Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

RICHIESTA INFORMAZIONI

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Ringrazio il Dottor Cingolo per la sua risposta. Le regioni geografiche in cui potremmo muoverci con facilità sono Veneto-Lombardia e Emilia Romagna. Siamo alla ricerca di un consiglio per gestire la cisti complessa diagnosticata a mio marito e ci servirebbe capire un centro o un medico specializzato che gestisce casi di cisti complessa. Abbiamo notato che l'inesperienza di molti medici in questo ambito causa confusione e preoccupazioni. GRAZIE MILLE


Leggi la risposta >>


RICHIESTA INFORMAZIONE

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Chiedo gentilmente indicazioni riguardo un centro di eccellenza in Italia nella gestione dei casi di Cisti Complessa al Rene. E' da qualche mese che nei vari consulti ho raccolto solo pareri contrastanti nelle modalità di diagnosi (c'è chi dice meglio CEUS c'è chi invece consiglia la RM, toglierla non toglierla ad oggi ho solo confusione). HO fatto 2 ceus che riscontrano un setto che prende contrasto non riscontrato nelle 2 rm e ad oggi non so che fare. Vi chiedo gentilmente una mano nel consigliarmi un centro di eccellenza che possa avere un approccio professionale al mio problema. GRAZIE MILLE


Leggi la risposta >>


cisti rene 16 cm

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

salve dottore, a mio suocero di 73 anni è stata riscontrata una" grossa cisti al polo superiore del rene sx di dm max 16 cm" il medico di base ha detto di affrettare i tempi x un consulto chirurgico con l'urologo. e ' davvero il caso di allarmarsi? significa che questa cisti è un tumore?grazie mille...


Leggi la risposta >>


cisti rene 16 cm

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

salve dottore, a mio suocero di 73 anni è stata riscontrata una" grossa cisti al polo superiore del rene sx di dm max 16 cm" il medico di base ha detto di affrettare i tempi x un consulto chirurgico con l'urologo. e ' davvero il caso di allarmarsi? significa che questa cisti è un tumore?grazie mille...


Leggi la risposta >>


dolore posteriore fianco destro

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Buonasera Dottore, mi chiamo Claudio e ho 27 anni, da qualche mese quando trattengo l'urina e sono seduto avverto dolore al fianco destro, appena rilascio l'urina il dolore passa, mi sento libero, la stessa cosa succede quando devo defecare, ritrovo sollievo appena mi libero, mi è successo di avvertire anche dolore al testicolo destro. In questo periodo ho fatto l'esame delle urine e il risultato è stato normale, il colore dell'urina è giallo limpido, per quanto riguarda la defecazione, (se così si può dire), non avviene ogni giorno, perché sono stato sempre stitico e quindi ci vado quando succede, ogni 3 giorni, dipende...cosa mi consiglia di fare? La ringrazio per l'attenzione, buona giornata.


Leggi la risposta >>


coliche

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Salve,ho 20 anni, sono un volontari militare nell'esercito. Mentre ero in licenza a casa ho avuto un attacco di colica renale (prima volta nella vita) seguita anche da una forte stitichezza.Dopo ricovero ospedaliero e sottoposto solo a una flebo spasmolitica mi hanno fatto una ecografia e il risultato è il seguente : rene dx e sx in sede di forma e volume regolare. dl a dx pari a mm 112. dl a sx pari a mm 110. Conservato rapporto tra parechina e seno renale.Calico-pielectasia a dx di modico grado presente, sia in fase pre che Post-minzionale. presenza di rari aspetti microlitiasci, untrarenali, bilaterali, non ostruenti. Vescica in sede a contorni regolari, a contenuto transonico, alitiasica. prostata nei limiti. Adesso un pò di dolore lo sento ancora all'altezza del rene dx nonostante sti bevendo molto. Vorrei sapere di cosa si tratta e quale consiglio per evtare altre coliche recidivanti.


Leggi la risposta >>


come si manifestano i sintomi di un rene policistico ?

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

urine con molto sedimento ed ematurie di colore rosso scuro intenso, a tratti lattiginose, a tratti limpide. tutto ciò può essere conseguenza di rene policistico? è il caso di fare ulteriori accertamenti oltre all'ecografia? se si quali? la paziente sta avendo episodi di infezioni, possono anche queste derivare dal rene policistico? la paziente ha 87 anni


Leggi la risposta >>


Si può sapere cosa sia ?

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Salve Dottore, ho 18 anni e sono di Roma. Il 2 novembre scorso sono stata vittima di un incidente stradale, e quando sono stata portata al pronto soccorso mi hanno fatto una tac, da cui è uscita fuori questa presenza solida di 18mm x 20mm a carico del rene destro. Quindi ho fatto una risonanza, e non hanno capito cosa sia; ho fatto un'eco e non hanno capito cosa sia... Mettendo insieme tutti e tre i referti, l'unica cosa che mi hanno detto è che non è dovuta all'incidente, e che, vista la familiarità ai tumori al rene nella mia famiglia, sono preoccupati ed è necessaria un'operazione. A cosa devo pensare ?


Leggi la risposta >>


ematuria post sforzo

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Salve... mi chiamo Simone ho 48 anni e mi piace fare running ..ho un problema di ematuria solo alla prima minzione dopo aver fatto running ....ho eseguito accertamenti; eco vie urinarie nessun esito solo un calcolino 4mm che so'di avere da anni poi ho fatto esameurina Culturale esito negativo...poi doppler vasi pampiniformi e solo varicocele di 2grado a sx e3 a dx causano doloretti nello sforzo ma fine ...poi ho eseguito esame sangue esiti ok tutto nella norma anke calcinemia, uremia creatinina..e altro tutto ok..anke l'esame del sedimento urine e'ok nessuma traccia di sangue...poi ho fatto esame citologicourine risultato solo stato irritativo urotelio....domando che devo fare??? Ci devo convivere con questo problema...ripeto solo alla prima minzione nel dopo corsa poi mai piu nulla...grazie gradirei una risp....cordiali saluti Simone Mordini


Leggi la risposta >>


ematuria post sforzo

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Salve... mi chiamo Simone ho 48 anni e mi piace fare running ..ho un problema di ematuria solo alla prima minzione dopo aver fatto running ....ho eseguito accertamenti; eco vie urinarie nessun esito solo un calcolino 4mm che so'di avere da anni poi ho fatto esameurina Culturale esito negativo...poi doppler vasi pampiniformi e solo varicocele di 2grado a sx e3 a dx causano doloretti nello sforzo ma fine ...poi ho eseguito esame sangue esiti ok tutto nella norma anke calcinemia, uremia creatinina..e altro tutto ok..anke l'esame del sedimento urine e'ok nessuma traccia di sangue...poi ho fatto esame citologicourine risultato solo stato irritativo urotelio....domando che devo fare??? Ci devo convivere con questo problema...ripeto solo alla prima minzione nel dopo corsa poi mai piu nulla...grazie gradirei una risp....cordiali saluti Simone Mordini


Leggi la risposta >>


Carcinoma renale a cellule chiare

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Buongiorno, sono un uomo di 57 anni. Il mese scorso sono stato operato mediante laparoscopia per una neoformazione renale sn. Il chirurgo ha escisso la neoformazione (di tipo cistico)lasciando il rene. L'esame istologico ha evidenziato quanto segue: "Tessuto fibro-adiposo di 6x3x2 cm.(A-C).A-C: Parete fibrosa di cisti con focali aree residue di carcinoma renale a cellule chiare grado nucleare 2. Capsula infiltrata, ma non superata. Tessuto adiposo indenne da infiltrazione neoplastica". Il mio dubbio è: è stato sufficiente il tipo di intervento di tumorectomia o era preferibile una nefrectomia? Che percentuale di recidive c'è per questo tipo di tumore? Inoltre mi viene consigliato sul foglio di dimissioni ecografia addominale e rx torace fra 6 mesi e TC addome e rx torace fra 1 anno. Questi controlli dovro' ripeterli a cadenze regolari per sempre o per un periodo prestabilito? Grazie anticipatamente, cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Rottura cisti renale

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Il 10 novembre u.s sono ricorso al P.S. locale per macroematuria. A seguito di ECG, TAC e TAC con liquido di contrasto e dopo un breve ricovero durante il quale venivo sottoposto a terapia antibiotica, venivo riscontrato affetto da "rottura cisti rene sx", e dimesso con ulteriori gg.10 di levofloxacina. Potrebbe dirmi quali saranno i tempi di guarigione. Ho 41 anni. Grazie


Leggi la risposta >>


Problemi renali

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Ho eseguito la TAC da cu si evince rene destro calcolo 7mm nel seno pielico. In entrambi i reni sono presenti multiple formazioni ipodense corticali e peri-pieliche da valutare con ectg. Non ancora contatto il mio urologo perché assente Cosa significa tutto questo. E' Preoccupante. Grazie per la risposta che mi darà


Leggi la risposta >>


Problemi renali

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Ho eseguito la TAC da cu si evince rene destro calcolo 7mm nel seno pielico. In entrambi i reni sono presenti multiple formazioni ipodense corticali e peri-pieliche da valutare con ectg. Non ancora contatto il mio urologo perché assente Cosa significa tutto questo. E' Preoccupante. Grazie per la risposta che mi darà


Leggi la risposta >>


urine scure

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

dopo attività fisica, es. camminata veloce per circa 1 ora, le urine sono scure (marrone chiaro) a volte tendenti al rosso evidente ematuria; già con la successiva minzione tornano del colore solito anche trasparenti. alcuni amici di camminata mi dicono che è normale. Cosa ne pensate? saluti cordiali Giovanni


Leggi la risposta >>


CISTI RENALE?

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Ho eseguito ecografia reno vescicale. Referto:Entrambi i reni sono in sede abituale, di dimensioni nella norma, con spessore della corticale conservato.A destra, al terzo medio superiore, in sede corticale, è presente una formazione rotonda, di 12 mm di diametro, con contenuto non perfettamente anecogeno; in rilievo, dubbio per cisti complessa, merita controllo a tre mesi, in alternativa utile studio eco con MDC.Bilateralmente non dilatate le vie urinarie né segni di calcoli. Vescica distesa, con pareti regolari e contenuto ecoprivo.ho eseguito anche eco con mdc. Referto:Esame eseguito mediante somministrazione di mezzo di contrasto ecografico, mirato allo studio del rene destro come da richiesta. Dopo somministrazione di MDC non si riconoscono alterazioni del parenchima renale, in particolare non lesioni ipo-o ipervascolarizzate, non formazioni cistiche. Si consiglia tuttavia, a scopo prudenziale, rivalutazione ecografica tra tre mesi. Cosa ne pensa? Grazie


Leggi la risposta >>


Bosniak III

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Buongiorno,ho 61 anni, ad aprile ho eseguito una tac addome con mdc il cui referto è : "nel III medio del rene sn si osserva formazione ovalare delle dimensioni di mm 16x15 di tipo cistico, con setto spewsso max mm3, che assume enhancement (Bosniak III); utile consulenza chirurgica." La scorsa settimana (quindi dopo quattro mesi dalla tac) ho eseguito la risonanza magnetica con mdc il cui referto è: "si conferma la presenza a livello del III medio superiore, sul versante anteriore del rene sn, di formazione ovalare, max 16x15, a margini netti, con setti interni, che assumono MdC, classificabile secondo Bosniak in grado III; non evidenza RM di componente adiposa intralesionale; necessario follow-up e consulenza chirurgica". Cosa significa?è necessaria l'immediata asportazione di questa formazione? Vi ringrazio anticipatamnete per la risposta.


Leggi la risposta >>


Post nefrectomia parziale

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Desidero sapere se e quando potrò riprendere la mia attività sportiva amatoriale di corsa, dopo un intervento di nefrectomia parziale. grazie


Leggi la risposta >>


che devo fare?

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

ho fato ecografia addominale ,e risulta presenza di ANGIOMIOLIPOMA DI 1 cm al polo sup del rene sin.mi devo preocupare?che devo fare ?vivo a bologna,grazie


Leggi la risposta >>


come decidere se togliere una cisti complessa?

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Gentile Dottore ho 33 anni e da 15gg ho scoperto di avere una cisti complessa al rene dx. Spaventato ho fatto, sotto consiglio medico, una TAC con mdc poi una RM con mdc ed oggi anche una eco con contrasto. Mentre la TAC parla di cisti con liquido di densità superiore e accenno ad incremento in fase tardiva di acquisizione, la RM parla di ampia sepimentazione senza variazioni di segnale dopo mdc e l'eco con contrasto parla di pareti ispessite, multiple sepimentazioni centrali e evidente impregnazione dei setti il maggiore con impianto parietale di spessore 6mm confermando la diagnosi di cisti complex IIIBosniak. Non riesco a cogliere se la situazione è "grave" e bisogna intervenire velocemente oppure se posso star tranquillo e sentire il consiglio di un urologo. Posso chiedere un suo parere? inoltre mi saprebbe consiglliare un buon urologo in zona Bassano del Grappa? Ringrazio in anticipo.


Leggi la risposta >>


Cisti III Bosniak

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Grazie mille Dottor Cindolo per la risposta puntuale e professionale, le scrivo dal veneto. Spero di poterla ricontattarle per il risultato della TAC che faremo domani.


Leggi la risposta >>


diagnosi cisti III Bosniak

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Gentile Dottore le allego parte del referto dell'eco fatta la scorsa settimana a mio marito da una eco all'addome è stata diagnosticata una cisti con la segente descrizione:Reni in sede di dimensioni e contorni regolari con conservato spessore del parenchima. Al polo sup del rene dx in sede corticale sul versante mediale apprezzabile formazione anecogena di tipo cistico con pareti un pò inspessite e margini lobulati del diametro max di 23mm. Al suo interso setti ecogeni, dal doppler spot vascolari in corrispondenza dei setti. Diagnosi di cisti complex (IIF o III Bosniak). Faremo una TAC domani e siamo molto preoccupati da questa diagnosi. Vorremmo chiedervi come muoverci e delle referenze su centri specialistici anche privati che affrontano in modo efficace questi temi. Grazie mille


Leggi la risposta >>


formazione dubbia rene con enhancement

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Buongiorno,vorrei avere informazioni su questo referto TAC ADDOME CON MEZZO DI CONTRASTO su persona di 61 anni: "nel terzo medio sn si osserva formazione ovalare delle dimensioni di 16x15 mm di tipo cistico, con setto spesso max 3 mm, che assume enhancement (Bosniak III). Utile consulenza chirurgica. L'ECOGRAFIA RENALE poneva un dubbio diagnostico (ma non di cisti): "nel III medio sn si osserva un'area iperecogena a margini sfumati, delle dimensioni di 15x12 mm di non univoca interpretazione ecografica (angiomiolipoma, calcificazione vascolare, altro?)." Cosa significa? quale è l'ulteriore passo da compiere: intervento o controllo periodico (quali esami e fra quanto)? se dopo l'asportazione risultasse maligna all'esame istologico occorre fare terapia? Grazie infinite.


Leggi la risposta >>


oncocitoma del rene

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Vorrei gentilmente sapere se l'oncocitoma è un tumore istoliogicamente incerto. Io ho 40 anni e sono stata operata a verona dal Prof. Artibani da circa due anni per neoformazione di 2 cm al rene sn. Ho effettuato enucleoresezione ed è risultato essere un oncocitoma .Mi era stato assicurato che era un tumore benigno, invece ora il medico della mia ASL mi ha dato l'esenzione 048 perchè sostiene che è istologicamente incerto. Nelle linee guida europee risulta essere benigno. Se è vero che è incerto allora non credo sia sufficiente un' eco addome per i prossimi tre anni...Quali accertamenti dovrei fare? Grazie.


Leggi la risposta >>


Formazione rene:tac con mdc e ecografia

Argomento: Malformazioni urologiche congenite

Domanda

Buongiorno, mi son accorta che nel precedente consulto richiestoVi per errore ho scritto Bosniak "II" anzichè "III", pertanto, ripropongo il quesito aggiungendo anche il referto dell'ecografia renale: ECOGRAFIA RENALE "nel III medio sn si osserva un'area iperecogena a margini sfumati, delle dimensioni di 15x12 mm di non univoca interpretazione ecografica (angiomiolipoma, calcificazione vascolare, altro?)" e REFERTO TAC ADDOME CON MEZZO DI CONTRASTO con mezzo di contrasto "nel terzo medio sn si osserva formazione ovalare delle dimensioni di 16x15 mm di tipo cistico, con setto spesso max 3 mm, che assume enhancement (Bosniak III). Utile consulenza chirurgica." Cosa significa, quale è l'ulteriore passo da compiere, se è maligna è sufficiente la semplice asportazione della formazione. Grazie infinite e chiedo scusa per aver riproposto il quesito.


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 2, 25 elementi su 37 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo