Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

vescica iperattiva o incontinenza.

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Buon giorno Dr,poichè da diversi anni a questa parte sento impellente la necessità di correre in bagno con piccole quantità di liquido che di norma non superano i 100/150 ml, quali esami occorre eseguire per stabilire se la mia è INCONTINENZA o VESCICA IPERATTIVA. L'uroflussometria ha evidenziato che il volume svuotato era di appena 84 ml.Ottimi risultati ottenuti assumendo Betmiga 100mg al giorno. In attesa di una gradita risposta ringrazio e saluto. Camillo


Leggi la risposta >>


uroflussometria

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Buon giorno Dr. , dovendo eseguire una uroflussometria, alle 8,00 del mattino, posso bere 1/2litro d'acqua zuccherata che mi provoca più sete, anzichè acqua normale?. In attesa di una Vs risposta ringrazio e saluto cordialmente.


Leggi la risposta >>


urina

Argomento: Uroflussometria

Domanda

salve volevo sapere un consiglio io bevo urina che cosa puo succedere fa male cosa posso andare incontro che cosiglio mi puo dare


Leggi la risposta >>


urina

Argomento: Uroflussometria

Domanda

salve avevo scritto molto tempo fa ma non trovo la risposta io volevo solo sapere se bere urina fa male che complicazioni posso avere col tempo io bevo urina non spesso ma mi piace bere una volta tanto


Leggi la risposta >>


getto pipì "storto"-incontinenza

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Buongiorno Dottore, premetto di aver partorito 3 mesi con episiotomia Da allora purtroppo soffro di incontinenza piuttosto marcata che non si limita ai soli sforzi e per la quale ho iniziato ora un percorso di rieducazione del pavimento pelvico. A tale problema però si aggiunge un flusso della pipì non lineare e che a volte si sdoppia (il primo sintomo era già presente nell'ultima fase della gravidanza) E' una normale conseguenza del parto oppure? Grazie anticipatamente per la gentile risposta


Leggi la risposta >>


sensazione di vescica piena

Argomento: Uroflussometria

Domanda

gentile dottore sono la mamma di un ragazzo di 20 che da tempo circa un anno ha problemi con una minzione molto frequente anche 12 15 volte al giorno e notte dovuta alla sensazione di vescica piena .. il medico ha fatto fare l uroflusso metria e poi indirizzato da un urologo che ha fatto fare degli accertamenti con un cistouretrografia retrograda e minzionale dove si è riscontrato lievemente ridotto il lume dell uretra prostratica.. ha preso l urotec per mesi 4 ma il disturbo non mostra miglioramenti . anzi nelliultimi giorni sembra anche peggiorato creando disagi nel quotidiano ..il ragazzo sembra sempre più nervoso volevo sapere cosa e coem si puo fare per migliore questo sintomo..dimenticavo ultimamente mette molto piu tempo ad inziare a far la pipi . ilragazzo ha 20 anni... grazie mille una mamma


Leggi la risposta >>


sensazione di vescica piena

Argomento: Uroflussometria

Domanda

gentile dottore sono la mamma di un ragazzo di 20 che da tempo circa un anno ha problemi con una minzione molto frequente anche 12 15 volte al giorno e notte dovuta alla sensazione di vescica piena .. il medico ha fatto fare l uroflusso metria e poi indirizzato da un urologo che ha fatto fare degli accertamenti con un cistouretrografia retrograda e minzionale dove si è riscontrato lievemente ridotto il lume dell uretra prostratica.. ha preso l urotec per mesi 4 ma il disturbo non mostra miglioramenti . anzi nelliultimi giorni sembra anche peggiorato creando disagi nel quotidiano ..il ragazzo sembra sempre più nervoso volevo sapere cosa e coem si puo fare per migliore questo sintomo.. grazie mille una mamma


Leggi la risposta >>


esito uroflussometria

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Gentile Dott. le chiedo la cortesia di rispondere a questo mio quesito. Mio figlio ha 17 anni e da qualche mese perde piccole quantitá di goccie di urina dopo la minzione e da poco soffre anche di eiaculazione precoce. L'eurologo gli ha prescritto Idiprost 1 cp al giorno per 2 mesi e Topster 1 supposta la sera per 10 gg. Oggi ha fatto una uroflussometria il cui esito é vol espulso 505 dopo apporto idrico di 1.5 l F max 17.7 F med 9.6 RVPM assente ora aspetto esito esame urine con antibiogramma e consiglia anche spermiocoltura con antibiogramma. Mi ha detto che il flusso é nella norma ma un pó lento per la sua giovane etá. Sono in pena per questo. Lei cosa pensa di questi distubi e secondo lei questi esami sono sufficienti? In attesa di un suo gentile ricontro. Roberta Freyrie


Leggi la risposta >>


IPB

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Egr. Dottore, ho 73 anni e Le chiedo un consiglio sull'assunzione o meno di Avodart propostami dall'Urologo, che non ha ritenuto degno di nota il miglioramento del Qmax da 7ml/s agli attuali 14,7ml/s dopo 4 mesi di Urorec 8, basandosi solo sulla curva della UF che resta piatta e non come dovrebbe essere a "piramide". La mia prostata e di 25 cc, il RPM di 56 ml e la vescica si presenta normale di spessore e ben distesa. Insisto col solo Urorec o aggiungo la Dutasteride? In altre parole ritiene anche Lei nella UF più importante il flusso massimo al secondo o la curva del diagramma. La ringrazio e porgo distinti saluti.


Leggi la risposta >>


prostatite

Argomento: Uroflussometria

Domanda

Buongiorno a mio figlio 22anni gli e' stata diagnosticata uns prostatite a seguito visite urologica prima trattata per 40 gg con idiprost forte e poi ,visto che continuava ad avere un flusso debole (medio 4,1 ml/s picco 11,9 )l'urologo a prescritto xatral 10 per 40 gg. Vi porgo le seguenti domande: . si puo guarire dalla prostatite giovanile? . puo avere complicanze? . Lo xatral ha effetti collaterali? .la cura quanto potrebbe durare? Grazie per Il servizio


Leggi la risposta >>


bruciore e pressione alta della pipi nel fuoriuscire

Argomento: Uroflussometria

Domanda

ciao dottore vorrei una spiegazione da voi quando faccio pipi mi brucia el estremita e esce sempre a forte pressione o notato che il buco del pene si e ristretto un po cosa puo essere


Leggi la risposta >>


esame uroflussometria

Argomento: Uroflussometria

Domanda

salve! ho 54 anni ho fatto un esame di flussometria con i seguenti risultati total time 0104 mm:ss voided vol 145 ml peak flow 10 ml avg flow 5ml/sec time peak 00:02 mm:ss flow time 00:29 mm:ss voiding time 00:32 mm:ss residue 0 ml hesitancy 00:00 mm:ss il paziente ha urinato spontaneamente una quantità sufficiente per una corretta valutazione dell'esame il flusso max. e medio sono risultati alterati come da severa ostruzione cervico uretrale la curva uroflussometrica e risultata patologica chiedo per favore un vostro consiglio su eventuali esami. grazie cordialmente gennaro


Leggi la risposta >>


uroflussometria e calcificazioni prostatiche

Argomento: Uroflussometria

Domanda

salve! Mi sono state diagnosticate calcificazioni prostatiche e un flusso dell'urina ben al di sotto dei limiti fisiologici. Per contro, risultano nella norma: la dimensione della prostata, il PSA e l'urinocultura. Mi è stato prescritto il Silodyx 8 mg per 3 mesi e poi ripetere l'uroflussimetria. Volevo sapere se la terapia risulta congrua e, data la sua protrazione per tre mesi, se non comporta danni a carico di altri organi (reni, ecc.) Grazie per un cortese riscontro.


Leggi la risposta >>


gonfiore

Argomento: Uroflussometria

Domanda

salve Dottore, io da due giorni ho notato un gonfiore proprio sopra l'apparato genitale e spostato a sinistra. a destra tutto regolare .Tastandolo non sento dolore ,ma ogni tanto ho delle piccole fitte di dolore interne.Di cosa si può trattare? grazie


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 1, 14 elementi su 14 totali (1 - 14)

<< precedente | | successivo >>

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo