Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

pi-rads

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

salve ho 53 anni il referto della rmn prostatica dice che a livello della regione periferica apicale posteriore c'è un alterazione nodulare di circa 1cm ed iperenhancement sospetta per neoplasia prostatica pi-rads 4 .questa lesione è a contatto posteriormente con la capsula prostatica senza sicuri segni di infiltrazione extracapsulare.sono in lista per una biopsia fusion mirata e random . le mie domande sono: facendo la biopsia il tumore potrebbe accellerare i suoi tempi di crescita se poi si dovesse procedere per prostatectomia robotica io come paziente potrei chiedere di non andare a ripulire al di fuori della capsula onde limitare il piu possibile i danni assumendomene tutti i rischi ? grazie


Leggi la risposta >>


E coli nel tampone uretrale

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dottore. A Giugno in seguito a bruciore nel pene ho fatto esame urine , urinocolture e tampone uretrale . Urine e urinocoltura tutto nella norma, tampone uretrale positivo ad e coli con carica 600000. Trattata con ciproxin 500 due volte al giorno per sette giorni poi ciproxin 250 una volta al giorno per venti giorni . Dopo la cura ho ripetuto il tampone uretrale con esito positivo ad e coli carica 800000. Il medico curante in base in base all’antibiogramma mi ha dato una cura di Iniezioni di zetamicin 300 per 6 giorni , sono alla seconda iniezione ma non vedo miglioramenti. Lei cosa ne pensa? Grazie in anticipo per la risposta. Saluti


Leggi la risposta >>


Come posso fare?

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

Buonasera sono Alessio e vi scrivo da Quartu Sant'Elena in provincia di Cagliari... Ultimamente in questi giorni ho notato che se non corro Nell'immediato a fare i bisogni mi faccio addosso e piú delle volte non faccio a tempo ad arrivare alla toilette che purtroppo l urina esce e ha un odore abbastanza sgradevole... Ho 25 anni e non dovrei averne di questi problemi a cosa può essere dovuto? Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


psa

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buonasera, ho 49 anni. nel corso del 2018 mi sono sottoposto ad una serie di accertamenti per il PSA e la prostata. In effetti,, andavo spesso ad urinare e anche di notte Il 5 febbraio le analisi del sangue davano per il psa un valore pari a 4,18. Il 21 febbraio ho fatto un'ecografia prostatica transrettale ed è emerso un adenoma con noduli isoecogeni. Il 26 febbraio ho ripetuto l'analisi ed il psa era a 3,93 con ratio do 0,14. Il 12 marzo il valore del psa è salito a 5,10, con rapporto libero/totale pari a 0,12. Il 7 maggio il valore era di 5,24 con rapporto pari a 0,12. Il 2 agosto il psa è sceso ed era pari a 3,66, con rapporto = a 0,16. Infine, ho ripetuto l'analisi del sangue il 7 agosto in un altro laboratorio e il psa ora è pari a 3,52, con rapporto di 0,20. Come terapia, ho preso inizialmente lo xatral e il leviaprost. Ora sto prendendo, su suggerimento del medico,solo lo xatral. In base a questi valori devo preoccuparmi? Vi ringrazio per la vostra risposta.


Leggi la risposta >>


Farmaci novità

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Buongiorno Dottore Vorrei conoscere i nomi commerciali dei nuovi farmaci per la disfunzione erettile,il francobollo,il cheving Tim e il gel. Grazie mille Cordiali saluti Riccardo Ghirardo


Leggi la risposta >>


Quanto il caffè "fa male" a chi ha ipertrofia prostatica benigna

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

La caffeina fa male a chi ha Ipb? Quanto? Quanto caffè si potrebbe assumere? Mai, una volta aL giorno, una alla settimana, una al mese? Il decaffeinato invece non dà problemi? Il tè che contiene anch'esso caffeina si può assumere senza problemi o con limitazioni? E il tè verde? Grazie e cordiali saluti


Leggi la risposta >>


disfunzione erettile ed eiaculazione precoce

Argomento: Andrologia (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, infertilità, tumore del pene)

Domanda

Salve vorrei sapere cosa posso fare per due problemi che riscontro, ho 42 anni 1- non sempre riesco a raggiungere erezione buona per poter avere rapporto sessuale, sono eccitato ma non affluisce sangue nel pene 2- spesso, da sempre, raggiungo eiaculazione dopo anche solo 5 o 10 min di coito, ogni tanto duro di più, ma questo crea problemicon la partner come stile di vita nell'ultimo anno ho ridotto parecchio i cibi grassi, fritti e pasta; anche la carne rossa è diminuita parecchio. pratico regolarmente sport (calcetto) quasi tutti i giorni. Bevo abbastanza la birra non vino e raramente superalcolici. rimango in attesa di vs info grazie


Leggi la risposta >>


Cistite cronica

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Buongiorno, ho 60 anni, da circa 3 anni soffro di cistite cronica con disturbi nella minzione (o troppa o troppo poca), infezioni alle vie urinarie da Escherichia coli, Proteus mirabilis e altro da 1.000.000 di batterie. Effettuata ecografia (più volte)cistoscopia, esami urodinamici e flussimetria tutti più o meno nella norma a parte unleggero residuo postminzionale ed una leggera stenosi uretrale, vivo con costante dolore sovrapubico, tenesmo. sensazione di vescica piena sempre, bruciore forte, ho provato di tutto dal D Mannosio al mirtillo all'Ausilium, antibiotici di qualunque tipo (ormai sono diventata sensibile a qualunque tipo di antibiotico), effettuerò ora urocistografia minzionale, premetto che ho anche seri disturbi al colon (quindi ogni volta che mi reco in bagno si infiamma subito la vescica), vorrei solo qualche consiglio, non sò più cosa fare, la vita è diventata un inferno, non ho più una vita intima e vivo nel terrore dell'attacco forte.


Leggi la risposta >>


Spermiogramma

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buonasera, ho 35 anni e mio marito 38. Da un anno e mezzo cerchiamo una gravidanza e non riuscendoci ci siamo rivolti ad una ginecologa io (dalla visita è seguito intervento di polipectomia e miomectomia) e urologo lui (gli è stato riscontrato varicocele di 2 grado e vista l'età era inutile operare...così ha detto il medico). Le mie analisi sono ok e dall'intervento idem, il problema è lui: lo spermiogramma riporta motilità bassa 10% e quantità sperma inferiore alla norma. Dopo 4 mesi di urofert la motilità è leggermente migliorata (15%) ma ci è stato detto di continuare fino a novembre e riprovare il terzo spermiogramma e da lì capire come agire. È normale come stiamo procedendo o consiglia altro? Grazie


Leggi la risposta >>


esame istologico dopo turv

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

NELLA TURV DEL 3/7/2018 SI DICE :RESEZIONE DI LESIONE IPEREMICA VELLUTATA DI CIRCA 1 CM, E DI FORMAZIONE SESSILE DI CIRCA mm 15X15 DELLA CUPOLA VESCICALE.PER QUALE MOTIVO L'ESAME ISTOLOGICO DICE SOLAMENTE CARCINOMA UROTELIALE DI ALTO GRADO,pT1 SENZA FORNIRE ALTRE INFORMAZIONI,QUALE DELLE DUE FORMAZIONI E' LA PEGGIORE,OPPURE SONO TUTTE E DUE UGUALI ANCHE SE L'ASPETTO E' DIVERSO. GRAZIE DELL'ATTENZIONE


Leggi la risposta >>


es istologico

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

nella turv eseguita il 3/7/2018 si dice :resezione di lesione iperemica vellutata della parete leterale sn di 1 cm e di formazione sessile di circa mm 15x15 della cupole vescicale. perche l'esame istologico dice solamente carcinoma uroteliale di alto grado pT1, senza fornire altre indicazioni,quale delle due formazioni e' la piu' maligna? o sono maligne tutte e due allo stesso grado. distinti saluti.


Leggi la risposta >>


SANGUE DOPO TURV

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

24 GIORNI DOPO TURV ANCORA QUALCHE GIORNO SI E QUALCHE GIORNO NO URINE A LAVATURA DI CARNE. E' NORMALE O NO.


Leggi la risposta >>


delucidazioni su turv

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

TURV EFFETTUATA IL 3/7/2018,PER RIMUOVERE UNA NEOFORMAZIONE OGGI 7/8/2018 NEL POMERIGGIO DOPO UNA SETTIMANA CIRCA DI URINE DALL'ASPETTO NORMALE,LE MIE URINE HANNO ASSUNTO DI NUOVO UN COLORE ROSSICCIO (LAVATURA DI CARNE) QUESTO E' NORMALE? PUO' DIPENDERE DAL FATTO CHE A PRANZO HO BEVUTO UN BICCHIERE DI BIRRA O CHE IERI HO AVUTO UN RAPPORTO SESSUALE? DEVO FARE ATTENZIONE ALLA DIETA,POTREBBE ESSERE LA MANIFESTAZIONE DI UNA RECIDIVA? DOPO SOLAMENTE UN MESE DALL'INTERVENTO?


Leggi la risposta >>


Malattia collo vescicale

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

In seguito ad esame flussometrico, mi è stata diagnosticata una sospetta malattia del collo vescicale (flusso debole dell'urina) e mi è stata prescritta l'assunzione di un farmaco alfalitico (Xatral 10 cp, una al giorno, prima di dormire). Volevo sapere se ci sono prodotti naturali (anche omeopatici) che possono essere assunti al posto degli alfalitici (che comunque non curano la patologia...), anche per evitare gli effetti collaterali di questi ultimi (ptressione bassa e eiaculazione retrograda). Aggiungo solo che sto già assumendo prodotti a base di Serenoa. Grazie.


Leggi la risposta >>


Radioterapia Salvataggio

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Nel 2016 luglio ho subito Prostatectomia radicale robot assistita con Gleason 3+4 e pT2C N0 R1 margine positivo 2mm laterale dx. Ora psa e 0.22 e dopo un mese 0.21 ho un ansa intestinale in scavo pelvico (tac centraggio) per il radioterapista a rischio perforazione, ora ho avuto delle erezioni spontanee notturne che erano da anni scomparse Domanda:posso attendere ancora prima di adire a radioterapia che distruggerebbe anche questa piccola eretti a ripresa


Leggi la risposta >>


Spermiogramma

Argomento: Il Testicolo (il varicocele, l'idrocele, la torsione del testicolo, il tumore del testicolo)

Domanda

Buonasera, ho 35 anni e mio marito 38. Da un anno e mezzo cerchiamo una gravidanza e non riuscendoci ci siamo rivolti ad una ginecologa io (dalla visita è seguito intervento di polipectomia e miomectomia) e urologo lui (gli è stato riscontrato varicocele di 2 grado e vista l'età era inutile operare...così ha detto il medico). Le mie analisi sono ok e dall'intervento idem, il problema è lui: lo spermiogramma riporta motilità bassa 10% e quantità sperma inferiore alla norma. Dopo 4 mesi di urofert la motilità è leggermente migliorata (15%) ma ci è stato detto di continuare fino a novembre e riprovare il terzo spermiogramma e da lì capire come agire. È normale come stiamo procedendo o consiglia altro? Grazie


Leggi la risposta >>


Distacco del catetere corto dopo 1 giorno dall'uretrotomia

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

Gentili Dottori, sono stato operato di uretrotomia il 27 luglio scorso. Diagnosi di dimissione avvenuta il giorno dopo: stenosi uretrale (apice prostatico). Motivo del ricovero: ritenzione acuta di urina con stenosi uretrale in esiti di Turp del 27 aprile 2018. Dimesso con il catetere vescicale (corto con tappino) da rimuovere il 13 agosto prossimo. Senonché la sera stessa del 28 - giorno della dimissione - mentre urinavo il catetere si è inopinatamente staccato. Come mai? Il chirurgo mi ha tranquillizzato e mi ha detto di soprassedere fino al lunedì successivo quando mi ha controllato e sottoposto a nuova visita urologica dall'esito della quale è venuto fuori all'eco una vescica distesa esente da alterazioni parietali e una buona imbutizzazione del collo vescicale. Dall'uroflussimetria sono risultati parametri di flusso nella norma e RPM assente. Nuovo controllo fra 30 gg. e niente riposizionemnto del catetere. Cosa rischio senza catetere? Si può riformare la stenosi?


Leggi la risposta >>


Cos'é la sclerosi ipertrofica?

Argomento: Miscellanea (il catetere, le patologie dell'uretere, le fistole urinarie, i diverticoli dell'uretra, la caruncola uretrale, altro)

Domanda

Buongiorno, chiedo gentilmente una delucidazione a dubbi che l'urologo non mi ha sciolto. A seguito di difficoltà nella minzione, con sensazione di non aver mai svuotato la vescica ogni volta che vado in bagno e dolore che va dai lombi fino a quasi il testicolo, ho fatto diversi esami, dall'ecografia addome non risulta nulla, cosi come dall'esame urine, ma la flussometria risulta un ostruzione cervico-uretrale. Secondo l'urologo si tratta di sclerosi ipertrofica e mi ha detto che andrà solo peggiorando. Mi ha detto che si dovrà per forza operare ma solo fra almeno 15 anni a causa della mia giovane età. E al momento mi ha prescritto dell'urorec nel cui bugiardino però ci sono problemi con le funzionalità sessuali. Possibile che non ci siano altri modi per curare questa cosa di cui non so neanche le cause? E l'operazione é invalidante? Vorrei capire se la qualità della mia vita sia destinata a peggiorare o ci si può convivere tranquillamente. Grazie mille


Leggi la risposta >>


fastidio tra la zona del perineo e ano

Argomento: La Prostata (la visita urologica, il PSA e altri marcatori neoplastici, la biopsia prostatica, l'IPB, il tumore della prostata)

Domanda

Buongiorno, mio marito 46 anni attraverso esami ematici di routine c'era il psa alterato( di poco) dopo visita urologica negativa cura con antibiotico rifatto psa ancora fuori norma l'urologo consiglia di fare la rsm multiparametrica, siamo spaventatissimmi. grazie della risposta


Leggi la risposta >>


Glande arrossato

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Salve, tempo fa grazie ad un tampone sul glande è stato individuato un Enterococcus Faecalis. Curato con antibiotico. Dopo una settimana torna il bruciore e rossore ed applico Travocort. Tutto risolto ma dopo un mese ritornano i medesimi risultati anche se più lievi. Eseguo tampone glande,uretrale e analisi urine proprio scorsa settimana ma tutto negativo. Proprio per maggiore esattezza, eseguo un tampone (proprio ieri) sul glande ma in altra struttura. Risultato negativo. MA riporta : Scarsissima crescita di flora batterica mista. Ma cosa significa? Vi ringrazio per Un vostro supporto. Purtroppo e' stato un calvario..


Leggi la risposta >>


sabbiolina nelle urine

Argomento: Sintomi Urologici (ematuria, disturbi del basso apparato urinario: difficoltà minzionali, urgenza…)

Domanda

a novembre 2017 ho notato una specie di sabbiolina nelle urine poi quando ne ho fatta altra mi sono allarmato. il mio urologo mi ha fatto fare una citologia urinaria che ha dato esito negativo. poi la cosa è rientrata bevendo molto. ho fatto anche trans rettale e ecografia addome tutto normale solo del sedimento perché non svuoto ben la vescica. ora a distanza di 8 mesi dopo una visita gastro mi hanno controllato con le mani la prostata molto approfonditamente. dopo quest'ultima visita ho rivisto la sabbiolina. ho rifatto ecografia addome ed è tutto nella norma. Siccome la citologia fatta mi ha lasciato emotivamente scosso quali altri esami posso fare esclusa la citologia ??? grazie


Leggi la risposta >>


EMOSPERMIA

Argomento: Miscellanea (il catetere, le patologie dell'uretere, le fistole urinarie, i diverticoli dell'uretra, la caruncola uretrale, altro)

Domanda

Buogiorno Dottore ho notato che circa due settimane che ho presenza di sangue nel liquido seminale...quali potrebbero essere le cause..anche un trauma..ho 50 anni..nell'ultimo esame del sangue datato marzo 2018 i valori di psa erano nella norma e l'ultima ecografia prostatica datata 22/05/2017 il quadro morfologico era normale...debbo rifare l'ecografia?..o fare lo spermiogramma?Grazie!...ho avuto prima dell'emiospermia un piccolo trauma a livello dello scroto...grazie ancora!!


Leggi la risposta >>


Consiglio

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dr le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza professionalità competenza ed esperienza per chiederle cosa posso fare in modo che tutto questo col tempo non possa ripetersi quale prevenzione conservativa anche per lunghi periodi per questi tipi di problemi scusandomi per il disturbo e ringraziandola per una eventuale risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie Gabriele


Leggi la risposta >>


Consiglio

Argomento: Le Infezioni urinarie (cistiti, uretriti, prostatiti, orchiepididimiti, pielonefriti, malattie sessualmente trasmesse, tubercolosi genito-urinaria)

Domanda

Buona sera Dr le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza professionalità competenza ed esperienza per chiederle cosa posso fare in modo che tutto questo col tempo non possa ripetersi quale prevenzione conservativa anche per lunghi periodi per questi tipi di problemi scusandomi per il disturbo e ringraziandola per una eventuale risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie Gabriele


Leggi la risposta >>


esame istologico dopo turv

Argomento: La Vescica (incontinenza urinaria, tumore della vescica, altre malattie della vescica, tumore dell'uretra)

Domanda

esame istologico dopo turv eseguita il 3/7/2018,CARCINOMA UROTELIALE DI ALTO GRADO,pT1.SI CONSIGLIANO INSTILLAZIONI ENDOVESCICALI CON BCG CONTROLLO TRIMESTRALE CON URETROCISTOSCOPIA.LA VOSTRA SCHITTA OPINIONE


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 67, 25 elementi su 1654 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |

Partner di Aquauro

Fondazione SIU

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo