Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Epididimite

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve, circa un mese fa ho avvertito un fastidio/dolore al testicolo sinistro quasi continuo. L'ecografia ha evidenziato un idrocele di modica entità a sinistra, cisti di 2 mm nella testa dell'epididimo a destra e un varicocele bilaterale di secondo grado (reflusso di modica entità). Dopo 5 giorni di cura con Oki (2 volte/giorno) e bromelina plus (2 volte al giorno), ovviamente prescritti dal medico, non passavano i fastidi. Per cui, il medico mi ha prescritto 10 giorni di antibiotico (Levoxacin 500mg) con la bromelina plus (sempre 2 volte/giorno). Oggi è il decimo giorno ma i miglioramenti anche se ci sono ma non sento che sono guarito. A giorni alterni mi sento un pò meglio ma poi il giorno dopo di nuovo i fastidi (a sinistra). Cosa mi consigliate di fare? Perchè non sto guarendo? devo farmi qualche altra analisi oppure un'altra terapia? Grazie in anticipo.


Leggi la risposta >>


......

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Salve...ho anche io una problema di eiaculatione precoce(dura poco 2min)...ho anche del varicocele sul testicole sinistro.non grave....cosa po esere.devo prendere qualche pilola.o sono dei remedii naturisti....grazie aspetto la vostra risposta


Leggi la risposta >>


prostatite cronica batterica da e.coli

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

78 anni, operato di turp otto anni fa, accertata presenza di e.coli nella prostata a seguito di analisi di tampone uretrale previo massaggio prostatico, ho eseguito terapia antibiotica con ciproxin 1000 per gg.15 per due volte senza successo: il psa è rimasto invariato (psa tot.6,05, free 1,81, rapporto 31 p.c.).Attualmente sto prendendo urorec.Disturbi: lieve bruciore a livello perineale, un episodio recente di febbre con brividi durata 2 gg (terapia:titanic 500),applicazione catetere 10 gg, episodi di macroematuria con dipendenza accertata dalla prostata (vescica e renni indenni). In genere non ho seri disturbi nell'orinare sia di giorno che di notte.Usatemi la gentilezza di dirmi quale possa essere il mio destino qualora, rifacendo altri tentativi di terapia antibiotica (ma con quali antibiotici?) dovessi essere costretto a convivere con l'infezione. Quale sarebbe la strategia di convivenza da seguire? Quali le prospettive? Vi ringrazio di cuore.


Leggi la risposta >>


Seminoma

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Gentilissimo dottore in seguito all'asportazione di un testicolo per Seminoma mio marito è in attesa di un consulto con l'oncologo urologo....nel frattempo vorremo un parere per sapere se ci sono conseguenze o è finita qui.....l'esito della biopsia è la seguente: TUMORE GERMINALE DEL TESTICOLO DEL TIPO SEMINOMA CLASSICO (ESAME IMMUNOISTOCHIMICO ESEGUITO PLAP+. CK-. CD30-CD117+\-) CON ESTESA NECROSI E FOCALI IMMAGINI DI ANGIOINVASIONE,ESTESO ALLA RETE TESTIS E AI TESSUTI MOLLI ALL'ORIGINE DEL FUNICOLO. MARGINE DI RESENZIONE DEL FUNICOLO ESENTI DA NEOPLASIA. CLASSIFICAZIONE UICC 2010:pT2......attendiamo con ansia un vostro parere...grazie in anticipo


Leggi la risposta >>


Idrocele

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno, vi scrivo per conto di mio figlio, 19 enne al quale è stata effettuata la seguente diagnosi in seguito a sostenuto rigonfiamento testicolare. L'esame ETG eseguito in regime ordinario con sonda lineare a larga banda ed elevata frequenza ha evidenziato: Didimo dx nei volumetrici ad ecostruttura finemente disomogenea, dislocato superiormente per la presenza di cospicua quota di idrocele; didimo sn ed epididimi nei limiti volumetrici ed ecostrutturali; all'integrazione color-Doppler vascolarizzazione presente bilateralmente; necessaria valutazione specialistica. Cosa consigliate di fare? Esiste una struttura specializzata in Italia in tal senso? Sono ovviamente in attesa di consulto urologico . Grazie mile della collaborazione


Leggi la risposta >>


disfunzione erettile

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buongiorno...il mio compagno ha 47 anni e ha problemi a mantenere l'erezione durante il rapporto....dalle analisi e' risultato il testostero basso circa 3.0..prolattina leggermente alta....curato con andriol per 10 giorni al mese peer tre mesi....eseguito analisi testosterone risultato 3.13....e situazione quasi uguale.....visita urologo no patologie cancerose ne di prostata.....quale potrebbe essere la causa di questo testosterone basso e perché la cura non e' stata cosi efficace? Grazie! Tiroide a posto....analisi del sangue ok!


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buonasera dottore, le scrivo x' il mio fidanzato ha problemi di eiaculazione precoce e difficolta a mantenere l'erezione. Qualche anno fa ha fatto una visita dall'urologo e non sono stati riscontrati problemi anche il dottore gli aveva prescrtto cialis x un mese ma la situazione nn e migliorata. Ho letto su internet che ci sono vari rimedi x il problema visto che il moroso ha 30 anni. Si parla di creme e salviettine ritardanti e di integratori tra cui erozon max. Cosa mi consiglia di fare? sono innamorata del mio uomo e vorrei risolvere il problema. Grazie x quanto potra fare.


Leggi la risposta >>


sintomi

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buonasera,vi scrivo perché assillano da sintomi strani in seguito ad un infezione urinaria.ho eseguito una cura e gli esami urinocultura e spermiocultura sono ok ma continuo ad avere dolore ai testicoli debolezza costante dolore al collo e testa.pure esami a tre mesi hiv negativo.ora mi appresto a fare un tampone con massaggio prostatico. Possibile che la sola infiammazione della prostata faccia stare così male?cosa mi consigliate?


Leggi la risposta >>


cosa posso fare

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

ho problemi erettili, ma ho subito operazione by-pass 1999 + n°02 angioplastiche 2003 inoltre ho impiantato pacemaker dal 2014 cosa posso sperare grazie ho 73 anni distintamente angelo chiappella


Leggi la risposta >>


Enterococcus Faecalis, come agire?

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore, Sono un ragazzo di 28 anni e da due mesi a questa parte ho contratto questo batterio ostico e difficile da debellare. I sintomi sono: peso sulla prostata e penso uretrite (sento forti bruciori). Facendo una ecografia all'apparato urinario ho scoperto di avere una Prostatite e dopo una urinocultura e una spermocultura prescrittami dal medico di base ho scoperto di essere affetto da Enterococcus Faecalis. Ho iniziato diversi cicli d'antibiotici con l'urologo che mi segue, da Ampicillina (che non ha funzionato) a Ciprofloxacina 1000mg (che non ha funzionato) e ora sto facendo delle punture di Teicoplanina (200mg) come consigliato dall'antibiogramma della seconda spermocultura che ho eseguito qualche giorno fa. Sono ormai alla quarta puntura e ancora mi sembra di non avvertire alcun beneficio e ho paura che possa aggravarsi ulteriormente. Volevo chiedere anche a voi un parere esperto per avere un altro punto di vista della situazione. Grazie, Giovanni


Leggi la risposta >>


sesso orale e infezioni

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Gent.mo Dott. Sono una ragazza di 20 anni e mi piace molto il sesso, non ho un ragazzo fisso però ho rapporti occasionali sia con uomini che con donne e spesso pratico sesso di gruppo. Ovviamente per quanto riguarda i rapporti anali uso sempre il profilattico e il lubrificante mentre per quelli orali no e mi piace anche ingoiare lo sperma dei miei parthners(sia maschi che femmine). Vorrei gentilmente sapere: 1- Cosa ho rischiato ingoiando lo sperma e leccando la vagina??? 2- Ho letto su internet che nella bocca e nella gola ci sono( o possono esserci)delle micolesioni che con l'emissione dello sperma possono infettarci, se lo sperma è infetto, è vero??? ma se si hanno microlesioni, dovremmo sentire dolore, giusto??? La prego di rispondermi al più presto e Le porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


eiaculazione precoce. rimedi

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni. Da 5 fidanzato con una ragazza, e soffro di eiaculazione precoce. Durante un rapporto dal tempo di penetrazione all'eiaculazione non passa più di un minuto. ci sono stati casi in cui queste avvenisse senza nemmeno penetrazione ma durante i preliminari. Una sorta di incapacità nel controllare la cosa è conseguente delusione nel sapere di non soddisfare a pieno il partner. solo poche volte ho avuto un rapporto veramente soddisfacente. Vi chiedo esiste una soluzione a tale problema? a chi posso rivolgermi. io vivo a Sassari. grazie e buon lavoro.


Leggi la risposta >>


valori vps

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

mi sono sottoposto recentemente ad un ecodoppler penieno con somministrazione di 2,5 mg di PGE1. Le arterie cavernose sono risultate iposfigmiche con valori di VPS di circa 30 cm/sec bilateralmente, con segni di scarsa competenza venocclusiva. Vorrei sapere quanto è patologico questo singolo aspetto - in assenza di anomalia prostatica, con valori ormonali nella norma, senza, in poche parole, altre risultanze fisiologiche. Grazie


Leggi la risposta >>


Ematospermia , possibili cause e consigli

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore, 4 notti fa in seguito ad un rapporto sessuale con la mia compagna ho riscontrato una decisa presenza di sangue nello sperma all' atto dell' eiaculazione, non ho dolori ne pruriti nè sintomi a me evidenti. il giorno dopo ho riscontrato presenza di sangue anche nelle urine. mi sono recato dunque al pronto soccorso dell' ospedale maria vittoria di torino, l' esame delle urine non ha dato tracce di sangue , il medico mi ha consigliato una visita urologica, sto attendo di farla. dimesso dal pronto soccorso con dignosi Cistite ? sto prendendo ciproxin come da invito P.S. il gonfiore che riscontravo nello scroto si è ridotto, poco fa dopo una mia verifica personale ho riscontrato a 3 giorni di distanza una piccola presenza di sangue nello sperma giusto una goccia, il resto risultava " pulito" , nell attesa dell visita urologica ha qualche consiglio o allerta da darmi . la ringrazio per il suo tempo , buon lavoro. Marco


Leggi la risposta >>


cistite

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Buongiorno, volevo chiedere se e come è possibile che la cistite della mia compagna sia causata da me e in che modo. Abbiamo infatti provato nell'ultimo periodo a fare sesso con il profilattico e sembra che il problema sia scomparso, se non in un caso, in cui molto probabilmente fra un rapporto e l'altro la pulizia del pene non era stata eseguita perfettamente. Da segnalare che quando si presentò il problema feci uno spermiogramma dal quale risultò la presenza di una colonia di escherichiacoli. Con adeguata cura antibiotica l'esame successivo è risultato negativo. ma il problema si è puntualmente presentato. Grazie


Leggi la risposta >>


DISFUNZIONE

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

HO 53 ANNI E HO UNA DISFUNZIONE ERETTILE VORREI SAPERE SE ESISTE UNA CURA AL RIGUARDO SENZA PRENDERE VIAGRA O ALTRO GRAZIE


Leggi la risposta >>


EFFETTI COLLATERALI PRINCIPIO ATTIVO FARMACO.

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Gentili Dottori, per combattere, mi sembra efficacemente, un dolore pelvico cronico, dal 20 agosto e fino al 20 dicembre mi è stato prescritto pelvinel dual act, nella posologia di una bustina al giorno. Da circa 20 giorni, sembra in concomitanza con la fine di tali dolori, però, gli stimoli sessuali si sono azzerati, con conseguenti problemi erettili. Vorrei sapere se il farmaco in questione ed il suo principio attivo, palmitoiletanolamide, può avere tali effetti collaterali, pure se essi non sono indicati in alcun modo nel foglio illustrativo o se la causa del calo del desiderio e dei problemi di erezione vadano ricercati altrove. Vi prego di fornirmi un Vostro chiarificatore responso. Cordiali saluti e... grazie.


Leggi la risposta >>


Esame spermiogramma

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buonasera dottore. Abbiamo ritirato io e il mio compagno i risultati dello spermiogramma.. avremmo bisogno di un suo parere.. Vi elenco i risultati Esame fisico Aspetto lattwscente Volume 3.0ml Coagulazione aumentata Reazione alcal.ph 8.5 Viscosità aumentata Esame microscopico Contegio dei nema spermiogramma 45 milioni MOTILITÀ dopo 1 ora 25% Motilita dopo 6 ore 3% Tipologia della motilità Progressione rettilinea 40% Motilità ondulatoria 55% Motilità rotatoria 5% Spermocitogramma Forme tipiche 95% FORME immature 5% Nota: astenozoospermia La ringrazio anticipatamente.. spero possa dirmi qualcosa anche perché io e il mio compagno stiamo provando ad avere un bimbo. Grazie mille e buona serata


Leggi la risposta >>


Disfunzione erettile post biopsia

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buongiorno, ho 51 anni. A seguito di qualche problema di erezione il curante mi ha fatto controllate il psa, risultato 10,5. E' seguita prima visita urologica, prostata. 5 cm congesta, senza sintomatologia significativa. . dopo un mese nuova rilevazione del psa , risultato psa =6, con rapporto free 24,7%, , e negativi esami urine e sperma per infezioni. Hanno deciso per una biopsia con 18 prelievi ed ha dato esito iperplasia adenofibroleiomatisa cin notevdi atrofia. Mi hanno congedato dicendomi che non ho nulla di grave. Domande: 1) a seguito biopsia ho molto sangue nello sperma e praticamente non ho piu erezione. E' una condizione normale transitoria? Sono passati 16 giorni ormai. 2) non mi è stato dato alcun farmaco. Potrei prendere anche a scopo solo preventivo un qualche integratore in vendita libera a base di Serenoa? 3) come mai psa cosi alto se non ho nulla di serio? 4) questa condizione della prostata puo dare disfunzione erettile?


Leggi la risposta >>


Sovraproduzione liquido presemibale

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Buongiorno, da mesi soffro di eccesso di liquido prese minare che mi fa perdere l erezione, l urologo mi ha controllato la prostata e dice che va tutto bene anche se mi dice che può essere un po "raffreddata" nel senso che è come se avessi un raffreddore alla prostata che mi fa produrre più liquido del dovuto e mi causa la perdita di erezione.. mi aveva prescritto un farmaco ma purtroppo ho perso la ricetta.. cortesemente potreste dirmi quale farmaco cura questa patologia? Grazie in anticipo


Leggi la risposta >>


Parere spermiogramma per fertilità

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Chiedo parere su spermiogramma ai fini della fertilità. Anni 41. volume: 1.7 ml ph: 7.7 aspetto: liquido opalescente, privo di colorazioni anomale e con completa fluidificazione. Viscosità pari alla norma. Concentrazione/ml: 105 milioni concentrazione/eiaculato: 168 milioni Mar test:negativo Normalmente conformati: 24% Anomalie segmento cefalico: 42% Anomalie segmento medio: 12% Anomalie segmento caudale: 22% Motilità totale (m.t. a+b+c+d): 35% Motilità progressiva (m.p. a+b): 23% a) lineare veloce: 15% b) lineare lenta: 8% c) non lineare: 10% d) agitatoria in loco: 2% e) immobili: 65% Leucociti: 0.4 x 10/ml Emazie: 0.0 x 10/ml Cellule epit. di sfaldamento: assenti Corpuscoli prostatici: +--


Leggi la risposta >>


Sindrome post finasteride

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Gent.ma Dottoressa volevo chiederle delle info riguardo la sindrome post finasteride. Ho assunto finasteride 1mg/die per 4 anni circa in associazione a Minoxidil 5% per via topica. In questi quattro anni risultati da un punto di vista della calvizie eccellenti e nessun sides se non leggero calo della libido ma che non mi comportava problemi. Ho dismesso totalmente l'assunzione il 25 ottobre(15gg fa) e da allora sono iniziati i problemi: ansia immotivata, perdita di attenzione e concentrazione, leggeri problemi di memoria e di risoluzione problem solving, cefalea cronica. Di contro ho notato un aumento rilevante della libido e delle erezioni. Leggevo di tanti utenti che presentano sintomi similari anche a distanza e volevo sapere se questi sintomi fossero reversibili ed in caso positivo con quali tempistiche. La ringrazio per l'attenzione prestatami, Le porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


escherichia coli

Argomento: Infezioni genito-urinarie e malattie sessualmente trasmissibili

Domanda

Salve Dottore, sarò breve e coincisa. Mi può spiegare perchè nessun urologo riesce a curarmi questa infezione? Mi sta procurando molti problemi alla vescica,mi è stata riscontrata anche la viscica neurologica e ho un incontinenza urinaria grave, premetto che ho 49 anni e di questo disturbo ne soffro dal 2013.


Leggi la risposta >>


Riduzione del desiderio sessuale

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Sono un ragazzo di 27 anni, e da più di un anno sto riscontrando delle problematiche che mi fanno molto demoralizzare.come dicevo,da più di un anno,sto riscontrato un cambiamento radicale della mia erezione. Mi spiego meglio,tutto è iniziato con dolore al testicolo sx,come se avessi qualcuno che me lo stringesse,come soffocato.Il dolore andava e veniva,ed a tratti anche molto pesante da sopportare.Feci tutte le analisi,e andai anche a farmi visitare,ma niente,Tutto nella norma. Fatto sta che questo dolore tutto ad un tratto è scomparso,ma con lui non i problemi erettivi.Premetto che riesco ad avere rapporti,anche se ho qualche fastidio in penetrazione.aggiungo che,anche dal punto di vista delle sensazioni è cambiato molto,provo molto meno piacere sia con sesso orale,sia in penetrazione.Non mi capita più di avere delle erezioni spontanee(neanche al mattina appena sveglio),anzi le ho solo se stimolato.Vi ringrazio in anticipo per la cortese attenzione.


Leggi la risposta >>


Effetti collaterali dei farmaci dei farmaci : Avodart - omnic - e un anticolinergico

Argomento: Disfunzione erettile, eiaculazione precoce, impotenza, infertilità, varicocele

Domanda

Gent.mo DOTTORE ho 67 da tempo soffro di ipertrofia prostatica , un urologo ha rilevato anche una prostatite. comunque il volume prostata diametro 5.8 in quanto viene trattata con dutasteride e omnic. , PSA 3 ( ma dovrebbe essere 6,5 , la cura di avodart dimezza l'indice e ha ridotto anche il volume della prostata prima era siam. 6,7) sono in lista per thuvep ma mi è stata anticipato che siccome la prostata è troppo grossa nonostante l'operazione tramite laser thullio dovrò prendere un anticolinergico anche quest'ultimo farmaco ha come effetto collaterale una diminuzione della libido e della potenza sessuale) la domanda è : visto che questi farmaci sopraddetti fanno permanere la disfunzione erettile, con una operazione tradizionale turp potrò evitare di prendere altri farmaci per la prostata ? la disfunzione erettile viene attualmente curata con viagra GRAZIE.


Leggi la risposta >>


Pagina 12 di 87, 25 elementi su 2170 totali (276 - 300)

| 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo