Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: News > News

Stampa

L’uso di Marijuana sembra ridurre il rischio di tumore vescicale nell’uomo

Pubblicato il 27/02/2015 - inserito da Siu Amministratore - visto 481 volte

La Marijuana può ridurre il rischio di tumore vescicale nell’uomo secondo un recente studio pubblicata su Urology e condotto in California dal dott. Anil Thomas et al. Tale studio è stato condotto su 84.170 partecipanti, di questi 34.000 riferiva l’uso di marijuana, 47.092 di tabacco, 22.500 l’uso di entrambi e 23.467 nessuna di queste sostanze. Dopo 11 anni di follow-up 279 uomini hanno sviluppato un tumore vescicale di cui 89 (0.3%) fumatori di Marijuana comparati con 190 uomini (0.4%) non utilizzatori di questa sostanza. Pertanto l’uso di Marijuana è associato ad un rischio ridotto del 45% di sviluppare il tumore, l’uso di tabacco è associato ad un rischio maggiore del 52% rispetto al controllo, mentre l’uso di entrambe le sostanze è associata ad un rischio maggiore del 28%.

Leggi la notizia