Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

carcinoma uroteliare papillare

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buonasera, mio padre ha 81 anni ed è stato sottoposto ad una nefrectomia per un carcinoma uroteliare papillare. Gli esiti dicono che si tratta di una tipologia ad alto grado infiltrante a tutto lo spessore corticale renale esteso al tessuto adiposo del seno renale. Inoltre sono stati rimossi vari linfonodi che sono risultati metastatici con estensione al tessuto adiposo ed emboli endolinfatici peri-linfonodali. La mia domanda è questa: escludendo la chemiotreapia che sarebbe distruttiva per il solo rene rimastogli che tipo di terapia si possono fare. Il sorafenib o gli anticorpi MPDL3820A possono essere validi. ed infine che aspettativa di vita può avere papà? Grazie anticipatamente per ogni consiglio potrete fornirmi. Saluti Michele CZ


Leggi la risposta >>


magnetoterapia mano dx

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buonasera vorrei chiederle per favore una informazione dovrei fare tra 10 giorni magnetoterapia mano dx sono stato operato di carcinoma renale e nucleo resezione parziale esame istologico carcinoma a cellule chiare 2 grado di Furman nel novembre 2012 posso fare magnetoterapia ho mi potrebbe creare problemi grazie


Leggi la risposta >>


tumore rene papillare tipo 2

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

buonasera , potrei avere qualche informazione relativa al tumore renale papillare di tipo 2 ? Sono stato operato per una massa polo superiore rene dx scoperta casualmenterivelatasi poi appunto un tumore rene papillare di tipo 2 , G2 , 3,3 cm classificato pt3a per invasione focale grasso perirenale l'invasione del grasso è sintomo di tumore aggressivo ? Quale può essere la prognosi per un tumore con queste caratteristiche ? uomo , 45 anni grazie


Leggi la risposta >>


da operare con urgenza?

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Gent.mi Dottori,vi posto il referto del T.C.addome completo senza e con contrasto di mio padre 72 anni ,nessun probblema di salute ,effettuato il 30/03/17.Esame eseguito con tecnica volumetrica in condizioni di base e durante somministrazione e.v.di mdc.Reni in sede tipica,il sinistro morfovolumetricamente nei limiti.Si conferma la presenza a carico del rene dx,di formazione solida rotondeggiante del diametro di 33mm,a margini netti e abbastanza regolari,in sede mesorenale a sviluppo esofitico che presenta discreto e progressivo enhancement post-contrastografico compatibile in prima ipotesi con formazione eterologa e pertanto meritevole di valutazione chirurgica. Non dilatazione calico pielica bilateralmente. Sempre a carico del rene dx,anteriormente si apprezza piccola formazione cistica semplice del diametro di 18 mm.Vi chiedo gentilmente se potete darmi un grado della gravità di tale diagnosi.Nel ringraziarvi anticipatamente porgo cordiali saluti. Carlo Scolari


Leggi la risposta >>


tumore del rene

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

ho scritto diverse volte ma non trovo mai la risposta neanche dopo una 10 giorni.ci provo ancora. Buongiorno dottore nel novembre 2012 mi sono operato di enucleoresezione parziale rene destro esame istologico.Carcinoma a cellule renali di tipo convenzioni 2 grado di furman. a luglio 2016 faccio un controllo di ecografia addome completo risultato angiomiolipoma di mm7,8x mm7,6 mi chiedo e possibile che possa aumentare, ho cambiare aspetto e ce il rischio di un intervento per togliere il rene rimasto.La ringrazio x la risposta.Cordiali saluti da Giovanni ho 51 anni timana, giovanni 51 anni grazie buonagiornata


Leggi la risposta >>


Ematuria in vistoso difetto di riempimento del rene sx

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Diagnosi reperto citologico: Presenza di cellule uroteliali riunite in gruppi con focali note dismetti che nucleari. Reperto citologico sospetto. Uro Tac nn metastasi ne linfonodi nn da preoccuparsi ma mi dicono di togliere il rene sx.Dott. cosa mi dice in merito.


Leggi la risposta >>


ciste renale

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Salve ,sono in attesa di fare approfondimenti quale Tac con e senza contrasto e visita da urologo riguardo un eco addome Che dice questo:formazione cistica pluricamerata ,con grossolane sepimentazioni nel contesto e calcificazioni parimentali si osserva al terzo medio del rene sinistro.In aytesa di approfondimenti volevo sapere il significato .Cordialita'


Leggi la risposta >>


formazione ovalariforme rene.

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

L’indagine rileva al margine interno al polo superiore del rene dx una formazione ovalari forme del diametro di circa 27mm con esilissimo orletto ipocogeno periferico. Dopo somministrazione di MdC (1,4ml di Sonovue Bracco), apprezzabile pronto enhancement in fase arteriosa con rapido washout specie alla periferia . I reperti confermano i caratteri di sospetto. Si richiede consiglio per ulteriori esami, prima di intervento chirurgico e consiglio su struttura di rilievo su queste problematiche. Abito in provincia di Treviso. Grazie


Leggi la risposta >>


NEFRECTOMIA RADICALE O PARZIALE

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Gentile Dottore,


Leggi la risposta >>


Tumore rene sinistro

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buongiorno....eseguendo tac renale su una donna di 60 anni si riscontra massa ipodensa nodulariforme,con diametri massimi 40X40X35 mm (angimiolipoma o carcinoma renale?) consiglia un intervento e che tipo d'intervento?Sono di Catanzaro...quale centro consiglia per un eventuale operazione?Magari in Calabria!Grazie Giuseppe


Leggi la risposta >>


Lesione eteroformativa rene destro

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Egr. Dott., la T.A.C. addome, cui si è sottoposto il 10.5.2014 mio padre, 79enne ( 2012 PTCA coronarica per cardiopatia ipertensiva ed ischemica), ha fornito il seguente esito:"...rene destro con formazione nodulare con intenso enhancement dopo mdc tenuemente ipodensa in fase tardiva di 32 mm di non univoco significato, riferibile in prima ipotesi a LESIONE ETEROFORMATIVA meritevole di conferma etg. Interposiz. colica epato-diaframmatica(Sindrome di Chilaiditi). I medici della clinica univers. urolog. della mia città consigliano termoablazione. Altro Urologo, docente univers., sconsiglia ogni intervento, per via della Sindrome di Chilaiditi poiché provocherebbe grave sanguinamento, tale da costringere i sanitari all'asportazione del rene. Mio padre è affetto da Morbo di Parkinson e da vasculopatia cerebrale cronica. E'il caso d'intervenire? Purtroppo,non siamo sufficientemente consigliati. La ringrazio molto per il tempo e l'attenzione e porgo deferenti ossequi. Laura


Leggi la risposta >>


formazione solida ovalare

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buonasera, a mio padre a seguito di angio tac e' stata diagnosticata una formazione solida di aspetto ovalare di 3 x 2, 4 cm di diametro a prevalente sviluppo nel seno renale destro,con caratteristiche morfologiche e densitometriche sospette per la natura eterologa. Quali esami dobbiamo eseguire ed in quale ospedale o clinica ? Qual'e' solitamente la loro natura? Grazie infinitamente.


Leggi la risposta >>


formazione solida ovalare

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buonasera, a mio padre a seguito di angio tac e' stata diagnosticata una formazione solida di aspetto ovalare di 3 x 2, 4 cm di diametro a prevalente sviluppo nel seno renale destro,con caratteristiche morfologiche e densitometriche sospette per la natura eterologa. Quali esami dobbiamo eseguire ed in quale ospedale o clinica ? Qual'e' solitamente la loro natura? Grazie infinitamente.


Leggi la risposta >>


miglior centro tumore al rene

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buon giorno, sono alla ricerca del miglior centro per affrontare al meglio il mio caso. Nel 2007 mi è stato diagnosticato un tumore al rene, sono stato operato presso il P.O. San Francesco di Nuoro, dove hanno eseguito l'asportazione totale del rene e della milza. A seguito dei ricoveri, sono stato seguito dai medici dell'Ospedale Brotzu di Cagliari, eseguendo ogni quanto richiesto visite e esami diagnostici, i quali in tutti questi anni sono sempre risultati negativi. All'attualità, esattamente l'11.07.2014, a seguito di un forte dolore alla colonna sono stato ricoverato, ho eseguito esami diagnostici quali: Rx, Risonanza Magnetica e Tc M.d.c.; successivamente i medici hanno diagnosticato, una (nuova) forma tumorale (metastasi) sviluppata nell'area renale (dove era avvenuta l'asportazione) e delle nuove formazioni tumorali (4) nell'altro rene. Qual è il miglior centro in italia specializzato appunto in tumori renali? ringrazio cordialmente


Leggi la risposta >>


Carcinoma renale di tipo papillare

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buona sera, da circa un mese sono stato sottoposto ad una enucleoresezione per via endoscopica di un carcinoma renale di 2,5 cm di diametro. Grado nucleare 2 (ISUP 2013, pseudocapsula presente e sottile, necrosi assente, margine esente da neoplasia. Oltre ai controlli previsti tra tre mesi, prescritti dall'urologo, sarebbe il caso di chiedere il parere anche di un oncologo? La scala ISUP 2013 quanti gradi prevede? Grazie, Massimo


Leggi la risposta >>


Ipertrofia Prostatica

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Anni 63 pensionato soffro di IPB dal 2009 6 agosto 2013 Psa 3.37 libero non significativo Ecografia in data 20/05/2010 > Prostata di diametri max.di circa 7,7x 5,3 x 6,7 cm con formazione pseudonodulare craniale al lobo medio ipoecogena di circa 5,8x3,9 cm di diametri assiali,residuo vescicale post-minzionale di 45 ml. Il Psa e' sempre stato piu' o meno stabile Visita urologo 20/09/2013 Trovata prostata leggermente diminuita,non sospetta, anche perche' assumo tutti i giorni una compressa di Avodart e alla sera una compressa di omnic ,il dott.mi ha detto di ripetere il Psa a settembre 2014 e fare la visita, di continuare cosi' senza fare l'intervento, visto che non ho grossi problemi alla sera mi alzo una sola volta per urinare e di giorno urino normalmente, lo sgocciolamento quello e' sempre costante, Psa il 25 febbraio 2014 solo dopo 6 mesi ed e' diminuito da 3.37 a 3.01.La domanda che Le voglio fare Dott.e' buon segno che sia diminuito il Psa cosa mi consiglia?


Leggi la risposta >>


psa alto

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buongiorno,la domanda è la seguente: dopo essere stato operato di tumore alla prostata, tolta completamente, fatto 40 applicazione radio,passato 3 mesi ho fatto analisi del sangue ed il psa è risultato 21,40 questo a metà gennaio 2014 rifatti le analisi il 26 02 2014 il risultato del psa è di 34,26 tutte e 2 i risultati sono del psa totale. Nell'esame di febbraio il psa libero è 2.700,ed il psa libero totale è 7. come mai? Cosa significa. Grato di una Vs.risposta cordialmente vi saluto.


Leggi la risposta >>


terapia per adenocarcinoma e/o possibilità di asportazione

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

04/07/13 PSA=15,3ng/ml 18/07/13 eco prostata diametro trasverso di 5,5cm e longitudinale cm 5,7 19/07/13 inizio terapia con xantral 1cpr la sera, flogeril 1cpr al dì x 1 mese, levoxacin 500 1cpr al dì x 5 giorni. 10/09/13 PSA=17,5ng/ml 27/09/13 eco tranrettale: volumetria ghiandolare 77cc, peso della ghiandola in toto 69gr. 21/11/13 PSA=25,4ng/ml dal 28/11/13 con catetere vescicale per ritenzione acuta di urina e sostituzione di xantral con ominic 0,4 e avodart 30/12/13 biopsia: frustoli agobioptici di parenchima prostatico interessanti, più o meno massivamente, da parte di adenocarcinoma (G3) infiltrante (gleason 3+3=6) 16/01/14 scintigrafia ossea negativa 23/01/14 terapia con firmagon dose iniziale da 240mg 29/01/14 PSA=15,2ng/ml 03/02/14 TAC addome completo con MDC negativa 23/02/14 firmagon 80mg la prostata con tali caratteristiche è asportabile? e la terapia attuale ominic+avodart+flogeril) è di preparazione all'intervento per l'asportazione della prostata?


Leggi la risposta >>


Familiarita per tumore prostatico?

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buongiorno a mio padre di 68 anni hanno appena riscontrato un adenocarcinoma tubulare di grado 2 sec. Gleanson non combinato. Nella sua famiglia ( padre,fratelli) mai nessuno si era ammalato. Visto che si e' appena ammalato mio padre io da adesso ho una familiarita' per tumore alla prostata? Sono preoccupato ( ho 38 anni) anche perche' da 8 anni combatto con una prostatite cronica senza successo e ogni anno faccio l' esame del PSA e lo porto all' urologo. Il mio ultimo PSA nel 2013 e' stato di 0,5. Considerato il caso di mio padre e il mio sono fortemente a rischio?


Leggi la risposta >>


Tempi di attesa

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buongiorno Dottore, mio padre di 68 anni ha effettuato una visita urologica e gli è stata diagnosticata la presenza di un nodulo duro-ligneo per prevenzione pur avendo un PSA a 2,5. Deve fare una biopsia prostatica, ma a distanza di dieci giorni ancora non si è mosso nulla. La mia paura è che l'attesa per effettuare tutto l'iter diagnostico sia troppo lungo e che si stia perdendo del tempo prezioso. Cosa ci consiglia di fare?


Leggi la risposta >>


sperm mentre defeco

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

all ' inizio della defecazione mi esce dello sperma, come quando ho fatto visite urologiche dove mi hanno sentito se avevo la prostata ingrossata. Questo gia da anni. Non ho sangue nello sperma. Penso di avere una prostatite cronica. Cosa devo fare?


Leggi la risposta >>


psa a 7,80 ed ecografia prostatica trans-rettale

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

buonasera dottore. ho 61 anni è da circa 2 anni che il valore del mio psa aumenta,ho fatto ieri un'ecografia prostatica trans rettale con esito:ghiandola con eco struttura disomogenea in corrispondenza della regione peri-uretrale,area disomogenea con dimensioni di 8x10mm lombare periferico sx.dimensioni della ghiandola di 44x29x41mm,volume stimato di circa 30 cc;capsula periferica con profilo regolare,angolo vescico-seminale conservato. psa attuale:7,80su valori normali di 6,26 e.r:ghiandola con profilo regolare ,margini ben conservati,consistenza teso-elastica. non ho nessun fastidio o disturbo devo fare la biopsia prostatica? comunque il valore del psa in 2 anni è in continua oscillazione si abbassa è si alza.


Leggi la risposta >>


PSA ALTO IN AUMENTO

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Buonasera,ho 51 anni,peso57 kg,non fumatore,15 mesi fa con esami del sangue ordinari il medico mi fece controllo PSA valore 8,6,ho fatto visita da urologo con esplorazione rettale e ecografia,cura di antibiotici per 15 giorni,poi a febbraio 2013 PSA a 9,60 e a maggio 12,4,fatta biospia (16 prelievi tutti negativi),prostata molto ingrossata (circa 69ml),ancora controllo a ottobre con valore 14,4 , fatta RM che non ha rivelato nulla di ceeto(prostata con molti microgranuli di cui uno max 0,8 cm), urologo mi prescrive biopsia a fine febbraio, nel frattempo la scorsa settimana PSA e' salito a 22,2 - sono molto preoccupato,un aumento cosi' consistente del PSA e' piu' probabile per un tumore o una prostatite?


Leggi la risposta >>


Psa alto dopo prostatectomia radicale robot assistita

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Diagnosi post prostatectomia. Adenocarcinoma acinare multiplo di cui il dominante, focolaio 1, diametro massimo cm 1,4 è localizzato nella zona periferica latero posteriore sinistra(I,II,III livello)con estensione all'apice e alla base; Gleason score 4+3=7.Vescicole seminali esenti da neoplasia, non evidenza di estensione extraprostatica (EPE).Aspetti di infiltrazione perineurale. Concomitano aspetti di PIN alto grado. Margine chinato intraprostatico positivo: lunghezza massima del margine positivo 2,5 mm, lunghezza totale del margine positivo: 1 mm pT2C.Il psa ad 1 e a 4 mesi dall'intervento era rispettivamente 0,21 e 0,34. Nell'ospedale dove è stato effettuato l'intervento mi hanno detto che per il momento non era il caso di adottare alcuna terapia. Mi hanno fissato una visita fra 4 mesi previa analisi psa. Devo stare tranquillo, anche se il psa è quasi raddoppiato in soli 3 mesi? Ho tralasciato i 3 focolai meno importanti. La ringrazio per la risposta.


Leggi la risposta >>


tumore in anziano

Argomento: Tumore del rene, interventi per tumore del rene

Domanda

Egr. dott. mio padre 91, da tanti anni anni ha IPB in cura con finestaride. Invece due anni fa il PSA era 8,40 , sempre con finestaride l’urologo ha fatto fare degli altri esami che le trascrivo : PSA 8,40-----PSA LIBERO 1,14 (v.n. 0—0,90) RAPPORTO TOTALE/LIBERO 13 (v.n. >15 ottimale 20) CEA 1,40 CA125(O.C.A.) 9,3 CA 19,9 ( G.I.C.A.) 8,2 La PET ha dato questo risultato :Stadi azione della malattia in sogetto con eteroplasia prostatica Il controllo PET rileva la presenza di due aree di accumulo del tracciato matabolico che occupano entrambi i lobi della prostata.L’urologo consigliava una biopsia che mio padre ha rifiutato visto che che ha 89 anni Il valore del PSA si è mantenuto costante prendendo sempre finestaride e proposta. Pochi giorni fa nel solito controllo il PSA è balzato a 12,037, sempre sotto cura.Dall'urologo non vuole più andare ma senza operazione che prospettive di vita ha?Il tumore sta crescendo velocemente?


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 4, 25 elementi su 88 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo