Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

KA PROSTATA GLEASON 3+3

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno,ho 49 anni operato prostectomia radicale tecnica nerve sparing con il robot G3+3 PSA alla biopsia 4.21.Istologico dopo intervento confermato G3+3 T2CN0M0.Margini negativi,linfonodi negativi,tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo.Invasione perineurale presente.Indenni le vescicole.Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione. Psa primi controlli 0.06/0.07 e visita urologica perfetta.Ultimo ecoaddome esente da qualsiasi problema però psa 0.12 e 0.11 in due laboratori e giorni diversi circa un mese fa. Fatta visita urologica perfetta e indicazione di controllo psa a 3 mesi.Secondo Voi stiamo andando verso una ripresa biochimica?Si potrà guarire con una aspettativa di vita normale o bisognerà sempre vivere di controlli e snervanti attese con una aspettativa di vita ridotta?Sarebbe utile PSA mensilmente?Un naturopata suggerisce di usare integratori a base di melegrano,crumberry e curcuma.Servono?Grazie mille


Leggi la risposta >>


Esito contrastante fra PSA e RMN. Biopsia prostatica necessaria?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon giorno, faccio seguito alla mia di ieri con il medesimo titolo, dove nel riportare il referto della RMN ho scritto erroneamente "...lesione finalistica", mentre l'indicazione esatta del referto è "... lesione afinalistica" Grazie


Leggi la risposta >>


Esito contrastante fra PSA e RMN. Biopsia prostatica necessaria?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, premetto che ho 65 anni e che da metà maggio di quest’anno sono stato affetto da una forma acuta di lombosciatalgia, con accertata ernia del disco, durata circa due mesi. Il 24 giugno l'esame del PSA dava un valore di 9,1 ng/ml. Ho ripetuto l’esame il 7 luglio e il valore era sceso a 4,93 con PSA libero 0,92. Nella visita urologica l'urologo ha riscontrato "prostata piatta e fibrotica" e ha prescritto RMN pelvica con mezzo di contrasto. Nell’esame effettuato il 13 luglio prima della risonanza il valore del PSA era sceso ancora a 3,14 con PSA libero 0,62. La risonanza ha invece evidenziato un "lobo destro quasi interamente occupato da una estesa alterazione ipointensa in T2 di dimensioni 32x24x29 mm" che "dopo somministrazione di mdc presenta vivace contrast-enhacement" concludendo che "le caratteristiche iconografiche descritte orientano verso l'ipotesi di lesione finalistica” . L’urologo consiglia la biopsia. Devo farla? Grazie


Leggi la risposta >>


Radioterapia di salvataggio

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Sono medico di 58 anni operato luglio 16 di prostatectomia robot assistita gleason 7 (3+4) grade troupe 2/5 margine resezione chirurgica positivo per 2 mm lobo destro, Linfonodi e vescicole seminali, esenti da neoplasiapT2c,pNO, R1, La domanda che le ripongo data il non accordo con il radio terapista , devo attendere il valore di psa 0,2 o dato il margine positivo non considerare un cut off?


Leggi la risposta >>


malattia ormonoresistente

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gent.dott. Cindolo torno a scriv. per cap. se il percor. che ci hanno consigl. è suff.o c'è altro da fare.MIO marito oper. marzo 2014 prost. a cielo aperto in seguito radioter. e poi enantone 11.25. x circa 3 anni PSA 0.1. Marzo 2017 PSA 0.9 urol. mi manda dall oncol. TC D12 area di tenue addens. non univoca Scintigr ossea iperacc. in D12 tenue(pegg, rispet. alla prec.)RX torace neg. Aprile 2017 PSA 1.72 iniz OT con zytiga +cortisone.Luglio 2017 RM piccolo osteoangioma della metà sin.e piccola lesione destruente della metà destr.del soma di D12 Iperintensità in T1 a carico dei somi di L4 L5 e del sacro da metaplasia adiposa come da pregressa RT.(esami richiesti dall oncol.) terapia attuale ZYtiga 1000 + deltacortene matt sera 5 mg. enantone 11.25 ogni 3 mesi. siamo al 4 ciclo di Zytiga PSA luglio 0.11 test. plasm.0.01 contr. con l'onc. ogni 3 settim. mi chiedo x quanto tempo quest. farm. riesce a tenere stab.la situaz. e suff. questo percorso? La ringr. saluti Ines


Leggi la risposta >>


Esito biopsia prostatica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buondì, Dopo esami di routine, a mio padre 60 anni, è stato riscontrato psa di 8.4. Dopo visita urologica nella quale non si evidenziavano noduli sia dopo l'ecografia transrettale che dopo l'esplorazione, il medico ha prescritto cura antibiotica e controllo del psa dopo 40 giorni. Il secondo controllo ha fornito un ulteriore aumento del psa a 11.8 e si è quindi passati alla biopsia. Esito: Dei 12 campioni prelevati 2 sono risultati positivi. 1 nella parte apicale dx con una percentuale di neoplasia inferiore al 5% (2 frustoli della lunghezza complessiva di 12 mm). 2 nella parte posteriore inferiore dx con una percentuale del 17% (1 frustolo della lunghezza complessiva di 9 mm). La neoplasia acinare risulta di grado Gleason 3+3 e non ci sono infiltrazioni perineurali nè estensioni extra prostatiche. L'esito prevede anche pin alto grado in altri 2 camp e iperplasia ghiandolare prevalente con foci di atrofia ghiandolare e focale flogosi cronica aspecifica. È una situazione grave?


Leggi la risposta >>


valori sospetti PSA

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

salve a giugno scorso ho fatto un esame del PSA ed era a 4,68. stamamttina ho rifatto l'esame ed il valore è sceso a 3,45 ma con rapporto psalibero tot 0,09. All'eco transrettale e al tatto mi hanno rassicurato, ma non vorrei sottovalutare questi dati che leggo allarmnati su internet.


Leggi la risposta >>


Radioterapia post chirurgia robotica per cancro

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Sono medico, operato con robot da Vinci luglio 2016 per cr prostata con Gleason 4-3 linfo- adenectomia bilaterale, ultimo valore oggi di PSA 0,1 dopo intervento PSA 0,01, oggi 0,1. Il urologo consiglia già radioterapia, volevo sapere è necessaria una PET colina prima,e se conviene rivolgersi a centri in possesso di macchine più recenti per garantire, una migliore precisione?


Leggi la risposta >>


sangue nello sperma

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

A cinque mesi da una biopsia prostatica ("Mappatura" in 24 punti) con esito fortunatamente negativo ho ancora tracce di sangue nello sperma all'eiaculazione (colore sempre più chiaro, ora vicino al caffelatte). Il fenomeno accadde anche a seguito di una precedente biopsia (un anno prima, in 12 punti) ma durò poche settimane. La biopsia venne effettuata per valori PSA in crescita, vicini al 7. Sono stato informato di questa possibile conseguenza ma mi chiedo se 5 mesi non siano un po' troppi... Grazie e saluti


Leggi la risposta >>


Carcinoma prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, ho 49 anni e ho subito da circa 7 mesi una prostectomia radicale per K Gleason 3+3 PSA alla biopsia 4.21. Esame istologico dopo intervento confermato Gleason 3+3 e T2CN0M0. Margini operatori negativi 31 linfonodi negativi e un pezzetto di tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo. Totale di tessuto maligno circa il 10% e peso della prostata 65gr. Indenni le vescicole e qualsiasi altro tessuto levato. Classificazione Epstain al gruppo 1. Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione. Psa primi controlli 0.06/0.07 ultimo ecoaddome esente da qualsiasi problema. Visita urologica perfetta. Ora sono in attesa di ripetere il psa e la visita. Le mie domanda sono quante probabilità ho di guarigione completa? Potrebbe ripresentarsi? Dopo quanti anni in caso vada tutto bene ci si può considerare definitivamente guariti? Grazie mille


Leggi la risposta >>


IPB: RMM o biopsia per accertare tumore?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Per accertare la presenza di un tumore alla prostata, affetta da IPB, la risonanza magnetica multiparametrica 3 Tesla può sostituire la biopsia? Grazie.


Leggi la risposta >>


Tumore alla prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

ho 49 anni e ho subito da circa 7 mesi una prostectomia radicale per K Gleason 3+3 PSA alla biopsia 3.9. Esame istologico dopo intervento confermato Gleason 3+3 e T2CN0M0. Margini operatori negativi 31 linfonodi negativi e un pezzetto di tessuto vicino alla capsula negativo dove il bordo era positivo. Totale di tessuto maligno circa il 10% e peso della prostata 65gr. Indenni le vescicole e qualsiasi altro tessuto levato. Classificazione Epstain al gruppo 1. Nessuna cura post operatoria e nessun problema di minzione o di erezione. Psa primi controlli 0.06/0.07 ultimo ecoaddome esente da qualsiasi problema. Visita urologica perfetta. Ora sono in attesa di ripetere il psa e la visita. Le mie domanda sono quante probabilità ho di guarigione completa? Potrebbe ripresentarsi? Dopo quanti anni in caso vada tutto bene ci si può considerare definitivamente guariti? Grazie mille


Leggi la risposta >>


biopsia prostatica si o no?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno Dottore, a seguito di visita urologica ho ottenuto il seguente referto: In anamnesi: Ectomia polipi intestinali circa 10 anni orsono. Pregressa TURP nel 2008. PSA (2009; 73 anni): 3.3 ng/mL; PSA (02/2016; 80 anni): 4.0 ng/mL; PSA (05/2017; 81 anni): 5.6 ng/mL, PSA L/T 7.42 ng/mL UROFLUSSIMETRIA: volume vuotato 328 ml Q max 18 ml/sec ECOTOMOGRAFIA vescicale post-minzionale: assenza di residuo. Prostata piccola in esiti di TURP. E.O.: addome trattabile, reni non palpabili. Giordano negativo bilateralmente. Genitali esterni normali. E.R.: prostata piccola, a margini netti senza zone di consistenza aumentata. Le sarei molto grato se potesse darmi un suo parere in merito alla necessità o meno di dovermi sottoporre a biopsia prostatica in funzione di quanto sopra. Ringraziandola anticipatamente per la cortese risposta, La saluto cordialmente. Mario


Leggi la risposta >>


eseguire con urgenza biopsia e intervento prostatico

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

d a risonanza multiparametrica si evince : in sede medio-ghiandolare destra si apprezza un'area PI-RADS score 4 da ( alta probabilità di neoplasia prostatica maligna clinicamente significativa )da ritenersi sede preferenziale per biopsia , sono molto preoccupato gradire appuntamento al più presto presso centri che operano con metodo robotico e biopsia fuscion grazie claudio.rocco@email.it


Leggi la risposta >>


sospetto ca prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

soffro di iperplasia fibro-adenomiomatosa della prostata da circa 10 anni. Ho 74 anni con PSA 2,46.PSA FREE 0,87.Dopo RM multiparametrica fatta al Policlinico di Abano il risultato parla di volume stimato della prostata 79,6 cc. con riconoscimento di area focale di lieve restrizione della diffusione in sede periferica postero-mediale a livello apicale dx di circa 6 mm.Uroflussometria nella norma. RPM 70 ml.Conclusioni:alterazione focale del parenchima prostatico con sospetto intermedio per carcinoma.( cat. 3 pirads V2.) Cosa mi consiglia di fare. grazie


Leggi la risposta >>


sospetto ca prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

soffro di iperplasia fibro-adenomiomatosa della prostata da circa 10 anni. Ho 74 anni con PSA 2,46.PSA FREE 0,87.Dopo RM multiparametrica fatta al Policlinico di Abano il risultato parla di volume stimato della prostata 79,6 cc. con riconoscimento di area focale di lieve restrizione della diffusione in sede periferica postero-mediale a livello apicale dx di circa 6 mm.Uroflussometria nella norma. RPM 70 ml.Conclusioni:alterazione focale del parenchima prostatico con sospetto intermedio per carcinoma.( cat. 3 pirads V2.) Cosa mi consiglia di fare. grazie


Leggi la risposta >>


tumore alla prostata

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

buongiorno dottore Edo 65 anni dopo aver effettuato una biopsia alla prostata l'urologo mi ha informato che purtroppo il tumore è maligno necessita di operazione pero bisogna attendere più di 2 mesi per effettuare l'operazione perché ci sono dei pericoli per la salute e quindi l'intervento deve essere rimandato. le chiedo se è normale attendere cosi a lungo prima dell'operazione. la ringrazio per la risposta. Edo


Leggi la risposta >>


PSA - Variazioni

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, a marzoho subito un intervento di RARP+ePLND per adenoma prostratico. GS su lesione doinante 4+5, infiltrazione dei tessuti periprostratici e della vescichetta dx, margini indenni, invasione perineurale e vascolare presenti. Esami PSA: antecedenti intervento 54 ng/ml; ad 1 mese 0,040; a 3 mesi 0,089. Funzionalità fisiologiche perfette. Può essere comunque consigliabile ciclo di radioterapia? Grazie per l'eventuale, cortese riscontro.


Leggi la risposta >>


psa anomalo dopo prostactomia radicale

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Gleason score 3+4 capsula indenne Stadiazione pT2c. Dopo intervento psa 1.0 eseguita pet colina con risultati negativi.Vorrei sapere se l'unico modo per abbassare il psa è la cura ormonale e se evitabile visto contraindicazioni? Vi ringrazio anticipatamente.


Leggi la risposta >>


Biopsia necessaria?

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Mio padre ha 85 anni.Hanno riscontrato un Psa leggermente sopra il limite, ma non accusa alcun disturbo correlato alla prostata. Dall'ecografia al basso addome non risultano evidenze particolari, da visita urologica è riportato "prostata parenchimatosa senza noduli". L'urologo gli ha detto di stare tranquillo e gli ha dato cura antibiotica e una cura con il farmaco Saba e poi ha prescritto nuovo controllo Psa fra due mesi, ecografia transrettale e nuova visita urologica. Il medico di base, quando gli ha fatto la prescrizione, però non si è limitato a prescrivere ecografia transrettale, ma ha aggiunto la biopsia che effettivamente l'urologo non aveva indicato nella sua prescrizione. Questo ha mandato in ansia mio padre, visto che si tratta di un esame molto invasivo. Cosa ne pensate? Volevo un consiglio in merito? Un cordiale saluto.


Leggi la risposta >>


pi-rads 4 e rmn multiparametrica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

salve dottore, a seguito di un aumento repentino del psa e di una sospetta visita urologica, ho fatto una rmn multiparametrica che evidenzia nella zonadi transizione anteriore sx un nodulo di 8x6 mm ipointeso sospetto di pirads 4. Devo preoccuparmi? L'esame citologico delle urine è negativo. Devo fare la cistoscopia transuretrale e la biopsia. Grazie mille.


Leggi la risposta >>


risultati biopsia prostatica

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno dottore, a seguito psa elevato e dolori testicolari ho effettuato biopsia prostatica con la seguente diagnosi:"frustoli agobioptici di parenchima prostatico sede di prostatite cronica e iperplasia ghiandolare. Ora ho finito di prendere antibiotico Cefixima 400 prescritto dall'urologo. Sono in attesa di nuovo appuntamento.Mi devo preoccupare? Dovrò prendere medicinali per tutta la vita(oggi ho 45 anni)? Grazie e saluti.


Leggi la risposta >>


adenocarcinoma acinare

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Spett.li dottori ho 67 anni da una biopsia risulta che su venti frustoli sei sono interessati da neoplasia, due di questi, riferiti al lobo sinistro, hanno un punteggio Gleason di 4+4 per un'estensione di mm3 su 50 complessivi, gli altri quattro sono 3+4 e l'esplorazione rettale è negativa; vi richiederei quanto sono pericolosi e entro quanto tempo è lecito farsi operare Con i più sentiti ringraziamenti Antonio


Leggi la risposta >>


radioterapia dopo prostatectomia radicale.

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buongiorno, mio padre 71 anni ha subito lo scorso ottobre una prostatectomia radicale per carcinoma alla prostata. L'esito della biopsia è il seguente: pt3a R1 EPE+. Non ha fatto nessun ciclo di radioterapia e nemmeno cure ormonali. Il PSA è il seguente: Dicembre: 0,05 Gennaio: 0.05 marzo: 0,03 maggio: 0,07 Ho visto che anche se il PSA è molto basso però negli ultimi mesi è raddoppiato. Voi cosa ci consigliate di fare? L'aumento del PSA è indice di una recidiva locale? Inoltre negli esami delle urine del mese di maggio sono state riscontrate tracce di emoglobina. Grazie mille.


Leggi la risposta >>


radioterapia dopo prostatectomia radicale.

Argomento: Biopsia prostatica, tumori della prostata, prostatectomia radicale

Domanda

Buon pomeriggio, mio padre di 71 anni ha subito lo scorso ottobre una prostatectomia radicale per carcinoma alla prostata. L'esito della biopsia è il seguente: pt3a R1 EPE+ Gleason 7(4+3) Adenocarcinoma (circa 1,3 cm) sede a carico del lobo sinistro; infiltrante sul margine di sezione dei tessuti molli. Non ha fatto nessuna terapia fino ad oggi. Il PSA è il seguente: dicembre/16: 0,05; gennaio/17: 0,04 marzo/17: 0,03; maggio/17: 0,07. Anche se il PSA è basso però è raddoppiato negli ultimi mesi. Ciò è indice di recidiva locale? Cosa dobbiamo fare? Grazie mille.


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 15, 25 elementi su 361 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo