Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

erezioni minime

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

una domanda forse sciocca,ma che mi sta assillando ormai da parecchio tempo....forse sara'una debolezza mentale ma non riesco ad avere più erezioni durature perché credo di avere il pene piccolo e a non soddisfare la mia partner....infatti lei ha un orgasmo su 10 rapporti...la domanda era ci sono metodi per far ingrossare il pene sia in lunghezza che in corposità....la ringrazio e mi scuso per il tema forse sciocco,ma che credo che come me ci siano molte persone con lo stesso dubbio


Leggi la risposta >>


Dopo un po svanisce l'erezione.

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, ho 54 anni e ho condotto una vita sessuale abbastanza normale. All'inizio del rapporto non ho problemi, ne di eccitazione ne di erezione, Ma da un po di tempo mi capita che dopo un po svanisce l'erezione e cado in crisi. Dal momento che soffro un po con la prostrata, potrebbe esserne la causa? Grazie in anticipo.


Leggi la risposta >>


Come risolvere il problema della eiaculazione precoce ?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentile Dottore,sono un giovane di 24 anni e soffro di eiaculazione precoce.All'età di 15 anni ho avuto la possibilità del mio primo rapporto sessuale e non ebbi alcuna erezione.Successivamente,dai 16 ai 19,ho avuto più volte la possibilità di fare sesso,sempre in situazioni occasionali,e non ci sono mai riuscito.Pensavo di avere problemi di disfunzione erettile.Poi,quando all'età di 20 anni mi sono fidanzato seriamente,ho capito che la mia era solo ansia da prestazione.Adesso però il problema è l'eiaculazione precoce.Riesco molto difficilmente a controllare la mia eiaculazione e così sono costretto a trovare trucchetti(come l'uso di posizioni in cui è lei a gestire i tempi)per fare venire la mia compagna durante il rapporto. Il fatto che non riesco a controllare la mia eiaculazione e,di conseguenza,non posso mai gestire i tempi del rapporto sessuale,genera in me una profonda frustrazione.Spesso la frustrazione mi porta alla masturbazione.


Leggi la risposta >>


erezione a fasi alterne

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

vorrei porvi un altra domanda...passo da un paio di anni a fase alterne, periodi di buona erezione di un paio di mesi di media,alternati a periodi piu' brevi che vanno da una settimana ad un mese di erezione non ottimale..come vi dicevo gli esami ematici e ormonali e quelli strumentali sono ok..puo' essere un fatto psicogeno? possono in questi casi essere d'aiuto integratori come la tradamixina o l'arginina? grazie mille di nuovo


Leggi la risposta >>


cialis e neuropatia ottica

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

in seguito ad un periodo stressante con episodi di deficit erettile e minore turgore ,fatte i dovuti accertamenti emato chimmici,ormonali e strumentali il mio urologo ha riscontrato nulla di organico,tranne una pregressa lieve prostatite e mi ha dato la terapia cialis one day 5 mg pe sbloccarmi ..ora avendo avuto qualche problema oculare ho letto che in rari casi porta cecita' il cialis come il viagra..è vero? posso prenderlo a queste dosi? grazie mille!


Leggi la risposta >>


come posso curare la eiaculazione precoce?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

mi rendo conto che piu delle volte, eiaculo prima di quello che vorrei, e di quello che la mia patner vorrebe.. devo prendere tempo, e riprovare ad eccitarmi per sodisfarla. allora la seconda volta posso condurre la eiaculazione nel momento che voglio. come posso controllare l'eiaculazione senza dover sempre provarci una seconda? grazie


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve ho 53 anni vivo a TORINO sono neuropatico cioè soffro da piccolo di neuropatie agli arti inferiori e superiori da QUANDO AVEVO 17 ANNI (SCOPERTO PER CASO)dalla maturità sessuale riscontro l'eiaculazione precoce mai curata,analisi dei spermatozoi,ormonaliads e qualtaltro.negativo anche il test ereditario .Purtroppo non sono in vita i miei genitori per delle analisi.Mio padre aveva il diabete mia nonna il diabete ,io non credo ad oggi e quindi se ce lo da piccolo cosa può accadere e cosa devo fare e chi devo consultare ??? sono veramente oppresso da questa ossessione di disfunzione non riesco a provare quelle sensazioni che vorrei,sta diventando una cosa seria visto che sto perdendo l'indurimento del pene.. cioè avviene anche da moscio quando lo sollecito o strofinare una parner. mi aiuti non credo a LURDS


Leggi la risposta >>


calo del desiderio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

gentile Dottore mi servirebbe un suo parere a riguardo del calo del desiderio che ho da più di un mese. Attualmente ho 34 anni ma già a partire dall'età di 25 anni avevo notato un calo del desiderio, seppur lieve, ma ora può anche passare una settimana ma mi manca anche lo stimolo alla masturbazione. Sono stato dal mio medico di famiglia e mi ha detto che è tutto normale, che può essere dovuto allo stress e che tutto tornerà come prima, ma non credo sia lo stress visto che sono disoccupato e non essendomi mai trovato in una situazione così sono un pò preoccupato... Il mio dottore mi ha anche sconsigliato di rivolgermi all'andrologo e allo psicologo, perchè secondo lui mentre per il deficit di erezione c'è il Viagra, per il calo del desiderio non si può fare nulla. Cosa mi consiglia di fare? E’ il caso che faccia degli esami del sangue e poi mi rivolga a uno specialista? Grazie


Leggi la risposta >>


impotenza e eiaculazione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve, ho 46 anni ed ho un ipertrofia prostatica e soffro molto di erezione ed eiaculazione prec. l'erezione quando arriva non riesco a mantenerla. IL dott. Urolog. mi ha prescritto il cialis 20 per 2 mesi, e mi trovo molto bene ho una bella erezione e dura.La domanda è: dopo i 2 mesi lo posso prendere ogni tanto o fa male?o se c'è qualche altra terapia.Grazie,Antonio Carannante


Leggi la risposta >>


come fare per risolvere il problema.crazie

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

eiaculazione precoce


Leggi la risposta >>


come fare per risolvere il problema.crazie

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

eiaculazione precoce


Leggi la risposta >>


causa impotenza

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

buona sera ho un problema di impotenza da un paio di anni. ho provato con le pastiglie di viagra ma l`erezioni si fa sentire poco o addirittura nulla.vorrei un consiglio per avere ancora un po di erezione.se è ancora possibile. la mia età è di 64 anni. grazie


Leggi la risposta >>


Utilizzo Andropenis

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno Dottore io non riesco ad avere una risposta ad un quesito abbastanza semplice, volevo sapere cosa può comportare l'utilizzo impreciso rispetto le prescrizioni di Andropenis, l'estensore peniero, ne feci uso ma poi lo lasciai perchè lo ritenevo nel mio caso solo un rischio di fare danni. L'unico danno che può fare sono le microlesioni ai corpi cavernosi che con una ecografia peniera già farebbero notare delle microcalcificazioni?oppure altro? Grazie dottore spero finalmente di avere una risposta gratificante, il mio urologo quando gli dissi delle mie paure di aver fatto danni fece una ecografia statica è disse che non c'era niente ma non conoscendo l'estensore non mi seppe dire cosa poteva causare se avessi avuto sfortuna. Grazie


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

esiste una soluzione?grazie


Leggi la risposta >>


perdita del libido

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Da quando asssumo farmaci dopo l'infarto non riesco più ad avere un rapporto con la mia compagna duraturo come una volta,dopo appena la prima penetrazione dopo circa 10 minuti mi si spegne il desiderio di continuare,il mio cardiologo mi ha consigliato il Cialis (ma io x problemi economici ho preso per ben quattro volte il Livita 10 la prima volta che lo assunto ho avuto un erezione esagerata e duratura pensavo di aver risolto il mio problema ma dopo il problema della non erezione duratura si e ripresentata .... Ho 58 anni e credo a partel'infarto non ho avuto grandi problemi il prima era sempre andata benissimo ...grazie anticipatamente


Leggi la risposta >>


Causa di ipertensione.

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentili dottori, desidero comunicarvi quanto segue: soffro di ipertensione (145/95) curata con Karvea 150 e di IPB gia operata con metodo TURP (è rimasta l'eiaculazione)è successo che dopo aver assunto Cialis 5 mg per due volte a giorni alterni, la notte mi è schizzata la pressione a valiri di 190/107. Ciò può essere stato ausato dall'assunzione del Cialis, prescritto per curare IPB?. Vi ringrazio anticipatamente. G.Nardò.


Leggi la risposta >>


Impotenza

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Ho 71anni e non riesco ad avere una erezione possibile cosa devo fare ...... Non riesco ad avere una erezione possibile-ho 71 anni Non riesco ad avere una erezione possibile la mia età 71anni


Leggi la risposta >>


problemi erettivi

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

è da un pò di tempo che non riesco ad avere una erezione soddisfacente, e mi sono rso conto di emettere poco sperma, penso sempre alla stessa cosa ed allora non riesco nemmeno ad eccitarmi, la mia paura e non riuscire a soddisfare mia moglie dopo tre figli, ho 48 anni. Grazie


Leggi la risposta >>


non erezione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Dott. da un paio di mesi non ho piu' l'erezione completa,quindi non riesco ad avere rapporti sessuali completi,in quanto nel momento della penetrazione si affloscia. p.s. sono stato sempre piu' che soddisfacente nei rapporti.aiutatemi.... ho 58 anni


Leggi la risposta >>


Eiaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, sono ormai diversi anni che soffro di Eiaculazione precoce più o meno seriamente.. Ho provato con un urologia trovato sul vostro sito, ma ma a parte una puntura di "viagra" nel pene, non ho risolto molto. E secondo lui andava tutto bene. Mah io non ho problemi erettili ma di durata... Ho provato con un sessuologo per 3 mesi, ma di benefici nemmeno l'ombra. Prima di provare con prodotti omeopatici (delay it) Martin, vi chiederei un consiglio.. Onestamente io e mia moglie siamo allo sfinimento dopo tre anni di patimenti. Ora io ho 39 anni e lei 36 e perciò siamo ancora giovani... Sono anche disposto a rivolgermi nuovamente ad un medico, ma le mie esperienze fino ad ora sono state estremamente negative e non solo nei risultati ma soprattutto nei metodi. Grazie mille


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

egr.dott dopo una cura di una settimana di antibiotici per curare una prostatite,adesso sto assumendo una compressa al giorno di profluss da prendere per due mesi,e circa un mese che la prendo,la domanda e questa: ho notato che gia' circa 4 volte ho avuto dei problemi sessuali,cioe' l'erezione non e abbondante e comunque ci vuole molto per averla e dopo un po svanisce completamente,ho pensato che potrebbe essere il profluss,oppure puo' essere un fatto psicologico,in quanto dopo queste manifestazioni per qualche giorno si ripresenta il problema della prostatite anche se in fase molto minore,che poi sarebbe solo di andare un po piu' spesso al bagno,da premettere che con questa cura a parte questo problema per il resto va abbastanza bene,anche perche' seguo un regime alimentare abbastanza consono per questo problema. la ringrazio anticipatamente per la risposta e le invio i miei piu' cordiali saluti rocco sarno


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

egr.dott in merito alla domanda fattele poco fa' ho dimenticato di dirle la mia eta' che e' di anni 65 e che e' la prima volta che ho questo disturbo della prostatite,tenga presente che non sono un sedentario e che gioco 2/3 volte a settimana a tennis e in piu' mi dedico al mio orticello quasi quotidianamente. cordiali saluti rocco sarno


Leggi la risposta >>


Azzeramento libido

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Egregio Dottore. Sono 65enne soprappeso, diabetico NIP, ipotiroideo, depresso, iperteso, ipercolesterolemico. Patologie sotto controllo tramite adeguati farmaci. Avrei necessità di azzerare la mia libido. La mia estrema sensibilità al fascino femminile mi induce a desiderare una gran varietà di donne che vedo o incontro; ciò mi crea grande sofferenza in quanto non esiste alcuno sfogo a tal desiderio poiché in vita mia ho rarissimamente sollecitato l’interesse femminile, nemmeno quando ero giovane e belloccio. Quindi non ho pane, né denaro per le prostitute. Ma non ho nemmeno denti poiché Viagra, Cialis, Caverject sono per me acqua fresca. Conclusione:pessima qualità della vita. Ringrazio e saluto distintamente. Francesco


Leggi la risposta >>


disfunzione erettile

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, ho 25 anni, soffro di disfunzione erettile e non sono mai riuscito ad avere un rapporto sessuale completo. Da una serie di analisi e una visita urologica, il responso è di "deficit erettivo psicogenico primario". Dopo circa due anni di cura presso una psicoterapeuta nulla è cambiato e non ho la disponibilità economica per continuare questa terapia. Cosa dovrei fare? Ho letto di protesi, le consigliereste?


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 2, 24 elementi su 49 totali (26 - 49)

| 1 | 2 | successivo >>

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo