Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Emazie persistenti

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera, a seguito di normale controlli, circa 6/7 mesi fa mi sono state trovata emazie nelle urine (10 RBC/ul). Fatto esami approfonditi urine per escludere cellule neoplastiche e prelievi vaginali, tutti negativi, visita urologica, ecografia addome completo, tac con contrasto e cistoscopia. Tutto negativo, riscontrato solo durante la cistoscopia un aspetto di mataplasia vaginale del trigono con placche flogistiche. Levoxacin 500 x 3 gg. + 3 mesi di uticran monodose. Rifatto esami urine, emazie 50 RBC/ul, con diversi eritrociti ben conservati. Vorrei una vostra opinione al riguardo. grazie per la disponibilità n a


Leggi la risposta >>


parere

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buongiorno,ho 65 anni dopo una cura di 6 mesi urorec 8mg, ho eseguito uroflussometria:volume mitto146ml tflusso:44,4s=flusso medio 3ml/s max7.Tempo minzione 45,84s T al flusso max 19,26 profilo curva appiattita, indici ridotti.Prostata x2 liscia. PSA T.T.=0,974. Eco apparato urinario con discreto RPM. Grazie


Leggi la risposta >>


Perchè ultimamente ho problemi erettili e calo di desiderio

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buon giorno ho 50 anni e da un annetto che al di fuori del matrimonio frequento un altra donna che ho sempre desiderato e che in passato ho avuto una storia , da quando l'ho rincontrato non riesco ad avere rapporti penetrativi in quanto non riesco ad avere una buona e duratura erezione. Ho consultato e fatto una visita da un urologo che non ha riscontrato nessun problema se non un leggero ingrossamento della prostata gli ho manifestato i sintomi che avevo che quando urino mi sento come un elastico che mi stringe all'attaccatura del pene e che ho notato che quando urino anche se spingo con i muscoli per far uscire piu velocemente l'urina questa esce sempre con la stessa pressione, e che quando eiaculo non ho piu la pressione di prima esce soltanto quando prima mi ricordo che dovevo satre a tento a non sporcare niente. Non penso che non e psicologico in quanto questa persona la conosco da una vita e mi fa stare male il fatto che avendola nuda davanti non riesco ad avere un erezione.


Leggi la risposta >>


Prossimo passo

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera, mio marito (65 anni, cm 170, peso 74 kg) lo scorso autunno improvvisamente ha avuto degli episodi di minzione aumentata sia di giorno che di notte, ha effettuato esami del sangue e urine ed è risultato che il PSA era di 11,25, fatto visita, prescritto un ciclo di 60 gg di Prostamol finito da una settimana ca, rifatto esami e PSA è rimasto a 11,12, non ha più una minzione così frequente, non ha mai avuto altri disturbi, l'urina è limpida e paglierina, il resto degli esami è nella norma, non ha dolori ne disturbi, eccetto la prostata ingrossata; abbiamo prenotato un'altra visita ma i tempi sono lunghi, non ci possiamo permettere una visita privata inoltre io ho molti problemi di salute e siamo molto agitati pertanto cortesemente potrebbe dirci quale quadro potrebbe prospettarsi adesso? Grazie di cuore


Leggi la risposta >>


Emoglobina alta

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, sono una donna di 42 anni in buona salute. Vi sarei grata se voleste aiutarmi interpretare gli esami delle mie urine, fatti per un controllo, i cui valori sono fuori range. EMOGLOBINA 50. (Fino a 5-10 / ul) Discreta q.ta emazie a cerch. (20-30 per c.) Alcune emazie ben conservate (8-10) Alcuni leucociti (8-10 per campo) Discreta q.ta cellule ep. Basse vie urinarie Alcuni cilindri jalino-granulosi L’anno scorso feci un altro controllo ma il valore emoglobina era espresso in mg/dl 1.00 - Essendo diversa unità di misura faccio fatica a mettere a confronto i valori. La ringrazio per la Sua attenzione. Cordialità T.B.


Leggi la risposta >>


prostata

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buongiorno Dottore,dopo aver fatto una Agobiopsia prostatica PSA (5,43) mi consiglia di prendere una compressa di urorec 8mg più Avodart la mattina insieme.adesso il PSA é (3,81 )al bisogno mi ha prescritto levitra 10mg pur prendendo questo il mio rapporto non è soddisfacente (IMPOTENTE)tutto questo è normale .GRAZIE


Leggi la risposta >>


infezione vie urinarie

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno sono Mario e ho 41 anni ,ho un residuo post minzionale nell'uretra, nel senso che sento l'urina ferma nell'uretra dopo che ho urinato,anche una sorta di sgocciolio,sento la vescica infiammata e ho dei doloretti ai reni,ho fatto esame urine,uricoltura, che e' venuto fuori delle microtracce di sangue, quindi ho fatto il tampone uretrale che e' risultato negativo, prima ho fatto l'ecografia che dice prostata ,con alcune calcificazioni in sede peri uretrale da esiti di prostatite e sabbia nei calici dei reni(renella),son andato dall'urologo che mi ha detto di fare lRx uretrocistografia retrograda e minzionale per sospetto diverticolo uretrale, tra qualche gg. la faccio, secondo voi puo' essere il diverticolo, oppure una prostatite non batterica? deve essere per forza un diverticolo? non c'e un farmaco che intanto aiuta a svuotare o a lenire quella sensazione all'uretra? cordiali saluti


Leggi la risposta >>


eiaculare senza schizzo

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buon giorno sono un uomo di 37 anni, e ho notato da circa un anno che eiaculo senza schizzo, come mai??


Leggi la risposta >>


Problema apparato urinario

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, espongo: nell'ultimo mese ho accusato una serie concomitante di problemi quali ripetute cistiti di cui una emorragica, forti dolori pelvici, episodio di febbre alta accompagnata da fortissimi brividi, meraglia parestesica (intrappolamento) che interessa il nervo cutaneo laterale della coscia. Può tutto ciò ricondurre ad una patologia dell'apparato urinario? Grazie.


Leggi la risposta >>


patologia flogistica area prostato-seminale

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno mio marito 33 anni ha eseguito un 'ecografia addominale completa, da essa è risultato. per quanto apprezzabile si segnala area ipoecogena ovalare di mm 16x10 nel contesto della base prostatica nonche lieve ispessimento ed ipoecogenicità strutturale delle vescicole seminali. tali dati orientano per patologia flogistica dell' area prostato-seminale. Mi domandavo, ciò potrebbe influenzare la sua fertilità dato che stiamo cercando una gravidanza ma tarda ad arrivare! Ha eseguito l'anno scorso uno spermiogramma ma era tutto nella norma.


Leggi la risposta >>


Disfunzione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Da tre mese ho notato che ho difficoltà di erezione ho 56 anni e mantenimento,è iniziato piano piano,prima non avevo problemi e duravo più di mezz'ora,ora nonostante la difficoltà erettiva appena ce la penetrazione eiaculo subito,ora anche guardando un film non mi eccito mentre prima era diverso bastava solo il pensiero,premetto che 4,5 anni fa ho avuto una prostatite con psa 5,ora ho il psa 3,5,anche se all'epoca nonostante la prostatite non avevo nessun problema sessuale,può causarlo comunque ora?potrebbe qualche infiammazione essere la causa?grazie


Leggi la risposta >>


Astenozoospermia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera.. Ho eseguito uno spermiogramma e il risultato è stato il.seguente.. vorrei sapere se ci possono essere dei rimedi... Aspetto: normale Fluiduficazione: regolare Volume 7ml Ph 8 N spermtozoi 40 >20milioni/ml Tot spermatozoi 280 >40milioni/ml Forma normale 6 >4% Altri elementi:rare zone di spermioagglutinazione. Nunerosi leucociti. Alcuni crepuscoli prostatici MOTILITÀ SPERMATOZOI: 1ora 2ora 3ora 6ora Progressiva veloce: 3% / / / Progressiva lenta 12% 10% 5% / Non progressiva 25% 20% 10% / Immobile 60% 70% 85% 100% Quando: astenozoospermia lieve flogosi Si può rimediare in qualche modo?


Leggi la risposta >>


Astenozoospermia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera.. Ho eseguito uno spermiogramma e il risultato è stato il.seguente.. vorrei sapere se ci possono essere dei rimedi... Aspetto: normale Fluiduficazione: regolare Volume 7ml Ph 8 N spermtozoi 40 >20milioni/ml Tot spermatozoi 280 >40milioni/ml Forma normale 6 >4% Altri elementi:rare zone di spermioagglutinazione. Nunerosi leucociti. Alcuni crepuscoli prostatici MOTILITÀ SPERMATOZOI: 1ora 2ora 3ora 6ora Progressiva veloce: 3% / / / Progressiva lenta 12% 10% 5% / Non progressiva 25% 20% 10% / Immobile 60% 70% 85% 100% Quando: astenozoospermia lieve flogosi Si può rimediare in qualche modo?


Leggi la risposta >>


Astenozoospermia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera.. Ho eseguito uno spermiogramma e il risultato è stato il.seguente.. vorrei sapere se ci possono essere dei rimedi... Aspetto: normale Fluiduficazione: regolare Volume 7ml Ph 8 N spermtozoi 40 >20milioni/ml Tot spermatozoi 280 >40milioni/ml Forma normale 6 >4% Altri elementi:rare zone di spermioagglutinazione. Nunerosi leucociti. Alcuni crepuscoli prostatici MOTILITÀ SPERMATOZOI: 1ora 2ora 3ora 6ora Progressiva veloce: 3% / / / Progressiva lenta 12% 10% 5% / Non progressiva 25% 20% 10% / Immobile 60% 70% 85% 100% Quando: astenozoospermia lieve flogosi Si può rimediare in qualche modo?


Leggi la risposta >>


Bruciore sulla punta del pene.

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, Soffro da alcune settimane di bruciori alla punta del pene.sono circonciso ,non ho rapporti extraconiugali. Il bruciore e a circa un centimetro dalla punta del pene internamente ,alcune volte ci sono come Delle vescichette rosee e un puntino più scuro.cosa mi consigliate? Grazie


Leggi la risposta >>


Sangue nello sperma

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Durante un rapporto sessualità nell'evacuazione ho provato fastidio e sangue sullo sperma.. preciso che non ho sangue elle urine e l'esami delsangue ed urine regolari come il PSA. . Ho soltanto una sensazione di fastidio, pizzicOrio nel pene alto..


Leggi la risposta >>


Sangue nello sperma

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Durante un rapporto sessualità nell'evacuazione ho provato fastidio e sangue sullo sperma.. preciso che non ho sangue elle urine e l'esami delsangue ed urine regolari come il PSA. . Ho soltanto una sensazione di fastidio, pizzicOrio nel pene alto..


Leggi la risposta >>


trauma compressivo del pene in erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Gentilissimi, scrivo per domandarvi se sia possibile che, a valle di una violenta copressione esercitata dalla mano della mia compagna sul mio pene eretto, possa essersi avuta qualche lesone vascolare che mi impedisca erezioni durature come invece prima avevo. Ringrazio anticipatamente per la risposta


Leggi la risposta >>


Qual è la soluzione migliore?

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve dottore Volevo raccontarle la mia esperienza: sono fidanzato da circa 4 anni, ma è da circa 2 mesi che io e la mia ragazza non riusciamo più ad avere rapporti sessuali come prima. Mi spiego meglio: nel corso degli anni non avevamo mai avuto problemi sessuali, l’erezione avveniva in modo automatico e il rapporto era per entrambi soddisfacente. In questi ultimi due mesi non capiamo cosa sia capitato, ogni volta che dobbiamo consumare un rapporto mi faccio sopraffare dall’ansia e non riesco a raggiungere l’erezione, o se riesco a raggiungerla questa si interrompe a metà rapporto. Questa situazione è davvero fastidiosa e non so come risolverla sia per me stesso sia per la mia ragazza. Vorrei avere più informazioni a riguardo per trovare una soluzione a questo problema.


Leggi la risposta >>


Non riesco a mantenere un'erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Non riesco più ad avere quelle erezioni mattutine molto resistenti Riesco ad aver rapporti sessuali ma anche se eccitato ci metto tempo a raggiungere una modesta erezione (non più totalmente rigida) che crolla alla minima distrazione Circa due anni fa facendo un pò di attività fisica in palestra sono stato coinvolto per fare un piccolo ciclo di un mese e mezzo di un farmaco anabolizzante. Il sustanon da 250. Ricordo di aver assunto una fiala a settimana per 6 settimane. Ero un pò restio nell'utilizzare quel prodotto, ma sono stato stupido comunque nel farlo. Mi era stato consigliato anche a fine ciclo di prendere degli altri farmaci che avrebbero riattivato la funzione ormonale. Farmaci che non ho voluto prendere. Credo che il presentarsi di questo mio problema sia stato a cavallo con la fine del ciclo del sustanon. Vorrei quindi capire un pò di più su quello che mi sta accadendo.


Leggi la risposta >>


INDURATIO PENIS

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve, mi è stata diagnosticata l'induratio penis con relativa curvatura del pene verso sx. Mi è stato consigliato di fare 6 sedute ESWT onde d'urto ma nutro molti dubbi su questo tipo di trattamento. Vorrei maggiori informazioni in merito . Grazie


Leggi la risposta >>


Disfunzione erettile post-intervento crociato posteriore con anestesia spinale.

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve, sono un ragazzo di 20 anni e, circa 10 giorni fa, ho subito un intervento al Lcp subendo una anestesia spinale. Ho notato che dal giorno dell'intervento non riesco più ad avere nè erezioni al giusto livello nè erezioni durature.. Ho provato a parlarne con il mio medico curante e, a sua detta, si tratta di un effetto collaterale della spinale che doveva sparire entro i 7 giorni. La cosa mi sta preoccupando. Ho notato anche che nei momenti di privacy con la mia partner vengo afflitto da ansia. Cosa posso fare e come dovrei comportarmi?


Leggi la risposta >>


Difficoltà erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buonasera. Sono un ragazzo di 23 anni. Un paio di mesi fa, dopo un rapporto durato un paio d'ore con la mia ragazza, il mio pene non è più come prima. Ho difficoltà a raggiungere una erezione completa e il mio pene per buona parte rimane molle al tatto. Le dimensioni si sono ridotte notevolmente sia a riposo sia in erezione. A riposo il pene appare rigido e i corpi cavernosi rimangono duri. In stato flaccido e in erezione noto come delle righe laterali che percorrono in senso orizzontale i corpi cavernosi. Le erezioni mattutine sono scomparse, così come le erezioni durante l'arco della giornata. Ho già fatto una visita urologica ma il dottore al tatto ha detto che è tutto nella norma.


Leggi la risposta >>


Micro TESE

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Salve, Devo fare un intervento di Micro-TESE volevo sapere se questo intervento, con il relativo congelamento degli spermatozoi è previsto dal S.S.N. pagando il ticket. Grazie


Leggi la risposta >>


pene erezione

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

buongiorno mi chiamo joseph ho 41 anni circa un anno emezzo fa ho avuto problemi con la colecisti fanghiglia che mi ha otturato il coledoco con pancreatite indotta ora ho superato tutto sto bene i valori del sangue sono nella norma solo che ho notato che dopo questa patologia le mie capacita erettive sono molto diminuite il mio desiderio sessuale con la mia moglie e di molto calato non ho mai avuto grossi insucessi prima anzi avevo una forza erettile da primato duravo molto con durezza del pene ho notato che durante l erezione il pene non e' completamente in pressione e la parte che arriva al glande si restringe in pratica il pene ha una piccola erezione mpoi si ha un restringimanto e poi c e il glande gonfio cosa puo essere qualche vaso sanguigno otturato cosa devo fare e' un problema preoccupante ? grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 2 di 6, 25 elementi su 133 totali (26 - 50)

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo