Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Ematuria

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno ho fatto una visita medico /sportiva venedi e mi hanno riscontrato una microematuria nelle urine.lunedi ripeterò l'esame come prescritto . da due settimane assumo omega 3 (che ora ho sospeso).Puo essere che L'ematuria sia causata appunto dagli omega 3?scusi ma non mi è mai capitato e sono molto in ansia .Grazie cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Papilloma vescicale - Tempo max consigliato intervento

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Il giorno 24.08.2016 si è manifestata una ematuria nelle urine e subito mi sono recato in Pronto Soccorso dell'Ospedale di Lecce. Il referto-relazione urologico ha prescritto di eseguire Emocromo, Esame delle Urine, Urinocoltura, Ecografia Addome Completo e Controllo Urologico con Cistoscopia. Il giorno 03.09.2016, con tutti gli accertamenti indicanti la presenza di un papilloma vescicale (2 cm.), contatto un illustre Prof. Urologo ed ottengo visita intramoenia per il 12.09.2016 presso un Ospedale convenzionato SSN. Il Prof. Urologo, disposto ad eseguire l'intervento di rimozione in regime di convenzione SSN, mi riferisce che mi avrebbe chiamato "fra qualche settimana" per procedere all'intervento. La mia richiesta: Non ho trovato alcunché sul perché il papilloma va tolto “entro il più breve tempo possibile”. Cosa comporta o potrebbe comportare il trascorrere del tempo più o meno lungo? Nell'attesa di un cortesissimo cenno di riscontro. Cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


Papilloma vescicale - Tempo max consigliato intervento

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Il giorno 24.08.2016 si è manifestata una ematuria nelle urine e subito mi sono recato in Pronto Soccorso dell'Ospedale di Lecce. Il referto-relazione urologico ha prescritto di eseguire Emocromo, Esame delle Urine, Urinocoltura, Ecografia Addome Completo e Controllo Urologico con Cistoscopia. Il giorno 03.09.2016, con tutti gli accertamenti indicanti la presenza di un papilloma vescicale (2 cm.), contatto un illustre Prof. Urologo ed ottengo visita intramoenia per il 12.09.2016 presso un Ospedale convenzionato SSN. Il Prof. Urologo, disposto ad eseguire l'intervento di rimozione in regime di convenzione SSN, mi riferisce che mi avrebbe chiamato "fra qualche settimana" per procedere all'intervento. La mia richiesta: Non ho trovato alcunché sul perché il papilloma va tolto “entro il più breve tempo possibile”. Cosa comporta o potrebbe comportare il trascorrere del tempo più o meno lungo? Nell'attesa di un cortesissimo cenno di riscontro. Cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


Papilloma vescicale - Tempo max consigliato intervento

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, in data 03.10.2016, con le medesime patologia e domanda innanzi inserite, ho formulato la richiesta “Il giorno 24.08.2016 ……………”. Speravo di poter leggere la risposta entro le 48 ore (come da voi dichiarato). C’è un motivo sul mancato riscontro, oppure ho buone speranze per leggere la vs. risposta? Grazie per un vs. cenno. Cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


ematuria nelle urine

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

buonasera ho 41 anni e vorrei porre alla vostra attenzione un problema che mi sta capitando capitando ultimamente.Rilevo la presenza di sangue nelle urine e mi capita piu o meno con frequenza mensile . A volte sono inoltre ben visibili piccoli frammenti ( tipo tessuto ) pieni di sangue . Ho notato inoltre che se bevo molto durante la giornata l'urina e'limpida e non ho problemi . Se bevo poco mi capita quanto sopra . Dopo il caso di ematuria accuso fastidio ( sento tirare ) a destra nella zona inguinale.Ho fatto diverse analisi : ecografia addome completo che ha rilevato la presenza di calcolo caliceale medio , psa 0,48 ng/ml , esame urine con presenza di sangue assente , sedimento presenza di muco aspetto sublimpido .Esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche : Negativa . Cosa potrebbe essere secondo voi ?/Grazie per il consulto Buona serata .


Leggi la risposta >>


Esame urine: eritrociti

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Salve, vorrei sapere un vostro parere circa eventuali altre verifiche sarebbe necessario fare per capire le cause della presenza di eritrociti (ormai da.piu di 2 anni.e.sempre circa in quantita 8-10 per c.m.). Ho fatto ieri una ecografia completa addome e risulta tutto ok, aggiugo inoltre che io non ho e non ho mai avuto nessun problema diciamo urologico. È opportuno secondo voi procedere con una TAC con mdc dell'addome completo? Grazie mille ANDREA


Leggi la risposta >>


Episodi sporadici di ematuria a fine minzione

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Sono un uomo di 59 anni. Alla fine della minzione noto ematuria. Era già successo due anni fa per la prima volta. Avevo consultato un urologo ed eseguito ripetuti esami urine ed ecografia della vescica, con esito negativo. Avrei dovuto fare una cistoscopia, ma poichè non si era più verificato, non ho più fatto nulla. Sono episodi isolati, da due anni a questa parte è accaduto due volte e qualche giorno fa di nuovo, poi più nulla. Non ho difficoltà di minzione e neanche dolore o bruciore. Ogni anno faccio gli esami del sangue e psa, tutto nella norma. Bevo un paio di litri d'acqua al giorno e assolutamente niente vino o alcolici. Che cosa o che esami in particolare dovrei fare? Possono essere fatti in un vostro centro? Grazie


Leggi la risposta >>


cistoscopia

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

mio marito dopo intervento turb per asportazione lesione papillare alla parete sinistra e relativo esame istologicodi cui la diagnosi recitava: carcinoma papillare uroteliale di basso grado non si reperta infiltrazione del connettivo. tessuto muscolare assente. Dopo 3 mesi ha effettuato la cistoscopia di controllo (giugno 2016)in cui non si evidenziavano recidive papillari macroscopicamente rilevabili Oggi 15 settembre altra cistoscopia di controlloil cui referto recita presenza di multlipe lesioni papillari subcentrimetiche a carico della parete laterale destra e cupola il paziente viene inserito in lista per TURB T Come è possibile che in soli 3 mesi si siano riformate queste lesioni papillari La recidiva è così veloce?Ringraziandola per una sua esauriente risposta la ringrazio anticipatamente Gabriella


Leggi la risposta >>


Urine rosse/rosate

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Salve, ho 38 anni, ho da poco fatto una dieta proteica e preso garcinia Cambogia ma ho dovuto interrompere perché ho avuto forti dolori gastrointestinali. In seguito dopo due settimane urine rosse/ rosate. Il medico mi ha consigliato il noroxin per sospetta cistite emorragica ma nonostante l'antibiotico non passa. Ho notato che se bevo poco e trattengo più del dovuto diventa rossa/rosata ma se inizio a bere diventa limpida. Il mio medico mi ha detto che devo fare l'esame delle urine ma ho il ciclo. Mi ha parlato di polipo e se mi informo trovo che è un tumore. Vorrei sapere se è sintomo di tumore alla vescica. Grazie in anticipo. Michela.


Leggi la risposta >>


ematuria dolori al pene

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

buonasera da un mese soffro di un fastidio a meta asta del pene ho effettuato urinocultura negativa spermiocultura negativa ecografia completa negativa , pero ho urinato sangue un buona quantita, mi e' sucesso una sola volta pero' il fastidio non acenna a fermarsi, mi date qualche consiglio, grazie


Leggi la risposta >>


Esito

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Salve a seguito ematuria no effettuato ecografia alla vescica dove si è riscontrato un ispessimento della parete no eseguito esame mitologico su tre campioni e il risultato è il campione inviato è costituito da numerose cellule epiteliali pavimento,rari leucociti e cellule epiteliali che significa devo eseguire la gastroscopia in attesa riscontro cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Cistografia

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Vorrei sapere se la cistografia e dolorosa e come si svolge e se si puo fare in anestesia totale leggera come la colonscopia


Leggi la risposta >>


Emoglobina 0.03

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Gentilissimo dott,sono una donna di 53 anni in menopausa da due anni,le scrivo per sapere cosa indica l'esito dell' esame urina. Emoglobina 0.03,leucociti 76,batteri 352. Premetto che non ho bruciore alla minzione ma sento bisogno di urinare spesso trattenendo poca pipì.anni fa feci cistoscopia che rilevarono leucoplachia, per alcuni anni ho fatto esame istologico su tre campioni,risultato sempre negativo...devo preoccuparmi?


Leggi la risposta >>


Significato Referto CTM su 3 campioni

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Ho eseguito l'esame CTM su tre campioni come consigliato dall'Urologo. Il referto è negativo per cellule tumorali maligne. Osservazioni citopatologiche: Cellule uroteliali con ipercromasia nucleare. Cellule infiammatorie: + . L'Urologo consiglia di eseguire il Fish sulle urine per completare l'indagine. Vi ringrazio della risposta e porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


referto citologico

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno,ho ritirato un citologico di mia mamma,79enne,descrizione microscopica:cellule uroteliali +,cellule uroteliali atipiche ++,cellule pavimentose ++,cristalli +++,emazie+,granulociti +. Giudizio diagnostico:referto citologico negativo per la ricerca di cellule tumorali maligne,spiccata cristallaturia.Presenza di cellule uroteliali atipiche in atteggiamento papillare sospette in senso neoplastico.Spiccata cristallatura oscurante.Tra dieci gg fara' una cistoscopia,nel frattempo vorrei un suo parere....avra' un carcinoma.La ringrazio


Leggi la risposta >>


Sporadiche macroematurie in 4 anni

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno. Maschio, 69 anni, affetto da IPB da parecchi anni. Esattamente 4 anni or sono subivo in pieno benessere una macroematuria a cui seguivano cistoscopia,ecografia, Tac e Turb. Esame istologico negativo. Dopo oltre un anno senza sintomi avveniva una seconda ematuria. La TAC evidenziava una lesione papillare di grado lieve nel bacinetto renale rimossa attraverso una uretero renoscopia. Sei mesi dopo effettuavo una ulteriore ureteroscopia di controllo con esito negativo. Ma dopo due mesi avveniva una terza macroematuria che a, giudizio dei medici, non poteva essere messa in relazione al papilloma rimosso.In questi anni ho effettuato tutte le analisi possibili compresi 5 citologici tutti identici : "moderate atipie di incerta interpretazione."Le ultime analisi di urine e sangue sono di 15 giorni fa. Tutto in regola. Ma oggi, a sistanza di 9 mesi dall'ultima e di 4 anni dalla prima è avvenuta un'altra ematuria: la quarta ! Non so più cosa fare. Sono disperato e depresso.


Leggi la risposta >>


cause ematuria

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, dagli ultimi esami delle urine è stata rilevata la presenza di rari leucociti, rare emazie, presenza di batteri +. Avevo già fatto anche l'esame urine su tre campioni, il cui esito indicava infiammazione di tipo lieve. Sono una paziente affetta da sindrome polighiandolare autoimmune (DM1, tiroidite autoimmune e vitiligine), ipertensione, dislipidemia e relative complicanze a carico dei vasi (RD non proliferante e macroangiopatia). Quale potrebbe essere la causa e quale il trattamento, visto che da giugno non si è ancora risolta? Sarebbe auspicabile essere sottoposta ad ulteriori accertamenti e, in caso affermativo, a quali? Grazie dell'attenzione


Leggi la risposta >>


quadro flogistico

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Da circa um anno mi alzo la notte per urinare.. L urologo mi prescrive: Urocoltura- negativa, ecografia - negativa , es urine -negativo, citilogico urine- quadro flogistico su tutti i 3 campioni...ho 45 anni devo preoccuparmi? Devo ripetere l esame? Grazie mille


Leggi la risposta >>


devo preoccuparmi???

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

salve ho ritirato gli esami del sangue e tranne un po di trigliceridi alti (195) il resto è perfetto tranne ematuria 40 rif.<15 ho gfatto una eco addome completo dove tranne 2 polipetti di 3 mm alla colicisti e un angiomino al fegato di 17mm tutto nella norma . fatta urinocultura con antibiogramma negativa mi chiedo e le chiedo che fare????


Leggi la risposta >>


eritrociti e emoglobine urina

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, mia mamma ha effettuato un esame urine con urocultura per febbri ricorrenti probabilmente dovute a bronchiti riacutizzate, ma in cui si presentava sempre urina frequente. dall'esame risulta emoglobina 0,10 mg/d+ e eritrociti: alcuni 5/15 cellule epitelio alcune. Mia mamma ha 85 anni, problemi di varici e a parte i dolori ossei (probabilmente dovuti all'eta' ) e le riacutizzazioni di bronchiti e polmoniti per il resto sta bene. Devo preoccuparmi di questi esiti? di cosa si potrebbe trattare?


Leggi la risposta >>


é necessaria la cistoscopia ?

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno dottori, ho 36 anni da un anno soffro di disturbi con alti e bassi di gocciolamento post minzione dolori al basso ventre anche al tatto e bruciori piu o meno lievi alla punta del pene. Ho fatto più volte tamponi uretrali ma non è risultato nulla , ho preso per 2-3 mesi alfuzosina non in modo continuativo con parziali benefici ,non ho nessun problema ad urinare. Pochi giorni fa ho fatto una ecografia transrettale dalla quale è risultato tutto ok tranne questo : "disomogeneità adenomatosa in sede del collo vescicale meritevole di approfondimento con cistoscopia". Diametri prostata :4.0×2.4×3.6 cm circa Diametri adenoma: 2.3×2.0×2.2 cm circa Siccome questo esame della cistoscopia mi spaventa dopo l esperienza dei tamponi poiché si va più in profondità volevo chiedervi un parere se ci sono i presupposti per farlo oppure si può indagare questa disomogeneità in altro modo con una ecografia alla vescica . Grazie mille in anticipo. Distinti saluti


Leggi la risposta >>


Cistoscopia

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

La ringrazio per la risposta, ho scritto stamattina per l'assunzione del ciproxin in vista della cistoscopia del lunedì. Sicuramente informerò L'urologo; ma volevo chiederle in ogni caso quale fossero i rischi qualora la cistoscopia venisse eseguita con urinocoltura positiva. Grazie ancora, Saluti


Leggi la risposta >>


Cistoscopia

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buongiorno, ho 31 anni, Lunedì devo eseguire una cistoscopia per appurare che non sia presente nulla in vescica in quanto ho avuto diversi episodi di cistite emorragica batterica. Tutt'ora ho L urinocoltura positiva (e.coli 10^4) L urologo mi ha dato ciproxin500 da martedì fino alla sera prima dell esame ma solo una cpr al gg. Oggi è sabato e avverto ancora qualche bruciore in vescica che va e viene, continuo a prendere solo una cpr o sarebbe meglio aumentare a 2 almeno per domani che sarebbe L ultimo gg prima dell esame? Sono preoccupata perché so che L esame non va fatto se L urinocoltura è positiva, ma non conosco i rischi nel caso per me lo fosse ancora. Grazie, Saluti


Leggi la risposta >>


Macroematuria asintomatica

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Buingirno, da circa 4 anni convivo con episodi sporadici di macroematuria, prima circa 2 volte l'anno ultimamente circa ogni 1/2 mesi, ho fatto tutti gli esami possibili Tac addome con/senza contrasto, 2 cistoscopie esami citologici delle urine,ma non (per fortuna) è stata mai individuata la causa, premesso che faccio parecchio sport cioè bicicletta da corsa, running minimo 10km ad uscita e nuoto. Ulimamente ho notato la comparsa più frequente dopo la corsa o il nuoto, possibile che sia causata da sforzo, l'episodio dura circa 2/3 gg, dopo scompare totalmente a dimenticavo ho fatto anche dei test di nefrologia con risultati negativi, vi assicuro che vedere sangue visibile non è bello, ci devo convivere visto che fino adesso non è stata rilevata nessuna patologia o sintomo?


Leggi la risposta >>


Esame citologico su 3 campioni

Argomento: Ematuria, esame citologico delle urine, cistoscopia

Domanda

Egr dottore Desiderei sapere cosa effettivamente significa la diagnosi dell'esame citologico : reperto infiammatorio con rari globuli rossi SNOMED T-74000.


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 5, 25 elementi su 114 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo