Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

uroorec

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Per IPB mi e stato prescritto il farmaco in questione, ma siccome il disturbo ( difficolta nella minzione ) è molto piu accentuato di notte, posso prenderlo a cena invece che a pranzo, migliora qualcosa o prenderlo di giorno o la sera è la stessa cosa ....


Leggi la risposta >>


uroorec

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Per IPB mi e stato prescritto il farmaco in questione, ma siccome il disturbo ( difficolta nella minzione ) è molto piu accentuato di notte, posso prenderlo a cena invece che a pranzo, migliora qualcosa o prenderlo di giorno o la sera è la stessa cosa ....


Leggi la risposta >>


interazione tra farmaci.

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

buongiorno,da qualche settimana assumo,dietro consiglio dello specialista, betmiga 50 mg,vorrei sapere se l'assunzione con altri due farmaci(xanax 0.5 mg a R.P. e 10 gocce di luzul la notte) sono incompatibili tra loro, ovvero se possono provocare eventuali effetti collaterali assai dannosi.Ringrazio e saluto cordialmente. Camillo Masii


Leggi la risposta >>


preoccupato

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Dott. Buongiorno ho 53 anni ho fatto la prima visita prostatica due anni fà a causa di dolori prostatici con difficoltà nell'urinare, curata con antibiotico, la difficoltà nell'urinare con dolori è rimasta ed ultimamente è aumentato il dolore e a fatica trattengo devo correre e due giorni fà sono arrivato al punto di non far in tempo a raggiungere un bagno col disagio che ne consegue da due giorni si è associato un dolore lombare con una sensazione di calore al fianco posteriore sx chiedo se mi devo preoccupare e se urge una visita tenedo conto che vado in bagno spesso grazie infinite


Leggi la risposta >>


IPB e Cialis

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Buon giorno, ho letto da qualche parte che l'assunzione giornaliera di tadalafil 2.5 o 5 mg die. Può portare qualche risultato apprezzabile per la riduzione di alcuni effetti più comuni nella ipertrofia prostatica benigna. La notizia è vera , oppure priva di qualsiasi fondamento clinico? Ringrazio per l'attenzione e per la cortese risposta.


Leggi la risposta >>


Antibiotico per prostatite

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Salve, in seguito a diagnosi di modesta flogosi prostatica mi è stato prescritto Levofloxacina 1gr/die assieme a cortisone. Guardando la scheda tecnica dell'antibiotico, un dosaggio così alto non risulta previsto dalla stessa in caso di prostatiti. La mia preoccupazione deriva anche dal fatto che non mi è nemmeno stato diagnosticata un'infezione batterica e sono preoccupato che il mio peso esiguo (55kg) possa tollerare male il farmaco in questione. Voi cosa ne pensate?


Leggi la risposta >>


disturbi urinari

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gentilissimo Dottore, ho 53 anni e da circa 15 giorni prendo tutte le sere una compressa di Alfuzosina 10 mg. che mi ha prescritto l'urologo dopo avermi visitato. solo che mentre prima mi alzavo in genere una volta di notte per urinare, adesso mi capita di dovermi alzare due tre volte sempre di notte per urinare, mi chiedo come mai? invece di migliorare sembra che stia peggiorando, o e ancora troppo presto per i benefici? e possibile che la cura sia sbagliata? cosa mi consiglia lei? la saluto e la ringrazio per la risposta che mi darà.


Leggi la risposta >>


disturbi urinari

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gentilissimo Dottore, ho 53 anni e da circa 15 giorni prendo tutte le sere una compressa di Alfuzosina 10 mg. che mi ha prescritto l'urologo dopo avermi visitato. solo che mentre prima mi alzavo in genere una volta di notte per urinare, adesso mi capita di dovermi alzare due tre volte sempre di notte per urinare, mi chiedo come mai? invece di migliorare sembra che stia peggiorando, o e ancora troppo presto per i benefici? e possibile che la cura sia sbagliata? cosa mi consiglia lei? la saluto e la ringrazio per la risposta che mi darà.


Leggi la risposta >>


disturbi a un farmaco

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Sto assumento omnic 0,4 mg e mi crea questi disturbi o sempre naso chiuso e non mi esce sperma


Leggi la risposta >>


Prostatite ed eiaculazione precoce

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Salve é da un anno che sofro di una prostatite iniziata con E.Coli batterio debellato con antibiotici. Prima seguivo una cura a base di Cistonorm Immunolact e Profluss, mentre seguivo questa cura non avevo piu fastidi minizionali, tuttavia permaneva l'eiaculazione precoce che passava all'assunzione di Topster supposte. Ho da poco smesso questa cura per iniziarne una con Cernilen x30gg e Topster x15gg e a seguire Ciproxx x30gg e Topster x15gg. Da quando ho smesso La cura precedente e iniziato la nuova ho nuovamente fastidi minizionali difficoltà a svuotare la vescica e dolore durante la minzione, ed eiaculazione precoce. É normale che ci siano stati questi cambiamenti passando da una cura all'altra? Ci sono esami che potete consigliarmi da fare? Esiste una soluzione a questa malattia? se dovessi fare un tampone o una spermiocoltura per quali batteri? Si puo guarire del tutto da tutto questo o mi rimarranno a vita dei fastidi e diffucolta a gestire l'eiaculazione?


Leggi la risposta >>


Risonanza Magnetica Multiparametrica

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gentilissimi dottori, Vi chiedo quale sia la minore precisione diagnostica di una RMN multiparametrica 1,5 tesla (con bobina endorettale ) contro una 3,0 tesla. Pongo questa domanda perché a dicembre 2014 ho effettuato una rmn 1,5 tesla risultante negativa a zone sospette (evidenziando una IPB già diagnosticata da due ecografie precedenti). Vi ringrazio per la consueta cortesia.


Leggi la risposta >>


effetti collaterali

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

prendo da una settimana il silodix per adenomatosi ma sto male con la pressione e la quantita' di sperma e' zero...il medico e' irreperibile e mi aveva detto di prendere la pastiglia per un anno e poi il controllo...il psa e'1,36 diametro massimo della prostata 44mm eho 42 anni.non ho infezione vie urinarie ma perdo l'urina quando da seduto sul water mi alzo.grazie mille se mi da un aiuto.


Leggi la risposta >>


R M multiparametrica.

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

buon giorno,il Prof.Alessandro Sciarra a una mia domanda ha evidenziato quanto sia importante la RM prostatica multiparametrica con bobina endorettale. Dovendo fare questo esame strumentale presso una struttura pubblica e avendo letto su internet che loro eseguono questo tipo di esame, mi hanno risposto che non eseguono più quella con bobina ma fanno la RM multiparametrica dell'addome inferiore, ritenuta a loro dire più recente e più efficacie: Gradire sapere dal Prof. Sciarra se anche a lui risulta esistono questi esami senza ricorrere alla bobina endorettale. In attesa di una Sua gradita risposta (così come avete sempre fatto), ringrazio vivamente e porgo distinti saluti. Camillo Masili


Leggi la risposta >>


Prostatite cronica, c'è una cura.?

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

salve, ho 39 anni Il sintomo e un bruciore all'uretra sempre ( si attenua dopo aver urinato ma poi ricomincia ) un senso di pesantore tra l'ano e i testicoli, infatti non posso star seduto a lungo perché mi crea ancora più bruciore, allora ho iniziato ad andare nell'arco degli anni da vari specialisti con medicine varie e tanti esami ... Tampone uretrale , esame urine, esame sperma, ecografia , ecocolordoppler , tante palpazioni alla prostata, ecorettale, eco addome completo, psa, flussometria, sempre tutto negativo, mi hanno trovato un varicocele sinistro e mi hanno operato, poi mi hanno trovato un'ernia inguinale destra e mi hanno operato, da ragazzino sono stato operato anche di fimosi, ma dopo tutto questo il mio disturbo continua alcune volte un po meno altre volte un po di più , l'esame del psa e sempre stato normale tranne qualche mese fa che era salito a 12 ma poi dopo tre mesi mi hanno rifatto l'esame ed è rientrato a 0,62. la prostata e un po' ingrossata a 30mm,


Leggi la risposta >>


prostatite acuta persistente

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Salve sono Andrea 41 anni da qualche tempo, circa un anno, ho rapporti omosessuali completi,non protetti con un uomo di circa 60 anni che da poco ho saputo essere epilettico negli ultimi 2 mesi ho problemi di prostatite acuta che però nn ho mai avuto nei primi mesi di rapporti e quindi vorrei sapere se è dipeso dalla sua patologia ho fatto la cura antibiotica e risolto il problema ma 10 giorni fa ho avuto un rapporto sessuale completo nn protetto sempre e solo con l uomo che ha l epilessia ed è tornata la prostatite Potrebbe essere dipeso dalla patologia del mio partner o dallo sperma che irrita la mia prostata o nessuno dei 2 grazie


Leggi la risposta >>


interazione tra farmaci

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Buon giorno Dr. recentemente lo specialista che mi cura mi ha prescritto Betmiga 50 mg al giorno, e poichè attualmente assumo anche Zarelis 37.5 mg (dose minima),vorrei sapere se questi due farmaci si possono assumere simultaneamente,senza provocare eventuali effetti collaterali?; in attesa di una Sua gradita risposta, ringrazio e saluto cordialmente.Camillo


Leggi la risposta >>


incontinenza e iperplasia adenomatosa;

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Buon giorno a chi mi legge, per tre volte consecutive ho scritto il testo della domanda non superando 1000 caratteri come da Voi previsto, ma, purtroppo,ho avuto sempre la stessa risposta:Salvataggio non riuscito, riprova: per afvoere, mi potreste suggerire come devo operare? Segnalo che sino ad oggi non ho mai avuto nessuna difficoltà ad inviarVi le Email, anzi ho avuto sempre esaustive risposte ai miei quesiti ed è per questo motivo che attendo da parte Vs eventuali suggerimenti. Ringrazio per la disponibilità e saluto cordialmente. Camillo


Leggi la risposta >>


uso farmaco

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Ill.mo Dott. ho 53 anni e a seguito di una visita urologica, mi è stato prescritto l'assunzione di una compressa di XATRAL 10 mg a sera per lungo tempo. Avendo a casa tra i molteplici farmaci una scatola di ALFUZOSINA ZENTIVA 10 mg della SANOFI e visto che il principio attivo è uguale, volevo chiederle se posso assumere indifferentemente uno o l'altro farmaco, denza problemi. La ringrazio e la saluto affettuosamente


Leggi la risposta >>


Terapia

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gent.mo dott.Damiano,la ringrazio per avermi dato qualche chiarimento circa l'Avodart a riguardo del quale però non mi ha risposto circa l'incidenza del tumore prostatico quale effetto collaterale in soggetti sottoposti a questa terapia; ragion per cui chiedevo se era possibile passare dall'Avodart al Pigenil mite.Infine chiedevo quale dovrebbe essere il volume della prostata all'età di 65 anni.Come le ho già detto, a me, il volume è passato, in un anno di terapia con Avodart, da 49,0 a 39,9 e il PSA pur essendo un pò più alto del limite rimane costante nel tempo.Scusi se insisto ma purtroppo il mio urologo s'infastidisce quando gli rivolgo qualche domanda e non risposnde.(Sà com'è,la prostata è la mia).Molte grazie.


Leggi la risposta >>


assunzione urorec

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

salve, mi è stata prescritta una cura di urorec da 8mg con forprost 400 per 30g. ma, già al terzo giorno non riesco ad avere una erezione normale, e meno a completare il rapporto dovendo rinunciare.... dottore, tutto questo è normale? grazie.


Leggi la risposta >>


Terapia medica

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Ho 65 anni,dal 10 luglio 2013 assumo l'Avodart,ad oggi sono 17 mesi e a Luglio del 2014 il PSA da 4,50 è passato a 5,40(mentre il PSA Free è passato da 0,94 libero a 1,22,con ratio da 20,00 a 22,00 e volume prostata da 49,0 a 39,9)Ho ripetuto le analisi il 10 gennaio 2015 e i risultati sono:PSA 5,60(1,10 libero-19.00 ratio).Problemi ad urinare inesistenti.Sò che l'Avodart può assumersi per almeno 4 anni ma sò anche che in molti casi è causa del tumore alla prostata.Considerata la mia situazione,in cui sembra che il PSA nonostante l'assunzione del farmaco si mantenga sempre sullo stesso valore e che quindi possa considerarsi fisiologico,posso assumere un farmaco meno pericoloso tipo il Pigenil mite?Preciso che nel 2012,quando ancora non assumevo alcun farmaco avevo un PSA Free con ratio 27,00 mentre oggi è 19,00.Quindi meglio il Pigenil?Quale dovrebbe essere il volume della prostata a 65 anni e quando è necessaria la biopsia? Ringrazio.


Leggi la risposta >>


Pigenil c/ Avodart

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gent.mo Dr.Daniele Vaccino,ho 65 anni,dal 10 luglio 2013 assumo l'Avodart,ad oggi sono 17 mesi e a Luglio del 2014 il PSA da 4,50 è passato a 5,40(mentre il PSA Free è passato da 0,94 libero a 1,22,con ratio da 20,00 a 22,00 e volume prostata da 49,0 a 39,9)Ho ripetuto le analisi il 10 gennaio 2015 e i risultati sono:PSA 5,60(1,10 libero-19.00 ratio).Problemi ad urinare inesistenti.Sò che l'Avodart può assumersi per almeno 4 anni ma sò anche che in molti casi è causa del tumore alla prostata.Considerata la mia situazione,in cui sembra che il PSA nonostante l'assunzione del farmaco si mantenga sempre sullo stesso valore e che quindi possa considerarsi fisiologico,posso assumere un farmaco meno pericoloso tipo il Pigenil mite?Preciso che nel 2012,quando ancora non assumevo alcun farmaco avevo un PSA Free con ratio 27,00 mentre oggi è 19,00.Quindi meglio il Pigenil?Quale dovrebbe essere il volume della prostata a 65 anni e quando è necessaria la biopsia?La ringrazio.


Leggi la risposta >>


problemi grossi dopo turp

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Gentilissimi Dottori, a maggio 2014 sono statao sottoposto a TURP con metodo tradizionale.Da subito il getto era debole, biforcuto, eccc fatto cistoscopia trovato stenosi serrata del collo su base cicatriziale (causata da TURP).Fatta resezione a settembre, a ottobre si chiude nuovamente: terzo intervento di resezione del collo. Al 18 gennaio, ancora chiuso! Operato con incisione a due vie (ore 3 e 9). Quattro interventi d ho ancora tanti dolori bruciori a distanza di un mese. Mi dicono che sono infiammato e che cicatrizzo male; vi chiedo, per favore, aiutatemi!cosa posso fare, cosa posso prendere per sfiammare senza danneggiarmi lo stomaco e sopratutto per aiutare una giusta cicatrizzazione? sono esasperato:non ho piu erezione, mi brucia di continuo anche l'ano, urino malino ho 55anni,Grazie di cuore


Leggi la risposta >>


Sessualità con catetere

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Salve, mio padre porta il catetere permanente da circa 8 mesi a causa di minzioni frequenti e dolorose. Ha 93 anni e non riscontra problemi con tale presidio. Però negli ultimi giorni mia madre mi confidava che quando lo lava lui ha un grande desiderio sessuale e si fa stimolare i testicoli. La mia domanda è: può essere pericolosa tale pratica? Preciso che il papà è mentalmente lucido tant'è che quando capita che lo lavi io (sua figlia) rimane assolutamente tranquillo. Grazie


Leggi la risposta >>


ipertrofia prostatica e incontinenza;

Argomento: Ipertrofia prostatica, disturbi urinari

Domanda

Avendo gentilmente chiesto dopo quanto tempo, avendo fatto una biopsia prostatica in data 13 gennaio 2015 posso ripetere l'esame del PSA?non ho capito bene la risposta: il PSA prima di 30/35 gg non ha nessun valore - deve attendere almeno un mese. Potreste,per favore, essere più chiari?;ringrazio e saluto.Camillo.


Leggi la risposta >>


Pagina 12 di 18, 25 elementi su 450 totali (276 - 300)

| 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo