Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: News > News

Stampa

Disfunzioni eiaculatorie legate alla terapia per IPB

Pubblicato il 08/05/2014 - inserito da Siu Amministratore - visto 624 volte

Da una review sistematica e metanalisi presentata dal Dott. Gacci (Università degli studi di Firenze) e colleghi, condotta su 23 articoli, riguardanti l’associazione tra farmaci per la terapia dell’ IPB e comparsa di disfunzioni eiaculatorie (EjD), è emerso che l’entità delle stesse varia a seconda del tipo di farmaco assunto.
In particolare i pazienti in terapia con silodosina e tamsulosina sono associati rispettivamente ad un rischio di  32.5 e  8.6 volte in più rispetto al placebo, mentre la doxazosina e la terazosina non differiscono sostanzialmente dal placebo. I pazienti in terapia con inibitori della 5-alfa reduttasi hanno mostrato un rischio di EjD 2.7 volte maggiore del placebo.
 
L’associazione tra le due classi è associata con un rischio 3 volte maggiore rispetto ad ogni singola classe da sola.
 
Leggi la notizia originale