Entra in Area Pazienti Pagina Facebook della Siu Pagina Twitter della Siu

Storia del Logo SIU

 
Storia del Logo SIU
Storia del Logo SIU

Il logo della SIU nasce a metà del suo percorso storico, ovvero negli Anni Cinquanta, quando è utilizzato, nei colori del bianco e nero, in occasione dei Congressi Nazionali. La fonte ufficiale da cui viene ripresa l'illustrazione è il primo volume di Storia  dell'Urologia redatto dai medici francesi A. Pousson ed E. Desnos e pubblicato a Parigi nel 1914.

Il volume originale è oggi conservato nella Biblioteca Nazionale di Parigi, che ne ha realizzato anche una versione “virtuale” consultabile on line.
Il trattato contiene oltre 500 illustrazioni che i due curatori ed autori hanno reperito da fonti precedenti seguendo la tradizione dell'iconografia medievale. L'immagine di Ippocrate che illustra ai malati l'esito di un esame delle urine contenute in una Matula esprime, fino a tutto il XIX secolo, sinteticamente e simbolicamente, il mestiere del Medico “par eccellence”.
L'autore della Miniatura, tal Pierre Le Rouge, sceglie questo soggetto proprio con l'intento di raffigurare la professione medica nell'ambito di una commessa in cui aveva avuto l'incarico di rappresentare le Arti e i Mestieri. L'opera nella quale l'immagine viene pubblicata per la prima volta è “La Mer des Hystoires” (letteralmente “Un mare di storie”) ed è l'adattamento francese del “Rudimentum novitiorum” ad opera di un anonimo scrittore latino. L'interrogativo iniziale - di manzoniana memoria - non ha più ragione di essere perchè quel nome da oggi ha acquistato per gli urologi italiani una nuova e diversa dignità.

caricamento in corso...

Letto 2884 volte