Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

......

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve...ho anche io una problema di eiaculatione precoce(dura poco 2min)...ho anche del varicocele sul testicole sinistro.non grave....cosa po esere.devo prendere qualche pilola.o sono dei remedii naturisti....grazie aspetto la vostra risposta


Leggi la risposta >>


disfunzione erettile

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno...il mio compagno ha 47 anni e ha problemi a mantenere l'erezione durante il rapporto....dalle analisi e' risultato il testostero basso circa 3.0..prolattina leggermente alta....curato con andriol per 10 giorni al mese peer tre mesi....eseguito analisi testosterone risultato 3.13....e situazione quasi uguale.....visita urologo no patologie cancerose ne di prostata.....quale potrebbe essere la causa di questo testosterone basso e perché la cura non e' stata cosi efficace? Grazie! Tiroide a posto....analisi del sangue ok!


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera dottore, le scrivo x' il mio fidanzato ha problemi di eiaculazione precoce e difficolta a mantenere l'erezione. Qualche anno fa ha fatto una visita dall'urologo e non sono stati riscontrati problemi anche il dottore gli aveva prescrtto cialis x un mese ma la situazione nn e migliorata. Ho letto su internet che ci sono vari rimedi x il problema visto che il moroso ha 30 anni. Si parla di creme e salviettine ritardanti e di integratori tra cui erozon max. Cosa mi consiglia di fare? sono innamorata del mio uomo e vorrei risolvere il problema. Grazie x quanto potra fare.


Leggi la risposta >>


cosa posso fare

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

ho problemi erettili, ma ho subito operazione by-pass 1999 + n°02 angioplastiche 2003 inoltre ho impiantato pacemaker dal 2014 cosa posso sperare grazie ho 73 anni distintamente angelo chiappella


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce. rimedi

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni. Da 5 fidanzato con una ragazza, e soffro di eiaculazione precoce. Durante un rapporto dal tempo di penetrazione all'eiaculazione non passa più di un minuto. ci sono stati casi in cui queste avvenisse senza nemmeno penetrazione ma durante i preliminari. Una sorta di incapacità nel controllare la cosa è conseguente delusione nel sapere di non soddisfare a pieno il partner. solo poche volte ho avuto un rapporto veramente soddisfacente. Vi chiedo esiste una soluzione a tale problema? a chi posso rivolgermi. io vivo a Sassari. grazie e buon lavoro.


Leggi la risposta >>


valori vps

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

mi sono sottoposto recentemente ad un ecodoppler penieno con somministrazione di 2,5 mg di PGE1. Le arterie cavernose sono risultate iposfigmiche con valori di VPS di circa 30 cm/sec bilateralmente, con segni di scarsa competenza venocclusiva. Vorrei sapere quanto è patologico questo singolo aspetto - in assenza di anomalia prostatica, con valori ormonali nella norma, senza, in poche parole, altre risultanze fisiologiche. Grazie


Leggi la risposta >>


DISFUNZIONE

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

HO 53 ANNI E HO UNA DISFUNZIONE ERETTILE VORREI SAPERE SE ESISTE UNA CURA AL RIGUARDO SENZA PRENDERE VIAGRA O ALTRO GRAZIE


Leggi la risposta >>


EFFETTI COLLATERALI PRINCIPIO ATTIVO FARMACO.

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Gentili Dottori, per combattere, mi sembra efficacemente, un dolore pelvico cronico, dal 20 agosto e fino al 20 dicembre mi è stato prescritto pelvinel dual act, nella posologia di una bustina al giorno. Da circa 20 giorni, sembra in concomitanza con la fine di tali dolori, però, gli stimoli sessuali si sono azzerati, con conseguenti problemi erettili. Vorrei sapere se il farmaco in questione ed il suo principio attivo, palmitoiletanolamide, può avere tali effetti collaterali, pure se essi non sono indicati in alcun modo nel foglio illustrativo o se la causa del calo del desiderio e dei problemi di erezione vadano ricercati altrove. Vi prego di fornirmi un Vostro chiarificatore responso. Cordiali saluti e... grazie.


Leggi la risposta >>


Esame spermiogramma

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera dottore. Abbiamo ritirato io e il mio compagno i risultati dello spermiogramma.. avremmo bisogno di un suo parere.. Vi elenco i risultati Esame fisico Aspetto lattwscente Volume 3.0ml Coagulazione aumentata Reazione alcal.ph 8.5 Viscosità aumentata Esame microscopico Contegio dei nema spermiogramma 45 milioni MOTILITÀ dopo 1 ora 25% Motilita dopo 6 ore 3% Tipologia della motilità Progressione rettilinea 40% Motilità ondulatoria 55% Motilità rotatoria 5% Spermocitogramma Forme tipiche 95% FORME immature 5% Nota: astenozoospermia La ringrazio anticipatamente.. spero possa dirmi qualcosa anche perché io e il mio compagno stiamo provando ad avere un bimbo. Grazie mille e buona serata


Leggi la risposta >>


Disfunzione erettile post biopsia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, ho 51 anni. A seguito di qualche problema di erezione il curante mi ha fatto controllate il psa, risultato 10,5. E' seguita prima visita urologica, prostata. 5 cm congesta, senza sintomatologia significativa. . dopo un mese nuova rilevazione del psa , risultato psa =6, con rapporto free 24,7%, , e negativi esami urine e sperma per infezioni. Hanno deciso per una biopsia con 18 prelievi ed ha dato esito iperplasia adenofibroleiomatisa cin notevdi atrofia. Mi hanno congedato dicendomi che non ho nulla di grave. Domande: 1) a seguito biopsia ho molto sangue nello sperma e praticamente non ho piu erezione. E' una condizione normale transitoria? Sono passati 16 giorni ormai. 2) non mi è stato dato alcun farmaco. Potrei prendere anche a scopo solo preventivo un qualche integratore in vendita libera a base di Serenoa? 3) come mai psa cosi alto se non ho nulla di serio? 4) questa condizione della prostata puo dare disfunzione erettile?


Leggi la risposta >>


Sovraproduzione liquido presemibale

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, da mesi soffro di eccesso di liquido prese minare che mi fa perdere l erezione, l urologo mi ha controllato la prostata e dice che va tutto bene anche se mi dice che può essere un po "raffreddata" nel senso che è come se avessi un raffreddore alla prostata che mi fa produrre più liquido del dovuto e mi causa la perdita di erezione.. mi aveva prescritto un farmaco ma purtroppo ho perso la ricetta.. cortesemente potreste dirmi quale farmaco cura questa patologia? Grazie in anticipo


Leggi la risposta >>


Parere spermiogramma per fertilità

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Chiedo parere su spermiogramma ai fini della fertilità. Anni 41. volume: 1.7 ml ph: 7.7 aspetto: liquido opalescente, privo di colorazioni anomale e con completa fluidificazione. Viscosità pari alla norma. Concentrazione/ml: 105 milioni concentrazione/eiaculato: 168 milioni Mar test:negativo Normalmente conformati: 24% Anomalie segmento cefalico: 42% Anomalie segmento medio: 12% Anomalie segmento caudale: 22% Motilità totale (m.t. a+b+c+d): 35% Motilità progressiva (m.p. a+b): 23% a) lineare veloce: 15% b) lineare lenta: 8% c) non lineare: 10% d) agitatoria in loco: 2% e) immobili: 65% Leucociti: 0.4 x 10/ml Emazie: 0.0 x 10/ml Cellule epit. di sfaldamento: assenti Corpuscoli prostatici: +--


Leggi la risposta >>


Sindrome post finasteride

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Gent.ma Dottoressa volevo chiederle delle info riguardo la sindrome post finasteride. Ho assunto finasteride 1mg/die per 4 anni circa in associazione a Minoxidil 5% per via topica. In questi quattro anni risultati da un punto di vista della calvizie eccellenti e nessun sides se non leggero calo della libido ma che non mi comportava problemi. Ho dismesso totalmente l'assunzione il 25 ottobre(15gg fa) e da allora sono iniziati i problemi: ansia immotivata, perdita di attenzione e concentrazione, leggeri problemi di memoria e di risoluzione problem solving, cefalea cronica. Di contro ho notato un aumento rilevante della libido e delle erezioni. Leggevo di tanti utenti che presentano sintomi similari anche a distanza e volevo sapere se questi sintomi fossero reversibili ed in caso positivo con quali tempistiche. La ringrazio per l'attenzione prestatami, Le porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


Riduzione del desiderio sessuale

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Sono un ragazzo di 27 anni, e da più di un anno sto riscontrando delle problematiche che mi fanno molto demoralizzare.come dicevo,da più di un anno,sto riscontrato un cambiamento radicale della mia erezione. Mi spiego meglio,tutto è iniziato con dolore al testicolo sx,come se avessi qualcuno che me lo stringesse,come soffocato.Il dolore andava e veniva,ed a tratti anche molto pesante da sopportare.Feci tutte le analisi,e andai anche a farmi visitare,ma niente,Tutto nella norma. Fatto sta che questo dolore tutto ad un tratto è scomparso,ma con lui non i problemi erettivi.Premetto che riesco ad avere rapporti,anche se ho qualche fastidio in penetrazione.aggiungo che,anche dal punto di vista delle sensazioni è cambiato molto,provo molto meno piacere sia con sesso orale,sia in penetrazione.Non mi capita più di avere delle erezioni spontanee(neanche al mattina appena sveglio),anzi le ho solo se stimolato.Vi ringrazio in anticipo per la cortese attenzione.


Leggi la risposta >>


Effetti collaterali dei farmaci dei farmaci : Avodart - omnic - e un anticolinergico

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Gent.mo DOTTORE ho 67 da tempo soffro di ipertrofia prostatica , un urologo ha rilevato anche una prostatite. comunque il volume prostata diametro 5.8 in quanto viene trattata con dutasteride e omnic. , PSA 3 ( ma dovrebbe essere 6,5 , la cura di avodart dimezza l'indice e ha ridotto anche il volume della prostata prima era siam. 6,7) sono in lista per thuvep ma mi è stata anticipato che siccome la prostata è troppo grossa nonostante l'operazione tramite laser thullio dovrò prendere un anticolinergico anche quest'ultimo farmaco ha come effetto collaterale una diminuzione della libido e della potenza sessuale) la domanda è : visto che questi farmaci sopraddetti fanno permanere la disfunzione erettile, con una operazione tradizionale turp potrò evitare di prendere altri farmaci per la prostata ? la disfunzione erettile viene attualmente curata con viagra GRAZIE.


Leggi la risposta >>


Eiaculazioni

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve volevo farle una domanda io a marzo ho fatto un intervento di fremuloplastica ma ad senza risultato come mai cose devo fare ancora


Leggi la risposta >>


Info

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve, volevo chiedervi dei chiarimenti sulla prostatite. Il mio fidanzato da oltre 5 mesi ha dei fastidi alla prostata. Un mese fa ha effettuato un ecografia,il risultato è stato una prostatite,dimensioni 44×42. Ha iniziato una cura antibiotica con ciproxin e antinfiammatorio nimesulid. Ad oggi il fastidio non è scomparso,il dott. Ha consigliato di continuare per altri 10 gg. Lui ha fastidio tipo pesantezza,dopo l eiaculazione ha fastidio e il liquido è poco.cosa possiamo fare per risolvere il problema? Ci potete consigliare altri esami o un buon urologo nella provincia di Salerno. Grazie.


Leggi la risposta >>


disfunaione erellile

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buon giorno ho 60 anni di buona salute diciamo visto che da un po vado in bianco vorrei sapere se si possono assumere contemporaneamente levitra in pillola 10mg con vitaros crema 2mg grazie


Leggi la risposta >>


Varicocele e eiaculazione precoce

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buon giorno dottore, Ho 25 anni, 4 anni fa feci una visita urologia perchè avevo dolore del testicolo sinisto e l'urologo disse che non avevo niente. Sento sempre pesantezza in questo testicolo. cosa posso fare? e poi un altra cosa soffro di eiaculazione precoce e devo usare sempre i profilattici ritardanti...cosa posso fare anche per quest'altro problema? a presto


Leggi la risposta >>


Disfunzione erettile, impotenza.

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve, sono un ragazzo single di 51 anni e da circa 10 anni soffro di IPB, Sono stato sottu cura da diversi urologi, con antibiotici, supposte integratori ecc... ma senza trovare un rimedio. Ho fatto di recente una biopsia con 22 prelievi ed è stato tutto negativo, ora sto assumendo Alfuzosina 10mg e finasteride 5mg, ho qualche bruciorino nell uretra e a volte mi vengono macchie rosse sul pene . Da 1 anno non ho più erezioni o mi si affloscia subito. sono stato dall urologo un mese fa e non vorrei ritornarci subito visto che non è gratis. Chiedo a voi un consiglio sul mio caso , cosa posso assumere per avere più erezioni ? esiste qualcosa di naturale ma che non agiti emotivamente ? Si sono anche un po stressato, ma con il pensiero di non riuscire ad avere erezioni è peggio. Qualche anno fa sentivo che se facevo sesso 2 volte a settimana mi sentivo più tranquillo. Spero proprio di trovare una soluzione. Grazie...


Leggi la risposta >>


Eiaculazione precoce rimedi reali

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera, sono un ragazzo di 24 anni con problemi di eiaculazione precoce, dimensione del pene nella norma. Ho vergogna a recarmi personalmente da un dottore, e volevo sapere se fosse possibile tramite questo sito conoscere rimedi a questo mio problema.Spero possiate essermi di aiuto. Vi auguro una buona serata e grazie per la disponibilità. Francesco


Leggi la risposta >>


Vitaros in allattamento

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

L'uso di una sola volta di Vitaros crea disfunzioni all'allenamento? Ho urgente bisogno di sapere se devo procedere a far fare controlli.


Leggi la risposta >>


problemi sessuali

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

salvi ho disturbi sessuali


Leggi la risposta >>


ho problemi di prostata??

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

fastidio e non piacere durante eiaculazione e a volte dolore dentro l ano - Sono obeso Vevo preoccuparmi? Grazie Saluti


Leggi la risposta >>


Disfunzione erettile

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera...vi prego ho bisogno di una risposta ho 29 anni e da un periodo a questa parte il pene con stimolazione non ne vuole sapere di andare in erezione sono andato da un urologo in Algeria che mi ha prescritto cialis 5 mg per un mese e un altro farmaco che non ricordo il nome che comunque serve nell'eventualità fosse un problema psicologico....ho assunto tutto ciò per 15 giorni ma ho interrotto perché il cialis è finito....in quei giorni tutto perfetto il pene è tornato a funzionare in maniera brillante perfetto erezione di un adolescente....ora dopo una settimana dall'interruZione del cialis è tornato a non reagire come si deve....per favore vorrei un aiuto possibile che a 28 anni avere problemi sessuali sono giù di morale per questo...grazie in anticipo per l'aiuto


Leggi la risposta >>


Pagina 3 di 6, 25 elementi su 133 totali (51 - 75)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo