Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Sei in: Corsi > Corsi

Stampa

Tumori del rene e della prostata: dal caso clinico all’evidenza scientifica

Dal 17/01/2013 - 12:50 Al 17/01/2013 - 00:00

Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata

Presidente del Congresso: Gianluca D'Elia

 

Il confronto tra medici di discipline diverse è ormai divenuto lo standard in oncologia. Il paziente oncologico attualmente non si confronta più con un’unica scelta terapeutica ma, dopo essersi informato ed aver consultato le opinioni di più specialisti, ha l’opportunità di decidere per l’opzione terapeutica migliore per il suo caso specifico.
In particolare, i tumori del rene e della prostata presentano oggi numerose opzioni terapeutiche per le quali l’approccio multidisciplinare e l’informazione del paziente rappresentano il valore aggiunto nella scelta di un trattamento personalizzato.
Nel secondo decennio del duemila è auspicabile che pazienti con tumore del rene o tumore della prostata simili per stadio clinico possano subire trattamenti diversi, sebbene con uguale efficacia a medio-lungo termine. E’ necessario infatti integrare
nella scelta terapeutica, oltre alle evidenze scientifiche, parametri quali l’età biologica, le aspettative e le abitudini di vita del paziente.
Sulla base di questi criteri è possibile optare, sia per il tumore del rene sia per il tumore della prostata, per trattamenti che variano dal demolitivo, al conservativo o anche all’astensionistico.
Il format di questo convegno prevede il confronto multidisciplinare partendo dai quotidiani quesiti che emergono dalla presentazione di un caso clinico e giungendo, con l’aiuto di un moderatore, all’evidenza scientifica sull’argomento. L’urologo,
l’oncologo ed il radioterapista avranno così modo, con l’ausilio del radiologo e dell’anatomo-patologo, di discutere le attuali controversie sulla diagnosi e terapia dei tumori del rene e della prostata al fine di “modulare” la strategia terapeutica più idonea
per lo specifico paziente.