Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

sono affetta da diverticolo uretrale

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Anni fa mi è stata diagnosticato un diverticolo uretrale.e a tutt'oggi non ho trovato un centro specializzato per questo tipo di intervento, visto che i problemi che ne derivano sono diversi e a volte, anche imbarazzanti devo assolutamente guarire da questa patologia......Grazie


Leggi la risposta >>


diverticolo uretrale

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gent.mo dottore mi è stato diagnosticato un diverticolo uretrale (ho 43 anni) molto vicino all'orifizio uretrale. Dopo terapia antibiotica per ridurre il volume dello stesso mi hanno prospettato l'intervento chirurgico e nel post-operatorio catetere vescicale ed epicistostomia. Poichè quest'ultima a mio avviso è una procedura invasiva le chiedo.. è proprio indispensabile? Grazie


Leggi la risposta >>


disturbi urinari

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buonasera sono una donna di 32 anni. Da quando sono bambina soffro di infezioni delle vie urinarie e disturbi minzionali. Dopo l'iter diagnostico e vari consulti con diversi specialisti è emersa la seguente diagnosi: doppio distretto renale incompleto con doppio uretere sinistro a fondo cieco, diverticolo uretrale sinistro, dissinergia detrusoriale che determina incapacità di svuotamento della vescica. Da circa un anno eseguo cateterismo estemporaneo. Mi è stato proposto un intervento di diverticolectomia uretrale. Vorrei sapere se questo può essere la soluzione ai miei problemi. In attesa di un vostro cortese riscontro porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


intervento chirurgico?

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Soffro da molti anni di infezioni delle vie urinarie sia alte che basse.Dopo iter diagnostico mi è stato diagnosticato un diverticolo uretrale ed una dissinegia vescico sfinterica da probabile malattia del collo vescicale. Mi è sato proposto un intervento di diverticulectomia uretrale. Vorrei chiedere se è proprio necessario l'intervento chirurgico e se questo può essere risolutivo per la mia situazione . Grazie


Leggi la risposta >>


dimensioni diverticolo

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

buonasera, dopo ecografia all'addome mi hanno riscontrato un diverticolo di 133ml alla vescica. Devo preoccuparmi per le dimensioni ? Ho già l'appuntamento con l'urologo.


Leggi la risposta >>


trattamento ipb

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

ho 48 anni mi è stata diagnosticata 6 anni fa ipb benigna dal dott.Turci primario urologia Bufalini di Cesena .curata con alfalitici saltuariamente senza risultati.disturbo più fastidioso alzarsi la notte per orinare più volte 3 o 4 in base sicuramente al tipo di alimentazione eseguita nel tal giorno.consigliata da altro urologo endoscopia uretrale ,motivo uroflussometria scarsa .Non eseguita ancora.Chiedo consigli su cure nuove l endoscopia la devo fare?nel 2010 eseguita incisione con laser del collo uretrale per presunta sclerosi del suddetto.Forse ho fatto un po' di confusione nel spiegare il quadro clinico .ringrazio anticipatamente per la risposta.


Leggi la risposta >>


Alimentazione

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Quale è la alimentazione corretta per la cura della prostatite cronica abatterica ??? e quali sono le cause principali???


Leggi la risposta >>


parere x cura prescritta dal mio urologo

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

prostata di 25gr totali con adenoma di 12 con calcificazioni in sede periuretrale.diametro antero-posteriore 30mm,trasversale 43mm e longitudinale 33mm.pareti regolari,di nerma le vescicole seminali.CURA PRESCRITTA:UNIDROX 600MG 1 CPS AL DI X 5 GIORNI-TOPSTER 1 SUPP.SERA X 10 GG-PROXAMA plus 1cps al mattino a cicli di 2 mesi alterni.psa 0.36.HO 59 ANNI


Leggi la risposta >>


RINGRAZIO

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

GRAZIE MILLE, APPENA AVRO' IL REFERTO DELLA BIOPSIA EVENTUALMENTE CI RISENTIREMO. PER ADESSO VI RINGRAZIO


Leggi la risposta >>


si puo sotituire urorex da 4 mg.

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

prendo urorex da 4 mg. e serenoa repens da 320 mg da quasi 7 mesi lo sperma e sconparso come anche la voglie di sesso ed il pene non si indurisce più il medico che me lo ha presacritto non mi ha informato che cerano questi effetti, la mia domanda e se smetto di prendere questo farmaco il mio problema e lipertrofia prostatica benigna che sosa devo fare ce un rimedio o altro farmaco attualmente il PSA e risultato basso con il farmaco non mi sveglio più la notte prima mi svegliavo per 4 5 volte adesso una sola volta attendo un vostro giudizio grazie


Leggi la risposta >>


Prostatite.

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gentile dottore salve sono un ragazzo di 30 anni e mi hanno diagnosticato una prostatite da circa un anno ho fatto due cicli di cura con pastiglie integratori cerlinen una volta al di e supposte rectoreparil una la sera per tre mesi cui le supposte solo 10 al mese . Invece pochi giorni fa sono tornato a visita perché il fastidio non migliora e come se ho sempre stimolo al pene la parte finale e mi sembra che un po' sopra la vescica si sia gonfiata così l urologo mi prescrive dopo che mi ha detto che la prostata era nella norma ( repasine mt crema ) da mettere sul pene poi ( langiron supposte ) una la sera e una la mattina e infine (aprosten pastiglie) una al di . Secondo voi e giusta la cura ? Come mai non mi passa ? Grazie cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


informazioni Urorec 8mg

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buon giorno ho 54 anni e nell'anno ottobre del 2013 ho fatto un controllo del PSA ed è uscito come valore 2,24, sono andato dall'Urologo della Pascale a Napoli e mi ha visitato e mi ha detto che clinicamente la mia prostata e benigna ma aumentata di volume e mi ha dato una cura per un'anno di prendere i vari medicinali che sono : Urorec cpr da 8mg la sera e Avodart cpr al mattino. Sono quasi cinque mesi che faccio questa cura e mi sento meglio, ho solo notato una cosa che Urorec mi ha otturare il naso e mi ha fermato il liquido seminale anche se ho 54 anni mi sento ancora attivo. Volevo sapere gentile Dottore se questo Urorec ha influenzato sulla mia vita sessuale.Oh! e una mia impressione e se durante la cura della prostata si può prendere qualche volta il viagra. Dottore in attesa di un vostro consiglio vi auguro buon lavoro. Distinti saluti Russo


Leggi la risposta >>


prostatite cronica

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

mi è stata diagnosticata una prostatite cronica. ( presenza di macrocalcificazioni alla prostata) Può essere stata causata da masturbazioni eccessiva seguita da eiaculazione frenata o ritardata ???..non ho mai avuto rapporti sessuali con donne. grazie


Leggi la risposta >>


quale terapia è piu opportuna?

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

volevo cortesemente avere un parere.a dicembre sono stato sottoposto ad una visita urologica. mi è stato detto di avere una prostata compatibile con la mia età di 68 anni, parenchimatosa. adesso sto prendondo una compressa di urorec una volta al giorno sostitutiva di urodie che prendevo in precedenza. prendo anche una compressa di ageflus al giorno. Ho notato da qualche tempo che ho una eiaculazione retrogada che psicologicamente mi danneggia. Come fare? posso sospendere urorec e prendere nuovamente urodie o qualche altro farmaco che non mi crea questo disturbo? Ringrazio anticipatamente della cortesia.


Leggi la risposta >>


problemi post operatori

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Salve, ho 55 anni e sono stato sottoposto ad asportazione adenoma prostatico di 162 g.con laser ad holmio,l'esame istologico risultato negativo.Dopo oltre due mesi ho ancora disturbo a sedere, la minzione è molto forte ma breve sembra che non riesco a riempire la vescica,come se non riuscissi a trattenere le urine oltre una pressione,quando mi alzo di notte e molto più lunga e sempre potente come se stando sdraiato riuscissi a riempire molto di più la vescica,ho sempre un pochino di bruciore. Farò una visita di controllo tra un mese per ora questi sintomi rientrano nel normale decorso!!!intanto il PSA è andato a 0.67.Massima fiducia nel chirurgo che mi ha operato e mi dice che ci vuole circa sei mesi x tornare al 100%, ma non riesco a tornare al lavoro , anche perche dopo un po di sforzo mi si indolenzisce la parte sotto lo scroto,sarai felice che voi mi deste un parere, anche se capisco di aver esposto in maniera confusionale il tutto,confido nelle vostre intuizioni. Saluti.


Leggi la risposta >>


Problemi di frequente minzione notturna

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Buonasera ho 57 anni e molto spesso la notte ho necessità di fare pipì anche per 2 o 3 volte per notte. Durante la minzione non ho sintomi di bruciore. Anche durante la giornata molto spesso ho necessità di andare al bagno, però ci tengo a dire che durante il giorno bevo molto (almeno 1 lt di acqua) e altrettanto anche la sera. Sia nella diuresi notturna che in quella diurna il flusso è unico e senza interruzioni. Tengo altresì a precisare che bevo alcolici (vino) ma molto moderatamente, mentre non bevo superalcolici ne fumo. Nella mia famiglia ho avuto mio padre che è decuduto per tumore maligno alla prostata. Ringraziando anticipatamente porgo cordiali saluti. Antonio


Leggi la risposta >>


SOLLECITO RISPOSTE 17/02/2014

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

BUONGIORNO, SOLLECITO RISPOSTA AL MIO QUESITO DI LUNEDI 17/02/2014 GRAZIE


Leggi la risposta >>


PSA ELEVATO

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

SALVE, ALLA DOMANDA EFFETTUATA PRECEDENTEMENTE ALLEGO GLI ESITI DEGLI ESAMI EFFETTUATI DA GENNAIO 2013 AD ORA. 21.01.2013 PSA 4.32 12/3/2013 PSA TOTALE 4.43 PSA FRAZ LIBERA 1.54 PSA RATIO 0.35 5/7/2013 PSA TOTALE 4.88 PSA FRAZ LIBERA 1.68 PSA RATIO 0.34...POI CURA DI 6 MESI CON UNIDROX E FELDENE. RISULTATI DOPO 6 MESI ...6.2.2014 PSA 8.48 PSA LIBERO 1.32, PSA F/PSA 0.16. VORREI SAPERE COSA NE PENSA. MI DEVONO FARE BIOPSIA IN OSPEDALE MA HO SENTITO PARLARE DI PIU' E MENO PRELIEVI A PAGAMENTO... COSA MI CONSIGLIA? (VEDI DOMANDA PRECEDENTE SU PRELIEVO CON PIU O MENO AGHI) GRAZIE MILLE


Leggi la risposta >>


psa elevato

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

SALVE, VORREI AVERE UN CHIARIMENTO IN MERITO LA BIOPSIA CHE VIENE ESEGUITA IN OSPEDALE E LA BIOPSIA A PAGAMENTO. DEVO ESEGUIRE UNA BIOPSIA DELLA PROSTATA IN OSPEDALE MA HO SENTIITO CHE FANNO UNA DECINA/QUINDICI DI PRELIEVI CON UN AGO, INVECE A PAGAMENTO ARRIVANO ANCHE A 100 PRELIEVI, E' VERO? CHE DIFFERENZA C'E'? E' VERO CHE CON MINOR NUMERO DI PRELIEVI C'E' IL RISCHIO DI PRELEVARE UN CAMPIONE IN UN PUNTO "SANO"? CIOE' FALSI NEGATIVI PER CAPIRE... SE POTETE RISPONDERMI PER FAVORE VELOCEMENTE VE NE SAREI GRATO. GRAZIE MILLE


Leggi la risposta >>


Laser di ultima generzione

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

In caso di intervento per ridurre la prostata ingrossata di un paziente affetto da IPB dove sono disponibili in Italia i centri che adottano la tecnica laser di ultima generazione come il "green laser"? Cioè quelli che hanno meno effetti collaterali rispetto alla tecnica laser attuale. Grazie per la risposta.


Leggi la risposta >>


consiglio

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Eg.Sigg, sono un uomo di 69 anni e da 7 anni "combatto" con la mia diagnosticata IPB,ma senza risultati apprezzabili,nonostante abbia consultato vari urologi,sia in ospedale che non. Potreste indicarmi una struttura,un professionista,etc al quale poter affidare le mie problermatiche,con la prospettiva (ahimè fino ad oggi vana..),di poter guadagnare di nuovo una dignitosa qualità della vita? La storia che riguarda il mio problema è talmente lunga,complessa e ricca di visite,esami,indagini,etc, che ci vorrebbero almeno 10.000 caratteri ,piuttosto che i 1000 consentiti, per cui evito di dilungarmi nei particolari che sarebbero in ogni caso parziali e non esaustivi. Vi prego, ove possibile, di consigliarmi qualcuno o qualcosa cui ricorrere,poichè è talmente alta la mortifcazione,la difficoltà quotidiana,etc,etc che in alcuni frangenti vorrei davvero farla finita e mettere la parola fine alla mia esistenza. Vi ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di un Vs.cortese riscontro


Leggi la risposta >>


richiesta informazioni nomi commerciali farmaci a base alfuzosina.

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Gent.mo Dottore, vorrei sapere se esistono, oltre al farmaco Xatral, altri nomi commerciali di farmaci a base del suddetto principio attivo. Cordiali Saluti.


Leggi la risposta >>


prostatite e farmaci

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Da più di due mesi soffro di una prostatite di probabile origine batterica. Dopo la visita l'urologo mi ha diagnosticato postumi di prostatite da curare con Alfuzosina e ipertrofan. Dopo 30 giorni di terapia ho sospeso l'assunzione di Alfuzosina poichè mi procurava forti sintomi di colite. E' possibile sostituire tale farmaco con il permixon? Inoltre quando una prostatite può definirsi cronica posto che ancor oggi, dopo più di due mesi, ho fastidio nella zona perineale?


Leggi la risposta >>


sintomi di prostatite

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Salve sono un uomo di 34 anni, mi è stata diagnostica alla prostata una macrocalcificazione prevalente al lobo sx dall'esito postflogistico, presumo dovuta a coito interrotto a seguito di masturbazione e/o rapporti sessuali. volevo sapere Posso avere ugualmente rapporti sessuali completi con eiaculazione o meglio evitarli ?? 2) esiste una cura per eliminare queste macrocalcificazioni ?? 3) postflogistico significa che l'infiammazione non esiste più ?? grazie


Leggi la risposta >>


sintomi di prostatite

Argomento: Diverticoli dell’ uretra, fistole urinarie

Domanda

Salve, ho poco più di 34 anni e mi è stato diagnosticato alla prostata la presenza di macrocalcificazioni al lobo sinistro dall'esito postflogistico , presumo il tutto dovuto a seguito di masturbazione e/o rapporti sessuali per coito interrotto. La mie domande sono : si può guarire ?? inoltre posso continuare ad avere una vita sessuale normale ??? postflogistico significa che l'infiammazione ormai non esiste più ???.grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 6, 25 elementi su 135 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo