Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

i

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Ho da un mese lo spellecchiamento del pane e puntini bianco e rossi anche in bocca sono comparse strisce bianche Metto la pevaryl e prendo il diflucan ma non ho risultati


Leggi la risposta >>


Quante probabilità che la clamidia vada via da sola?

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

25 anni fa contrassi la Clamidia. Da allora ho disturbi inerenti il dover far pipì. Ho costantemente una fastidiosa sensazione sulla punta del glande, che può essere più fievole, fino a SEMBRARE QUASI scomparsa, o più intensa, magari dopo un’eiaculazione. Feci dei cicli di antibiotici, ma senza successo (tampone, anticorpi…). Ora, all’età di 55 anni, avendo scoperto casualmente un PSA a 5.670, con calcificazioni nella proposta, son tornato dall’urologo. Terapia: Urorec 8mg e Proposta MONO per 30 gg, e poi controllo. l'U. ha escluso in assoluto che qualsiasi dei disturbi che ho possa dipendere dalla Clamidia, sostenendo che sarebbe impossibile che questa sia ancora presente dopo tanto tempo! È davvero possibile che la Clamidia sia andata via da sola se io, da allora, ho sempre avuto quella sintomatologia così specifica? Grazie.


Leggi la risposta >>


informazioni

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve dottore io ho un problema di infezione al vie che vanno hai testicoli e sto prendendo i antibiotici ma non ho nessun miglioramento può darmi un consiglio? Spero che mi può aiutare grazie ancora


Leggi la risposta >>


carcinoma uroteliale papillare G3 superficiale

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buonasera, a mia madre in seguito ad asportazione hanno diagnosticato un carcinoma vescicale superficiale G3 ma nn è stata sottoposta a nessuna terapia, deve x ora sottoporsi a controlli trimestrali.Non sarebbe stato meglio sottopirla a qualche trattamento? ora a distanza di 3mesi dall'esame citologico delle urine si riscontrano rare cellule a formazione papillare, si consiglia follow up..ma cosa vuol dire? è una recidiva?


Leggi la risposta >>


esame urine chimico fisico ausl rimini

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Un informazione ho ritirato esami urine, mi viene indicato valore esterasi leucocitaria +1 il valore di riferimento è (assente). Urinocoltura negativa; ho fatto esami dopo 14 giorni dal termine delle cura per sospetta proctite e stimolo frqquente di urinale. Volevo sapere se mi devo preuccupare per questo valore. Grazie Saluti


Leggi la risposta >>


urgente

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Ho 29 anni e da un anno e mezzo ho la pelle del glande rugosa e leggermente appiccicosa. Tutto é iniziato con dei puntini rossi sul glande senza che io abbia in qualche modo avuto rapporti.Mi sono recato prima da un dermatologo,che mi ha prescritto delle pomate che non hanno sortito alcun effetto,e poi da un venerologo il quale mi ha dato una cura e mi ha detto che ciò dipendeva dal frenulo breve,ho seguito la cura ed ho fatto l'intervento per frenulo(che in effetti era breve)ma ad oggi ho ancora il glande rugoso e appiccicoso anche se non ci sono più puntini rossi. P.S.:oltre alla rugosità e appiccicosità non mai avuto altri tipi di fastidi. Mi potreste aiutare non so più cosa fare.In attesa di una vostra risposta. Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Balanite da contatto?

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno, da qualche giorno ho notato un lieve ma visibile spellamento del glande che si estende fino al prepuzio (o a quel che ne resta, essendo circonciso). Documentandomi un po' e ripensando ai giorni precedenti, ho supposto che si tratti di una balanopostite da contatto, sorta per via di un docciaschiuma non idoneo o non completamente sciacquato dopo il lavaggio. Tuttavia non sono affatto un esperto, e vorrei capire se si risolverà con il tempo o se è necessario applicare creme cortisoniche o simili. Grazie in anticipo Giorgio


Leggi la risposta >>


glande

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, Ho 29 anni e da quasi un anno e mezzo ho la pelle del glande rugoaa e leggermente appiccicosa. Tutto é iniziato con dei puntini rossi sul glande senza che io abbia in qualche modo avuto rapporti.Mi sono recato prima da un dermatologo,che mi ha prescritto delle pomate che non hanno sortito alcun effetto,e poi da un venerologo il quale mi ha dato una cura e mi ha detto che ciò dipendeva dal frenulo breve,ho seguito la cura ho fatto l'intervento per frenulo(che in effetti era breve)ma ad oggi mi trovo che ho ancora il glande cin la pelle rugosa e appiccicosa anche se non ci sono più puntini rossi. P.S.:oltre alla rugosità e appiccicosità non mai avuto altri tipi di fastidi. Mi potreste aiutare. Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


clamidia e ureaplasma

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, da 5 mesi che ho secrezione bianco-giallastra e lieve prurito dopo minzione, dopo alcuni tamponi uretrali a volte negativi e risultata positiva la clamidia e una volta ureaplasma, gradirei prendere azitromicina unica dose, o mi consiglia altro? grazie Lucio


Leggi la risposta >>


richiesta

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

E da un anno che ho il glande leggermente secco e la pelle rugosa tutto ha avuto inizio con dei puntini rossi,senza che però avessi alcun tipo di rapporto,e senza comunque altro fastidio.Mi sono recato dal venerologo che mi ha detto che dipende dal frenulo breve, mi sono operato ed ho ancor questo problema.mi può aiutare,grazie


Leggi la risposta >>


FORTI PREOCCUPAZIONI

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

GENTILI DOTTORI TORNO A SCRIVERE IN QUANTO A SEGUITO DEL VOSTRO CONSIGLIO HO EFFETTUATO URINR E URINOCULTURA...NELLE URINE SONO RISULTATI ALTI I LEUCOCITI(CHE FANNO INTENDERE UN INFEZIONE)MA L'URINOCULTURA E' NEGATIVA..QUINDI ORA NON SO CHE FARE...MI E' STATO DETTO SOLO DI BERE MOLTO DI PIU'..E METTERE SOTTOCONTROLLO IL MIO STRESS..NON SO' DITEMI VOI CHE ESAMI DEVO FARE..(PER LA RICERCA DI EVENTUALI INFEZIONI ANCHE A TRASMISSIONE SESSUALE)GRAZIE INFINITAMENTE


Leggi la risposta >>


Gravità carcinoma

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno, a mio papà e stato diagnosticato un carcinoma papillare di epitelio transizionale alla vescica g3 sec class oms pt1 alto grado sec who/isup Puó darmi delucidazioni sul grado di gravità?possono esserci metastasi?....grazie


Leggi la risposta >>


ricorrenti IVU e uretriti

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve sono una donna di 46 anni che negli ultimi 5 mesi ho avuto continue infezioni almeno un episodio al mese di IVU da klebsiella e frequenti uretriti da klebsiella escherichia coli enterococco e enterobacter in pratica il tampone uretrale è sempre positivo controllato anche mio marito urinocultura negativa psa free e totale nella norma tampone uretrale enterococco in concomitanza di mio tampone positivo per enterococco , enterobacter e klebsielle ne avevo 3 ho effettuato urodinamico risultato nella norma la mia domanda è potrebbe essere la mia situazione causata da un problema al mio intestino datosi che ho avuto mia madre morta con tumore al colon oppure essere semplicemente un problema di prostata di mio marito vi invio questo quesito in attesa di recarmi dal ginecologo urologo che mi segue grazie


Leggi la risposta >>


tampone uretrale positivo

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve il tampone uretrale risulta positivo con flora mista gram.col primo e secondo germe,gonorrea negativa la mia età è di 68 anni grazie


Leggi la risposta >>


valori sballati

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve ho fatto un check up sangue e urine nelle urine mi e' venuto il valore sballato emazie 38 mi devo preoccupare ? e a che cosa si riferiscono ringrazio anticipatamente


Leggi la risposta >>


cura per infezione dell'epididimo

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buona sera vorrei porre il mio caso alla vostra cortese attenzione. Io sono circa 7 mesi che sono sotto cura per un'infiammazione dell'epididimo ma senza venirne a capo.Dopo essere andato dall'urologo a iniziato a darmi una cura e a prescrivermi delle analisi. la prima cura era(del 28/9/13)Forprost 400 cp. 1 al dì per 2 mesi,Unigrim cp. 1 al dì per 10 gior.,Topster sup. 1 al dì per 10 gior.Cura uguale ripetuta, dopo visita il 20/11/13.Il 19/12/13cura cambiata con Flogeril forte bustine 1 al dì per 8 dì, Bactrin f 1 al dì per10 dì. Dopo altra visita il 30/1/14 altra cura Oki bustine 1 al dì per 4 dì, Ciproxin 1 al dì per 7 dì. Altra visita 20/03/14, dopo fatti esami spermicoltura,secreto prostatico,urinocultura,( nessuna forma batterica e micotica patogena)PSA 0.47,anticlamidia IGA-IGC(negativo),ecografia testicolo regolare,cura da fare: Flogeril forte bus 1 al dì per 10 dì,Zitromax 500 3 cp.La mia domanda questa infiammazione e curabile? E' giusto questo percorso?


Leggi la risposta >>


HO DELLE FORTI PROCCUPAZIONI

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

CARISSIMO DOTTORE,LA CONTATTO PER UN EPISODIO CHE MI E' ACCADUTO A DICEMBRE PRECISAMENTE IL 25 HO AVUTO UN RAPPORTO OCCASIONALE E DA QUEL MOMENTO HO DI FORTI BRUCIORI AL PENE E HO ANCHE UNA PICCOLISSIMA LESIONE,HO FATTO UN TEST A 30 GIORNI,UN ALTRO A 45,UN ALTRO A 60,UN ALTRO ANCORA A 88 TUTTI NEGATIVI (ELIA4 GENERAZIONE- P 24),E L'ULTIMO A 95 DI ULTIMA GENERAZIONE.(OLTRE ESSERE ANDATO DA TRE INFETTOLOGI)A SEGUITO DI QUESTA STORIA HO RISCONTRATO DELLE URINE SCHIUMOSISSIME ESCORIAZIONI SULLE GAMBE E AFTE IN BOCCA(VISTI DA INFETTOLIGI E A LORO DIRE TUTTO RICONDUCIBILE A STRESS..VOLEVO AVERE UNA VOSTRA OPINIONE..PER SAPERE SE TALI TEST E VISITE SONO DA RITENERE ATTENDIBILI O MENO GRAZIE CORTESEMENTE VI SALUTO


Leggi la risposta >>


proposta di cistectomia radicale

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve Dottore. Mio padre in seguito a controlli urologici di ecografia : "VESCICA DISTESA A PARETI IRREGOLARI PER DIFFUSO E MARCATO ISPESSIMENTO PARIETALE DI TIPO MAMMELLONATO CON MULTIPLE GROSSOLANE FORMAZIONI AGGETTANDOSI ENDOLUME. CONSIGLIO ESAME ISTOLOGICO". Eseguita poi TAC con contrasto : "VESCICA BEN DISTESA, CON PRESENZA I NUMEROSE LESIONI VEGETANTI LUNGO TUTTO LA PARETE VESCICALE SENZA EVIDENZA DI RETRAZIONI DI PARETE ALLA BASE DELL'IMPIANTO DELLE LESIONI, PROSTATA E VESCICHETTE SEMINALI NEI LIMITI MORFOVOLUMETRICI". E' stato ricoverato per eseguire TURV con esame istologico. L'urologo che doveva effettuare la TURV ha deciso , in sala operatoria, di non procedere perchè all'esame cistoscopico non riteneva opportuno continuare in quanto troppo piena (questo senza esame istologico) quindi sua unica soluzione è cistectomia radicale. E' possibile fare una simile valutazione senza prelievo istologico? ps.


Leggi la risposta >>


sospetta neoplasia vescicale

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

elementi uroteliali e clusters con atipie nucleari. numerose emazie e macrofagi.questa è la risposta dell'esame citologico,e risposta della tac invece dice che,a carico della parete lat dxdella vescica si rileva un ispessimento settoriale della mucosa con apparente retrazione della parete senza segni di sconfinamento extraparietale con spessore massimo di circa 8mm. la mia domanda è,con questa situazione che mi devo aspettare per mio padre.visto che l'urologo che adesso lo segue ha parlato di asportazione totale della vescica. sono molto preoccupata e confusa vorrei un aiuto se possibile. Mille grazie


Leggi la risposta >>


terapia

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Nel 2003 curato T1G2(a sinistra del trigono) con Turbt e BCG. Nel 2009 recidiva T1G3(stessa posizione) curata con Turbt e 3 applicazioni di mitomicina c interrotta per allergie. Nel 2013 recidiva T1G3 Localizzato sul meato vescicale sinistro con creazione stato di idronefrosi. Suggerimento consigliato cistectomia radicale con creazione di stomia esterna per applicazione di contenitore raccolta urine. Si chiede se è possibile evitare l'intervento con l'uso di altri chemioterapici e o radioterapia. Ho 70 anni. Si ringrazia anticipatamente.


Leggi la risposta >>


Gravità carcinoma

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno, a mio papà e stato diagnosticato un carcinoma papillare di epitelio transizionale alla vescica g3 sec class oms pt1 alto grado sec who/isup Puó darmi delucidazioni sul grado di gravità?possono esserci metastasi?....grazie


Leggi la risposta >>


termochemioterapia

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Gentile Dottore, dal 1988 prsento neoplasie vescicali che vengono trattate mediante TURB alternate a periodi di trattamenti chemioterapici (MMC) o immunoterapci (BCG). A gennaio 2013 ho terminato un ciclo di EMDA coadiuvante (6 instillazioni settimanali), nonostante ciò si sono ripresentate delle recidive che sono state nuovamente eliminate via TURB. Ora mi è stato proposto un ciclo di attacco di termochemioterapia endovescicale (Synergo) di 6 applicazioni settimanali. Vorrei conoscere la vostra opinione scientifica in merito a questo trattamento. Grazie mille


Leggi la risposta >>


carcinoma bruciori

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Gent.mi, 2 anni fa sono stata operata per un ca papillare TaG2 multifocale. Dopo Turb e instillazioni settimanali di mitomicina C; quindi mapping e ciclo con instillazioni mensili. Cistoscopia a nov. con piccola iperplasia poi rimossa. Già dal primo ciclo ho cominciato a soffrire di bruciori e pollachiuria. La seconda cistoscopia ha rivelato calcificazioni e trigono infiammato,per cui il secondo ciclo di consolidamento è stato interrotto prima che delle ultime 5 instillazioni. I bruciori proseguono Ho fatto anche un tampone uretrale che ha rivelato la presenza di stafilococco agalactiae (+++). Ho preso Dalacin x 14 gg. Inizialmente mi era parso di stare meglio, ma ora i bruciori E LA POLLACHIURIAsi stanno riacutizzando. Ultima citologia negativa agosto. Non so se questi bruciori dipendano dalle calcificazioni, dal trigono infiammato o dallo stafilococco e come farli cessare. Ringrazio chi volesse rispondere dare un consiglio e, in ogni caso, chi leggerà queste righe.


Leggi la risposta >>


papilloma vescicale

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

papilloma di 7,8mm in corrispondenza del meato ureterale dx. Stretti appaiono i rapporti con lo stesso lume ureterale. Secondo l'ecografo èdi natura malgna cosa fare? quale centro specialistico in Italia?


Leggi la risposta >>


Papilloma alla vescica interventi alternativi

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buona sera, mio padre (anni 75) è affetto da Papilloma vescicale dal 2009, anno in cui hanno iniziato ad intervenire in cistoscopia e resezione endoscopica. Il problema è che l'uretra non è lineare e questo gli crea costantemente dei problemi di recupero sia a seguito dell'Intervento sia per recuperare la funzionalità (l'ultima volta è stato in ospedale 40 gg a seguito di continue cicatrizzazioni e grumi sanguigni che ostruivano il canale). In nessun caso è stato fatto un lavaggio chemioterapico e ormai la frequenza di intervento è di circa 8 mesi, ciò con dei tempi di recupero così lunghi crea un disagio notevole al paziente. Vorremmo avere un secondo parere oltre a quello del medico cui ci siamo rivolti sino ad ora e mi chiedevo quale sia il centro italiano più idoneo a fare questo tipo di interventi. Grazie sin d'ora per l'aiuto. Giorgia


Leggi la risposta >>


Pagina 3 di 4, 25 elementi su 98 totali (51 - 75)

| 1 | 2 | 3 | 4 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo