conoscere se a Roma ci son urologi SIU che utilizzano il laser ad olmio presso ospedali o case di cura convenzionate con il ssn per prostate di dimensioni significative come la mia dal momento che i proff. Roggia e Montorsi sostengono che tale tipo di laser viene utilizzato per prostate di 100/150 g. Ringrazio e porgo deferenti ossequi. F.to Alessandro Cosenza.


Leggi la risposta >>


Il psa elevato (18) potrebbe abbassarsi?

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Ho 73 anni e da qualche anno mi hanno diagnosticato una ipertrofia prostatica benigna. Nel novembre del 2011 il psa era " 11 " ho fatto la biopsia e non c'era nessun tumore . Ora ho il psa "18" e naturalmente mi hanno consigliato di rifare la biopsia .Da premettere che qualche settimana addietro fo fatto la spermiocultura ed è uscito che ho un batterio:la morganella morganii. L'urologo mi ha prescritto il bactrim forte,due volte al giorno per otto giorni . La mia domanda più completa è questa : il psa potrebbe o dovrebbe abbassarsi? Grazie per la risposta Distinti Saluti. Angelo Gurnera.


Leggi la risposta >>


bruciore ai genitali

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

salve,ho 47 anni da 5/6 anni ormai soffro di bruciori ai genitali soppratutto a quello sinistro.sono aumentate le volte che faccio pipi',e sto avendo spesso la eiaculazione precoce.ho gia' fatto delle visite dall'urologo che trovo' la prostata un po' ingrossata, mi prescrisse xatral 10, a lungo termine dicendomi che dovevo conviverci.da allora faccio ecografia tutti gli anni.per qualche anno sono stato bene,ma ora sono nuovamente piu' frequenti.che ne pensate? cosa dovrei fare?.grazie


Leggi la risposta >>


terapia con tamoxifene

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Ho 58 anni e da 3 sono affetto da ipertrofia prostatica, con sintomi di:difficoltà di minzione.Attività sessuale ottima,che terrei molto a mantenere. Dopo 3 biopsie negative, il psa da 16 era sceso a 9 curandomi con terapia con omnic e tamoxifene. ora è risalito a 16. la terapia con tamoxifene nell'ultimo ciclo mi è stata prescritta con un dosaggio di 1 cps e 1/2 al giorno. lunedi 3 giugno ripeterò il psa. Se fosse ancora alto, ripeterò la biopsia, con la prospettiva di intervento, non so con quale tecnica. La mia domanda principale è se la terapia con tamoxifene è giusta in una situazione come quella che ho descritto.Mi curo presso l'ospedale di Rimini. grazie anticipatamente Francesco


Leggi la risposta >>


CONGESTIONE COLLO PROSTATA

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

BUON GIORNO, HO 42 ANNI. MI E' STATA DIAGNOSTICATA UNA CONGESTIONE PROSTATICA DA UROLOGO, A SEGUITO DI EMOSPERMIA E SENSAZIONI DI BRUCIORE E PARESTESIA IN ZONA GENITALE-INTERNO COSCE E PUBE CON LIEVE BRUCIORE OCCASIONALE DURANTE MINZIONE. PSA 0,80 - ESPLORAZIONE RETTALE OK - ECOGRAFIA PROSTATA, VESCICA, TESTICOLI OK. SPERMIOCOLTURE CON ALCUNI BATTERI. URINOCOLTURA NEGATIVA. MI SAPRESTE DARE UNA SPIEGAZIONE SU QUESTO TITO DI PATALOGIA, DATO CHE I SINTOMI DI BRUCIORE E PARESTESIA GENITALE DURANO DA 9 MESI TRA ALTI E BASSI, SPECIALMENTE QUANDO MI TROVO IN POSIZIONE SEDUTA (VI SONO COSTRETTO PER 9 ORE AL GIORNO PER LAVORO). GRAZIE.


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buongiorno, vorrei sapere se c'è un legame tra abuso di alcol, fumo, caffè ecc...ecc... ed infiammazione alla prostata. grazie Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Grumi gelatinosi

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buongiorno, ho 43 anni e da qualche mese noto nello sperma dei grumi gelatinosi e una minor potenza nell'eiaculazione. Cosa potrebbe essere ? Sono di Siena, posso rivolgermi in qualche centro specializzato ? Grazie


Leggi la risposta >>


effetti collaterali

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gentile dottore, da circa 2 settimane sto assumento per una prostatite abatterica antibiotici Ciproxin 2 al giorno. Ho notato che quando eiaculo ho perso la spinta. Cioe' lo sperma fuoriesce a goccia. Volevo chiederLe se cio' è causa dell'antibiotico oppure è dovuta all prostatite? La ringrazio cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Prostatite

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Affetto da prostatite con germe (mirabilis) non riesco a uscire fuori.


Leggi la risposta >>


Pagina 4 di 6, 25 elementi su 135 totali (76 - 100)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo