Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

possibile gonorrea

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, a seguito di un rapporto non prottetto ho accusato la perdita di liquido verdastro dal pene. La sera stessa mi sono recato dal primo urologo disponibile che dovo una veloce visita mi prescive 6gg di augmentin da portare a 10 se recidiva. Avendo trovato la visita molto superficiale decido dopo 3gg di sentire un altro parere, il secondo urologo ha bollato come acqua fresca la cura del primo, mi ha detto dell inutilità di fare il tampone uretrale per via di essere sotto antibiotico e mi ha prescritto 4 punture di Rocefin e 10gg di levoxacin. Ora sono alla 3 puntura le perdite sono calate ma non scomparse. A valle del trattamento dopo una decina d gg dovrei fare lesame delle urine, tampone uretrale e spermicoltura. La paura che dopo 3 gg di punture le perdite seppur diminuite siano ancora presenti. Grazie


Leggi la risposta >>


Bruciore lieve intero al glande.

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno. Da qualche giorno (circa due settimane ma non tutti i giorni) provo una lieve sensazione di bruciore all'interno del glande che dura solitamente pochi minuti. Non ho notato nessuna secrezione ne sulla cappella nulla di insolito esternamente. Il fastidio si presenta in modo casuale e non sembra essere legato all'urinazione e fra l'altro urino normalmente. Quali esami potrei fare? Basta una semplice urinocoltura o mi consigliate di effettuare un tipo diverso di esame?


Leggi la risposta >>


uretrite

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Gentilissimi, l'oggetto della mia domanda riguarda un disturbo che mi è sorto da un paio di giorno: ho bruciore e fastidio nel momento in cui urino e fuoriesce del pus verdastro quasi di continuo. Non ci sono visivamente tracce di sangue nell'urina, e ho notato che bevendo quantitativi di acqua superiori, nell'atto di urinare il bruciore scompare. Non mi era mai successo, mi chiedo se si tratta di infezione batterica, quindi uretrite, e come curarla. Cordiali saluti, Daniele.


Leggi la risposta >>


Gli esiti degli esami del sangue

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve dottore mio padre a 75 anni e ha eseguito gli esami del sangue e hanno trovato il psa reflex totale a 6,23 il psa reflex libero a 1,56 e il psa ratio a 0,25 cosa devo fare sono due settimane che non sta tanto bene con febbre e tosse


Leggi la risposta >>


sintomi dopo la cura di antibiotici

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, in seguito ad un rapporto non protetto ho riscontrato sintomi come bruciore al pene ho fatto l'esame delle urine ed è stato riscontrato un infezione da e.coli 100.000 colonie. Il medico di famiglia mi ha prescritto 2 scatole di battizer ciprofloxacina. Ho ripetuto le analisi che sono state negative ma con flora mista soprafitica 1000 colonie da contaminazione. Il medico però mi ha prescritto aranda per 5 giorni, perché avevo ancora bruciori. Adesso rifarò le analisi ma ho ancora i sintomi di bruciore e l'urina risulta con patina oleosa e schiumosa. Come mi conviene agire? Grazie per la risposta


Leggi la risposta >>


cura epididimite

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno. Dopo un intervento di idrocele ho assunto cefixoral per 7 GG.in seguito dopo u a ventina di GG ho avuto di nuovo dolore e ho assunto levoxacin per 4 GG,interrompendo la cura causa effetti collaterali.ora sono passati 20 GG e l urologo mi ha detto che c è una tumefazione omolaterale dell epididimo.mi ha prescritto bactrim per otto giorni ma non è sicuro un esito positivo perché interveniamo tardivamente. Vorrei sapere cosa ne pensa e se aver interrotto una cura precedentemente con levoxacin può aver creato batteri resistenti anche al bactrim che sto prendendo ora.grazie.


Leggi la risposta >>


informazione

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve alcune settimane fa' ho avuto un rapporto sessuale occasionale, senza preservativo, e da un paio di giorni ho un leggero prurito al pene, e trovo una piccolacremina bianca, che credo sia questa a crearmi un po di prurito, io lo pulisco spesso e mi passa il prurito, ma poi riinizia, che devo fare, grazie Dottore


Leggi la risposta >>


Trattamento Clamidia

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, da un tampone uretrale mi è stata diagnosticata la Clamidia. Trattata con Bassado per 14 giorni, i sintomi si sono attenuati ( poche perdite biancastre ) ma non scomparsi. Continuo ancora con Bassado o termino iniziando con un altra terapia? Grazie.


Leggi la risposta >>


informazione

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Gentile Dottore è da circa un mese e mezzo che il mio compagno soffre di seguenti disturbi:fuoriuscita liquido dal pene,sensazione di uretra piena,bruciore e da qualche giorno dolore al testicolo.In un primo momento è stata diagnostica una prostatite ha preso bactrim poi ha cambiato dottore ha eseguito un tampone ed è risultato negativo ha fatto un ciclo di penicillina ma i sintomi persistono ancora.Adesso stiamo aspettando i risultati della spermocoltura,spermiogramma e urinocoltura.Nel fratttempo l'urologo gli ha prescritto amplital 2 compresse mattina e sera.secondo lei questi sintomi sono riconducibili a clamidia o un tumore.e quali sono gli ulteriori esami da effettuare?In caso di esito positivo a clamidia devo seguire anche io una terapia?(stiamo insieme da poco e prima di me ha avuto un rapporto non protetto!)Siamo preoccupati anche perchè il dottore dice di stare tranquilli ma il mio compagno è preoccupato perchè non vediamo miglioramenti.Grazie


Leggi la risposta >>


salve ho contratto una vaginite sono in cura con ovuli da 2 giorni stamane mio marito ha il pene gonfio e bruciore...cosa fare...che terapia per l uomo? grazie

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Quale farmaco usare e se c e in crema


Leggi la risposta >>


Informazioni

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Ho da due giorni un arrossamento al glande formato da minuscoli puntini. Non mi provocano ne fastidio ne prurito. Vorrei sapere se devo preoccuparmi o se è solo una leggera infiammazione. Grazie Loris


Leggi la risposta >>


escherichia coli

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

è da circa 1 anno che combatto con la suddetta infezione,mi comparsa dopo operazione alla prostata.vorrei sapere se si riesce a debellarla,e se si trasmette sessualmente;anche perchè sto prendendo parecchi medicinali. in attesa di una cordiale risposta porgo i miei saluti


Leggi la risposta >>


Info e dubbi!!

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve dottore, mi hanno diagnosticato un orchite al testicolo sx con epididimite, con emospermia ovviamente La terapia é a base di ciprofloxacina e synflex. Devo dire che inizia a funzionare! puo essere clamidia? ?La cura che sto facendo é utile per debellarla? Dopo i 15 giorni di terapia devo fare qualcosa tipo tampone o altro? Inoltre, devo evitare eiaculazioni? Altre controindicazioni? Per quanto devo sospendere l'attività fisica in palestra? Ho paura che gli sforzi fisici possano essere dannosi. Pensa che possa essere un segnale Hiv?? Io mi sento molto bene di norma, non ho nessun sintomo "tipico" a riguardo (purtroppo anch'io mi faccio le autodiagnosi su google) ma quest'episodio mi ha un po turbato. Grazie infinite per l'attenzione, attendo con ansia una sua risposta


Leggi la risposta >>


Glande con piccola ulcera ricorsiva

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Ho una piccola ulcera ricorsiva in prossimità dell'orifizio del glande. Da una visita con specialista mi fu diagnosticata, solo visivamente, una balanite curata con i farmaci prescritti. Ma purtroppo il disturbo si ripresenta periodicamente. Cosa potrebbe essere? Potrei anche allegare alcune foto per un'analisi visiva i remoto. Potreste aiutarmi a capire? Potrebbe essere un herpes che sparisce dopo 5-6 giorni? Grazie Sergio


Leggi la risposta >>


Ureaplasma Urealyticum

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, da novembre ho stimolo costante ad urinare (senza dolore né fastidio). A seguito di tampone cervico-vaginale è emerso Ureaplasma Urelyticum. Dopo 3g di Azitromicina, assunti ad intervalli di 4 gg, non vedo miglioramenti. E' possibile che ci possa essere dell'altro o ci vuole un tempo maggiore per vedere i risultati dell'antibiotico? (Ultima assunzione ieri). Dal tampone cervico-vaginale, la Clamydia è negativa. Cosa devo ricercare nel tampone uretrale che non ho ancora fatto? Grazie


Leggi la risposta >>


Presunta candida

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve sono un ragazzo di 27 anni. Una decina di giorni fa ho notato una lieve escrescenza biancastra sul glande non particolarmente aggressiva. Avevo contratto la candida un paio di volte in passato e avendo ancora la pomata: Gyno-Canesten, preoccupato di averla contratta nuovamente, ho deciso di usarla per un paio di giorni ma al terzo giorno ho notato che la situazione è peggiorata e la secrezione biancastra si è fatta più corposa, come se il glande si spellasse. Ho pensato addirittura di non avere nulla e che fosse la pomata ad avermi provocato tale effetto così ho interrotto la cura iniziata. Dopo un paio di lavaggi lo strato biancastro è andato via ma non ha ancora un aspetto sano, ho paura che potrebbe comparire di nuovo. Preciso che questo è l'unico sintomo, non ho bruciore o prurito. Come posso comportarmi? Grazie.


Leggi la risposta >>


urgente !!

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve scusate sono veramente preoccupato, è iniziato tutto con dei puntini rossi sul glande, con bruciore,in seguito ne sono usciti anche altri bianchi. Preoccupato sono andato dal medico e mi ha detto che era una semplice irritazione. Ora sono un po' di giorni che ho un dolore continuo ai testicoli, che potrebbe essere? Che visite dovrei fare ?


Leggi la risposta >>


Problema

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno, ho un problema. Dall'ultima volta che ho avuto sesso non protetto credo di aver preso qualche batterio. Ho delle perdite di liquido bianco/giallastro dal pene. Nessun dolore, un leggero bruciore quando urino. Cosa puo essere?


Leggi la risposta >>


bruciore

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

salve,da circa una settimana ho come uno spellamento sulla pelle nel corpo cavernoso del pene,proprio sotto i peli per intenderci dove inizia.Questo provoca bruciore e pizzica leggermente,ho notato che si sta allargando.Grazie a chiunque rispondera saluti fabio


Leggi la risposta >>


Ho la gonorrea? E se si qual'è la cura?

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Qualche mese fa ho avuto un lieve bruciore alla punta del pene con una perdita di liquido giallastro che emano un odore sgradevole che mi macchiava gli slip poi di colpo ha smesso ora dopo tanto mi è ricomparsa la perdita di questo liquido a macchioline e ho avuto sempre la punta del pene bagnata, bruciore quasi nullo dolore nessuno solo un senso di bagnato. Grazie mille e aspetto una risposta.


Leggi la risposta >>


ulcera molla

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, da un po di tempo mi è spuntato sull asta (pene) una specie di neo sporgente e non capivo cosa fosse , allora mi sono documentato su Internet ed risultato che può essere un ulcera molle che tornando indietro con la memoria sono risalito con chi l'ho contratta , la ragazza è stata diagnosticata al papilloma virus positiva.... a questo punto mi sono preoccupato un po ed ho già prenotato una visita urologa, secondo lei dott. mi devo preoccupare.? Saluti Luca


Leggi la risposta >>


Bolla

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, Ci tengo a precisare che io e la mia ragazza siamo vergini ma ieri (non è la prima volta) praticamente ci "strofinammo" per poi venire ,ecc.. (per dire che il contatto tra le due parti intime, c'è stato). La sera sono andato a farmi una partita al calcetto e la mattina seguente mi sono ritrovato una bolla bianca sulla pelle, quindi sul tronco del mio pene alla parte sinistra. Una bolla di 2 o 3 mm che se la tocco mi fa leggermente male. Ho trovato un po su internet la Candida (credo si chiami così)ma dalle foto che ho trovato, il mio caso è diverso (o almeno così sembra). Inoltre la mia ragazza due o tre anni fa ha avuto un infiammazione all'urina, quindi non so se dipenda da questo. Perche a me sembra come se è una bolla di grasso o non so. Se posso inviare una foto solo della bolla... Attendo risposte . Grazie in anticipo.


Leggi la risposta >>


bruciore al pene

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Ho 47 anni vita sessuale normale da un 3 mesi circa al momento di eiaculare avverto per circa un minuto del bruciore sulla cappella dopo questo minuto circa tutto normale! Grazie


Leggi la risposta >>


ancora bruciori

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buonasera ho 35anni ,circa un mese fa ho cominciato ad avere dolori al testicolo sx poi al uretra..fatto una cura con ciproxin i l fastidio e il dolore continua.dopo 5giorni che ho smesso gli antibiotici ho fatto esame spermiogramma e tampone uretrale,tutto negativo ma continuo ad avere dolori,uretra e prostata.nn riesco piu a stare bene


Leggi la risposta >>


bruciore all interno dell apertura d'uretra dopo un rapporto?

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve avrei bisogno di un vostro consiglio su cosa orientativamente potrebbe essere..dopo che ho avuto dei rapporti sessuali non protetti con una ragazza sto avendo bruciori all' interno dell apertura d'uretra specialmente quando urino e m capita di ritrovarmi il pene sporco non sò se è sperma o qualcos altro ma è di color biancastro cosa potrebbe essere secondo voi?? grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 4, 25 elementi su 98 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 | 4 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo