Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

incontinenza urinaria durante attivita fisica

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

buongiorno, chiedevo se posso continuare a fare attività ciclistica col posizionamento dello sfintere artificiale AMS 800 . Durante l'attività fisica ho discrete perdite di urina. Probabilmente dovute allo schiacciamento del tubo della protesi zona perineale . grazie


Leggi la risposta >>


vescica neurologica iperattiva e detrusore parzialmente atrofizzato

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Salve ho 36 anni, anni fa ho sofferto d'incontinenza da urgenza iperattiva aggravata da un infezione vescica/reni/prostata causata da calcoli renali, dopo un anno e mezzo grazie elle varie terapie ho ridotto l'incontinenza dal100% ad un 10 massimo 30% in concomitanza a coliche renali. Tre anni e mezzo fa pero ho avuto un grave incidente andando a lavoro, il quale mi ha costretto a letto per molti mesi e per circa un anno e mezzo nn ho potuto caricare il peso totale e ne praticare sport. Da allora lincontinenza si è ripresentata e hanno trovato che soffro di parziale trofia del quadricipiete e tricipite femorali sinistro parziale trofia del destrusore, quindi nn ho quasi piu lo stimolo di urgenza ma perdo senza nemmeno accorgermene o quasi. Ho provato la rieducazione del pavimento pelvico ma invano, quando ese sento solo che esce e basta posso solo fermarla per qualche secondo


Leggi la risposta >>


conseguenze post-traumatiche

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

BUONGIORNO, SONO UN UOMO DI 48 ANNI, 4 ANNI FA HO AVUTO UN GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO CON LE SEGUENTI FRATTURE: FRATTURA PLURIFRAMMENTARIA PERSOTTOTROCANTERICA SINISTRA, FRATTURA ALA SACRALE SINISTRA, FRATTURA BRANCA-ILEOPUBICA A DESTRA. DA ALLORA HO PROBLEMI DI INCONTINENZA E PROBLEMI DI EREZIONE. UN MEDICO ORTOPEDICO MI HA DETTO CHE UNA PERCENTUALE DI PAZIENTI CON FRATTURA DEL BACINO HA DI QUESTI PROBLEMI. E' VERO? CI SONO CURE? GRAZIE E CORDIALI SALUTI Piergiorgio Valetto


Leggi la risposta >>


Persistenza nocturia post intervento turp per ipb

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Sono stato operato di ipb a maggio 2014 e nonostante cure di deturusitolo 4 e mictonorm 15 continuo ad alzarmi una media di 3/4 volte a notte. Gli esami urine ed ecografici sono ok. Mi potete aiutare? Grazie della disponibilità! Gianni Sabatino


Leggi la risposta >>


indicazione per intervento di sfintere uretrale artificiale

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

sono un medico radiologo, un amico/paziente (75a) mi ha chiesto consiglio,ma devo rivolgermi a voi specialisti: operato 8 anni fa di prostatectomia radicale per adenoca, sottoposto a radioterapia ,successivamente ha presentato episodi di stenosi uretrale recidivante trattati con dilatazione e uretrotomia,ma sempre inefficaci nel giro di pochi mesi: Ora gli viene suggerita protesi di sfintere artificiale, previo trattamento di dilatazione per creare incontinenza. In alternativa uso di catetere. chiedo : trattandosi di fibrosi uretrale post attinica con multiple recidive post dilatazione, non vi è elevato rischio di stenosi in presenza dello sfintere artificiale, con inglobamento della cuffia periuretrale? Il paziente è orientato per ipotesi catetere. Grazie , cordialmente .


Leggi la risposta >>


incontinenza ??

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

ho 54 anni, durante la giornata,camminando, seduto o lavorando ho la sensazione di fare qualche goccia di urina, negli slip, vado a controllare in bagno, per fortuna niente, quale può essere la causa? (è normale) oppure è una coincidenza da un mese e mezzo stò prendendo la pastiglia della pressione Grazie


Leggi la risposta >>


Centro di eccellenza per sfintere artificiale

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

A seguito prostatectomia subita ormai 14 mesi fa non ho recuperato alcuna continenza per cui mi è stato presentato l'intervento di protesi. Vorrei conoscere se e quali centri di eccellenza esistono , preferibilmente a Milano e provincia visto che ho letto che si tratta di un intervento che richiedere appunto paricolare attenzione Grazie


Leggi la risposta >>


incontinenza maschile.

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno Dr, ho 77 anni e da venti ho sempre avuto problemi alla prostata; da circa otto mesi sento una impellente necessità di correre in bagno altrimenti non riesco a trattenermi e con piccole emissione di urina; lo specialista,tempo fa, mi aveva prescritto ossibutinina prima e urivesc dopo che ho dovuto interrompere per gli effetti collaterali , devastanti. (Per diversi mesi ho assunto BETMIGA d0,25 mg a giorni alterni ma che ho dovuto interrompere perchè sottoposto ad Agobiopsia prostatica). La biopsia ha dato esiti negativi (16 prelievi) ma con un PSA salito a 13,84; in precedenza, circa sei mesi prima della biopsia oscillavano tra 2.5 e 3,5. sempre durante la biopsia mi è stata diagnosticata oltre ad una Adenoma prostatica,una prostatite cronica di lieve grado.Quello che mi preoccupa maggiormente è l'eventuale incontinenza. Secondo la Sua esperienza posso praticare ginnastica pelvica, avendo superato 60 anni:Grazie per la Sua gradita risposta. Camillo


Leggi la risposta >>


incontinenza urinaria post intervento prostatectomia radicale

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Mio marito è stato sottoposto ad intervento di prostatectomia radicale non nerve sparing per K prostatico. Dopo tre mesi di riabilitazione non ha ancora ottenuto una accettabile continenza ed è costretto all'utilizzo del pad anche di notte con perdita di circa 100 cc di media per notte. Vorrei sapere se l'utilizzo di duloxetina può essere utile ed eventualmente a quale dosaggio. Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


rimedi e consigli sull incontinenza notturna

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno sono Fabio,ho 26 anni e stanotte ho"bagnato il letto",non è la prima volta che mi capita in"età adulta".in un anno( feb14/feb15)mi è successo due volte.ho sofferto di ansia negli ultimi3anni a tempi ed intervalli alterni,ma da un mese ad oggi sto divinamente sia mentalmente che fisicamente.sia per la meditazione che sto facendo,sia perchè sto inseguendo i miei sogni.ora sono in nepal ad insegnare in una scuola.sto prorio bene.o il mio corpo non produce suffic.l'ormone dell ADH.oppure ho una vescica"piccola"o problemi legati ai muscoli pelvici.sto facendo gli esercizi di Kegel.inoltre su 7 notti,6mi alzo per fare pipì,con un forte stimolo,ed il settimo,appena sveglio la prima cosa che devo fare è svuotare litri di liquido.appena posso farò una visita,ma qui in nepal è impossibile.inoltre il mio viaggio sarà molto lungo,quindi difficile poter parlare con un medico che parli la mia lingua.potete darmi un consiglio o un punto di vista?grazie infinite un buon Tutto!Fabio


Leggi la risposta >>


incontinenza maschile

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buona sera,per alcuni mesi ho assunto ossibutinina cloridrato per ridurre l'incontinenza urinaria,che ho dovuto interrompere per gli effetti collaterali devastanti. Ho letto su internet di un farmaco di cui si dice un gran bene BETMIGA (€. 70- non mutuabile) e che produce meno effetti collaterali Vorrei sapere cosa ne pensa Lei dell'utilità di questo farmaco, ovvero se vale la pena,secondo la Sua esperienza farne uso. La ringrazio vivamente.


Leggi la risposta >>


vorrei sapere se il detrusitol quanto tempo lo devo ancora prendere

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

da vari anni che perdo urina per ogni sforzo che faccio la mia ginecologa mi ha detto che ho la vescica scesa e mi ha diagnosticato un mioma di 2-3 cm pero' mi ha detto che per la vescica scesa non c'e' nessun rimedio poi io sono andata dal mio medico curante e mi ha prescritto il detrusitol e ora sono gia' tre mesi che lo prendo pero' miglioramenti non ne vedo molto ho lo stesso ancora perdite pero' mi porta anche ad andare spesso in bagno ad urinare vorrei sapere se e' questo il motivo vorrei un consiglio cosa fare


Leggi la risposta >>


imbarazzante per una vita sociale

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

ho subito un intervento di prostatectomia,oltre ad avere la vescica neurologica causata dalla sclerosi multipla. sono un settantenne con una mente lucida e combattiva. assumo due volte al di l'ossibutinina, poco efficace.causa la s.m.che mi impedisce diraggiungere la toilette come dovrei ed il pene ridotto ai minimi termini le lascio immaginare cosa mi accade.la notte mi sveglio non meno di due volte. utilizzo dei pannoloni mutandina pull che non sono il massimo dell'igiene e irritano la cute. quali rimedi potrebbe consigliarmi? grazie = giovanni


Leggi la risposta >>


incontineza femminile

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno, sono una donna di 49 anni e o da anni problemi di incontinenza che con l'età e l'aumento di peso sono peggiorati tanto da crearmi problemi anche di tipo psicologico. Vorrei valutare la possibilità di un intervento chirurgico ma mia madre (soffre dello stesso problema) è stata sottoposta a Genova dove viviamo e lavoriamo (peraltro in ospedali diversi) a quattro interventi chirurgici che hanno poi sempre peggiorato la situazione di partenza. Vorrei sapere se esiste un centro specializzato o un chirurgo particolarmente esperto in questo ambito che mi possa far sentire sicura di affrontare questo antipatico problema. Cordiali saluti Roberta


Leggi la risposta >>


incontinenza urinaria e fecale

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Salve, mi chiamo giovanni, ho 41 anni, da 7 anni soffro di incontinenza urinaria, forti mal di testa, debolezza e formicolii a braccia e gambe, vertigini, sbandamenti, forti mal di stomaco, mal di schiena,sensazione di scosse elettriche che attraversano la schiena e da circa 6 mesi ho problemi anche di incontinenza fecale. nell'ultimo anno ho fatto diversi esami, risonanza magnetica, uroflussometria, cistoscopia, potenziali evocati, ecc. Da tutti questi esami sono risultate 8 protusioni discali degenerative con schiacciamento del sacco durale 4 cervicali e 4 dorsali. L'ultima neurologa che mi ha visitato mi ha detto che la mia incontinenza e i miei dolori sono "psicosomatici". Ora mi domando: C'è ancora qualche dottore che prende a cuore il suo il lavoro ed è disposto ad andare fino in fondo? Ho 41 anni e la mia vita sta risentendo molto di questi problemi. Potete darmi seriamente una mano? Grazie. Giovanni.


Leggi la risposta >>


adenoma prostatica ingrossata

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

sono una persona di 67 anni sono stato operato, con un intervento minivasivo laser verde, alla prostata dopo ho avuto infezione non so se per l'intervento ho per altro motivi.sono stato curato con adibiodici e punture per 10 giorni per 5 giorni ho portato il catetere, poi mi e stato tolto non riuscivo a trattenere la pipi ho dovuto portare i pannoloni e continua portarli, perché ho ancora dei problemi di notte e mattino tutto ok se mi faccio una passeggiata, ho mi affatica, ho qualche sforzo, ho altri movimenti più pesanti,incomincia a gocciolare,per un po di tempo devo stare seduto tranquillo e cosi si ferma,per un po di tempo rimane stabile, poi riprende a gocciolare. Di sera a tardi si stabilizzi,gli faccio presente che sono passato 2 mesi da l'intervento, chiedo per cortesia una risposta attendibile grazie mille.


Leggi la risposta >>


Sono stato operato di incontinenza.

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Un anno fa sono stato operato per incontinenza e non ho risolto il problema, anche perchè devo camminare con il pannolone che devo cambiare ogni 3 ore. Mi sembra che il problema non si sia risolto per niente. Ad ogni colpo di tosse, o soffio del naso o di una risata, mi fuoriesce della pipì e, quindi sono costretto a cambiarmi subito. Vorrei sapere se esiste qualche farmaco o altro mezzo che mi possa aiutare a combattere il mio caso. Sarei disposto anche ad incontrarLa per verificare da vicino questo caso. Le Invio i migliori saluti. Palazzolo Salvatore


Leggi la risposta >>


Sfintere artificiale AMS 800

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno uomo di 58 anni operato nel 2008 di prostatectomia radicale a cielo aperto e sottoposto a radioterapia Dal 2009 ho avuto problemi di ostruzione dell'uretra che mi ha causato diversi blocchi urinari questo ha comportato diverse resezioni ben 5 prima di risolvere il problema Dopo la terza resezione sono diventato incontinente parziale poi totale man mano che le resezioni continuavano Nel settembre 2013 mi è stato impiantato uno Sfintere artificiale AMS 800 Ora ho risolto il mio problema al 90% perchè ho ancora qualche piccola perdita da sforzo Quando mi alzo da qualche sedia quando salto e sopratutto quando corro Io sono un ex ciclista ma la bici mi è stata sconsigliata Vorrei sapere se correre a piedi danneggia lo sfintere Ho questo dubbio perchè se sostengo un passo veloce oltre alla perdita delle urine che affronto con un pannolino leggero o pezzi di carta spesso noto delle perdite di sangue Sperando di poter correre e certo di una risposta saluto


Leggi la risposta >>


La cura idropinica è controindicata per l'incontinenza urinaria maschile?

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Ho 69 anni.Le mie condizioni generali sono buone. Ottime le analisi del sangue e delle urine. A due mesi dall'intervento ho una incontinenza urinaria post TURP, ma persiste anche una prostatite cronica con ricorrenti episodi acuti. Può aiutare una cura idropinica per la prostatite o, sollecitando ulteriormente la mia vescica iperattiva, potrebbe aggravarsi la mia incontinenza?. Grazie


Leggi la risposta >>


intervento T.O.T.

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buonasera , mi sono sottoposta ad intervento di T.O.T 15 gg fa. Ho trovato miglioramento immediato per quanto riguarda colpi di tosse o starnuti, ma continuo ad avere delle perdite di urina anche a seguito di movimenti banali come per es : sedermi , oppure stando in piedi . E' normale considerato il poco tempo trascorso oppure l'intervento non è riuscito ? malgrado abbia notato indubbi cambiamenti. Inoltre ho sempre la sensazione di avere la vescica piena , come se non riuscissi a riempirla, quando invece ho solo poco gocce. Potreste indicarmi quali sono i tempi necessari per poter definire riuscito l'intervento ? Grazie e saluti.


Leggi la risposta >>


Incontinenza/sensazione di dover urinare

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Salve, sono un ragazzo di 18 anni e ho da circa due/tre settimane questo problema. Devo andare parecchie volte in bagno per urinare. Soprattutto mi capita fuori casa. Credo sia anche una cosa psicologica in quanto mi capita solo in certe parti della giornata (se sono con altre persone) e a volte ho la sensazione di farmela quasi addosso ma andando in bagno scopro che non era nulla. Quindi non so nemmeno quando devo andare veramente o no. E questo mi provoca un forte disagio. Non so proprio come fare per evitare queste spiacevoli situazioni (a volte ho la sensazione anche a scuola, e non è per niente piacevole). Cosa devo fare? Che problema può essere? Credo sia una cosa fisica ma in buona parte anche psicologica. Mi serve un aiuto urgente. Fatemi sapere, grazie mille. Andrea


Leggi la risposta >>


salveil mio problema e di varicocele di terzo grado ho fatto una cura di un mese

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

cosa posso fare per migliorare e poter intraprendere un percorso di MPA IN UN CENTRO SPECIALIZZATO ? IL MEDICO UROLOGO MI HA FATTO FARE UN MESE DI CURA NON MI HA CONSIGLIATO NESSUN INTERVENTO COME MAI???


Leggi la risposta >>


salveil mio problema e di varicocele di terzo grado ho fatto una cura di un mese

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

cosa posso fare per migliorare e poter intraprendere un percorso di MPA IN UN CENTRO SPECIALIZZATO ? IL MEDICO UROLOGO MI HA FATTO FARE UN MESE DI CURA NON MI HA CONSIGLIATO NESSUN INTERVENTO COME MAI???


Leggi la risposta >>


dolore testicolo

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno, qualche giorno fa ho ricevuto un rapporto orale passivo con stimolazione con la bocca e denti dei testicoli. Diciamo che la ragazza non é stata molto delicata. Vorrei sapere se questo puo essere la causa del dolore che ho al testicolo destro? se é normale dopo uno sforzo/trauma del genere? oppure se dovro sottopormi ad una visita perche nasconde in realtà qualcos'altro? Vi ringrazio per la vostra risposta. Cordiali Saluti. Giovanni


Leggi la risposta >>


Da cosa e dipeso

Argomento: Incontinenza femminile, incontinenza maschile

Domanda

Buongiorno io sei anni fa ho avuto un bimbo oggi non sto più con la mia ex compagna cioè la mamma del bambino con la mia nuova compagna sto cercando di avere un bambino da circa 4 mesi ma non viene da cosa può dipendere? Grazie distinti saluti...


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 3, 25 elementi su 59 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo