Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Ipertrofia prostatica e Testosterone

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gent. Dottori, ho 57 anni e da 3 anni ho scoperto di avere un disturbo genetico di ipogonadismo in cariotipo 47XXY. Faccio una iniezione di Nebid ogni tre mesi. Dai ultimi esami risulta un livello di testosterone di 3,67 stabile con le analisi precedenti. PSA 1.13. Da qualche mese sento progredire il bisogno di minzione in aumento specialmente in giornata. Durante la notte mi alzo in media una volta.Stranamente sento il bisogno di urinare con una pressione sul pene. E possibile un collegamento fra la iniezione di testosterone e la ipertrofia prostatica? Qualche settimana fa ho assunto il Bactrim per una Cistite. Sono scomparsi tutti gli disturbi escluso questa pressione sul pene. Da qualche giorno assumo il Omnic 0,4 mg., ma mi spaventa molto la eiaculazione retrograda. Esiste un medicinale che non ha questo effetto indesiderato, visto che dovrò probabilmente assumere questo farmaco per lunghi periodi? Grazie!


Leggi la risposta >>


controlli prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Ho 76 anni. Sono stato operato di valvuloplastica mitralica. Inoltre ho la firtillazione atriale ed assumo coumadin. Alcuni anni fa e precisamente nel 2011 eseguii il Test del PSA Essendo risultato un po’ alto , Psa tot 7,7 , 1,57 e ratio 0,20 libero mi sottoposi a visita urologica. Dall’esplorazione rettale prostata regolare,ma con una piccola imperfezione al lobo sinistro Dall’ecografia vescico prostatica transrettale dalla quale emerse: DAP cm 4,7 DTRV cm 5,7 Dlong cm 6,1 Morfologia globosa con terzo lpbo che impronta la parete vescicale A tale livello si osserva un adenoma bilobato mmm47 per 31 Diffusa disomogeneità strutturale come per adenodisplasia Non visualizzabili immagini nodulari a carico del mantello posteriore Indenne la capsula prostatica Non tumefazioni delle vescicole seminali Prendo permixon. Sono trascorsi 7 anni e mi pongo il problema se non sia il caso di sottoporsi ad un’ulteriore ecografia transrettale Grazie


Leggi la risposta >>


valori PSA pprostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve ho 58 anni e come tutti gli anni faccio un controllo per la prostata. quest'anno i miei valori sono peggiorati : PSA REFLEX 4.708 PSA FREE 2.171 ( PRECEDENTE 2018 2.168 ) RAPPORTO FPSA/PSA 0.46 COSA POSSO FARE ? E' PREOCCUPANTE? GRAZIE


Leggi la risposta >>


Terapia per adenocarcinoma prostata

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostata . Gleason 6 (3+3). Anni 65 psa ante biopsia fusion sempre <10. Verrò operato con robotica Da Vinci in novembre di questo anno. Mi è stato consigliato di prender 1cp die da 159 di bicalutamide. Vorrei sapere se secondo voi posso non seguire il consiglio (effetti collaterali) vista la non aggressività il psa <10 e che tra 6 mesi verrò operato.grazie


Leggi la risposta >>


Insensibilità e prolasso addominale post operatorio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, sono stato operato a cielo aperto di pieloplasica ureterale sx 15 giorni fa. Il decorso per quanto riguarda dolore e mobilità è ok, ma persiste, senza migliorare, una insensibilità sul lato sx del ventre fino all'inguine compreso. Inoltre, cosa che mi preoccupa di più, è un una vistosa situazione di prolasso dell'addome sul lato sx con sensazione di peso. Vorrei sapere se è condizione temporanea o sintomo di recisione dei muscoli addominali, e se esistono rimedi. Grazie


Leggi la risposta >>


durata erezione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, ho 30 anni e ultimamente la durata delle mie erezioni sono minori e subito dopo l'eiaculazione il pene immediatamente torna ad essere molto piccolo.per diversi mesi non avevo una partner e ho eseguito parecchia masturbazione.sono in sovrappeso pressione regolare e fumatore e faccio sport regolarmente.quale problema può essere?che rimedi possono esserci?grazie mille per la risposta


Leggi la risposta >>


eicaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

buon giorno, da sempre soffro di questo disturbo ed ho usato come pagliativo i profilattici ritardanti desideravo sapere se le nuove pillole in commercio sono un buon rimedio contro questo disturbo. grazie per la risposta


Leggi la risposta >>


Cialis daily

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, ho avuto problemi di impotenza pare dovuti a combinazione di aspetti ansiogeni e leggera fuga venosa. In passato ho avuto grande giovamento da Viagra 25mg, ma recentemente ho scoperto la bellezza di Cialis Daily 5mg. E' un farmaco fantastico in quanto offre piena spontaneità di rapporto, senza "calcoli" legati all'assunzione e in più non ha alcun effeto secondario pesante, se non un pò di stitichezza nel mio caso. Le mie domande sono due: C'è un tempo massimo di assunzione pr non correre rischi o teoricamente si può assumere per sempre? E' vero che è in studio una sorta di vaccino anti-impotenza in grado di coprire il periodo di un anno?


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve,sono un ragazzo di 19 anni...quando ho dei rapporti con la mia ragazza con cui sono insieme da ormai 2 anni resisto poco piu di 5 minuti... come posso risolvere il mio problema? grazie dell aiuto..


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce (non impotenza)

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno sono arrivato a questa pagina web dopo la consultazione del sito www.benesseredicoppia.it: vorrei sapere quali rimedi si possono effettare per ovviare al mio problema, è da considerarsi una condizione psicologica?


Leggi la risposta >>


Ansia da prestazione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, Ho 23 anni e soffro di ansia da prestazione sessuale che va via via peggiorando. La mia domanda è forse banale: Per questo tipo di problema devo rivolgermi ad un urologo o a uno specializzato in psicologia? Vi ringrazio anticipatamente, Migliori saluti, Edoardo


Leggi la risposta >>


Richiesta riferimento

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve sono un signore di 40 anni di Roma avrei bisogno di un riferimento per un consulto con un andrologo. Potreste indirizzarmi da qualcuno? Grazi


Leggi la risposta >>


Richiesta riferimento

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, sono arrivato a questa pagina via sito benesseredicoppia.it. Avrei bisogno di sapere come poter aver un appuntamento per un consulto con un andrologo..


Leggi la risposta >>


Eiaculazione retrogada

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Come si può risolvere ? Sono diabetico ed ho 45 anni. Attendo grazie


Leggi la risposta >>


Eiaculazione retrogada

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Come si può risolvere ? Sono diabetico ed ho 45 anni. Attendo grazie


Leggi la risposta >>


Dopo un po svanisce l'erezione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Chiedo scusa se continuo su questa pagina, ma a "trova Urologo" non mi da risultati. Cmq, riguardo la risposta ricevuta, io non sono diabetico ne iperteso, non fumo, un 10 chili in più li ho sicuramente. potreste indicarmi voi qualcuno? Vivo in provincia di Latina. Grazie per la disponibilità.


Leggi la risposta >>


erezioni minime

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

una domanda forse sciocca,ma che mi sta assillando ormai da parecchio tempo....forse sara'una debolezza mentale ma non riesco ad avere più erezioni durature perché credo di avere il pene piccolo e a non soddisfare la mia partner....infatti lei ha un orgasmo su 10 rapporti...la domanda era ci sono metodi per far ingrossare il pene sia in lunghezza che in corposità....la ringrazio e mi scuso per il tema forse sciocco,ma che credo che come me ci siano molte persone con lo stesso dubbio


Leggi la risposta >>


Dopo un po svanisce l'erezione.

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve, ho 54 anni e ho condotto una vita sessuale abbastanza normale. All'inizio del rapporto non ho problemi, ne di eccitazione ne di erezione, Ma da un po di tempo mi capita che dopo un po svanisce l'erezione e cado in crisi. Dal momento che soffro un po con la prostrata, potrebbe esserne la causa? Grazie in anticipo.


Leggi la risposta >>


Come risolvere il problema della eiaculazione precoce ?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Gentile Dottore,sono un giovane di 24 anni e soffro di eiaculazione precoce.All'età di 15 anni ho avuto la possibilità del mio primo rapporto sessuale e non ebbi alcuna erezione.Successivamente,dai 16 ai 19,ho avuto più volte la possibilità di fare sesso,sempre in situazioni occasionali,e non ci sono mai riuscito.Pensavo di avere problemi di disfunzione erettile.Poi,quando all'età di 20 anni mi sono fidanzato seriamente,ho capito che la mia era solo ansia da prestazione.Adesso però il problema è l'eiaculazione precoce.Riesco molto difficilmente a controllare la mia eiaculazione e così sono costretto a trovare trucchetti(come l'uso di posizioni in cui è lei a gestire i tempi)per fare venire la mia compagna durante il rapporto. Il fatto che non riesco a controllare la mia eiaculazione e,di conseguenza,non posso mai gestire i tempi del rapporto sessuale,genera in me una profonda frustrazione.Spesso la frustrazione mi porta alla masturbazione.


Leggi la risposta >>


erezione a fasi alterne

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

vorrei porvi un altra domanda...passo da un paio di anni a fase alterne, periodi di buona erezione di un paio di mesi di media,alternati a periodi piu' brevi che vanno da una settimana ad un mese di erezione non ottimale..come vi dicevo gli esami ematici e ormonali e quelli strumentali sono ok..puo' essere un fatto psicogeno? possono in questi casi essere d'aiuto integratori come la tradamixina o l'arginina? grazie mille di nuovo


Leggi la risposta >>


cialis e neuropatia ottica

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

in seguito ad un periodo stressante con episodi di deficit erettile e minore turgore ,fatte i dovuti accertamenti emato chimmici,ormonali e strumentali il mio urologo ha riscontrato nulla di organico,tranne una pregressa lieve prostatite e mi ha dato la terapia cialis one day 5 mg pe sbloccarmi ..ora avendo avuto qualche problema oculare ho letto che in rari casi porta cecita' il cialis come il viagra..è vero? posso prenderlo a queste dosi? grazie mille!


Leggi la risposta >>


come posso curare la eiaculazione precoce?

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

mi rendo conto che piu delle volte, eiaculo prima di quello che vorrei, e di quello che la mia patner vorrebe.. devo prendere tempo, e riprovare ad eccitarmi per sodisfarla. allora la seconda volta posso condurre la eiaculazione nel momento che voglio. come posso controllare l'eiaculazione senza dover sempre provarci una seconda? grazie


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Salve ho 53 anni vivo a TORINO sono neuropatico cioè soffro da piccolo di neuropatie agli arti inferiori e superiori da QUANDO AVEVO 17 ANNI (SCOPERTO PER CASO)dalla maturità sessuale riscontro l'eiaculazione precoce mai curata,analisi dei spermatozoi,ormonaliads e qualtaltro.negativo anche il test ereditario .Purtroppo non sono in vita i miei genitori per delle analisi.Mio padre aveva il diabete mia nonna il diabete ,io non credo ad oggi e quindi se ce lo da piccolo cosa può accadere e cosa devo fare e chi devo consultare ??? sono veramente oppresso da questa ossessione di disfunzione non riesco a provare quelle sensazioni che vorrei,sta diventando una cosa seria visto che sto perdendo l'indurimento del pene.. cioè avviene anche da moscio quando lo sollecito o strofinare una parner. mi aiuti non credo a LURDS


Leggi la risposta >>


calo del desiderio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

gentile Dottore mi servirebbe un suo parere a riguardo del calo del desiderio che ho da più di un mese. Attualmente ho 34 anni ma già a partire dall'età di 25 anni avevo notato un calo del desiderio, seppur lieve, ma ora può anche passare una settimana ma mi manca anche lo stimolo alla masturbazione. Sono stato dal mio medico di famiglia e mi ha detto che è tutto normale, che può essere dovuto allo stress e che tutto tornerà come prima, ma non credo sia lo stress visto che sono disoccupato e non essendomi mai trovato in una situazione così sono un pò preoccupato... Il mio dottore mi ha anche sconsigliato di rivolgermi all'andrologo e allo psicologo, perchè secondo lui mentre per il deficit di erezione c'è il Viagra, per il calo del desiderio non si può fare nulla. Cosa mi consiglia di fare? E’ il caso che faccia degli esami del sangue e poi mi rivolga a uno specialista? Grazie


Leggi la risposta >>


impotenza e eiaculazione

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve, ho 46 anni ed ho un ipertrofia prostatica e soffro molto di erezione ed eiaculazione prec. l'erezione quando arriva non riesco a mantenerla. IL dott. Urolog. mi ha prescritto il cialis 20 per 2 mesi, e mi trovo molto bene ho una bella erezione e dura.La domanda è: dopo i 2 mesi lo posso prendere ogni tanto o fa male?o se c'è qualche altra terapia.Grazie,Antonio Carannante


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 3, 25 elementi su 65 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo