Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Posizione per urinare

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Salve, non so se ho selezionato l'argomento corretto ma avevo semplicemente bisogno di fugare ogni mio dubbio sul quesito "Per prevenire problemi alla prostata, meglio urinare da in piedi o da seduto"? Ho 39 anni. Grazie mille anticipatamente.


Leggi la risposta >>


Prostata ingrossata

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Ho fatto esame ed è risultata Prostata di dimensioni aumentate (DT 63mm; DL53mm) ad intensità di segnale inomogenea per adenomatosi multinodulare del lobo medio che in ascensione impronta la base vescicale ed evidenza al terzo medio-basale a sede transizionale anteriore paramediana sinistra, di area di basso segnale in T2 (3) con ristretta diffusività in DWI (4): utile accertamento diretto. Pars periferica simmetrica, di segnale finemente disomogeneo in T2 (2), senza apprezzabile focale restrizione della diffusività in DWI. Vescicole seminali asimmetriche (dx < sn), normoespanse; Vescica distesa, a pareti lievemente ispessite Non falde fluide nello scavo pelvico Millimetrici elementi linfonoidali a sede iliaca esterna bilaterale. Rari diverticoli al sigma. Cosa mi consgiglia?


Leggi la risposta >>


Dubbi post TURV

Argomento: Resezione endoscopica di lesioni vescicali - TURB

Domanda

Gentili Dottori, in merito alla precedente domanda per chiarimenti post intervento TURV a gennaio - vorrei specificare che ho 50 anni. Grazie Cordiali saluti. A.P


Leggi la risposta >>


Dubbi post TURV

Argomento: Resezione endoscopica di lesioni vescicali - TURB

Domanda

Gentili Dottori a gennaio 2018 stata sottoposta a TURV - rimozione neoformazione solida aggettante nel lume di 4.2 x 4.3 cm e altre piccoli satelliti a partenza dell'emitrigolo destro. Decorso post operatorio regolarmente, urine chiare, dimissioni dopo quattro gg. Visita di controllo e ritiro esame istologico dopo 3 sett. DIAGNOSI ISTOLOGICO A) Da vescica numerosi frustoli grigio-rosei 5T B) Da base impianto 1 frammento di cm 0.5 1T mc/MCI A-B Carcinoma uroteliale papillare di alto grado non infiltrante Inserita nella lista di attesa per ristadiazione neoplasia vescicale classe priorità A - l'attesa potrebbe prorogarsi a fine marzo! Ho spesso dolori al bacino, sotto le costole parte dx e basso addome dx. Mal di schiena al risveglio. Urine normali. Sono preoccupata per i sintomi post operatori (dovrei essere?) per l'attesa lunghissima e per l'evoluzione della malattia. Ringrazio infinitamente per il prezioso tempo dedicatomi. Cordiali saluti. A.P


Leggi la risposta >>


Ciste uretrale?

Argomento: Cistiti, uretriti, tubercolosi genito-urinaria

Domanda

Buongiorno,durante una visita ginecologica mi è stata diagnosticata una cisti uretrale.a seguito di visita urologica in merito il medico riferisce di sentire solo un rigonfiamento all’imbocco vaginale ma di non vedere alcuna cisti e mi ha prescritto una cistografia. Questo rigonfiamento in alcuni periodi è maggiore rispetto ad altri e la sintomatologia è quella di fastidio dopo la minzione, senso di pesantezza vescicale e minzione più frequente. Non capissco come il ginecologo abbia potuto ipotizzare una ciste che l’urologo invece dice di non vedere... Le chiedo un suo parere a riguardo e se reputa anche lei necessaria una cistografia. La ringrazio


Leggi la risposta >>


Problemi vari

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve,vi scrivo in quanto ho diversi piccoli problemi..urino spesso e quando finisco ho come la sensazione di non aver urinato del tutto è magari anche dopo solo 10 minuti riavverto il bisogno di urinare; ultimamente da qualche mese quando faccio sesso con mia moglie nel momento in cui "vengo" non avverto più piacere come una volta anzi direi quasi di non provare nulla; da ieri noto una vena del pene (sopra diciamo inizio del pene verso sinistra) molto ma molto ingrossata e dura questa durezza mi da fastidio perché la sento come in tensione, infine sento i testicoli come se fossero ingrossati, pesanti ed ingombranti, a volte un leggero bruciore sulla punta del pene. Sono tutti fastidi nessun dolore importante però da ieri questa vena mi sta facendo preoccupare anche perché è veramente fastidiosa. Vorrei se possibile una rassicurazione, non sono mai andato da un andrologo, urologo..non so se sia necessario o se magari sono sintomi passeggeri. Aspetto un vostro riscontro Grazie


Leggi la risposta >>


Stent calcificato

Argomento: Interventi chirurgici per calcoli renali e ureterali

Domanda

Salve, ho tenuto uno stent nonostante infezioni ricorrenti e dolori continui per due mesi e mezzo prima di essere sottoposta ad ureteroscopia per calcolosi impattata dell uretere lombare Alto di circa 2 cm. Durante predetto intervento riporto " si prova a rimuovere lo stent con pinze ma risulta essere calcifico, pertanto si procede a mobilizzazione con urs e laser e si procede alla frammentazione del calcolo che appare essere impattata e tutta l area del decubito risulta essere con mucosa nettamente iperemica e a frange" . Estrazione di coagulo di sangue. Volevo capire cosa significa questo quadro e se, la stenosi dell uretere conseguente a questo intervento per la quale ho dovuto subire un ulteriore intervento, si sarebbe potuta evitare. Vi ringrazio anticipatamente dell eventuale e cortese risposta e porgo cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


PSA in crescita

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, ho 53 anni e da parecchio tempo soffro di ipertrofia prostatica benigna, i sintomi sono sempre gli stessi, stimolo a fare pipì frequente e grossi problemi in fase di minzione qualora dovessi bere troppa acqua alla sera, nel senso che non riuscirei a svuotare la vescica se non in diversi tentativi. Da circa 4 anni assumo tamsulosina e sto attento a non esagerare con l'acqua dopo pranzo e le cose vanno discretamente bene. Ultimamente il valore del PSA ha cominciato a fare le bizze e precisamente 2011 valore PSA 1.57 2012 valore PSA 1.793 04/14 val. PSA 24 (prostatite) 05/14 val. PSA 10 08/14 val. PSA 1.74 11/17 val. PSA 3.80 03/18 val PSA 3.55 (dopo 2 mesi di assunzione di Permixon, oltre alla Tamsulosina) In dicembre il mio urologo aveva parlato della possibilità di eseguire la biopsia prostatica qualora il valore non fosse sceso sensibilmente, non esistono alternative? So che anche la RM viene utilizzata come strumento di diagnosi e forse è meno invasiva.


Leggi la risposta >>


neoplasia alla vescica

Argomento: Instillazioni endovescicali, BCG

Domanda

ho 84 anni, mi hanno riscontrato carcinoma vescicale in situ su parete laterale sin. e cupola, poi sottoposto a trattamento con bcg, da successiva biopsia risulta: neoplasia della vescica dopo bcg settimanale, è possibile ripetere l'infiltrazione con bcg o è necessario operare, e che tipo di operazione, grazie


Leggi la risposta >>


Intervento sling advance

Argomento: Il Rene (insufficienza renale, patologie renali benigne, il tumore del rene, il trapianto renale, il surrene)

Domanda

Buongiorno, un anno fa ho subito intervento TURP per IPB, purtroppo con esiti di incontinenza da stress. Ho effettuato 20 sedute di fisioterapia per il recuper del pavimento pelvico che non hanno dato i risultati sperati. Ho effettuato una cistoscopia che conferma "uretra prostatica beante da pregressa resezione endoscopica". Mi è stato detto che dovrei sottopormi ad intervento di sling Advance ma visti i postumi invalidanti del precedente intervento sono titubante. Ovviamente a 68 anni con questo problema non posso più condurre una vita normale, perciò dovrò decidermi. Vorrei recarmi presso un centro ospedaliero dove si praticano il maggior numero di questi interventi, sopratutto con esito positivo e utilizzando il SSN. Potete aiutarmi in questa ricerca? Abito a Roma ma sono disposto a recarmi in qualsiasi regione. Grazie e un cordiale saluto.


Leggi la risposta >>


bruciore al frenulo

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buonasera Dottore l'altro giorno ho avvertito un bruciore al termine della minzione la prima volta non ci ho fatto caso, però poi il fatto si è ripetuto il giorno successivo allora ho fatto un esame più approfondito del pene e mi sono accorto che la parte inferiore del frenulo (circa 2cm) è molto arrossata ed al centro della stessa si nota come una piccola ulcera o vescica, di colore bianco o trasparente, della grandezza di 2-3mm di cosa di potrebbe trattare grazoe per la risposta cordiali saluti Fabio


Leggi la risposta >>


emospermia

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno sono un uomo di 46 anni (peso 95 kg). A gennaio primo episodio di emospermia. L'urologo esegue EDR negativa, ecografia sovrapubica con prostata ingrandita (volume 50 cc) e microlitiasi rene sx. Eseguo quindi urocoltura negativa, esame urine 2 volte per mia scelta: uno esito negativo, altro microematuria. Ecografia addome completo: prostata ingrossata, disomogenea per adenomatosi diffusa, sfumate calcificazioni periuretrali da possibili esiti flogistici. Microconcrezione litiasica meso-renale sx. Rpm: 40. Urologo mi da prostaplant e mi fa ripetere esame urine dopo 3 settimane: mi dice che in caso di conferma di microematuria bisogna fare uroTAC, se invece è negativo non prevede ulteriori accertamenti. Ho eseguito esame urine dopo 3 settimane il 15.02 con esito negativo. Cosa mi suggerisce di fare ora ? (al momento continuo prostapant e ho occasionali episodi di emospermia).


Leggi la risposta >>


Problemi glande

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Buonasera DOttore , mi scusi il disturbo. Di recente mi sono comparse delle bolle sul glande e sono un po'preoccupato. Che terapia dovrei effettuare. Grazie


Leggi la risposta >>


PROBLEMI A URINARE SOLO DI NOTTE/MATTINA

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, mi chiamo Simone, ho 38 anni. da qualche giorno ho dei problemi ad urinare nella notte o alla prima pipi del mattino. mi viene un fortissimo stimolo con dolore all'addome ma quando arrivo al WC non esce neanche dopo ore se si tratta di notte o minuti se si tratta di mattina presto. e' capitato svegliarmi 3/4 volte durante la notte provare e non riuscire ad urinare e tornare aimè a letto con il dolore. poi alla mattina riuscire con un pò di difficoltà ma riuscire. durante la giornata invece urino regolarmente senza problemi ne dolori. mi date qualche suggerimento. prossimamente vado a fare esami del sangue/urine e eco all'addome. ma nel frattempo vorrei farmi un idea di cosa potrebbe essere grazie


Leggi la risposta >>


come curare

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

nel 2003 sono ho subito causa ingrossamento della prostata di resezione di adenoma da allora tutto è andato per il meglio solo che da qualche mese si sono ripresentati gli stessi problemi di allora domanda cosa è necessario fare e il percosso da intraprendere per la soluzione del caso''


Leggi la risposta >>


consigli

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

da circa 10 anni sono in cura con tamsulosin per ipertrofia prostatica-PSA 8.5 ratio 12% mi è stata consigliata biopsia della prostata percutanea -è giusto?grazie


Leggi la risposta >>


Problemi alla prostata

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Salve.Mi potreste indicare gentilmente un bravo urologo che sappia darmi tutte le spiegazioni del caso mio specifico senza prenderla superficialmente? Mi hanno parlato bene del dott. Pucci che opera al Cardarelli di Napoli. Grazie


Leggi la risposta >>


taglio alla base del glande

Argomento: La Calcolosi Urinaria (colica renale, calcoli renali e vescicali, litotrissia extracorporea, interventi endourologici, interventi chirurgici per calcoli renali e uretrali)

Domanda

Buongiorno, sto riscontrando un problema durante le mie erezioni, anche semplicemente nella masturbazione, sembra di aver perso l'elasticità della pelle quando ho l'erezione totale mi si crea un piccolo taglio alla base del glande. Potrebbe essere una infezione? Ho 43 anni. Grazie


Leggi la risposta >>


cura con Prostym

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno, dopo visita urologica in seguito a uroflusso con esito "severa ostruzione cervico-uretale" mi è stata diagnosticata una iniziale ipertrofia prostatica, da curare con Prostym. Ho 48 anni e sto cercando di avere un figlio. Questa cura potrebbe compromettere qualcosa al riguardo? Grazie.


Leggi la risposta >>


Esame istologico dopo Turp

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Ho 64 anni,i valori del Psa sono sempre stati entro i limiti (2,17- 2,01-2,13 nell'ultimo anno).Eseguita Turp per ipertrofia prostatica benigna nel mese di febbraio;l'esito dell'esame istologico riporta "iperplasia prostatica fibro-leio-adenomatosa. Presenza di fenomeni di prostatite cronica linfocitaria e focolai di PIN-HG".Quali sono i controlli da fare ora? l'urologo consiglia PSA ogni 6 mesi. Va bene?


Leggi la risposta >>


Consiglio

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buongiorno soffro di IPB e da due anni assumono alla sera 1 compressa di Dudasteride da 0,5 mg che mi ha migliorato il Psa che attualmente è di 2,8 ma i sintomi Di urinare spesso vanno a periodi a volte di giorno ogni 2/3 ore a volte ogni mezz'ora mentre di notte mi alzo 2 o 5 volte. L urologo mi ha anche prescritto l epilobio 30 gocce tre volte al giorno. Qualcosina fa, i sintomi migliorano ma poi tutto ritorna come prima. Cosa mi consiglia? Posso associare al dudasteride una compressa di ferroprost?


Leggi la risposta >>


TAC vescica

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Gent.le Dottore, mio padre: 74 anni, PR + linfoadenectomia a gennaio 2018. PET-colina pre-intervento:accumulo tracciante solo prostata. Istologico post-intervento: adenocarninoma acinare e duttale.Score di Gleason:4+3. Stadiazione istopatologica: pT2 pN0 (0/33) R0. 4 settimane dopo l'intervento mio padre è stato ricoverato con febbre alta e dolore/gonfiore gamba sx per linfocele. Ha effettuato TAC addome con m.d.c. con questo esito: in fossa iliaca sx presenza di raccolta fluida con pareti dotate di enhancement contrastografico. Vescica normoespansa, con irregolare ispessimento delle pareti, di maggiore entità in sede laterale sx dotata di enchancement contrastografico (34x11mm). Fegato di volume e profili regolari. Nel lobo sx due minute formazioni ipodense non caratterizzabili per le ridotte dimensioni. Linfonodi ingranditi sospetti in sede inguinale SN. Volevo chiedere un parere in merito al quadro vescicale, le minute formazioni al fegato e i linfonodi sospetti. Grazie


Leggi la risposta >>


ESITO ESAME URINE

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Gentili dottori, sono una donna di 42 anni in buona salute. Per controllo ho fatto esami sangue ed urine. Sangue tutto ok, urine invece sono fuori range; Vi sarei grata se voleste darmi Vostro consulto: VALORI DI RIFERIMENTO EMOGLOBINA 0,03 mg/dl ASSENTE NITRITI ASSENTI CREATININA 94 mg/dl >20 ALBUMINA / CREATININA 19 < 10 AUSPICABILE / TRA 10 E 30 LIVEMENTE PATOLOGICO ERITROCITI 21 0-10 LEUCOCITI 5 0-20 BATTERI 16 0-200 CELLULE EPITELIALI 5 0-20 CONDUCIBILITA' 16.4 5-29.5 Ho effettuato anche ecografia addome completo: negativa. Segnalo che anche in passato mi è capitato di avere valori analoghi, così come mi è capitato di averli completamente a posto. Vi ringrazio molto per il preziosa consulto. Cordialità


Leggi la risposta >>


Dopo intervento di Ipospadia quando fare controlle?

Argomento: Ipospadia

Domanda

Mio figlio ha fatto intervento di Ipoispadia in Olanda , però adesso abbitiamo Italia , come doppiamo procedere con il controller ? Grazie mille il suo Intervento è riuscito in una volta solo ! Grazie mille ! Una mamma con domande


Leggi la risposta >>


Non riesco a mantenere un'erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Non riesco più ad avere quelle erezioni mattutine molto resistenti Riesco ad aver rapporti sessuali ma anche se eccitato ci metto tempo a raggiungere una modesta erezione (non più totalmente rigida) che crolla alla minima distrazione Circa due anni fa facendo un pò di attività fisica in palestra sono stato coinvolto per fare un piccolo ciclo di un mese e mezzo di un farmaco anabolizzante. Il sustanon da 250. Ricordo di aver assunto una fiala a settimana per 6 settimane. Ero un pò restio nell'utilizzare quel prodotto, ma sono stato stupido comunque nel farlo. Mi era stato consigliato anche a fine ciclo di prendere degli altri farmaci che avrebbero riattivato la funzione ormonale. Farmaci che non ho voluto prendere. Credo che il presentarsi di questo mio problema sia stato a cavallo con la fine del ciclo del sustanon. Vorrei quindi capire un pò di più su quello che mi sta accadendo.


Leggi la risposta >>


Pagina 3 di 94, 25 elementi su 2328 totali (51 - 75)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo