Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Medico Risponde

Stampa

Medico Risponde

Domande orchite

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

uongiorno, scusate il disturbo. Prima di tutto grazie, anticipatamente per la collaborazione. Sono un uomo di 35 anni ed, all'età di anni 21, ho avuto un orchite, al testicolo sinistro,post parotite. Sono stato ricoverato per circa 10 giorni ed, a suo tempo, i medici mi avevano confermato che non avrei avuto alcun problema di sterilità in quanto l'orchite non è stata bilaterale. Inoltre, sempre secondo quanto dichiarato dai medici, l'orchite è stata presa "in tempo" e curata bene. Adesso è un 3/4 mesi che sto cercando di avere un figlio (sappiamo che alcune coppie ci mettono anche anni!) ma sono preso da una situazione di ansia per il mio problema. In particolare non ho mai fatto nessuna analisi specifica per sapere la mia situazione. Secondo Voi, è possibile essere rimasto sterile per qello che ho avuto? o potrebbe essere un problema di fertilità?o, altrimenti, sono mie ansie ingiustificate? Grazie mille per la collaborazione. paolo


Leggi la risposta >>


circoncisione?

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve all'età di 22 anni mi sono sottoposto ad un intervento di frenulotomia (frenulo corto) perchè il glande non si scopriva affatto. A distanza di anni (oggi ne ho 35) avverto una eccessiva sensibilità del glande sia durante l'erezione (anche quando metto il preservativo) che subito dopo l'orgasmo (in quest'ultimo caso se tocco il glande avverto dolore) inoltre il prepuzio risulta sempre molto arrossato e non si distende sull'asta del pene in erezione. Pensa sia necessaria una circoncisione? Cosa che pensavo mi facessero con la frenulotomia. Attendo una sua risposta Grazie Angelo


Leggi la risposta >>


Seminoma

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Gentilissimo dottore in seguito all'asportazione di un testicolo per Seminoma mio marito è in attesa di un consulto con l'oncologo urologo....nel frattempo vorremo un parere per sapere se ci sono conseguenze o è finita qui.....l'esito della biopsia è la seguente: TUMORE GERMINALE DEL TESTICOLO DEL TIPO SEMINOMA CLASSICO (ESAME IMMUNOISTOCHIMICO ESEGUITO PLAP+. CK-. CD30-CD117+\-) CON ESTESA NECROSI E FOCALI IMMAGINI DI ANGIOINVASIONE,ESTESO ALLA RETE TESTIS E AI TESSUTI MOLLI ALL'ORIGINE DEL FUNICOLO. MARGINE DI RESENZIONE DEL FUNICOLO ESENTI DA NEOPLASIA. CLASSIFICAZIONE UICC 2010:pT2......attendiamo con ansia un vostro parere...grazie in anticipo


Leggi la risposta >>


Idrocele

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno, vi scrivo per conto di mio figlio, 19 enne al quale è stata effettuata la seguente diagnosi in seguito a sostenuto rigonfiamento testicolare. L'esame ETG eseguito in regime ordinario con sonda lineare a larga banda ed elevata frequenza ha evidenziato: Didimo dx nei volumetrici ad ecostruttura finemente disomogenea, dislocato superiormente per la presenza di cospicua quota di idrocele; didimo sn ed epididimi nei limiti volumetrici ed ecostrutturali; all'integrazione color-Doppler vascolarizzazione presente bilateralmente; necessaria valutazione specialistica. Cosa consigliate di fare? Esiste una struttura specializzata in Italia in tal senso? Sono ovviamente in attesa di consulto urologico . Grazie mile della collaborazione


Leggi la risposta >>


Enterococcus Faecalis, come agire?

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore, Sono un ragazzo di 28 anni e da due mesi a questa parte ho contratto questo batterio ostico e difficile da debellare. I sintomi sono: peso sulla prostata e penso uretrite (sento forti bruciori). Facendo una ecografia all'apparato urinario ho scoperto di avere una Prostatite e dopo una urinocultura e una spermocultura prescrittami dal medico di base ho scoperto di essere affetto da Enterococcus Faecalis. Ho iniziato diversi cicli d'antibiotici con l'urologo che mi segue, da Ampicillina (che non ha funzionato) a Ciprofloxacina 1000mg (che non ha funzionato) e ora sto facendo delle punture di Teicoplanina (200mg) come consigliato dall'antibiogramma della seconda spermocultura che ho eseguito qualche giorno fa. Sono ormai alla quarta puntura e ancora mi sembra di non avvertire alcun beneficio e ho paura che possa aggravarsi ulteriormente. Volevo chiedere anche a voi un parere esperto per avere un altro punto di vista della situazione. Grazie, Giovanni


Leggi la risposta >>


Ematospermia , possibili cause e consigli

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore, 4 notti fa in seguito ad un rapporto sessuale con la mia compagna ho riscontrato una decisa presenza di sangue nello sperma all' atto dell' eiaculazione, non ho dolori ne pruriti nè sintomi a me evidenti. il giorno dopo ho riscontrato presenza di sangue anche nelle urine. mi sono recato dunque al pronto soccorso dell' ospedale maria vittoria di torino, l' esame delle urine non ha dato tracce di sangue , il medico mi ha consigliato una visita urologica, sto attendo di farla. dimesso dal pronto soccorso con dignosi Cistite ? sto prendendo ciproxin come da invito P.S. il gonfiore che riscontravo nello scroto si è ridotto, poco fa dopo una mia verifica personale ho riscontrato a 3 giorni di distanza una piccola presenza di sangue nello sperma giusto una goccia, il resto risultava " pulito" , nell attesa dell visita urologica ha qualche consiglio o allerta da darmi . la ringrazio per il suo tempo , buon lavoro. Marco


Leggi la risposta >>


taglietti sulla pelle che copre la cappella

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

buongiorno vorrei un vostro parere sono da mesi che mi compaiono dei taglietti sulla pelle del pene parlando con il farmacista mi ha consigliato di usare canesten pomata da applicare una volta al giorno ma mi sembra che non vedo miglioramenti anzi sembra che peggiora e non riesco più a tirare fuori più la cappella nemmeno la pelle si va dentro vorrei sapere se devo continuare ad usare il canesten o fare qualche altra cura per risolvere il problema grazie e buona giornata


Leggi la risposta >>


Informazioni

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve dottore la contatto perché mio marito ha problemi al testi colo e facendo l'ecografia risulta questo: Testi colo in sede e costruttiva marcatamente scompagianata a dx per la presenza di formazioni ovalari ipoecogene intraparenchimali del diam max 21 mm con intenso pattern intralesionale al colordoppler. testicolo sx morfo volumetricamente nella norma. Vorrei sapere cosa significa tutto ciò è quale rischio corre. Grazie in anticipo per la sua risposta le porgo distinti saluti


Leggi la risposta >>


consigli dopo URETROTOMIA

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve mi chiamo Gianluca, sono stato sottoposto ad URETROTOMIA per stenosi bulbare il 16/09, dimesso il giorno dopo e tolto catetere dopo 5 giorni. Volevo chiedere quando è consigliabile riprendere attività sportiva come il nuoto e una normale attività sessuale, grazie per l'attenzione


Leggi la risposta >>


informazioni

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve,volevo parere e magari aiuto riguardo una patologia...circa 15 giorni fa ho avuto comparsa sulla pelle che ricopre il pene un po di rossore pungente e la mia dottoressa mi ha dato Banival crema e la sera usavo regolarmente il mio dtergente SAUGELLA PH3,5..dopo 5 giorni tutto sparito e perfetto x 5-6 giorni,ora stamani mi son alzato senza capire visto nn avevo prurito ne dolore ecc al glande ,rossore zona glande,prepuzio che da fastidio solo al contatto con carta igienica cose cosi,senza altro dolore o nessun prurito..mi è stato dato in farmacia,essendo turbato,del acido borico col quale far insacchi ,e la sera detergente intimo CANDINET LIQUIDO PH ACIDO,chiedo parere grazie


Leggi la risposta >>


patologia del pene

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Da circa un mese il pene, in stato di erezione, converge tutto a sinistra e non è possibile raddrizzarlo. Da cosa dipende e cosa posso fare per individuare la causa e, possibilmente rimuoverla? Grazie


Leggi la risposta >>


Dove fare

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Antonio De Luca Via Reno, 51 00040 Ardea (RM) Cell.: 338 8732022. Gent.mo Dottore del SIU di Roma, seguendo i consigli dell’App “Disfunzione erettile – Autovalutati” in data 11/12/2015 all'Ospedale San Eugenio sono stato visitato dal Dott. Francesco Corvese, il quale ha richiesto l'esame "Ecocolordoppler basale e dinamico del pene", ho contattato varie strutture tra le quali l’Ospedale Israelitico, il San Camillo, il San Eugenio però fino ad oggi non sono riuscito a trovare nessuna struttura che eseguisse tale esame; cosa mi consigliata di fare o andare? Il problema che ho è un dolore in erezione, il pene curvato quasi ad angolo retto, circa a metà mi sembra di sentire un anello fibroso. La ringrazio ed invio cordiali saluti Antonio De Luca


Leggi la risposta >>


Glande non si scopre in erezione

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve, sono un ragazzo di 15 anni. Il mio problema è che, mentre il mio pene è in erezione, il glande non si scopre completamente. Ho letto vari articoli su internet, che anche provando vari metodi il problema non è mai andato via. Il problema in questione accade soltanto mentre il pene è in erezione. Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


macchie rosse sul glande

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buona sera Dottore ho visto l'email sul suo sito personale volevo un informazione, e' quasi un mese che sul glande e anche sul prepuzio delle macchie rosse localizzate sul glande e sono un po preoccupato perche' non mi passavano, penso che sia un infezione perche' ogni tanto mi viene prurito e un po di dolore sopratutto quando retraggo il prepuzio, le macchie rosse sono localiizzate sul glande maggiormente , sto usando un antimicotico come sapone pero' niente non mi passa che dovrei fare devo curarmi con una crema specifica o antibiotici in attesa di riscontro vi auguro una buona serata cordiali saluti.


Leggi la risposta >>


nodulo al testicolo destro

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore. Vorrei sapere da lei un informazione. Il mio compagno si è sentito un nodulo al testicolo destro e ha fatto le analisi dei marcatori tumorali per vedere se poteva avere un tumore. I valori sono tutti nella norma, quindi possiamo escludere un tumore maligno? Attendo una sua risposta Cordiali saluti


Leggi la risposta >>


Problema testicolo sinistro

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Diversi mesi fa per circa tre giorni ho accusato dolore al testicolo sinistro e veniva in base ad alcuni movimenti. ieri avverto nuovamente questo dolore che in un giorno va via ma noto comunque che sono caduti, ogni tanto arriva qualche fitta tutta via non ho problemi ad urinare e non ho problemi di erezione.


Leggi la risposta >>


dolori al testicolo

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Da un po di giorni, al mattino avevo un dolore al testicolo destro e all'altezza del rene destro. Consultato il mio medico mi ha prescritto orudis per 5 giorni. Terminata la cura il dolore persiste, vorrei un consiglio su come procedere, distinti saluti


Leggi la risposta >>


problema eccitazione

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve dottore,ho 18 ann e il mio pene non si eccita mai guardando una donna nuda o..guardando dei video se non mi "tocco".Oggi sono andato con una ragazza ma non ho ottenuto nessuna erezione neanche con masturbazioni e pompe soltanto una piccolissima erezione che appena lo mollavadiventava più piccolo del solito.Eppure io ho una grandissima voglia di fare sesso cè soltanto questo bruttissimo problema che mi ostacola.Inoltre mi sono accorto che quando sto vicino a ragazze,oppure faccio;con loro,webbcam raramente mi eccito anzi diventa piuttosto flaccido,invece in alcuni momenti della giornata mentre faccio cose banali come:viaggiare sul pullman,leggere un libro..si erige da solo. Per favore datemi una risposta perchè questo problema mi rende la vita molto difficile e non mi fa stare bene..solo nei sogni che faccio,a volte, la notte,ottengo una bella erezione e riesco ad avere un rapporto.Tempo a dietro ho subito un'operazione al testicolo destro perchè si era torto,può c'entrare?


Leggi la risposta >>


POST FRENULOPATIA

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

DOPO FRENULOPATIA POSSO MASTURBARMI DA SUBITO?


Leggi la risposta >>


erezioni notturne dolorose

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Buongiorno dottore, la contatto per chiederle se è normale avere delle erezioni dolorose durante la notte. Le spiego meglio. Prima di tutto questa cosa mi capita solo quando ho, nell’arco di una giornata, più rapporti (ieri ad esempio ho avuto un rapporto con la mia ragazza nel pomeriggio e la sera mi sono masturbato). Il dolore è concentrato su tutta sull’asta del pene, sento il pene durissimo ed è proprio questa sensazione di durezza che mi provoca dolore e fastidio. Per attenuare il dolore/fastidio devo necessariamente togliere i boxer. Appena li tolgo il dolore scompare nell’arco di 15/20 minuti. Il mattino seguente ho notato che il pene, flaccido, è più grosso del solito come se stessi iniziando ad avere un erezione e questa cosa mi dura per quasi tutto il giorno (senza alcun tipo di fastidio). La ringrazio e le auguro una buona giornata.


Leggi la risposta >>


stenosi uretra

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Mio figlio di 26 anni è stato operato 9 mesi fa per stenosi bulbare uretrale ,per via endoscopica ; ora iniziano segni di recidiva con peggioramento dell'urinoflussometria.e del flusso ma con conservazione dello svuotamento della vescica verificato coin Eco addome. Cosa è più indicato effettuare intervento con laser o a cielo aperto? e quando intervenirte ? grazie


Leggi la risposta >>


Frenulotomia dolore causa seconda lacerazione?

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

salve, Scaduti 30 gg di riposo dopo l'intervento di frenulotomia ho avuto un rapporto sessuale ma durante la ''manipolazione'' ho sentito male ed è uscito sangue,la penetrazione poi non è stata possibile causa dolore tipo spillo. All'ospedale mi hanno detto semplicemente che è una picola lacerazione (ancora?ho fatto l'intervento proprio a causa di questo problema ed ora si ripropone??) 7 giorni di astinenza e pomata ''emla'' da applicare Ho notato che si è creato un piccolo buchino,o un mini squarcio tra il frenulo e il glande..il mese prossimo ho un controllo ma.....sono preoccupato


Leggi la risposta >>


epididimite

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Gentili dottori, Pochi giorni fa ho iniziato ad avvertire un formicolio intenso ad entrambi i testicoli e senso di pesantezza che gradualmente si è trasformato in un dolore sordo ma costante. Poiché soffro di uretrite cronica, temo quest'ultima sia sfociata in epididimite/ orchite batterica. Al momento mi trovo all'estero, e rientrerò in Italia solo tra 20 giorni. Vorrei quindi chiedere un vostro prezioso parere sulla mia situazione, in particolare vorrei sapere come devo comportarmi. Ho degli anti-infiammatori con me, possono funzionare per lenire almeno un po' il dolore? aspettare 20 giorni prima di sottopormi ad una cura antibiotica è un azzardo vero? temo davvero che la situazione possa peggiorare. Rimango in attesa di un vostro parere. Vi ringrazio di cuore Cordialmente, Eddy


Leggi la risposta >>


Glande...MACCHINA scusa

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

BUONGIORNO...I'm chiamo Salvatore..allora tre mesi fa facendo sesso con Mia moglie senza protezione lei gli bruciava da MORIRE la figa e ci siamo fermati, il giorno mi sono alzato con il glande PIU' scuro e un prurito! Sono andaro da un medico Ed ha DETTO CHE era la candida I'm ha dato una crema EH sembrava meglio..ma ancora OGGI il problema persiste!


Leggi la risposta >>


Cosa ha mio padre

Argomento: Patologie dei testicoli, patologie del pene, patologia dell’uretra maschile.

Domanda

Salve mio padre ha sangue nelle urina ha sempre lo stimolo di urinare e defecare e fastidioso lo stimolo e continuo e alcune volte nn riesce ad andare a defecare fa sforzi enormi abbiamo consultato un urologo e gli ha prescritto omnic ma senza risultati gli è stato trovato un calcolo renale ma dopo vari esami e accertamenti il calcolo nn c'era più e da quel giorno che i sintomi nn sono andati via lo stimolo continuo di andare in bagno rende la vita difficile sono preoccupata visto che già ha avuto un tumore al colon ma cn una serie di esami gli esiti sono tutti negativi il calcolo è sparito vorrei un suo parere personale grazie anticipatamente


Leggi la risposta >>


Pagina 1 di 2, 25 elementi su 37 totali (1 - 25)

<< precedente | 1 | 2 |

Partner di Acqua Vitasnella

SIU LIVE 2017

Portale FAD SIU

Fondazione SIU

FutUro

Urologo Risponde

Trova Urologo

Opuscoli Informativi per i Pazienti

Urologia in Italia

UroWiki

Certificazione ISO

ECM provider numero

Pianeta Uomo