Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: News > News

Stampa

Dormire poco aumenta l’infertilità maschile

Pubblicato il 13/05/2013 - inserito da Siu Amministratore - visto 834 volte

A  dirlo alcuni ricercatori dell’University of Southern Denmark che hanno condotto uno studio i cui risultati sono stati pubblicati all’interno della rivista American Journal of Epidemiology. Hanno constatato, analizzando il liquido seminale di 953 danesi di circa 18 anni, che chi aveva dormito meno di 6 ore aveva meno sperma e addirittura la grandezza dei testicoli diminuiva rispetto ai coetanei che invece dormivano di più.

Ed ecco quindi che alla lista di quei fattori che vanno ad influire in maniera negativa sullafertilità degli uomini (nell’elenco troviamo l’alimentazione troppo spesso scorretta, stress, fumo,vita sedentaria, alcol, obesità) occorre aggiungere anche il dormire poco. Tina Kold Jensen, autrice della ricerca spiega “gli uomini con un alto livello del disturbo del sonno hanno una concentrazione di spermatozoi inferiore del 29% rispetto ai livelli normali”. Meglio quindi che gli uomini non sottovalutino l’insonnia e che si rivolgano al proprio medico in caso di dubbi.

 

Fonte: www.mondobenessereblog.com